Author Topic: Jazzpaths study group  (Read 4224 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Jazzpaths study group
« on: February 06, 2018, 07:03:04 PM »
Visto che in Italia non ci sono lezioni di jazz a gratise,  visto che bene che ci va, si va dalla 3 tromba di roccacannuccia a impare
lu jezz per soli 50 euro l'ora e visto che scassate sempre con post del tipo: ho comprato ieri la tromba come posso iniziare a studiare jazz e suonare come clifford
vi consiglio di iscrivervi qui: http://jazzpaths.com/articoli/patterns-for-jazz-il-corso-online/
Il corso è tenuto dal bravissimo pianista alessandro rubino ( per dirne una, ha tradotto gli aebersold in italiano) ma è famoso soprattutto per essere fratello al nostro caro utente gennarino rubino :D. Alessandro ha già svolto su fb una serie di lezioni completamente gratuite  ovazion. ora è la volta di un nuovo corso al costo di una caffè e un pachetto di sigarette al mese(6,99) quindi iscrivetevi anche se avete comprato la tromba ieri.
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re:Jazzpaths study group
« Reply #1 on: February 06, 2018, 07:09:21 PM »
Qui c'è anche la bibbia dei patterns tradotto da alessandro.
Non ditemi che costa troppo, perchè spendete 1000 euro di bocchini al mese
e poi li buttate nei cassetti. salut https://www.amazon.it/Patterns-jazz-strumenti-chiave-violino/dp/8863882630/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1517939203&sr=1-1&keywords=patterns+for+jazz
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1836
  • Reputazione dell'utente: +18/-1
  • Gender: Male
Re:Jazzpaths study group
« Reply #2 on: February 06, 2018, 08:58:23 PM »
grazie Zo' ottima info....e poi cio' detto,( " visto che bene che ci va, si va dalla 3 tromba di roccacannuccia a impare
lu jezz per soli 50 euro l'ora e visto che scassate sempre con post del tipo: ho comprato ieri la tromba come posso iniziare a studiare jazz e suonare come clifford"), sono sante parole  ....questo dovrebbe largamente bastare per convincerci . salut
La bicicletta somiglia, più che ad ogni altra macchina, all’aeroplano, essa riduce al minimo il contatto con la terra e soltanto la sua umiltà le impedisce di volare....

Offline Albireo

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
Re:Jazzpaths study group
« Reply #3 on: February 07, 2018, 09:52:25 AM »
Posto che non vi è nulla di male nel pagare un professionista per una prestazione sempreché tale sia rapportata al costo

Offline Albireo

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
Re:Jazzpaths study group
« Reply #4 on: February 08, 2018, 08:25:07 AM »
In ogni caso anche se il mio livello non lo consentirebbe mi iscriverò e terrò tutto il materiale per quando (e se) sarò pronto.

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3366
  • Reputazione dell'utente: +40/-0
  • Gender: Male
Re:Jazzpaths study group
« Reply #5 on: February 08, 2018, 08:54:25 AM »
In ogni caso anche se il mio livello non lo consentirebbe mi iscriverò e terrò tutto il materiale per quando (e se) sarò pronto.

Se ti interessa il Jazz (e l'improvvisazione in generale) meglio che tu sia alle prime armi (non so se è il tuo caso).  Armonicamente non sono concetti difficili e sei cosi' stimolato a studiare. Con lo strumento poi puoi eseguire gli esercizi che all'inizio saranno facili oppure puoi gradatamente sceglierli tu. Ad esempio fare arpeggi (sempre a memoria mi raccomando, all'inizio è dura :) ma poi ci si prende l'abitudine) finalizzati ad imparare accordi invece puo' servirti per la flessibilita', scale a memoria lente al posto delle note lunghe etcc....studia la pronuncia sempre lentamente....vedrai che servirà moltissimo. Ciao e buna giornata a tutti

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #6 on: February 08, 2018, 11:30:27 PM »
Per qualche oscuro motivo, non riesco a rispondere al thread (questa è una prova)
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #7 on: February 08, 2018, 11:49:45 PM »
Caro Zosimo,

che piacevole sorpresa trovare questo tuo post! Ti ringrazio per averlo scritto e per le cose che hai scritto! Io non ci so fare molto con la pubblicità in effetti.
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #8 on: February 08, 2018, 11:50:09 PM »
Il Jazzpaths Study Group è un gruppo Facebook in cui chiunque può iscriversi e lo abbiamo usato con l'associazione Jazzpaths per una serie di incontri su Teoria e Armonia Jazz, a cui credo oltre te hanno partecipato anche altri membri del gruppo. Non si tratta in questo caso di "lezioni" nel senso formale del termine, ma piuttosto di una serie di discussioni per orientare quanti si avvicinano al jazz e dare i primi elementi di teoria e armonia. I video resteranno sempre disponibili per tutti quelli che sono membri. Di tanto in tanto nel gruppo, come hai potuto vedere, pubblico anche qualche video parlando di argomenti di carattere generale (lo studio delle scale, lo swing, ecc...), credo – tempo permettendo – che continuerò a farne altri. Chi volesse iscriversi al Jazzpaths Study Group può farlo cliccando qui e richiedere l'ingresso e sarà un piacere conoscerlo e averlo con noi (siamo circa 130 ad oggi).
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #9 on: February 08, 2018, 11:50:28 PM »
Il corso Patterns for Jazz è invece un corso vero è proprio, strutturato sulla base dell'omonimo testo (dovrei dire bibbia) da me tradotto e curato per il lettore italiano. È un corso che tengo da un po' in associazioni culturali e scuole musicali e che provo per la prima volta a "trasporre" online. Il corso ha generalmente la durata di un semestre e credo lo stesso avverrà online (molto dipende dalla risposta che avrà e dall'impegno del gruppo).

Benché sia un corso rivolto a principianti o chi si avvicina all'improvvisazione, Patterns for Jazz è un corso molto pratico, non c'è tempo per gingillarsi o contemplare i concetti, si lavora molto e si richiede impegno, ma ciò che si ottiene ne vale la tutta la pena. Attraverso una serie di lezioni presenterò i patterns fondamentali del linguaggio, possiamo vederli come i costituenti di tutte le frasi, questi patterns non sono ancora linguaggio ma rappresentano le parole usate per costruirlo. E la loro padronanza e conoscenza è una cosa che renderà la vita molto più facile in futuro. Padronanza non solo sullo strumento, ma nell'orecchio che sviluppa come conseguenza anche l'abilità di "pre-sentire" e la coordinazione "testa (ciò che senti) - mani - strumento (ciò che suoni).

Chi è interessato è il benvenuto, il corso ha un costo di 6,99€/mese per tutti i membri del Jazzpaths Study Group e tutto l'incasso sarà usato dall'associazione Jazzpaths come quota per il rinnovo del sito e investimento per hardware e software utile a creare e distribuire in futuro altri corsi online.

Per altre informazioni potete visitare anche queste pagine:

Articolo sul Corso
Email formato Web

Un abbraccio e un ringraziamento particolare a @Zosimo per avermi dato questa opportunità sul Forum!

Alessandro
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #10 on: February 08, 2018, 11:51:37 PM »
Perdonate la divisione in più messaggi, ma con l'intero messaggio ricevevo un errore "Forbidden", credo sia per la lunghezza eccessiva (?)
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #11 on: February 09, 2018, 12:01:51 AM »
Ah, in ultimo aggiungo che per il corso "Patterns for Jazz" NON è necessario avere il libro "Patterns for Jazz".
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re:Jazzpaths study group
« Reply #12 on: February 09, 2018, 12:04:32 AM »
Comprarlo, male non fa 8)
ps: non prendo soldi dalla vendita del libro, ma mi fa piacere
aiutare una persona che mette la sua professionalità in maniera quasi gratuita.
Potete verificarlo girando il web, miriadi di cose in inglese, ma in italiano di gratise
non c'è nulla.
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Rubino

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 82
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Jazzpaths
Re:Jazzpaths study group
« Reply #13 on: February 09, 2018, 12:09:05 AM »
Comprarlo, male non fa 8)
ps: non prendo soldi dalla vendita del libro, ma mi fa piacere
aiutare una persona che mette la sua professionalità in maniera quasi gratuita.
Potete verificarlo girando il web, miriadi di cose in inglese, ma in italiano di gratise
non c'è nulla.

No anzi, non è male, comunque nemmeno io percepisco dalle vendite eh, hanno preteso tutti i diritti :D
Ma parte del libro sarà fatto anche nel corso per questo lo dicevo.
Jazzpaths Rivista
Facebook
Google+

Chi ha voglia di ascoltare qualcuno che parla solo per mostrare quante cose conosce? Beh, nel jazz è lo stesso.

Offline Albireo

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
Re:Jazzpaths study group
« Reply #14 on: February 09, 2018, 10:41:42 AM »
Domanda molto pratica: ma il corso sarà svolto in diretta o chi è iscritto potrà scaricarsi comodamente le video lezioni e il materiale didattico?