Author Topic: Intervista a Terry Warburton  (Read 4670 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14638
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Intervista a Terry Warburton
« on: November 29, 2015, 12:08:44 PM »
Sono di ritorno dal viaggio in Florida, ho passato una decina di giorni fra sole, pioggia e macchinari CNC.
Ho conosciuto Terry tre anni fa al primo ITG e per qualche motivo gli sono stato simpatico (forse perché ero in compagnia di Adam?), poi a maggio di quest'anno ci siamo incontrati di nuovo a Columbus per l'ITG 2015. Questa volta ero in veste di produttore di bocchini e il caso ha voluto che fossi a meno di 10 metri dal suo stand. Una cosa tira l'altra e mi ha invitato a casa per il giorno del ringraziamento (dovrei scrivere un post chilometrico già solo su quell'argomento...).

Insomma, per farla breve, ci troviamo nella cucina, io facevo le domande, Terry travasava il vino e mio fratello metteva i tappi alle bottiglie... (fra le mille cose che fa c'è anche il vino).

Vi preannuncio che molte risposte sono state laconiche perché Warburton è molto semplice e diretto, di poche parole e senza peli sulla lingua.

1 Come mai non ha mai fatto tazze e penne in style Monette? Non solo come estetica ma come dimensioni, fori, etc..?
- "perché mai dovrei farlo???"

2 Come mai non ha mai pensato a fare di serie alcune tazze e penne dei modelli più venduti nelle configurazioni più usate foro 25/22 penna #24 come ha da sempre fatto Bach..
- "lo faccio, la penna 24 è circa una mia 10*"

3 Ha mai pensato di proporre un kit di 4-5 tazze e 5-6 penne da fornire al futuro acquirente in prestito previo esborso di pochi euro per esempio 10-20E per 2 settimane, da restituire integro per poi riutilizzarlo nuovamente?
- "lo facevo in passato e lo faccio con selezionati clienti, con l'aumento dei clienti diventa insostenibile economicamente, faccio prima a parlarne al telefono, al limite spedisco un paio di pezzi se ci sono dubbi"

4 Ha mai pensato di progettare una soluzione tecnica per consentire di variare a proprio piacimento il foro del bocchino nella zona cilindrica, Es.dotare la penna di una parte interna sostituibile? Oppure tagliare il bocchino con la parte filettata prima e dotare quindi la penna di tutte le caratteristiche modificabili come ingresso del foro, diametro del foro, lunghezza della parte cilindrica e ovviamente conicità della penna?
 - "no, troppo lavoro per troppa poca differenza fra le varie combinazioni"

5 un bocchino con penna e tazza che si svitano e si separano fa variare le vibrazioni che vengono trasmesse allo strumento rispetto a un bocchino pezzo unico ??
se la risposta è si cosa comporta questa variazione ?
- "se l'accoppiamento è fatto bene non cambia nulla"

6 che cos'hanno le tue trombe che le altre non hanno?
- "a parte il mio nome? Il ricevitore, nessuno lo fa in quel modo. È un pezzo unico in ottone, sia la parte conica che quella cilindrica. Il cannello viene lavorato con tecniche standard."

7 a tecnologia di prototipazione rapida permette oggi di fare cose impensabili sino a pochi anni fa; l'hai mai considerata?
- "non ha nessun senso, anche quelle stampanti 3D che lavorano il metallo e costano una fortuna ci mettono ore"

8 Cosa pensa del "bent mouthpiece"? E come influisce su tutti i parametri di un bocchino (intonazione, risonanza, suono, equilibrio ecc ecc) questa modifica?
- "non fa nessuna differenza"

9 dove si colloca con i suoi strumenti... nell'artigianale di alto livello (tipo taylor monette) o più sulla produzione di strumenti di qualità, ma + di "serie" o forse nella fascia semi pro... insomma il suo target... non necessariamente chi fa "cose" lo vuole fare al massimo livello,
ma magari vuole coprire qualche nicchia non necessariamente top con "cose" particolari... o no?
- "piccola produzione assemblata a mano da lui esclusivamente"

10 tra nuovi materiali , tecnologie ecc ecc, quale sarà il futuro del bocchino?
cosa ne pensa della sua tromba in plastica
- "l'ottone è ancora il miglior materiale" (ha smesso di vendere le trombe di plastica)

11 Cosa pensa di te (AR)?
- "non c'è male per essere un italiano"

12 quale mercato (trombettisticamente parlando) a livello internazionale è il più attivo?
- "Europa e Giappone"

13 il suo è un lavoro con prospettive future? lo tramanderebbe ai figli?
- "si lavora troppo!" (Confermo... Inoltre il figlio ora studia in Svizzera per diventare un cornista di qualche orchestra europea)
"Ci sono troppi produttori in giro che non hanno idea di come funzionano i bocchini eppure la gente compra"

14 il suo prodotto è frutto di una ricerca personale, di statistiche  di mercato, o di disponibilità economica?
- "di ricerca ne faccio solo sulle trombe al momento"

15 Anche se fino ad ora il suono dei bocchini Warburton non mi ha mai convinto, sono curioso del nuovo top che ha tirato fuori, chiamato MV.
- "è semplicemente una versione un po' a V dell'M. Ha comunque un suono da tromba" (mi spiace, niente regali...)

16 la sua storia di come ha iniziato a fare questo lavoro
cosa ama del suo lavoro e cosa odia
- è canadese, quando ha iniziato a lavorare in un negozio di strumenti musicali ha realizzato che nessuno in Canada produceva bocchini. È andato a studiare a New York da Giardinelli e poi si è messo in proprio.
Ama lavorare con la moglie ed il fatto che di tanto in tanto qualche trombettista dice "mi hai cambiato la vita". Odia non fare abbastanza soldi. :)

« Last Edit: November 29, 2015, 10:42:57 PM by anrapa »
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline DENNY96RX

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 629
  • Reputazione dell'utente: +10/-0
  • Gender: Male
  • Motociclista trombettista ;)
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #1 on: November 29, 2015, 12:56:57 PM »
grande tony veramente un topic spettacolare  smil !!! poi quando avrai tempo ci potresti far sapere il tuo pensiero riguardo alla domanda n. 5 che ti avevo fatto ?  felicissim salut
Trumpet: cinesata argentata (ancora per poco) ;)
Bocchino: bach 3c, bach 1 ½c and  Monette stc1 B3
mute: planger , Denis week WHA WHA mute
tromb

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7575
  • Reputazione dell'utente: +157/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #2 on: November 29, 2015, 01:33:00 PM »
Lo hai intervistato con google translate?
soprattutto sono le risposte più brevi della storia delle interviste.
credo che oltre a imbottigliare , le svuotava all'istante.
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline TROMBAROLO

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 308
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #3 on: November 29, 2015, 01:34:44 PM »
grazie ! pollices sarà dura tornare al freddo e al gelo...tanto mi sa che dopo questa esperienza ti scalderai lavorando al tornio a piu non posso! salut

Offline fabiodb

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1458
  • Reputazione dell'utente: +46/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #4 on: November 29, 2015, 02:54:22 PM »
con la risposta 11 ha detto tutto quello che c'era da capire sulla sua persona   sudd   fenomen  horribl

Offline vespabbestia

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 118
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #5 on: November 29, 2015, 10:11:44 PM »
Ottimo, ha risposto a tutto dicendo nulla!
Ci sa fare il "Ragazzo"!
BbT: Bach 37 - Yamaha 8310Z
Mouthpiece: Bach 2c - Pierobon Wedge Lead

Non dare troppe spiegazioni alla gente, le persone intelligenti non ne hanno bisogno, gli stupidi non capiranno.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14638
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #6 on: November 29, 2015, 10:34:57 PM »
Non dare troppe spiegazioni alla gente, le persone intelligenti non ne hanno bisogno, gli stupidi non capiranno
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline nuvola

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1246
  • Reputazione dell'utente: +58/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #7 on: November 30, 2015, 09:06:42 AM »
Forte la "11" :) Per Zosimo: forse le domande avrebbe dovuto farle dopo averne stappata qualcuna di bottiglia, piuttosto che al momento di tapparle.
Non sei proprio una schiappa! :D
"Suoni ancora la tromba?" "Si, sono inutilmente ostinato"
Burbank 3x Plus
AR Resonance B6LD S1 42-7

Offline Ste

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1350
  • Reputazione dell'utente: +40/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #8 on: November 30, 2015, 10:41:54 AM »
grazie Tony!!  pollices

certo, la 11 lascia un pò d'amaro in bocca...forse intendeva per il modo di vestire o di mangiare!??  smil
"Devi diventare il campione mondiale di mezza ottava"
cit.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14638
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Intervista a Terry Warburton
« Reply #9 on: November 30, 2015, 11:01:10 AM »
Andando più nello specifico, e sono interpretazioni mie, è stupito di quanto riesca a fare con i mezzi relativamente poveri dei quali mi servo. Considerate che ha una decina di dipendenti, macchinari e strutture per ben oltre un milioncino, 50 anni di carriera e nome alle spalle.
Senza nessun aiuto io ho dovuto inventarmi da zero, imparare sbattendo la testa sul muro come fare le cose e, sinceramente, neanche un occhio esperto come il suo può distinguere i due prodotti quanto a finitura. (Non parlo del Concept o della prestazione, solo del lato meccanico)

Diciamo che sono arrivato alle stesse conclusioni un po' perché certe cose si possono fare solo in quel modo e un po' perché ho sbagliato mille volte.
Un paio di segreti me li ha svelati ed effettivamente mi saranno molto utili per giungere allo stesso risultato finale risparmiando un po' di tempo.
Ho anche imparato che spendendo una montagna di soldi e avendo molti dipendenti puoi dedicarti molto di più al marketing, cosa che oggettivamente trascuro.
In altri campi ho invece constatato che l'essere un "ragazzo" cresciuto con i computer mi permette di fare cose che lui non pensa essere economicamente sensate.

Diciamo che fa le cose ancora come si facevano 30 anni fa agli albori del controllo numerico e, per quello che è il suo business, non c'è ragione di cambiare.
Nel mio caso invece è necessario ragionare in modo più flessibile anche perché punto per passione a coprire una fetta di mercato che nessuno copre, la customizzazione rapida e a basso costo per il singolo cliente.
Mi spiego meglio: se vuoi avere il modello Ronal Romm il tempo che deve investire lui per fare dei test è MOLTO maggiore del mio.
Lui può farlo quindi solo per come favore personale mentre io posso farlo per una cifra praticamente pari a quella di un bocchino mio "di serie".
Il contatore del suo tornio dedicato ai Pete (ne ha 4 che lavorano su prodotti diversi) segna qualcosa tipo come 240.000 se non ricordo male. Fermare una macchina per fare dei prototipi è da pazzi...
La mia macchina neanche ce l'ha un contatore...

Insomma, non male per un italiano che ha iniziato da solo senza alcun aiuto. C'è margine per migliorare! :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2562
  • Reputazione dell'utente: +36/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #10 on: November 30, 2015, 11:04:55 AM »
grazie Tony!!  pollices

certo, la 11 lascia un pò d'amaro in bocca...forse intendeva per il modo di vestire o di mangiare!??  smil

O di scxxxre? Scusate, quanno ce vo' ...
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom

Offline paolotretteltrumpet

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1394
  • Reputazione dell'utente: +56/-0
  • Gender: Male
    • www.trettel.it
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #11 on: November 30, 2015, 11:40:25 AM »

Insomma, non male per uno  che ha iniziato da solo senza alcun aiuto. C'è margine per migliorare! :)

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

In effetti qua sei veramente forte, un conto è aver le idee chiare sul prodotto da fare,
un conto è realizzarle. ( conosco bene il mondo della tornitura )
 ovazion

Schilke B7
Phat Boy Taylor
RESONANCE Mouthpiece

paolotrettel   @   gmail.com

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14638
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Intervista a Terry Warburton
« Reply #12 on: November 30, 2015, 01:49:31 PM »
:)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Jenga

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 548
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
    • Musica, Computer e dintorni
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #13 on: November 30, 2015, 02:42:11 PM »
10 tra nuovi materiali , tecnologie ecc ecc, quale sarà il futuro del bocchino?
cosa ne pensa della sua tromba in plastica
- "l'ottone è ancora il miglior materiale" (ha smesso di vendere le trombe di plastica)

Quindi le trombe non le faceva lui ma le rivendeva?
Qualche suo commento sulle trombe in plastica?
Sto argomento mi sta molto a cuore perchè stanno avendo una discreta diffusione tra gli allievi delle bande musicali della mia zona.
Io remo contro questa tendenza, nel senso che con qualche soldo in piu si prende un usato in ottone decisamente migliore e che rimane rivendibile.
Lui che le faceva/vendeva/commercializzava, che opinione ha di quegli strumenti?
So che sul discorso trombe in plastica ci sono diversi topic aperti, mi interessa proprio il parere di Warburton: perchè le conmmercializzava e poi ha smesso?
TROMBA: Yamaha 8335 LA
BOCCHINI: Monette B4, Taylor ML AR, Bob Reeves 43M, Denis Wick 4FL Gold

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7575
  • Reputazione dell'utente: +157/-0
  • Gender: Male
Re:Intervista a Terry Warburton
« Reply #14 on: November 30, 2015, 07:39:07 PM »
Penso che anche lui si sia accorto che erano indecenti O0
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti