Author Topic: attacco bis  (Read 2311 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline pentothal

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
attacco bis
« on: October 22, 2015, 03:32:14 PM »
Sono ormai settimane che non riesco a venirne a capo e la cosa inizia a diventare fastidiosamente frustrante!
Puntualmente il mio maestro mi cazzia su attacchi e precisione nello staccato....
Le sto provando tutte ma ancora nessun miglioramento.
Ho l'impressione che ci sia uno scarto tra il momento in cui attacco la nota con la lingua e quello in cui il labbro inizia a vibrare che non riesco a eliminare!
Sono l'unico??
Tromba Kanstul 991 "mariachi"

Offline Danzy

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 181
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
  • come il sale sulla nutella
Re:attacco bis
« Reply #1 on: November 18, 2015, 12:25:09 PM »
come ti dice di lavorare il tuo maestro per questo problema?

prova anche a scandirti bene il tempo, sentire esattamente dove deve partire la nota e fare un attacco solo d'aria esattamente nel punto che ti serve
è importantissimo tutto il momento prima dell'emissione del suono: l'attacco non è semplicemente il momento in cui parte la nota, per noi che suoniamo l'attacco è il respiro prima (sia il prendere aria che il respiro "mentale"), l'intenzione e sopratutto la giusta tecnica
dopo puoi inserire l'attacco "con la lingua" (amo le virgolette) e se solo con l'aria l'attacco è bello il problema può essere un movimento della lingua scorretto oppure un movimento della lingua che non riguarda solo quella ma ti scombina tutto il resto della postura


l'attacco è molto difficile, è normale avere problemi in questo e non sei l'unico ad averli! chi ti dice di non averne mai avuto mente

questo che ho fatto è solo un esempio, ma penso sia uno dei modi più sani di lavorare sull'attacco

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5158
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:attacco bis
« Reply #2 on: November 18, 2015, 01:49:02 PM »
Perchè non fai degli esercizi mirati, forse ti sembrerà noioso, forse già saputo, forse puerile, ma fare gli esercizi di Arban, quelli che vanno dal numero 7 a seguire, poi potrai dire ce l'ho messa tutta e ricerco il problema, ma se non fai quegli esercizi che formano il labbro e ti danno la posizione esatta di esso e della lingua per l'attacco, come potrai dire che hai il problema. PROVA! Vedrai che tutto cambia.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Offline pentothal

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re:attacco bis
« Reply #3 on: November 18, 2015, 04:51:05 PM »
In realtà stavo proprio lavorando sugli esercizi dell'arban che mi hai scritto.
Il mio maestro insiste a dirmi di fare come se dovessi sputare un pelo dalla punta della lingua, ma quest'immagine non mi aiuta molto evidentemente....
Oltretutto il problema dell'attacco si presenta anche nello staccato in una serie di crome...su 8 me ne mangio quasi sempre almeno una..
Tromba Kanstul 991 "mariachi"

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5158
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:attacco bis
« Reply #4 on: November 18, 2015, 09:31:04 PM »
In realtà stavo proprio lavorando sugli esercizi dell'arban che mi hai scritto.
Il mio maestro insiste a dirmi di fare come se dovessi sputare un pelo dalla punta della lingua, ma quest'immagine non mi aiuta molto evidentemente....
Oltretutto il problema dell'attacco si presenta anche nello staccato in una serie di crome...su 8 me ne mangio quasi sempre almeno una..
Non demordere insisti e alla fine riuscirai a fare lo staccato, invece di puntare la lingua in mezzo alle labbra prova a staccare appoggiando la lingua dietro l'arcata superiore dei denti. Prova a fare delle prove di stacco con la gola, solo aria, insomma, fai le prove e troverai quella con cui riesci.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Offline Michtrumpet89

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 94
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re:attacco bis
« Reply #5 on: November 19, 2015, 08:53:53 AM »
Ma quando provi cosa succede ? Non ti esce e d'accordo, ma il suono si spezza ? Si sente un colpo di gola ? Il suono frulla ? Comunque come ti hanno detto, lavora sul momento in cui prendi aria, assicurati che ci sia davvero una bella scorta di energia e prendi aria a tempo.
Se la cosa persiste con quello che stai facendo prova un altra strada.

 Scegli se respirare tutti i 2/4 o meglio 4/4. Ci sono scuole di pensiero diverse ma se c'è un problema uno deve sperimentare per uscirne.  Accendi il metronomo e lo metti a 60, meglio a 55 e senza tromba 10 minuti li perdi sul prendere aria e riproducendo solo con l'aria e la pronuncia TOH in espirazione. OOH, TOH, prendi aria morbidamente e TOH. Sugli attacchi. Scegli un tempo e fai stesso tempo in aria in ingresso e ugual tempo aria in uscita.

 Prendi aria inspirando morbidamente e facendo attenzione al colore e al suono dell'inspirazione e poi TOH o OH. Poi passi con il bocchino a fare la stessa cosa, mettendoci quindi una vibrazione ma il concetto è lo stesso.
Se esce con il bocchino molto probabilmente uscirà con la tromba. Ovviamente una certa pronuncia quando si prende aria mette in assetto gola e la bocca in una determinata maniera. Anche la pronuncia TOH sull'articolazione mette la lingua in un determinato modo. La difficoltà sarà portare quello che fai negli esercizi fuori dalla tromba, a portarlo poi con lo strumento.

Prova a migliorare la morbidezza della presa dell'aria, il colore, il suono. Questo gesto del prendere e poi espirare quando suoni (quindi vibrazione condita d'aria). Sempre più fluido. Un po immaginando un arco e devi scagliare una freccia con gran precisione. Aria e Ritmo. Poi quando uscirà, ne immagini due frecce sempre con continuità come se sei in una pianura, una linea continua, l'aria deve andare avanti non interrompere il flusso. Sappiamo già che la lingua di per se non ha suono, che serve a dare chiarezza all'attacco, ma per una volta usiamo un immaginazione musicale, distanziandoci per un istante dall'essere tecnici.. immaginando un qualcosa per fare sempre meno fatica ed esser sempre musicisti. E la musica aiuta, sicuramente. L'obiettivo è fare meno fatica possibile.

Esiste un metodo proprio sugli attacchi ed è un metodo di Pierre thibaud.
Inoltre secondo me inizialmente dovresti cercare uno staccato morbido, non secco. Con calma e pazienza una volta messo il mattone precedente, farai anche quello secco. Perché se ci sono difficoltà evidentemente qualcosa non sta funzionando, non è che insistendo nell'errore, il mese successivo qualcosa migliora.
Prova a capire cosa non va, andando oltre la tromba e l'essere trombettista. E ricordati, il miglior medico di noi stessi siamo noi, l'insegnante può darti la sua esperienza e professionalità tecnica, ma il lavoro su noi stessi è un compito di chi studia. E te lo dico per esperienza personale, lo staccato non esce ? Tu continua ad ascoltare musica, non esce ancora ? Due ore di ascolto di Phil Smith (per dire). Con pazienza e intelligenza prima o poi ne verrai a capo.

Le mie sono solo idee, non sono giuste ne sbagliate ne hanno la pretesa di esserlo, ma negli anni ho pagato, per queste idee. Ho girato per queste idee.  Le lascio volentieri se ti possono essere di aiuto, anche se è compito del tuo insegnante aiutarti. Ciao.

« Last Edit: November 19, 2015, 09:01:14 AM by Michtrumpet89 »

Offline pentothal

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re:attacco bis
« Reply #6 on: November 19, 2015, 10:19:39 AM »
Wow!!allora...quando suono mi escono gli attacchi tipo" FFTHOO"(non so se rende l'idea), il mio insegnante mi prende in giro definendolo staccato alla chet.
Oltretutto lui dice che essendosi diplomato in francia pretende uno staccato praticamente perfetto, il che mi mette ansia che va a peggiorare il tutto.
Ora inizierò a fare qualche tentativo con gli esercizi che mi hai suggerito! pollices
Tromba Kanstul 991 "mariachi"

Offline Michtrumpet89

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 94
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re:attacco bis
« Reply #7 on: November 19, 2015, 11:38:52 AM »
Chi fa jazz fa le cose in maniera voluta  è padrone delle cose che fa. Le sa fare. Ha una consapevolezza. Le tue invece sono difficoltà. Se ti prende in giro e ti dice di immaginare cose poco piacevoli e tu non ti trovi bene, documentati, cerca di trovare qualche bravo insegnante vicino dove sei tu, informati. Perché comunque hai bisogno di qualcuno che osservandoti e ascoltandoti ti dica esattamente cosa c'è che non va e insieme trovare un rimedio in maniera onesta e chiara. Così su due piedi.. E su un forum è impossibile fare questa cosa. Anche perché ognuno di noi è una persona diversa e ha tempi d'apprendimento differenti.
A volte essere bravi a suonare non vuol dire riuscire a insegnare altrettanto bene (il mio è un discorso generico, perché c'è gente che suona benissimo e insegna stra bene). Quando provi con il bocchino aiutati con la tastiera per l'altezza delle note e se hai un Berp ancora meglio. Comunque se non ti trovi con l'insegnante, investi bene i tuoi soldi, quando ci sono masterclass, convegni, clinic, di gente quotata, vai a farti ascoltare e non farti problemi a chiedere pareri "autorevoli".

Offline pentothal

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re:attacco bis
« Reply #8 on: November 19, 2015, 12:35:08 PM »
Chi fa jazz fa le cose in maniera voluta  è padrone delle cose che fa. Le sa fare. Ha una consapevolezza. Le tue invece sono difficoltà. Se ti prende in giro e ti dice di immaginare cose poco piacevoli e tu non ti trovi bene, documentati, cerca di trovare qualche bravo insegnante vicino dove sei tu, informati. Perché comunque hai bisogno di qualcuno che osservandoti e ascoltandoti ti dica esattamente cosa c'è che non va e insieme trovare un rimedio in maniera onesta e chiara. Così su due piedi.. E su un forum è impossibile fare questa cosa. Anche perché ognuno di noi è una persona diversa e ha tempi d'apprendimento differenti.
A volte essere bravi a suonare non vuol dire riuscire a insegnare altrettanto bene (il mio è un discorso generico, perché c'è gente che suona benissimo e insegna stra bene). Quando provi con il bocchino aiutati con la tastiera per l'altezza delle note e se hai un Berp ancora meglio. Comunque se non ti trovi con l'insegnante, investi bene i tuoi soldi, quando ci sono masterclass, convegni, clinic, di gente quotata, vai a farti ascoltare e non farti problemi a chiedere pareri "autorevoli"
Non è il discorso della presa in giro...quella è fatta così per sdrammatizzare..e sono perfettamente consapevole del fatto che io non sia paragonabile in nulla a chet...
Ho scritto qui solo per curiosità.
Volevo sapere se altri hanno il mio stesso problema e cone lo affrontano!
Tromba Kanstul 991 "mariachi"

Offline Michtrumpet89

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 94
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re:attacco bis
« Reply #9 on: November 19, 2015, 01:21:19 PM »
Io non ci soffrivo, poi quando ho effettuato un cambio di impostazione, nel periodo di assestamento ci ho sofferto precisamente come lo hai descritto e mi ha aiutato moltissimo quel modo di studiare per uscirne fuori.

Offline Ste

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1348
  • Reputazione dell'utente: +40/-0
  • Gender: Male
Re:attacco bis
« Reply #10 on: November 19, 2015, 02:43:47 PM »
OT

.... poi quando ho effettuato un cambio di impostazione, nel periodo di assestamento ci ho sofferto precisamente come lo hai descritto e mi ha aiutato moltissimo quel modo di studiare per uscirne fuori....

Michtrumpet89, ci parli (magari in un altro thread,qui si finirebbe OT) del tuo cambio di impostazione? è un argomento interessante (seppur ogni caso sia unico): da che impostazione a quale altra sei passato,quanto tempo, problemi, consigli...

FINE OT (scusate)
"Devi diventare il campione mondiale di mezza ottava"
cit.

Offline Danzy

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 181
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
  • come il sale sulla nutella
Re:attacco bis
« Reply #11 on: November 19, 2015, 09:14:08 PM »
Wow!!allora...quando suono mi escono gli attacchi tipo" FFTHOO"

è il tipo di attacco che mi viene in mente se qualcuno mi dicesse di sputare qualcosa che ho sulla punta della lingua, ma questo non è colpa del tuo maestro, è colpa mia che quando sputo prima soffio (e lascio uscire l'aria) poi do un colpo di lingua..
ti dico solo che non ho mai imparato a sputare uahahahah!!

quando pronunci TOH che fai? ripetilo più volte TOOO TOOOO TOOO TOOOOO
non esce hhhTOooo, ma inizi a produrre suono dall' attacco in poi, in pratica precaricando l'aria e poi liberandola con la lingua..
questo è il contrario delle prove che avevo suggerito prima, il risultato è più immediato ma potrebbe essere il risultato sbagliato.

come dice Enzo occhio a non mettere la lingua in mezzo alle labbra ma piuttosto meglio denti (dove va quando dici toh?)
che casino, abbiamo tutti accenti diversi, spero il tuo toh sia simile al mio!
Michtrumpet89 grazie per la dritta su  Pierre Thibaud!

Offline pentothal

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re:attacco bis
« Reply #12 on: November 20, 2015, 06:41:43 PM »
Il colpo di lingua lo do dietro agli incisivi.
Dalle prove che sto facendo mi sembra di capire che forse il problema sta nella gola.
Effettivamente esasperando un po' l'inspirazione e attaccando con continuità sbaglio molto meno....
Altra cosa che torna è che sbaglio molto di più nel registro medio basso...sopra il pentagramma mi concentro già sempre di più a mantenere la gola aperta...
Tromba Kanstul 991 "mariachi"

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3705
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:attacco bis
« Reply #13 on: November 23, 2015, 12:40:00 PM »
Il colpo di lingua lo do dietro agli incisivi.
Dalle prove che sto facendo mi sembra di capire che forse il problema sta nella gola.
Effettivamente esasperando un po' l'inspirazione e attaccando con continuità sbaglio molto meno....
Altra cosa che torna è che sbaglio molto di più nel registro medio basso...sopra il pentagramma mi concentro già sempre di più a mantenere la gola aperta...

Secondo me sei sulla buona strada. A mio modesto parere gli attacchi sono una delle prime cose a soffrire quando l'emissione non è corretta. Il fatto che sbagli di più in basso può essere dovuto, come tu stesso dici, al fatto che non dai il supporto giusto all'emissione perché la "facilità" di quel registro ti fa trascurare il necessario supporto. Credo che la difficoltà sia che da un lato si cerca di rimanere rilassati per non irrigidire la gola, dall'altro bisogna mantenere il supporto dell'aria. Io ti suggerisco di concentrarti sulla corretta respirazione, a partire dall'inspirazione: se manca quello, mancano le fondamenta. Quando quella inizia a diventare veramente automatica (ed uniforme su tutto il registro) allora diventa anche più facile lavorare su tutto il resto, gola aperta compresa.

Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook