Author Topic: Suono chiaro - Suono scuro  (Read 3748 times)

0 Members and 2 Guests are viewing this topic.

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 454
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #15 on: September 01, 2017, 07:42:17 PM »
Mah, Adam Rapa esegue un test su bocchini diversi, suonando esercizi diversi! Impossibile effettuare un confronto, almeno per quanto riguarda me. Forse l'ultimo da lui provato, quello con l'interno a cuneo ha il suono "scuro" che più piace a me, ma forse sarà stato solo lui ad aver suonato più "basso" e "piano".

Offline Polis

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 11
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Female
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #16 on: September 02, 2017, 04:22:22 PM »
Per la mia modigerata esperienza ho notato che il modo di suonare può essere il medesimo ma la strumentazione può cambiare qualcosa, in tal caso il buon Rapa stava facendo la demo di 3 bocchini diversi non un esperimento per suono chiaro e suono scuro, indi è stato indicato appunto cosa si intende per suono chiaro/scuro. Se qualcuno ha esperienza delle tazze FL, per sapere se effettivamente aiutano a "scurire" il suono è ben accetto qualsiasi contributo.

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 660
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #17 on: September 02, 2017, 05:19:51 PM »
Io ti ho fatto un audio anche con la tazza del


Ciao Norman
ho registrato un audio alla buona (ma molto alla buona) cercando di dare la stessa intenzione alla stessa frase, usando però bocchini differenti.
I primi due bocchini che usa Adam in quel video li ho io (me li diede lui tempo addietro), ho aggiunto anche il B2S3 Resonance che uso solitamente. La tromba è una Monette P3.

Nell'ordine sentite: L1V1 STC2, B3SF7 V4 STC3, B3S3 Resonance, B3FL STC3.
L'audio è fatto col telefono, non tra i migliori al mondo quindi.

https://www.dropbox.com/s/3b0ddfr5iaqeqz8/prova_bocchini.m4a?dl=0

La percezione mia è che: bocchino diverso, feeling diverso che porta ad intenzione nel suonare diversa. Il corpo del suono è lo stesso, cambia il contorno.
Personalmente non suonerei mai il lead come nell'audio, così come il quello da flicorno. Inoltre la P3 ha un suono così ricco di suo che diventa abbastanza facile plasmarlo una volta che ci si è fatta l'abitudine.

ADD: Credo che il video di cui parla Norman sia questo, dal minuto 5' in poi https://www.youtube.com/watch?v=4VdYmj8n4TE

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3596
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #18 on: September 06, 2017, 02:42:05 PM »
Ok, ho ascoltato l'audio, e confermo la mia opinione: ascoltandoli uno dopo l'altro si sentono le differenze, ma stiamo parlando veramente di sfumature. Sfido chiunque, sentendo uno solo degli esempi, scelto a caso ed a bruciapelo, ad indovinare che bocchino è... Stiamo parlando di dettagli che sono al limite dell'insignificante per chi ascolta. Possono invece fare la differenza per il trombettista a livello di feeling quanto più ci si sposta verso modi estremi di suonare (ad esempio molto forte, molto piano, molto articolato, molto acuto...), nel senso che possono rendere più facile ottenere un risultato specifico, ma rimango dell'idea che le differenze di timbro, rispetto a quanto può fare il trombettista con l'intenzione, sono realmente trascurabili. Continuo a ritenere che cercare un certo tipo di suono in uno specifico strumento sia una ricerca sterile, se non addirittura fuorviante, nel senso che può portare a scegliere strumenti alla fine della fiera limitati, specialmente se si tratta di strumenti "scuri". Sceglietevi una tromba che sia intonata e che sia in grado di produrre un bel suono risonante, che proietti bene e che sia confortevole da suonare per voi, e senz'altro sarà in grado di produrre tutti i timbri di cui avete bisogno e che sia ragionevole aspettarsi da una tromba. Se volete uno strumento che suoni scurissimo, compratevi un flicorno e suonate quello! ;-)
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1660
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #19 on: September 06, 2017, 03:15:59 PM »
Continuo a ritenere che cercare un certo tipo di suono in uno specifico strumento sia una ricerca sterile, se non addirittura fuorviante, nel senso che può portare a scegliere strumenti alla fine della fiera limitati,

Non sono d'accordo....nella musica classica, ad esempio, è fondamentale cercare un certo tipo di suono, e lo si ottiene solamente con la combinazione di strumenti e bocchini adeguati.
Lo stesso vale per certi tipi di Jazz, per la musica Latina, ecc...

Sceglietevi una tromba che sia intonata e che sia in grado di produrre un bel suono risonante, che proietti bene e che sia confortevole da suonare per voi, e senz'altro sarà in grado di produrre tutti i timbri di cui avete bisogno e che sia ragionevole aspettarsi da una tromba. Se volete uno strumento che suoni scurissimo, compratevi un flicorno e suonate quello! ;-)

Idem qui, il discorso è troppo generale....purtroppo (per loro) la maggior parte dei professionisti che suona generi completamente differenti in cui c'è la necessità di timbriche e sonorità differenti, è costretta ad avere strumentazione differente.
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline PatMikeMeth

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1010
  • Reputazione dell'utente: +7/-2
  • Gender: Male
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #20 on: September 06, 2017, 04:48:31 PM »
Sono d'accordo con Gigi...
La cosa più sbagliata è aspettarsi che lo strumento faccia qualcosa che non sappiamo fare.......lo strumento va dominato !! (CF)

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1660
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #21 on: September 06, 2017, 05:33:43 PM »
Ad ogni modo la mia è un'opinione personale.

Quello che invece è SICURO ED INCONFUTABILE è che ai trombettisti piace il bere e la f**a!
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline TROMBAROLO

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 312
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #22 on: September 06, 2017, 06:51:18 PM »
Ad ogni modo la mia è un'opinione personale.

Quello che invece è SICURO ED INCONFUTABILE è che ai trombettisti piace il bere e la f**a!
parole sante!

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3596
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #23 on: September 06, 2017, 09:12:24 PM »
Mah, secondo me anche per quanto riguarda la classica è tutto relativo... Giuffredi ha fatto classica anche in orchestra per anni con la Courtois. Molti la fanno con le stesse trombe Monette e bocchini che altri utilizzano per fare jazz o altro. La Bach, la tromba "classica" per eccellenza, in realtà è quello che è semplicemente perché è la tromba versatile per eccellenza. Tanti trombettisti stanno anche piano piano smontando il mito per il quale per fare classica ci vuole un blocchino grande tipo 1,5C. Ancora una volta sono pronto a scommettere che in un blind test sarebbe pressoché impossibile indovinare la strumentazione usata, senza avere un termine di paragone. Analizzando gli strumenti suonati dagli orchestrali si trova un po' di tutto, e l'unico comune denominatore è che utilizzano tutti trombe di qualità è versatili, che sono comunemente utilizzate anche per suonare i generi più disparati. Allo stesso tempo è ancora più evidente che non esiste neanche la tromba "da jazz", tra i jazzisti c'è ancora più varietà che tra i classici.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Polis

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 11
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Female
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #24 on: September 07, 2017, 11:34:05 AM »
Credo che per ottenere un suono bello, ricco e scuro bisogna prima di tutto studiare per ottenere quel suono, poi arriva l'attrezzatura che risuonerà diversamente per ogni persona. Una martin o un bocchino a V aiuteranno ad ottenere un suono "più scuro" ma non è detto che pur utilizzando questi strumenti, di default più scuri, il suono lo diventi. le varie combinazioni tromba bocchino secondo il mio parere influenzano in bassa percentuale ma quanto basta per caratterizzare maggiormente un suono personale. Altrimenti tutti noi suoneremo con la bach e il 3c.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13919
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #25 on: September 07, 2017, 11:46:34 AM »
Ciao, non concordo con quanto hai scritto ma, comunque, la logica conseguenza del tuo discorso dovrebbe portare esattamente nella direzione opposta: se le trombe e i bocchini influenzassero di più allora tutti suonerebbero un equipaggiamento diverso in quanto tutti cercano suoni diversi. O no??
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 454
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #26 on: September 07, 2017, 01:20:09 PM »
In definitiva, dedurrei che sia importante sì uno strumento di qualità, così come lo studio (e aggiungerei anche doti e talento personali, ndr) abbinato ad un bocchino che sia comodo e che renda il più possibile naturale e confortevole l'appoggio del musicista... ed essere liberi di suonare qualsiasi genere, scurendo o schiarendo il suono a piacimento.

Offline paolotretteltrumpet

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1375
  • Reputazione dell'utente: +56/-0
  • Gender: Male
    • www.trettel.it
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #27 on: September 07, 2017, 02:26:27 PM »
Rispondo anch’io a seconda della mia esperienza.
Adesso io uso un resonance con le diverse tazze:
MS B
MS C
MS D
MS E
MS lead
A seconda del genere che suono alterno le varie tazze e talvolta anche la penna.
Dipende anche dallo strumento in dotazione.
Se suono come prima tromba in big band non userò sicuramente una tazza B,
ma una E o un lead, perché con la tazza più alta mi velocizza l’aria e il  suono diventa subito chiaro e tagliente.
Se suono un brano classico, mettiamo uno studio dello charlier,
uso sicuramente una tazza C oppure una B, per ottenere un bel suono rotondo,
non scuro, ma rotondo ed in ogni modo brillante.
(Importante avere un' idea del suono giusto)
Se volessi ottenere un suono tagliente e chiaro con una tazza profonda, diciamo B,
lo potrei fare ma mi richiederebbe più forza e spinta e alla lunga ti sfascia.
Invece con una tazza alta potrei sicuramente suonare un pezzo classico,
però il suono non sarebbe l’ideale in questo contesto, ma neanche la qualità dell’attacco, e la fluidità nelle frasi.
Per un bel periodo ho suonato un bocchino diciamo a metà tra tutto questo, cioè una tazza D,
e con questo facevo tutto, tutto male  smil
Schilke B7
Phat Boy Taylor
RESONANCE Mouthpiece

paolotrettel   @   gmail.com

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3596
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #28 on: September 07, 2017, 03:17:42 PM »
Grazie Paolo, sul ruolo dei bocchini sono naturalmente assolutamente d'accordo con te, ma mi era sembrato di capire che qui si parlasse più che altro del ruolo della tromba, se abbia realmente senso cercare un suono specifico in una tromba. Molti pensano di si, io penso di no, che sia molto più importante che la tromba sia di qualità e versatile, perché poi trombettista e bocchino influenzano il suono molto più di quanto possa farlo lo strumento di per sé.

Non credo, insomma, in questa teoria della tromba "da jazz" piuttosto che in quella "da classica", perché l'esperienza dice che trombettisti diversi ottengono risultati simili con trombe anche molto diverse tra di loro, e per altro verso trombettisti diversi suonano generi anche molto diversi con lo stesso strumento!
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1660
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re:Suono chiaro - Suono scuro
« Reply #29 on: September 07, 2017, 03:24:38 PM »
Tranquillo che se fosse così Tony non avrebbe fatto la Feroce, la Estrema, la Suprema, la Classica, la Leggera, ecc... ma avrebbe fatto solo "la Versatile".  fenomen
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...