Autore Topic: Bocchini Monette  (Letto 10581 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Post: 3902
  • Reputazione dell'utente: +67/-0
  • Sesso: Maschio
  • OTTIMISMO SALE di VITA
Re:Bocchini Monette
« Risposta #30 il: Settembre 03, 2012, 03:47:15 »
Il bocchino che si avvita però non mi convince. Io voglio quello che si stappa in sughero. smil
Devi cambiare casa Mister Taylor Italiano è Astemio.
Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Cust. shop, TAYLOR Chicago Model Rawbrass
- KING Super 20 1048- GETZEN Eterna SK 900LB
- CAROLBRASS 5060H-GSS - 5060L-YSS-SS
- CORNETTA Bb OLDS Special Fullerton + ?
- FLICORNO TAYLOR Standard Rame
(Monette B6, B6LS1 Denis Wick 5FL, Shilke V2)
“Per me il bebop non ha senso, non si capisce il tema.” (Louis Armstrong)

Offline nicola m

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 483
  • Reputazione dell'utente: +23/-0
  • Sesso: Maschio
  • -Il Trombettista Campanaro-
Re:Bocchini Monette
« Risposta #31 il: Settembre 03, 2012, 03:57:35 »
Citazione da: Enzo Antonio D Avanzo
Devi cambiare casa, Mister Taylor Italiano è Astemio.

in compenso ci sono diversi forumisti (non faccio nomi, tanto lo sanno) i quali giurerei non sono stati partoriti, bensì DISTILLATI!!


per ritornare in topic, anche io che sono musicante per diletto ho lo stesso approccio. Posso dire di avere provato più volte strumenti e bocchini di cui si parla nelle più svariate forme, configurazioni ed "estremità" grazie alla gentile concessione del mio maestro Leo, ma dovrei rivedere diverse cose nel metodo sonoro, il quale al momento non mi permette di trovare giovamento particolare con questa tecnologia.
Sia ben chiaro, il problema non è lo strumento/imboccatura ma il trombetta...   :(
Trumpets => Schilke B1 - B&S 3137/2 Silver - BACH Stradivarius 37* ML Feat.1982
Cornet => Morgan Silver
Mouthpieces => Denis Wick 3C-Schilke 15A4A
                      Bach 3C (Cornet)
CC Tuba B&S 3098 e prossime evoluzioni...

Offline pino.trpt

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 404
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #32 il: Settembre 30, 2012, 11:52:44 »
Io il problema dei bocchini Monette non lo riprendo, ma stavo verificando che il commercio e la svendita di tale prodotto aumenta a dismisura nel nostro forum.
Adams Custom A4 Large
Taylor Chicago LIte II
Flicorno Yamaha 635 ST
Trombino Stomvi
Bocchini MARCO NESI

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Post: 3902
  • Reputazione dell'utente: +67/-0
  • Sesso: Maschio
  • OTTIMISMO SALE di VITA
Re:Bocchini Monette
« Risposta #33 il: Settembre 30, 2012, 01:52:39 »
in compenso ci sono diversi forumisti (non faccio nomi, tanto lo sanno) i quali giurerei non sono stati partoriti, bensì DISTILLATI!!


per ritornare in topic, anche io che sono musicante per diletto ho lo stesso approccio. Posso dire di avere provato più volte strumenti e bocchini di cui si parla nelle più svariate forme, configurazioni ed "estremità" grazie alla gentile concessione del mio maestro Leo, ma dovrei rivedere diverse cose nel metodo sonoro, il quale al momento non mi permette di trovare giovamento particolare con questa tecnologia.
Sia ben chiaro, il problema non è lo strumento/imboccatura ma il trombetta...   :(
Ultra d'accordo con te, su tutto. A volte ci si fa trascinare dall'impressione e dalla voglia di trovare qualcosa di magico ed alla fine, svendite a tutto spiano.
Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Cust. shop, TAYLOR Chicago Model Rawbrass
- KING Super 20 1048- GETZEN Eterna SK 900LB
- CAROLBRASS 5060H-GSS - 5060L-YSS-SS
- CORNETTA Bb OLDS Special Fullerton + ?
- FLICORNO TAYLOR Standard Rame
(Monette B6, B6LS1 Denis Wick 5FL, Shilke V2)
“Per me il bebop non ha senso, non si capisce il tema.” (Louis Armstrong)

Offline strombazzatoreautodidatta

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 318
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #34 il: Ottobre 01, 2012, 01:00:38 »
Parole sacrosante, per questo premetto quasi compulsiva mente che certi bocchini, sebbene per me siano superiori, vanno presi con un po' di sale in zucca, non solo per il fattore economico ma anche e soprattutto perchè richiedono uno stravolgimento nel modo di suonare che non tutti possono o vogliono affrontare.
Be warned!

Tony,
tu che sei un tecnico, potresti tecnicamente spiegare che cosa intendi per stravolgere il modo di suonare?
Se fossi uno scultore ti scolpirei, se fossi un pittore ti dipingerei ma sono solo un cuoco trombettista per cui prima ti cucino a fuoco lento e poi....:-)

Bb: Hub Van Laar Oiram
Mouthpieces: Monette Prana b6
Flugellhorn: Couesnon Monopole, 1922

Offline pino.trpt

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 404
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #35 il: Ottobre 01, 2012, 08:50:44 »
"TECNICO"....spero che non s'intenda tecnico come i nostri....tecnici, altrimenti andiamo male. La parola tecnico ormai in Italia non ispira troppa fiducia....
Dai Tony dimostra di esser diverso.....(dai tecnici intendo)
Adams Custom A4 Large
Taylor Chicago LIte II
Flicorno Yamaha 635 ST
Trombino Stomvi
Bocchini MARCO NESI

Online anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Post: 12746
  • Reputazione dell'utente: +181/-0
  • Sesso: Maschio
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Bocchini Monette
« Risposta #36 il: Ottobre 01, 2012, 10:11:39 »
Oddio... tecnico... diciamo che ho unito alla passione del suonare anche uno studio un po' approfondito di come funzionano certi meccanismi della tromba. Ne ho sentite di tutti i colori, tante opinioni diverse ma alla fine preferisco aderire a quello che la fisica insegna, più che a ciò che le leggende o il sentito dire tramanda. Proprio ieri sera io, Valter e Luis56 eravamo a Candelo per + Fiato alle Trombe e abbiamo passato parecchio tempo a chiacchierare a cena con Fabrizio Bosso riguardo Prana, non Prana, Monette, non Monette etc.
La discussione è stata sicuramente interessante e ha dimostrato una volta di più che lo "stravolgimento" che richiedono i bocchini Prana c'è, anche per gli idoli della tromba: il foro del bocchino è uno dei parametri fondamentali che influenza l'approccio allo strumento.
Andando più nello specifico quello che varia è la resistenza del sistema labbra-bocchino-tromba: nel caso dei Prana (e ancor di più nel caso di una tromba Prana) questa è MOLTO inferiore rispetto ad una tromba tradizionale. Talmente inferiore da far mancare il terreno sotto i piedi perfino a Fabrizio. Nel suo caso c'è voluta una settimana di coraggio da leoni per mollare definitivamente i precedenti strumenti e bocchini in favore del "mostro di Portland": a primo impatto le Prana sono in effetti strumenti magnifici ma basta poco (in termini temporali e di altezza delle note) per rendersi conto che non ci si può più affidare alla naturale resistenza dello strumento per salire o scendere.
Bisognerebbe aprire una LUNGHISSIMA parentesi (che ho aperto in molte discussioni precedenti e che Nuvola, sicuramente, riuscirà a trovare nel nostro archivio... :D  ) per spiegare come ci sia una correlazione diretta fra velocità dell'aria e altezza delle note prodotte e come questa (la velocità) possa essere figlia di un restringimento nel sistema L-B-T. Questo parametro lo possiamo ottenere in diversi modi, l'importante è ottenere un certo valore che corrisponde alla nota che vogliamo produrre. Possiamo stringere le labbra, aumentare la "durezza" delle labbra, aumentare la quantità dell'aria, spingere di più il bocchino sulle labbra, variare l'angolo di incidenza su queste, alzare o abbassare la lingua...
I sistemi sono diversi ma il risultato finale deve essere una data velocità dell'aria. Ecco, nel caso delle Monette Prana (e dei suoi bocchini per trombe normali, anche se in misura minore) alcuni sistemi non funzionano "fino in fondo", nel senso che essendo il sistema L-B-T troppo aperto, e opponendo questo troppa poca resistenza, bisogna compensare in modi diversi dal solito. I principali sono l'aumento del supporto addominale (quello comunemente definito diaframmatico) o il restringimento della sezione "palato lingua" (il discorso di Adam Rapa). Esiste anche la possibilità di "strizzare le labbra" ma il risultato sonoro (e di resistenza, flessibilità, suono) è abbastanza povero.
Nel caso di Fabrizio è venuto fuori che lui è costretto a supportare "col diaframma" molto di più che con altre trombe, nel caso di Adam la resistenza viene creata con la lingua. Quale che sia il metodo, però, la situazione è estremizzata rispetto alle trombe-bocchini normali.
Il succo è che ti sembra di "cader dentro la tromba"... all'inizio tutto funziona bene, fino a che non sali sopra il sol alto o fino a non dover suonare pianissimo. Appena ti sposti dalla zona di confort sei nei guai!!!

La domanda sorge spontanea: ma perché mi devo fare del male? I vantaggi, secondo me, sono immensamente maggiori rispetto ai problemi. Prima di tutto il sistema necessario per rendere al meglio con una tromba o un bocchino del genere (e ci infilo orgogliosamente le Taylor!) ti porta a DOVER suonare in un modo molto più efficiente. Io uso dire che quel tipo di equipaggiamento è didattico: ti costringe ad imparare a suonare meglio, senza spingere inutilmente, cercando il rilassamento.
Essendo poi strumenti naturalmente intonati (e non "intonabili") non necessitano di correzioni, spesso inconsce, che portano ad uno scollamento fra quello che produciamo con la tromba e quello che siamo costretti a creare con il bocchino. E questo è già un passo in avanti NOTEVOLE, se pensate quanto tempo passiamo a studiare con il bocchino! Mi spiego meglio: se con il bocchino imparo a fare il Sol alto in un certo modo e poi, per compensare il fatto che quella nota in quasi tutte le trombe del mondo è molto crescente, devo fare un Fa# nasce una sorta di schizofrenia che ha veramente poco senso!

Altro vantaggio del sistema Prana: la gamma dinamica! Maggiore resistenza impone il sistema L-B-T maggiore sarà l'impulso minimo per metterlo in vibrazione e, per essere più precisi, sarà più difficile modulare "il minimo del motore" (gli attacchi sul ppp), che girerà a livelli più alti che con una tromba più aperta.
Anche i fortissimi sono più agevoli anzi, diciamo proprio che si può suonare a volumi MOLTO maggiori, come Fabrizio ha dimostrato ieri coprendo NOVANTA trombettisti durante i suoi assoli!!!

Morale della favola? Fabrizio suona solo più la Monette e con grande piacere, ha un suono esagerato, un'intonazione perfetta, possibilità espressive maggiori, più la suona e meglio suona qualsiasi tromba.

Spenderei io 12-15.000 euro per una Monette Prana? No, ho le mie care Taylor che ci vanno molto vicine e mi costano un quarto di quella cifra. Se avessi però a disposizione cifre notevoli da investire spensieratamente nel nostro hobby mi lancerei, sono certo che non ci sia niente di più avanzato al mondo.

Le consiglierei? Dipende dalla persona: più si è chiusi nel proprio guscio e terrorizzati dall'idea di perdere le proprie certezze e peggio è, più di ha una carriera consolidata e attiva e più si rischia di fare figuracce fino a quando non si cambia radicalmente l'approccio nel suonarle. Nella mia condizione, invece, sarebbe una passeggiata in discesa: non ho concerti importanti, non ho una carriera da difendere. Mi mancano solo i soldi! :D
Trombe Taylor in Italia
Esercizi per tromba in MP3

Bb: Monette P3 ex Adam Rapa, Taylor X-Lite, Lite, Standard, VR, Storm, Focus
C: Taylor Lite
Flugel: Phat Boy
Cornet: Taylor Orpheus, Boosey Silbron 1917
Eb/D:Stomvi Elite; Piccolo: Stomvi Elite
Mouthpieces: Taylor ML A.R. - Monette B6S1, B6LD S1, B6 Flumpet Prana for Trumpet and Piccolo, Taylor ML and Monette B3FL for Flugel

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Post: 2899
  • Reputazione dell'utente: +74/-0
  • Sesso: Maschio
    • Lozza Gang Band
Re:Bocchini Monette
« Risposta #37 il: Ottobre 01, 2012, 10:46:28 »
Alla consueta eccellente spiegazione di Tony aggiungo che non solo ci sono le difficoltà che lui ha descritto, ma c'è anche il problema di trovare il Prana corretto per sé, il che non è affatto scontato. Come per tutti gli altri costruttori ci sono tantissime opzioni di forma e dimensione della tazza, forma e dimensione del bordo, penna e foro. Solo che i Monette Prana costano molto di più di tutti gli altri bocchini, e quindi è difficile fare le prove necessarie per trovare il modello giusto.
Schilke B1 - Monette B2S3 Prana/B4LS S1 Prana - Fl Leblanc F357 Sandoval - Denis Wick 2F
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Jazzin' School Big Band

Offline pino.trpt

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 404
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #38 il: Ottobre 01, 2012, 11:04:33 »
Spiegazione esuriente e come sempre conferma la tua competenza, condivido pienamente cio che dici, mi dissocio solo da una tua affermazione: "le Taylor vanno molto vicino alle Monette". Io non sono daccordo (premetto subito che questo è un mio personale pensiero, così evitiamo scontri inutili sul forum). Hanno delle cose in comune, l'intonazione (forse), la qualità del suono(sicuramente), la grande varietà dinamica(di sicuro), ma la proiezione e la quantità di suono di una Taylor non si avvicina nemmeno a quello di una Monette. E questo potrebbe forse spiegare il mio recente quesito in riferimento a chi usa le Taylor, e perchè pochi professionisti le scelgono volontariamente (non come sponsor) per le loro attività.
Adams Custom A4 Large
Taylor Chicago LIte II
Flicorno Yamaha 635 ST
Trombino Stomvi
Bocchini MARCO NESI

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Post: 2253
  • Reputazione dell'utente: +35/-0
Re:Bocchini Monette
« Risposta #39 il: Ottobre 01, 2012, 11:05:21 »
Oddio... tecnico... diciamo che ho unito alla passione del suonare anche uno studio un po' approfondito di come funzionano certi meccanismi della tromba....... quote]

Ho letto con grandissimo interesse, ma dimmi, come fai a sapere esattamente cosa succede da una settimana quando studio?  smil
« Ultima modifica: Ottobre 01, 2012, 11:13:49 da eugeniovi »

Offline pino.trpt

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 404
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #40 il: Ottobre 01, 2012, 11:12:13 »
Anche i fortissimi sono più agevoli anzi, diciamo proprio che si può suonare a volumi MOLTO maggiori, come Fabrizio ha dimostrato ieri coprendo NOVANTA trombettisti durante i suoi assoli!!!

Mi premeva aggiungere....
Dubito che Fabri con un altro qualunque strumento (Taylor comprese) avrebbe coperto i NOVANTA trombettisti, o lo avrebbe fatto con difficoltà maggiori.
Adams Custom A4 Large
Taylor Chicago LIte II
Flicorno Yamaha 635 ST
Trombino Stomvi
Bocchini MARCO NESI

Online anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Post: 12746
  • Reputazione dell'utente: +181/-0
  • Sesso: Maschio
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Bocchini Monette
« Risposta #41 il: Ottobre 01, 2012, 11:38:44 »
Spiegazione esuriente e come sempre conferma la tua competenza, condivido pienamente cio che dici, mi dissocio solo da una tua affermazione: "le Taylor vanno molto vicino alle Monette". Io non sono daccordo (premetto subito che questo è un mio personale pensiero, così evitiamo scontri inutili sul forum). Hanno delle cose in comune, l'intonazione (forse), la qualità del suono(sicuramente), la grande varietà dinamica(di sicuro), ma la proiezione e la quantità di suono di una Taylor non si avvicina nemmeno a quello di una Monette. E questo potrebbe forse spiegare il mio recente quesito in riferimento a chi usa le Taylor, e perchè pochi professionisti le scelgono volontariamente (non come sponsor) per le loro attività.

Pino, suoni con un Nesi... è normale che non hai il suono e la proiezione di una Monette. Suonala con un Prana o con un AR. Non è una questione di campanilismo o di polemiche, è che compari le mele con le pere, non funziona così...
Con il Prana ci vai molto vicino alle Monette, non è la stessa tromba, ovviamente, ma ci vai vicino. Con le altre trombe... no e basta! :D

Contattami tramite skype che ti faccio vedere/sentire le Monette e le Taylor comparate da Adam, con lo stesso bocchino. ;)
Trombe Taylor in Italia
Esercizi per tromba in MP3

Bb: Monette P3 ex Adam Rapa, Taylor X-Lite, Lite, Standard, VR, Storm, Focus
C: Taylor Lite
Flugel: Phat Boy
Cornet: Taylor Orpheus, Boosey Silbron 1917
Eb/D:Stomvi Elite; Piccolo: Stomvi Elite
Mouthpieces: Taylor ML A.R. - Monette B6S1, B6LD S1, B6 Flumpet Prana for Trumpet and Piccolo, Taylor ML and Monette B3FL for Flugel

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Post: 1189
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #42 il: Ottobre 01, 2012, 12:56:20 »
dico la mia da completo inesperto....

con il b4s prana al pianoforte (riscaldamento) riesco a salire abbastanza facile dal Do dell'ottava centrale al La dell'ottava successiva.
Con un bach 1/2 fatico a far il sol sotto quel la... eppure è più stretto ???

suonando... ho deciso che in bigband userò il prana... perchè ? perchè riesco a suonare piano e bene come vuole il direttore, con il bach suonar
piano è una faticaccia...

studiare... il prana ha un suono moooolto più bello e facile, però appena sei stanco ti ammazza. con il bach riesci a far di più perchè spingi e tiene, con il prana se spingi non va... morale... sessioni di studio ridotte (per ora, almeno)

salire... nel registro acuto (dal sol sopra il rigo in poi) sono una schiappa, sto iniziando a studiarlo solo da dopo l'estate... salire al la/si/do con il prana è più facile e suona meglio.... con il bach mi sento più tappato.

il mio maestro nn vuole usi il prana perchè dice che mi affatico troppo :D

morale ? non lo so. questo è solo quanto sto sperimentando ora e non ho ancora deciso che fare. solo in bigband userò sempre il prana, per vie delle dinamiche che riesco a tenere più facilmente. il resto , boh ?

edit: e quando in banda ti devi far sentire... beh nn c'è storia :) di solito in banda si sentono solo le prime e poco seconde/terze che in realtà dovrebbero sostenere... così si sostiene eccome! :)
« Ultima modifica: Ottobre 01, 2012, 02:07:21 da xadhoom »
Trumpet : Bach Stradivarius 180ML with Taylor Lite Bell
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Monette B4

Offline pino.trpt

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Post: 404
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Sesso: Maschio
Re:Bocchini Monette
« Risposta #43 il: Ottobre 01, 2012, 04:59:38 »
Tony, io ho sempre pensato che il confronto fosse utile e formativo, ma così serve a poco anzi porta solo allo scontro, tra l'altro credo di capire che tu non metteresti in discussione le tue conclusioni nemmeno sotto tortura. Mi fermo qui, continuiamo come abbiamo sempre fatto e manteniamo se non altro l'amicizia ed una forma di rispetto.
Mi preme solo farti notare alcuni aspetti:
1 tu non conosci i prodotti di Marco Nesi, in base a quale criterio fai certe sottolineature?
2 ti posso dare piu nomi io, di musicisti autorevoli che utilizzano i prodotti Di Marco Nesi, di quanti me ne hai dati tu sui prodotti Taylor
3 i miei dubbi sono stati sollevati e confermati facendo provare Taylor a trombettisti professionisti (gli stessi che piu volte tu hai elogiato) che usano bocchini Prana, ed hanno suonato Taylor con i pranzi facendo le mie stesse osservazioni.

Detto questo possiamo chiudere il discorso, messo sotto questa forma non é utile a nessuno.
Ti saluto e alla prossima.
Adams Custom A4 Large
Taylor Chicago LIte II
Flicorno Yamaha 635 ST
Trombino Stomvi
Bocchini MARCO NESI

Online anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Post: 12746
  • Reputazione dell'utente: +181/-0
  • Sesso: Maschio
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Bocchini Monette
« Risposta #44 il: Ottobre 01, 2012, 05:17:14 »
1) si, li conosco...
2) che senso, che obiettivo ha questa frase? Tanto varrebbe dire che la Yamaha fa le trombe migliori al mondo visto che ha più endorsement di tutti gli altri marchi del mondo messi assieme
3) ehm... e hanno detto che hanno meno proiezione delle Monette? É lo stesso che sostengo io.

Non puoi scrivere OGNI messaggio con lo spirito del "tanto tu sei granitico sulle tue posizioni e io sono aperto a qualsiasi discussione" se poi, quando si discute, ti ritiri sul monte.

La questione che spiai sollevato é MOLTO semplice: perché i miei amici professionisti dicono che le Taylor non suonano bene come dice Tony mentre Tony sostiene il contrario? La risposta, mia, é: secondo me le cose stanno in modo diverso.
Sono piuttosto curioso di sapere perché tu hai bisogno di una conferma/smentita da parte mia visto che hai la fortuna di possedere la tromba in oggetto e visto che puoi fare tutti i test che vuoi.

Non fidarti del mio giudizio, io sono sicuramente di parte, fidati delle tue orecchie: se il risultato é sotto le aspettative puoi comprare uno strumento di un'altra marca, magari una Monette, cosa che io consiglio (con le dovute attenzioni) a TUTTI.

Più che consigliare una Monette che devo fare per essere aperto alle discussioni che tu poni?
Trombe Taylor in Italia
Esercizi per tromba in MP3

Bb: Monette P3 ex Adam Rapa, Taylor X-Lite, Lite, Standard, VR, Storm, Focus
C: Taylor Lite
Flugel: Phat Boy
Cornet: Taylor Orpheus, Boosey Silbron 1917
Eb/D:Stomvi Elite; Piccolo: Stomvi Elite
Mouthpieces: Taylor ML A.R. - Monette B6S1, B6LD S1, B6 Flumpet Prana for Trumpet and Piccolo, Taylor ML and Monette B3FL for Flugel