Author Topic: negozio americano Quality Brass  (Read 3319 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline hubbard76

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 5
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
negozio americano Quality Brass
« on: December 15, 2015, 07:37:08 PM »
salve, volevo sapere se qualcuno di voi ha mai acquistato da questo sito americano, ha un discreto numero di trombe vintage e non. Il mio dubbio è se, in aggiunta alle spese di spedizione c'è da aggiungere altro denaro per dogana ecc.. Dal loro form di acquisto non è specificato.. grazie

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 754
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #1 on: December 15, 2015, 08:36:02 PM »
salve, volevo sapere se qualcuno di voi ha mai acquistato da questo sito americano, ha un discreto numero di trombe vintage e non. Il mio dubbio è se, in aggiunta alle spese di spedizione c'è da aggiungere altro denaro per dogana ecc.. Dal loro form di acquisto non è specificato.. grazie

Ciao, hubbard76.

Non conosco il sito da te indicato, ma posso confermarti che dovrai pagare l'equivalente dell'IVA all'atto dello sdoganamento della spedizione (22% del valore dichiarato). Solo per gli acquisti effettuati all'interno della Comunità Europea non si è soggetti al dazio sulle merci in ingresso.
Il venditore, infatti, è obbligato a specificare il valore dell'oggetto spedito proprio per far sì che vengano soddisfatti i canoni di riscossione fiscale ove sia previsto.
Solo nel caso di merce con valore inferiore a 51,16 € (le vecchie 100.000 £) c'è la probabilità che si possa evitare la tassa, perché fino a quel valore limite vengono effettuati controlli doganali a campione; oltre quel valore, viceversa, i controlli sono pressoché inevitabili (esperienza maturata in oltre 20 anni (!) di acquisti on-line, il primo sulla neonata Amazon.com nel 1995).
Devi inoltre considerare che, onde evitare furti, smarrimenti, ecc., sarebbe buona cosa assicurare la merce acquistata.
Pochi mesi fa stavo per acquistare una tromba Bach 180S 37ML per conto di un amico dal sito Instrumental Savings (Anhaeim - Los Angeles, CA) che in quei giorni faceva una promozione particolare su questo strumento (uno sconto di circa 700 $), ma ci ho rinunciato perché lo stesso strumento comprato dall'importatore ufficiale sarebbe costato poco di più.
La somma da pagare era di 2000 $ (circa 1820 € al cambio attuale), a cui avrei dovuto aggiungere 108 $ per le spese di spedizione (altri 98 €) più le tasse doganali di 400 € (22% di 1820 € - l'IVA la devi pagare nella valuta di ingresso), per un totale di 2320 € (assicurazione esclusa)...
Da Raffaele Inghilterra lo stesso strumento costava 2400 €.
In pratica, per un risparmio di circa 600 € sul prezzo dello strumento, ne avrei dovuti spendere circa 500 tra tasse e spedizione e attendere almeno 3-4 settimane per la consegna. Un biglietto Alta Velocità per Napoli costa circa 50 €...
L'unica soluzione sarebbe quella di trovare qualcuno che, per qualche motivo, vada negli Stati Uniti, compri lo strumento e poi lo dichiari come bagaglio personale al ritorno in Italia.
Diverso sarebbe se il tasso di cambio Euro-Dollaro tornasse a valori significativamente convenienti, oppure nel caso degli strumenti vintage, dove occorrerebbe valutare caso per caso, ma in questo contesto non sono competente (io ho acquistato sempre e solo strumenti nuovi di fabbrica da negozi specializzati).
Spero comunque di averti dato qualche indicazione utile.
Ciao e buona serata,

Mauro 58
Bb Trumpets:     Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass 7770L-YST
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 4330G
Bb Flugelhorns:  Holton F-555T, Yamaha 631G
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass 3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Denis Wick X5 (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Yamaha 11A4, (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL (Flugel)

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1450
  • Reputazione dell'utente: +26/-0
  • Gender: Male
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #2 on: December 15, 2015, 08:41:40 PM »
non solo c'è il 22% di iva, ma anche un "x" percento di importazione, che varia in base al tipo di bene, di solito sotto il 10%, a naso fra il 4 e 5, ma andrebbero consultate le apposite tabelle (che non so dove recuperare)
Trumpet : Yamaha YTR-8335GS
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Bach 1/2C 25/24

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 754
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #3 on: December 15, 2015, 08:43:51 PM »
non solo c'è il 22% di iva, ma anche un "x" percento di importazione, che varia in base al tipo di bene, di solito sotto il 10%, a naso fra il 4 e 5, ma andrebbero consultate le apposite tabelle (che non so dove recuperare)

Appunto, meglio ancora...
Bb Trumpets:     Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass 7770L-YST
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 4330G
Bb Flugelhorns:  Holton F-555T, Yamaha 631G
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass 3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Denis Wick X5 (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Yamaha 11A4, (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL (Flugel)

Offline picchiarello

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 65
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #4 on: December 15, 2015, 11:35:49 PM »
Spero di non andare fuori tema, ma avrei una domanda da porre a chi ha già acquistato trombe di un certo valore on line, vale a dire senza poterle provare e valutare preventivamente, come si fa nei negozi fisici. Il mio insegnante recentemente mi ha detto di aver provato in un negozio fisico della nostra zona due trombe professionali nuove identiche (Bach), con numeri di serie contigui, delle quali una "buona" e l'altra praticamente da scartare. Finché si tratta di strumenti di fascia bassa non mi porrei alcun problema, ma dato che vorrei fare un investimento di poco inferiore a 2000 € mi domando se ci si può fidare a comprare a "scatola chiusa", anche da negozi con sede in Italia.
Le vostre esperienze come sono state ?

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5127
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #5 on: December 16, 2015, 01:23:27 PM »
Spero di non andare fuori tema, ma avrei una domanda da porre a chi ha già acquistato trombe di un certo valore on line, vale a dire senza poterle provare e valutare preventivamente, come si fa nei negozi fisici. Il mio insegnante recentemente mi ha detto di aver provato in un negozio fisico della nostra zona due trombe professionali nuove identiche (Bach), con numeri di serie contigui, delle quali una "buona" e l'altra praticamente da scartare. Finché si tratta di strumenti di fascia bassa non mi porrei alcun problema, ma dato che vorrei fare un investimento di poco inferiore a 2000 € mi domando se ci si può fidare a comprare a "scatola chiusa", anche da negozi con sede in Italia.
Le vostre esperienze come sono state ?
Gli strumenti musicali, in particolare le trombe, sono come le donne, sono in definitiva uguali, ma di sapore diverso.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS, YAMAHA Xeno
- TROMBE C-KING Super 20,
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon pistoni, B&S a Coulisse, BARITONO B M Symphonic
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armstrong

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3056
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #6 on: December 16, 2015, 01:32:13 PM »
Gli strumenti musicali, in particolare le trombe, sono come le donne, sono in definitiva uguali, ma di sapore diverso.

 sbellicars  sbellicars

Offline picchiarello

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 65
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #7 on: December 16, 2015, 05:24:29 PM »
Gli strumenti musicali, in particolare le trombe, sono come le donne, sono in definitiva uguali, ma di sapore diverso.

Grande Enzo !!
sei riuscito a condensare in meno di una riga l'intera essenza del problema; provo a tradurre per vedere se ho capito bene:
1 - dovremmo avere un certo numero di trombe a disposizione, per poter scegliere quella più adatta a seconda del genere di musica che di volta in volta vogliamo suonare;
2 - prima di impegnarci con investimenti importanti è meglio conoscere di persona chi stiamo per portarci in casa
  fenomen

Offline Michtrumpet89

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 94
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #8 on: December 17, 2015, 09:13:21 AM »
Non conosco questo sito. La mia esperienza è questa. Studiavo con un insegnante della provincia di Napoli, questa persona viaggiava e andava in America. In uno dei suoi viaggi su 60/70 trombe sceglieva degli strumenti. E ogni volta se ne portava uno con se come suo bagaglio personale. La mia è una Bach 37 ml avuta in questo modo, la scelse per suonarla lui stesso in orchestra, ma era un pochino piccola per quello che doveva fare, perciò alla fine scelse una 43 ( non ricordo se ml o L), che aveva provato nel periodo in cui era in America. La Bach 37 prima di comprarla da lui, ho avuto la possibilità di provarla per circa un mese. Da allora ho provato centinaia di strumenti dalle marche più disparate ma non  cambierei la mia. E moltissime 37 ml che ho provato, pur rimanendo buoni strumenti, non sono riusciti a impressionarmi, alcune erano proprio deludenti. Non erano come questa che ho, ed oggettivamente non brillavano d'intonazione, in alcune note come il mi e il la (più del normale e sopratutto non solo con me,  la stessa cosa anche con altri trombettisti, anche professionisti). Quindi effettivamente avere un vasto campionario di trombe da provare, non equivale alla cosa che alcuni dei nostri primi strumenti Italiani, d'orchestra ( qualcuno lo fa o lo ha fatto), si fanno spedire, 4-5 strumenti dal negozio di loro fiducia, per poi sceglierne fra questi 5-6. Obiettivamente non è la stessa cosa di avere a disposizione intere giornate e provarne 60-70 e poi selezionarne una fra queste.

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3893
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #9 on: December 17, 2015, 02:44:20 PM »
Per quanto il controllo di qualità possa essere scrupoloso, è ben possibile che ci siano esemplari migliori di altri. Io onestamente credo che uno strumento vada provato. E' anche vero che, acquistando all'interno della UE, esiste la possibilità di rendere lo strumento esercitando il diritto di recesso.

Quando agli acquisti da fuori UE, il dazio sugli strumenti è nell'ordine del 3%. L'IVA è calcolata sulla somma del prezzo del bene più il dazio più la quota di spese di spedizione relativa al tragitto fino alla dogana. A spanne è bene calcolare circa il 30%. La convenienza dipende molto dal cambio, che in questo momento, per esempio, è decisamente sfavorevole.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2483
  • Reputazione dell'utente: +37/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re:negozio americano Quality Brass
« Reply #10 on: December 17, 2015, 06:44:12 PM »
Senza contare che alcune trombe artigianali è impossibile provarle prima semplicemente perché te le fanno su richiesta. Puoi conoscere il modello, averne provata una uguale ma quella che ti arriverà sarà fatta su commissione e di conseguenza è sempre un "leap of faith".
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom