Italian Trumpet Forum

Didattica => Scuole trombettistiche => : musicmanx October 05, 2014, 09:18:51 AM

: Studiare il flicorno
: musicmanx October 05, 2014, 09:18:51 AM
Una volta ho letto " da qualcuno di voi " che il flicorno non si studia , si suona.
Ma voi come lo suonate ??. lo tirate fori nel momento di suonare o ci fate colin clarke etc etc ??

: Re:Sudiare il flicorno
: Ale Vinci October 05, 2014, 11:31:36 AM
Io lo uso sporadicamente e quindi lo tiro fuori al bisogno e suono.
Al massimo se devo suonare qualcosa di impegnativo ci studio qualche giorno prima,ma non faccio tecnica al di fuori della tromba in Sib,altrimenti ci sarebbe da impazzire per chi ha poco tempo a disposizione come me.Non escludo però la possibilità che si possa studiare anche con altri strumenti.
A me quello con cui il passaggio dalla tromba mi risulta più ostico é senza ombra di dubbio il trombino.....il flicorno invece personalmente lo trovo molto piú semplice della tromba.
Ciao!
: Re:Sudiare il flicorno
: Enzo Antonio D Avanzo October 05, 2014, 04:38:29 PM
lo uso quando mi serve, il mio uso maggiore è la banda, a volte il giorno prima ci faccio due note, poi è una intera giornata, a voglia di studiarci sbellicars
: Studiare il flicorno
: Norman October 06, 2014, 12:03:53 AM
Un importante trombettista orchestrale alla stessa domanda mi ha detto: "il flicorno non si studia, si suona e basta!".

Dal punto di vista tecnico è più facile. È sufficiente studiarci la musica che si deve suonare.
: Re:Studiare il flicorno
: Locutus2k October 06, 2014, 10:33:48 AM
Io credo invece che ci siano molti trombettisti che hanno una naturale predisposizione per il flicorno, da cui non lo studiano o lo studiano poco rispetto la tromba. Al contrario, ho sentito ottimi trombettisti che col flicorno ci facevano a pugni, suonandolo appunto come una tromba. In quel caso, se lo si vuole suonare come si deve, bisogna studiarlo perché l'emissione e l'approccio sono diversi. O ce li hai naturali o devi crearteli.
: Re:Studiare il flicorno
: igor October 06, 2014, 10:35:16 AM
Ognuno ha un po' una sua idea in merito...
per quel che mi riguarda, flicorno, tromba, trombino, cornetta e via discorrendo hanno tutti una emissione diversa, e richiedono un modo leggermente diverso di usare l'aria, di approcciare legati, staccati etc.
Da qui, per me, la necessita' di studiare un po' con i diversi strumenti... sia chiaro, la tecnica di base rimane la stessa, ma i dettagli no, e per me studiarli mentre suono un brano, non e' la stessa cosa che metterli a punto a parte con esercizi di tecnica specifici...
Ovvio che possa non essere cosi' per chi fa la professione, che ha magari letteralmente anni di esercizi alle spalle, ma per un comune mortale, un minimo di esercizi su note lunghe, staccati, legati e salti vari, dovrebbero essere propedeutici, soprattutto se lo strumento in questione non e' lo strumento principale con il quale si suona sempre...

I.
: Re:Studiare il flicorno
: francotrumpet May 25, 2017, 08:53:39 PM
scusate riprendo una vecchia discussione perché stavo cercando pareri sull'argomento e vorrei capire meglio una cosa

la differenza di approccio flicorno tromba secondo chi ha esperienza in materia proviene dalla differenza tra i due strumenti in se' o più che altro dalla differenza tra i bocchini che tipicamente si usano?

Cioè se per assurdo (perché so che "non si fa"!) avessi un bocchino identico per tromba flicorno a livello di rim e di tazza, le differenze di emissione quindi approccio tra tromba e flicorno ecc sarebbero sempre presenti ? (salvo poi il suono non essere da flicorno "vero" e quindi doversi chiedere perche allora uno non si "accontenti" di suonare la tromba..)

Se sono cavilloso o scrivo stronzate mi scuso già da ora prima degli insulti  sbellicars

grazie!
: Re:Studiare il flicorno
: Norman May 25, 2017, 11:00:14 PM
In realtà molti bocchini per flicorno in realtà somigliano molto ai bocchini per tromba, come per esempio il Bach 3CFL, molte persone usano bocchini del genere, si può tranquillamente fare, non è vietato!  sbellicars

Semplicemente ottieni un suono che è più da tromba che da flicorno, e comunque il feeling rimane quello del flicorno, perché comunque sono strumenti diversi. Mettiamola così: se tenti di suonare il flicorno con l'approccio da tromba e con il bocchino a tazza a V, fai parecchia fatica, se lo fai col bocchino a tazza a C ne fai di meno.

Comunque abituarsi al feeling del flicorno non è così difficile, bisogna solo stare più leggeri.
: Re:Studiare il flicorno
: francotrumpet May 25, 2017, 11:42:15 PM
Grazie Norman
Più leggeri dici tu e l'ho sentito dire spesso
Io però pensa lo sento più "inerziale" della tromba passami il concetto .. quindi ho l'impressione di dover al contrario forzare di più !
Sbaglio qualcosa .. ci lavorerò su
Grazie !
: Studiare il flicorno
: Norman May 26, 2017, 12:40:06 AM
A me d'istinto dava la sensazione di "chiamare" più aria, ma in realtà devi fare l'opposto, penso sia l'effetto psicologico del bocchino mediamente più profondo, ma in realtà lo strumento ti dà tutta la resistenza che ti serve per suonare leggero.
: Re:Studiare il flicorno
: paolotretteltrumpet May 26, 2017, 12:38:36 PM
Io lo suono poco, però quando so che devo usarlo lo studio un po', per adattarmi all' emissione
nel modo giusto. (dipende a cosa lo uso)
Per quanto riguarda l'emissione io penso all'aria calda,
puoi provarla soffiando sul palmo della mano, aria calda flicorno, aria fredda tromba. (cambiando la velocità) Più e meno.
ciao

: Re:Studiare il flicorno
: Enzo Antonio D Avanzo May 26, 2017, 05:27:29 PM
Ho trovato un modo che mi soddisfa facendo gonfiare leggermente le guance, così facendo la pressione diminuisce ed ottengo quello che cerco, non uso questo sistema quando suono in banda avendo parti di impegno enorme e note fuori dal normale utilizzo del flicorno.
: Re:Studiare il flicorno
: francotrumpet May 26, 2017, 11:17:10 PM
Grazie per i suggerimenti !
: Re:Studiare il flicorno
: pentothal May 27, 2017, 10:42:05 AM
Quindi se ho capito bene l'approccio al flicorno dovrebbe essere simile a quello alla cornetta giusto?
: Re:Studiare il flicorno
: Enzo Antonio D Avanzo May 27, 2017, 11:58:20 AM
Anche la cornetta è  diversa,  una via di mezzo fra flicorno e tromba.
: Re:Studiare il flicorno
: Altobugle May 27, 2017, 04:42:27 PM
Con la cornetta si percepisce meno la differenza. Se hai sempre suonato la tromba e un giorno provi la cornetta bene o male la gestisci.  Passando al flicorno non è vero per tutti. Conosco persone diplomate che alla prima prova col flicorno erano ingiustificabilmente stonati (E davano la colpa allo strumento...) Bisogna comunque studiare tutto quello cui ci si vuole dedicare: flicorni ,cornetta ,trombino ,mellofone, cornetto rinascimentale, tromba barocca, serpentone...
: Re:Studiare il flicorno
: Enzo Antonio D Avanzo May 27, 2017, 05:06:41 PM
Alt  amente d'accordo con te.
: Re:Studiare il flicorno
: StefanoMassari May 27, 2017, 09:54:15 PM
Non è letto le altre risposte, ma concordo che bisogna studiare tutti gli strumenti , essere intonati ci vuole un altro tipo di pressione rispetto alla tromba. Il flicorno rispetto alla tromba è meno duro e più facile da suonare, mi riferisco all'emissione delle note.
Stefano Massari
: Re:Studiare il flicorno
: Giovanni Abbiati August 13, 2017, 02:02:40 PM
Dipende dal risultato che si vuole ottenere. Personalmente, non ho mai avuto problemi nei passaggi tromba-flicorno e viceversa. Suonando il flicorno senza studiarlo raggiungo risultati buoni e potrei accontentarmi...
Tuttavia, quando trovo il tempo di studiarlo più intensamente, mi accorgo di trovare risultati decisamente superiori, sia in termini di qualità timbrica che di controllo e feeling.
Per molti potrebbero essere semplici sfumature, ma come scrivevo all'inizio, dipende dal risultato che si vuole ottenere ed a volte le sfumature possono fare la differenza.