Author Topic: Rettifica dei pistoni??  (Read 784 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline maxime

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 7
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Rettifica dei pistoni??
« on: September 06, 2017, 11:55:26 AM »
Salve a tutti, vorrei chiedere a chi sa rispondermi che tipo di trattamento si può effettuare sui pistoni, se questi "sfiatano" un po' dentro ai cilindri: ho una selmer del '72 circa che non suona appieno; ho notato che quando olio i pistoni (specie con olio più denso) il problema tende ad attenuarsi ed il suono esce più ricco e pieno, come se prima ci fossero dispersioni di aria. So che si possono bagnare i pistoni con il nickel per aumentarne lo spessore. Qualcuno sa istruirmi maggiormente su questo argomento gentilmente?
Grazie! sudd
Specifico che la tromba è già stata revisionata, compressione ok tutto il resto ok - per esclusione sembra quello il problema...
« Last Edit: September 06, 2017, 12:07:11 PM by maxime »

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5160
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:Rettifica dei pistoni??
« Reply #1 on: September 06, 2017, 09:01:21 PM »
Salve a tutti, vorrei chiedere a chi sa rispondermi che tipo di trattamento si può effettuare sui pistoni, se questi "sfiatano" un po' dentro ai cilindri: ho una selmer del '72 circa che non suona appieno; ho notato che quando olio i pistoni (specie con olio più denso) il problema tende ad attenuarsi ed il suono esce più ricco e pieno, come se prima ci fossero dispersioni di aria. So che si possono bagnare i pistoni con il nickel per aumentarne lo spessore. Qualcuno sa istruirmi maggiormente su questo argomento gentilmente?
Grazie! sudd
Specifico che la tromba è già stata revisionata, compressione ok tutto il resto ok - per esclusione sembra quello il problema...
Argentare o nichellare i pistoni? Parlarne con un riparatore che sa sicuramente cosa fare, penso sia la miglior cosa.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Offline doc severinsens

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 37
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
  • trumpet bach 37 - curry 3c st schilke 14b
Re:Rettifica dei pistoni??
« Reply #2 on: September 10, 2017, 01:50:13 PM »
ciao devi rivolgerti a una  ditta di rivestimenti galvanici e fare nichelare chimicamente(attenzione solo con la nichelatura chimica si può controllare la misura del rivestimento),i pistoni dopo averli smontati di tutte le parti superflue. il problema è sapere di quanto dovresti aumentare il diametro del pistone,si parla di qualche centesimo di mm in generale max 15 centesimi totali comunque dopo di che non è più controllabile ..io una volta l'avevo fatto su una vecchia conn ed avevo fatto dei tamponi di prova per ogni cilindro che avessero un gioco minimo e scorressero bene,poi misurando il diametro dei tamponi con un micrometro ero risalito allo spessore da aggiungere in fase di nichelatura .una volta finito il lavoro comunque avevo preso della tela smeriglio da 1000 e avevo ritoccato i punti dove il pistone si macchiava di nero nello scorrere lucidandolo a specchio.il risultato era buono ma vedi anche tu che non è una operazione semplice .forse è meglio ti affidi ad un riparatore esperto.a me la nichelatura era costata una ventina di euro in tutto.
quello che mi fa strano è che mi dici che la compressione è ok perchè in tal caso i pistoni non dovrebbero avere molto gioco.cioè intendiamoci se puliti i pistoni dall'olio  e rimontandoli una volta tolte le pompe dell'aria senti il caratteristico flop allora io non parlerei di pistone usurato sicuramente


Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 571
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re:Rettifica dei pistoni??
« Reply #3 on: September 10, 2017, 04:02:42 PM »
Io alle storie dei pistoni che sfiatano in genere credo molto poco.

Per consumarsi un pistone in modo tale che sfiati in maniera sensibile (bisogna tenere conto che le pressioni dell'aria all'interno dello strumento non superino ragionevolmente qualche centimetro di colonna d'acqua, un giorno prima o poi la misurerò...) dovrebbe aver lavorato, scorrendo dentro i cilindri, per migliaia di ore, in assenza di lubrificazione e con materiale abrasivo in mezzo. A meno che non si sia infilato qualche corpo esterno ad incastrare i pistoni che poi, per estrarlo abbia rigato pistone e cilindro... doh
Ammettendo che la mia vecchia strad del '77 abbia suonata per 2 ore al giorno, tutti i giorni, avrebbe suonato per 29200 ore, e ancora non sfiata, pure a secco...
Una sola volta ho trovato un  pistone che sfiatava (su una cinesina) ma il proprietario gli aveva fatto questo trattamento: visto che si inceppava sempre l'aveva inserito con la pasta abrasiva e fatto girare PER ORE inserendo lo stelo nel trapano  impaurit. Risultato: il pistone non si inceppava più  fenomen, però... dentro al cilindro ci dindolava  sudd
Io per verificare da dove perde, se perde, farei così: tapperei la campana con un tappo di sughero abbastanza grande, una palletta di gomma o di nastro isolante e la immergerei tutta in acqua (un secchio o la vasca). Poi ci soffierei abbastanza forte dentro. Da dove esce l'aria li è lo sfiato: se dai tappi (inferiori o superiori) dei pistoni, allora questi sfiatano; se da qualche saldatura (Per me sempre la causa più probabile) basterà farla ripassare da un buon riparatore; se dagli scoli della condensa (ancora più probabile) basterà cambiare i sugheri o sostituirli; Se dal cannello o qualche pompa (A me è successo così) basterà cambiarli.

Per ANNI ho suonato con la strad di cui sopra col cannello bucato, per non cambiare il suo originale (L'ho sostituito poco prima dell'estate ormai ridotto a colabrodo), e su un'altra strad 180 LR (Alleggerita) avevo la pompa del terzo bucata dopo una pessima riparazione (se ci guardavo dentro vedevo la luce passare dalla crepa),  ma non mi cambiava niente con le altre trombe che avevo, e neanche al tizio cui l'ho venduta. Perchè alla fine si parla sempre di pressioni molto piccole e, nessuno quando suona soffia come se dovesse gonfiare le gomme della macchina!

Poi c'è gente che ha una sensibiltà talmente alta che non riesce più a suonare uno strumento dopo che gli si è ammaccata un  pochettino la campana, ma quì si entra nell'ambito delle percezioni personali.

La percezione di sfiatamento deve essere data da un "buco" bello grosso. Come può essere una dissaldatura, o una deformazione del cilindro del pistone (A un mio amico cadde la tromba a carnevale, prendendo una botta sulla seconda pompa che ovalizzò il cilindro creando uno spazio tra esso e il pistone dello spessore di qualche decimo di millimetro. Un riparatore gliela sistemò, ma non ho mai capito come diavolo ha fatto doh).

Io ti consiglio di fare la prova che ti ho detto, e di rivolgerti ad un riparatore in seguito.


-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline maxime

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 7
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:Rettifica dei pistoni??
« Reply #4 on: September 11, 2017, 10:52:05 AM »
Beh vi ringrazio ovazion, siete stati molto gentili tutti e precisi. Si la porterò comunque da un riparatore, da me non oso fare nulla ci mancherebbe!
Dico che la compressione era a posto sulla base di quanto dettomi da chi me l'ha revisionata poco tempo fa - io in realtà di meccanica ne capisco poco ancora. Quello che mi fa pensare è che se olio bene i pistoni il problema si attenua incredibilmente: lo strumento suona pieno. Magari basta usare un olio adatto tipo Hetman n°3... boh.. Altrimenti emette un suono soffocato, smorzato - non so come dire. Dico che sfiata nel senso che suona la metà. Comunque seguirò i vostri consigli - conoscete qualche buon riparatore che potrebbe fare al caso mio? (io abito in Toscana - Grosseto). grazi