Author Topic: impugnatura e 3a pompa  (Read 2779 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline supermariobros

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 4
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
impugnatura e 3a pompa
« on: July 29, 2015, 07:54:15 PM »
Buongiorno,
provo a sottoporvi un mio problema. Non che abbia grandi speranze, per altro.
Il problema è questo: dopo qualche anno in cui bene o male sono riuscito a produrre qualche suono, mi sono accorto che non riesco a muovere la 3a pompa.
Ho provato a guardare in rete. Si trova di tutto, salvo istruzioni su questa cosa. Immagino non costituisca un problema per nessuno.
Ovunque si racconta che la tromba va impugnata con la mano sinistra. Dissento. Se devo allontanare un dito (il medio, l'anulare, fa poca differenza) dal pollice, allora o le altre dita mantengono la presa (e a me non riesce) oppure è la destra a reggere (parzialmente) la tromba. Ed in particolare è il mignolo Dx che si oppone alla trazione.
L'unico modo che mi consente l'operazione, è tenere la tromba con mignolo, anulare e medio sotto la coulisse (orrore!!!) e il solo indice nell'anello. Un po' come se fosse una rivoltella. Per altro è l'impugnatura più logica (ed infatti nessuna armaiolo ha mai costruito un arma con il grilletto da azionare col medio).
Il problema è che questa postura obbliga il polso ad un marcato piegamento verso l'avambraccio e diventa doloroso dopo poco tempo.
Le ho provate tutte.
Il più divertente è un sito americano che dice "you must hold, not grab". Ho provato: mi sembra di tenere le bacchette del ristorante cinese. Non fa per me.
Sono veramente sfiduciato. 
Che cavolo di strumento! Non si vede come si suona; lo si suona con organi che si muovono per "immagini mentali", come recita uno degli ultimi post. Se non si riesce (pardon: se non riesco) nemmeno a tenerlo in mano, davvero non vedo strada davanti.
Me ne frego e tengo il Re un po' alto?

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7476
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #1 on: July 29, 2015, 08:05:06 PM »
E' buona norma prima di scrivere il primo post presentarsi.
Io non posso rispondere perchè  il tuo post veramente non l'ho capito. doh
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline supermariobros

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 4
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #2 on: July 29, 2015, 08:26:26 PM »
Oibò. Non credo sia il primo.
Nel caso, mi scuso. Dammi un attimo e rimedio.

Nello specifico, cosa non capisci? Non riesco a muovere la pompa.
Perché? Non lo so.
Sono io che non capisco perché tutti ci riescono e io no.
 

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #3 on: July 29, 2015, 09:01:06 PM »
Ciao, io credo di aver capito cosa intendi.

La tromba si dovrebbe poter tenere solo con il pollice e l'indice della mano sinistra. E' con queste due dita che, fondamentalmente, devi tenere la macchina. Le altre dita devono essere libere di azionare le pompe, quella del primo e del terzo pistone. Quale dito utilizzare per la pompa del terzo dipende dalla comodità, da quanto sono grosse le mani e da come è posizionato l'anello. Se non ci riesci, può essere che tu tenga la mano troppo rigida. La destra dovrebbe giusto azionare i pistoni, a meno che tu non debba girare pagina della partitura, mettere/togliere la sordina o utilizzare la plunger, nel qual caso allora sarà ovviamente la destra a reggere la tromba, ma solo per il tempo necessario a fare queste cose. Addirittura, contrariamente a quanto fa la maggioranza delle persone, sarebbe meglio non tenere il mignolo nell'anello/gancio sul cannello, perché questo permette di avere maggiore mobilità con il mignolo della mano destra.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 470
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #4 on: July 29, 2015, 09:51:51 PM »
La tromba si dovrebbe poter tenere solo con il pollice e l'indice della mano sinistra.

Addirittura, contrariamente a quanto fa la maggioranza delle persone, sarebbe meglio non tenere il mignolo nell'anello/gancio sul cannello
Si dovrebbe! Io lo faccio, ma con la mano destra.....
In compenso, non tengo mai il mignolo infilato nell'anello (a sinistra non c'è).

Pensavo da tempo di farlo mettere da un saldatore. Ma dopo questo tuo intervento (sempre autorevolissimo) ne faccio a meno.

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #5 on: July 29, 2015, 10:19:48 PM »
Cioè? Sei mancino?
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline gionca62

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1145
  • Reputazione dell'utente: +37/-0
  • Gender: Male
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #6 on: July 29, 2015, 11:21:53 PM »

La tromba si dovrebbe poter tenere solo con il pollice e l'indice della mano sinistra. E' con queste due dita che, fondamentalmente, devi tenere la macchina. Le altre dita devono essere libere di azionare le pompe, quella del primo e del terzo pistone.

come fai a muovere la pompa del primo con le tre dita rimaste libere?

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #7 on: July 29, 2015, 11:40:36 PM »
come fai a muovere la pompa del primo con le tre dita rimaste libere?

Hai ragione, sono stato impreciso. Ho dimenticato di dire che il grosso del peso sta sull'indice. E' questo che permette al pollice di essere abbastanza libero per usare la pompa del primo.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 470
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #8 on: July 29, 2015, 11:44:36 PM »
Cioè? Sei mancino?
Sì, e non ho nessun problema a suonare con la mano sinistra.
Avrei problemi solo a suonare una tromba a cilindri, ma con i pistoni, a parte l'anello del mignolo che potrei far mettere, nessun problema.

Offline supermariobros

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 4
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #9 on: July 30, 2015, 12:24:30 AM »
Grazie Norman.
Si, hai capito.
Ora è tardi. Ci provo e nei prossimi giorni, se posso, ti dirò le impressioni.
Grazie

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #10 on: July 30, 2015, 10:22:42 AM »
Io ho avuto le stesse difficolà con la tromba, ma non col flicorno, perche ha il trigger!
Per me era difficile fare un movimento antitetico, cioe pigiare il pistone e allungare il dito dell'altra mano.
Ho risolto inizialmente mettendo un elastico nell'anello della pompa del terzo pistone e la curva dela pompa stessa in modo che la pompa fosse "normalmente aperta", cosi io la tenevo chiusa e per aprirla dovevo solo togliere forza al medio o anulareche fosse della sinisrta e lei si apriva. Sul Flicorno era piu facile perche pignado con la destra chiudevo cn la sinistra quindi i due monmenti erano simmetrici.
Prova con l'elastico, poi man mano ridurrai la forza traente dell'elastico fino a non usarlo piu
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #11 on: July 30, 2015, 11:07:31 AM »
Si, con la tromba effettivamente è un po' un casino. Una volta ho potuto mettere le mani su una Monette mancina, ed era proprio strana la sensazione.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline francotrumpet

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 379
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #12 on: July 30, 2015, 07:04:16 PM »
Io ho la stessa difficoltà con la tromba che preferisco tra le mie che è la Connstellation - che sfiga..!   

Penso sia questione di esercizio ma anche una questione di geometrie / peso / baricentro dello strumento - nel mio caso con tutte le altre che ho provato azionare la pompa mi è risultato più semplice

Anche la scorrevolezza della pompa influisce non poco se si è un po' deboli o in difficoltà a coordinare...

Prima di stabilire che sei imbranato proverei anche a vedere se con qualche altro strumento di qualche amico va meglio

Poi ogni tanto guardo un video di un concerto di Chet per esempio e cerco di capire se almeno una volta lui una pompa la aziona...mi sembra di no ma non penso faccia testo! Fa tante altre cose diversamente da me con la tromba!
Lawler C7 - Bach 3C

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #13 on: August 03, 2015, 10:39:30 AM »
Certamente dipende anche da come è fatto lo strumento. L'anello comunque può essere spostato, basta andare da un bravo riparatore. Quanto alla scorrevolezza, anche qui è questione di manutenzione, bisogna lubrificare la pompa in modo che si muova più liberamente possibile. Io da qualche anno non ci metto più il grasso, ma l'olio, nello specifico Hetman 5, ed è tutto un altro andare. Subito dopo il lavaggio la pompa è piuttosto dura, ovviamente, io continuo ad aggiungerci lubrificante finché non si muove come voglio io, dopodiché funziona senza problemi fino al lavaggio successivo.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:impugnatura e 3a pompa
« Reply #14 on: August 03, 2015, 02:56:24 PM »
Mistura di grasso e olio. Me lo spiegò la mia prima insegnante
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor