Author Topic: Passaggio al flicorno  (Read 3897 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 557
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:Passaggio al flicorno
« Reply #30 on: February 02, 2017, 10:28:17 AM »
Ciao a tutti!

Ho seguito questo topic fin dall'inizio e devo dire che, per quello che mi riguarda, ho avuto impressioni ed esperienze diverse.
Premetto, come già detto altre volte, che non sono un virtuoso, né un perfezionista, ma negli anni in cui ho suonato per lavoro mi ritenevo un interprete decente.
Io uso per la maggior parte la tromba, ma se necessita, ricorro anche al flicorno e alla cornetta.
Per me, infatti, la differenza tra questi strumenti risiede proprio nel suono.
Come altri musicisti che conosco, utilizzo una stessa marca e misura di bocchino per ognuno di essi: per la tromba ho un Giardinelli 12S (che sostituirò con un AR Resonance a breve), per il flicorno ho un Giardinelli 12FL e per la cornetta un AR Resonance con le stesse misure del Giardinelli 12S.
Quindi ritengo normale utilizzare uno strumento a seconda del timbro che voglio ottenere.
Di solito, per i brani swing uso la tromba, per il dixie la cornetta (con il suono stile Beiderbecke, non stile inglese) e per i brani pop / ballad il flicorno (che, come dice Altobugle, riesco a far esprimere al meglio nel registro medio-basso).
Detto questo, penso che (come spesso accade) sia principalmente una questione di gusto personale.
Per me (e sottolineo "per me") è meglio avere una voce limpida e cristallina con la tromba e una voce scura e vellutata con il flicorno...

Mauro


EDIT: ho dimenticato di riallacciare il discorso al topic iniziale.
Volevo solo dire che, sempre a mio modesto giudizio, tecnicamente gli strumenti si equivalgono.
Il flicorno mi permette però, proprio in virtù dell'uso che ne faccio, un utilizzo più "rilassato" e, quindi, meno impegnativo.
« Last Edit: February 02, 2017, 11:26:59 AM by Mauro 58 »
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Z v3
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Resonance G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Resonance 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Resonance 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugelhorn)

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Passaggio al flicorno
« Reply #31 on: February 02, 2017, 11:36:52 AM »
Appunto, il flicorno può essere utile come opzione, come "alternativa" alla tromba per ottenere un suono specifico per esigenze specifiche. Non lo vedo come una soluzione perché uno ha problemi tecnici con la tromba.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 557
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:Passaggio al flicorno
« Reply #32 on: February 02, 2017, 11:50:01 AM »
Appunto, il flicorno può essere utile come opzione, come "alternativa" alla tromba per ottenere un suono specifico per esigenze specifiche. Non lo vedo come una soluzione perché uno ha problemi tecnici con la tromba.

Infatti, concordo pienamente con te.
La mia digressione era solo per dire che, personalmente, per avere una maggiore varietà timbrica, invece di usare lo stesso strumento e cambiare bocchino, preferisco usare lo stesso bocchino e cambiare strumento.
Ovviamente, nulla può sostituire una (almeno) sufficiente tecnica di base...
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Z v3
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Resonance G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Resonance 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Resonance 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugelhorn)

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2482
  • Reputazione dell'utente: +36/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re:Passaggio al flicorno
« Reply #33 on: February 02, 2017, 12:31:22 PM »
Personalmente ho molta più facilità sul flicorno che sulla tromba, ma io vado a nozze con bocchini fondi (meglio se a V). Il problema, semmai, è che negli ultimi anni c'è la forte tendenza a voler suonare la tromba come fosse un flicorno (e non viceversa). Con questo approccio se si passa al flicorno risulterà in un primo momento più facile. Sempre IMHO.
Invece devo oggettivamente rilevare che mentre ci sono tante "belle" trombe ci sono pochi "bei" flicorni. Provate un Couesnon di quelli vecchi o un Van Laar di quelli moderni e poi ditemi che questo strumento non ha senso. Certo se ci si ferma non dico al Comet ma anche ai vari Yamaha è difficile preferirlo alla tromba. non che siano brutti strumenti ma non hanno il "feeling" che dovrebbe avere il flicorno e non ti fanno appassionare più di tanto.
Bocchini per tromba che imitano il flicorno? Ce ne sono tanti, ma sono un giochetto a mio parere senza senso, un po' come suonare il flicorno con un bocchino a C o per tromba. A ciascuno il suo.

E lasciatemi anche citare Mauro 58 "Per me (e sottolineo "per me") è meglio avere una voce limpida e cristallina con la tromba e una voce scura e vellutata con il flicorno..." Assolutamente d'accordo al 100%
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom

Offline superteo

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 93
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re:Passaggio al flicorno
« Reply #34 on: February 02, 2017, 03:31:19 PM »
Buongiorno a tutti, ho letto con molto interesse i vostri post, come sempre chiari ed esaustivi.
Purtroppo mi rendo conto che ho introdotto l'argomento del passaggio al flicorno soprano senza mai averne toccato uno.
Quello che mi sembra di aver capito di questo strumento, ovviamente leggendo il forum, è che essendo per gran parte conico dovrebbe avere gli armonici più vicini e quindi "dovrebbe" essere meno impegnativo da suonare.
Questa mattina mi ho suonato per più di un'ora e posso ritenermi soddisfattissimo di come è andata, sui pezzi che conosco e che ho citato in un post precedente il mio suono è come vorrei che fosse e ne sono contentissimo, i progressi ci sono, infatti ogni tanto torno indietro a fare esercizi che qualche mese fa sembravano impossibili e mi accorgo di farli in maniera fluida e pulita.
L'unica cosa che mi ha fatto pensare al flicorno è che mi da l'impressione di essere uno strumento meno faticoso e non più semplice tecnicamente, con la tromba anche nelle giornate migliori mi sembra che la fatica sia tanta.
Ho sempre letto in giro quà e la che gli ottoni e gli strumenti a fiato in genere più sono grandi e più sono diciamo agevoli da suonare e questo è un motivo in più che mi ha fatto pensare al flicorno.
Probabilmente ho scritto una marea di cavolate basate sul nulla quindi vi prego di correggermi in tutto quello che ho scritto se necessario.
Yamaha YTR 2335
Bach 5C - 6B