Author Topic: Italian market forum  (Read 1387 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 148
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Italian market forum
« on: October 04, 2018, 09:08:07 AM »
Buongiorno, premettendo che questo forum è stato per molto tempo per me fonte indispensabile per soddisfare e accrescere la mia curiosità riguardo a tecniche e materiali, trovo che da un po' di tempo a questa parte sembra che l'unica sezione rimasta viva e attiva sia quella della compravendita. Non c'è più voglia di condividere? Abbiamo già affrontato tutti gli argomenti? Perdonate questa mia uscita se la considerate fuori luogo. Accetto critiche e risposte di ogni tipo. Fatemi vedere che c'è ancora voglia di confrontarsi

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 592
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #1 on: October 04, 2018, 09:55:45 AM »
Mi hai fregato sul tempo, un post del genere lo volevo fare pure io. Credo che, visto l'andazzo pure su altri forum, questa "era" stia volgendo al tramonto. I big non ci sono piú, vuoi per i cabrones o i troll vari che inquinavano i tread, ma che comunque almeno a me facevano divertire per assurditá e colorivano un pó l'ambiente, vuoi perché abbiano perso interesse nella cosa.
Gli appassionati forse hanno detto e sentito tutto ció che avevano da dire e sentire. I neofiti magari usano social piú in voga ormai. Sta di fatto che c'é un ammosciamento generale. Almeno IMHO...
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline TROMBAROLO

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 306
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #2 on: October 04, 2018, 10:10:00 AM »
Ciao!concordo pienamente con la te mar...il forum almeno per me e stato un ottimo sistema per conoscere gente e un grande stimolo per approfondire tante tematiche che spesso non vengono mai spiegate ...portarmi ha provare e studiare con gente molto piu avanti di me nel percorso della tromba.probabilmente prima si e gia detto tutto ....peccato

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 546
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re: Italian market forum
« Reply #3 on: October 04, 2018, 10:12:45 AM »
Stesso discorso: anche io penso che il motivo più probabile per la disaffezione al forum sia il dilagare di altre metodiche di comunicazione (FB, IG, TW, ecc.).
Chi, come me, non frequenta questi siti (FB in primis, che ho sempre accuratamente evitato), si è sentito dire da più di qualcuno che "se non sei su FB, semplicemente non esisti"...
Non sono ovviamente d'accordo, anche se posso sembrare anacronistico, proprio perché ho sempre considerato i cosiddetti "social" (e FB in particolare) come la più grande social-inutilità. Ci sono molti altri modi di comunicare (come i forum) che considero molto più utili e costruttivi.
Ma sono una voce nel deserto...
Tornando all'argomento, posso dire che ho cercato sempre di contribuire in maniera costruttiva alle interessanti argomentazioni che venivano esposte su questo forum; l'ho trovato uno dei più utili e con molte tematiche originali; non da ultimo, mi ha dato anche l'occasione di poter conoscere "in verticale" qualcuno di noi e di condividere pensieri, idee ed emozioni legate al nostro bellissimo strumento...
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Z v3
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Resonance G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Resonance 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Resonance 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugelhorn)

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1632
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #4 on: October 04, 2018, 11:03:38 AM »
Ehi, calmi...sto vendendo e allo stesso momento sto comprando.
Quando mi arriva la "robbabbuona" nuova arriveranno le mie recensioni da due soldi.

Nel frattempo potreste anche voi sperimentarvi nelle recensioni dei vostri strumenti, giusto per creare un pò di movimento nel forum.
Ad es. per Mauro che ha 3 Holton (dalla firma), un bel post postrebbe essere la messa a confronto di questi 3 strumenti, da punto di vista meccanico, sonoro e di feeling.

 ;)
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline Ste

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1331
  • Reputazione dell'utente: +40/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #5 on: October 04, 2018, 04:36:25 PM »
Se Tony molla i torny e ritornya a scrivere un pò la situazione si sblocca... Ma temo che abbia (esagerando) poco tempo anche per i bisogni corporali :(

Dai Antò, butta qua un'intervista agli endorser AR!!  ai bei tempi funzionavano ed erano spunto per interessanti sviluppi
"Devi diventare il campione mondiale di mezza ottava"
cit.

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 148
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Italian market forum
« Reply #6 on: October 04, 2018, 05:39:19 PM »
E' sicuramente vero... Tony ha creato e animato questo forum per parecchio tempo... ma questa è una comunità e la sua 'vitalità' non dovrebbe dipendere da una persona sola. Ad esempio, l'altro giorno ho fatto una delle mie solite domande... forse stupide... sull'uso della lingua. Per alimentare una discussione del genere non c'è bisogno di essere grandi esperti: uno dice: "io non ci ho mai pensato"... l'altro dice: "a me hanno insegnato così"... l'altro ancora dice: "io ci ho provato ma poi ho desistito perché per me non funzionava"... l'altro ancora dice: " Adam Rapa ci ha detto di fare così". Nessuno sta cercando di reinventare la ruota... e non c'è bisogno di avere la verità in tasca per poter partecipare a discussioni del genere! Ognuno porta la propria esperienza, che probabilmente potrà essere utile a qualcun altro. Perdonatemi ancora per l'intervento

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 546
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re: Italian market forum
« Reply #7 on: October 04, 2018, 05:52:16 PM »
Ciao!

Ho accolto il suggerimento di Gigi e ho scritto qualche parola sui miei strumenti nell'apposita sezione.
Vediamo se riesco ad attirare l'attenzione di qualcuno...
Grazie per lo spunto e un salutone a tutti!

Mauro 58
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Z v3
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Resonance G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Resonance 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Resonance 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugelhorn)

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7420
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #8 on: October 04, 2018, 11:49:56 PM »
Ne abbiamo parlato anche tra moderatori , eh sì è quello che dite voi. Il forum è diventato un pò obsoleto,
ma cosa pretendiamo in una società che è in trasformazione tecnologica ogni mese? io frequento altri forum e non sono morti, ma
sicuramente molte informazioni passano per fb, istagram, vazapp e altri canali più veloci e immediati. vogliamo sempre tutto e subito. 
Qui le parti importanti credo che siano tecnica, strumenti e bocchini e ovviamente musica di cui non si è mai parlato nemmeno ai tempi d'oro.
La tecnica si sa, genera sempre vespai , ma ora se uno sa 2 parole d'inglese sul tubo trova un bismilione di filmati o comunque le lezioni via skype hanno
tagliato anche i ponti con : eh sono di roccacerbottana di sotto il primo maestro e ufficio postale è a 3404 km, mi date due consigli? per quanto riguarda trombe e bocchini
abbiamo parlato di tutto lo scibile umano e non vorrei dire una fesseria, ma nel mondo della tromba non è che ci sia tutta sta innovazione. alla fine tolte le eccezioni le trombe sono sempre quello parlando di modelli(gigispermaloso escluso). Insomma, che dire, mi spiace anche a me e ricordo spesso con tony i tempi degli anni d'oro, ma tutto nasce e tutto muore. Purtroppo anche i nuovi iscritti latinano e non c'è riciclo,ma io non abbandono la nave e resisto. Masaniello si sa oramai nn ha tempo nemmeno per cambiarsi le mutande, ma se mai tornetà siamo tutti qui a braccia a perte e calci in culo ad aspettarlo.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2693
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #9 on: October 05, 2018, 09:04:12 AM »
Anche io ho notato in generale una 'latitanza' rispetto ai 'periodi d'oro' che cita Zosimo. Per me comunque è sempre un piacere leggere il Forum e penso che altrettanti lo facciano anche senza intervenire. Il Forum poi è una fonte di notizie: per quanto riguarda la lingua che cita Mar basta cercare e si troveranno decine di pagine con belle discussioni e parteggiamenti vari su questo tema.  Certo i tempi degli interventi da 'pop corn' sono passati ma spero un giorno ritorneranno, viviamo per ora questa normalità dal resto non si puo' vivere sempre di 'scoop' e meglio senza che inventarne di fine a se stessi. Ciao a tutti

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 148
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Italian market forum
« Reply #10 on: October 05, 2018, 11:19:53 AM »
Ciao Eugenio, ho cercato e letto tante discussioni sull'uso della lingua, anche se non ho trovato quella particolare risposta che cercavo. Senza entrare in polemica, io credo che le discussioni sui fondamentali possano essere affrontate e ampliate ogni volta che se ne presenta l'occasione senza per questo risultare ripetitivi. Credo anche che una stessa persona, dopo qualche anno, possa aver cambiato idea o maturato esperienze diverse da poter essere in disaccordo con un proprio post o da una propria opinione pubblicata anni prima. Questa però è solo la mia opinione. Per me la tromba è una scoperta continua, e mi stupisco ogni giorno di quanto un piccolo particolare (tecnico o di materiali) possa modificare o alterare le risposte che ottengo durante la pratica. Ad esempio, mi sono chiesto per anni il motivo per cui la rivoluzione di monette non si adattasse a tutti. Ho imparato io stesso a suonare su bocchini Monette seguendo i protocolli "indicati", ma solo ora ho capito come usarli veramente, dopo uno studio sulle basi dell'uso di lingua e aria di Claude Gordon. Anche questo era scritto nel post. Mi sembrava abbastanza interessante da accendere una discussione, ma forse era interessante solo per me. Non è un problema, io vado avanti comunque. Tornerò qui ogni tanto per vendere qualcosa

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1344
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #11 on: October 05, 2018, 12:28:54 PM »
Dico la mia per quel che può valere....penso che dopo anni di fulgore dove ognuno interveniva e dopo due secondi aveva una risposta anche non inerente all’argomento,forse un po’ di silenzio intelligente oppure di scambi d’informazioni più meditate sono rimaste all’interno dei forum e tutta la caciara precedente si e’ spostata sugli altri social....il che a mio avviso non e’ poi male!
Di domande tipo”consiglio prima tromba...aiuto”,”ho cominciato con il 7C vorrei passare a...”,non se ne poteva più e quindi ben vengano post come quello di Mauro sulle sue trombe ....io preferisco un post interessante al mese piuttosto del solito consiglio “inizia con una Yamaha se poi non ti piace la rivendi subito” ....e poi anche vero che bisognerebbe avere quelle conoscenze necessarie per poter divulgare su un forum cose sensate,ad esempio io che sono un dilettante e suono per far compagnia,non ho i requisiti per fare questo.
Ormai mi diletto a leggere e seleziono con accuratezza gli argomenti da leggere......se poi Tony si togliesse la tuta blu per lavorare al tornio,magari qualcosa di interessante si potrebbe leggere almeno sulla costruzione delle trombe e i suoi accessori.
Un saluto a tutti
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2693
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Italian market forum
« Reply #12 on: October 05, 2018, 02:00:45 PM »
Ciao Eugenio, ho cercato e letto tante discussioni sull'uso della lingua, anche se non ho trovato quella particolare risposta che cercavo. Senza entrare in polemica, io credo che le discussioni sui fondamentali possano essere affrontate e ampliate ogni volta che se ne presenta l'occasione senza per questo risultare ripetitivi. Credo anche che una stessa persona, dopo qualche anno, possa aver cambiato idea o maturato esperienze diverse da poter essere in disaccordo con un proprio post o da una propria opinione pubblicata anni prima. Questa però è solo la mia opinione. Per me la tromba è una scoperta continua, e mi stupisco ogni giorno di quanto un piccolo particolare (tecnico o di materiali) possa modificare o alterare le risposte che ottengo durante la pratica. Ad esempio, mi sono chiesto per anni il motivo per cui la rivoluzione di monette non si adattasse a tutti. Ho imparato io stesso a suonare su bocchini Monette seguendo i protocolli "indicati", ma solo ora ho capito come usarli veramente, dopo uno studio sulle basi dell'uso di lingua e aria di Claude Gordon. Anche questo era scritto nel post. Mi sembrava abbastanza interessante da accendere una discussione, ma forse era interessante solo per me. Non è un problema, io vado avanti comunque. Tornerò qui ogni tanto per vendere qualcosa

Forse sono stato frinteso e se cosi' mi scuso. Volevo solo dire quello che ho scritto  a difesa del forum: nei momenti stanchi (per vari motivi) quest'ultimo puo' essere usato come valido 'testo' di consultazione e ti ho citato perchè avevo ancora presente le varie pagine e pagine di consigli, polemiche, interventi....su questo argomento. Hai perfettmente ragione che con lo studio e la pratica si possono cambiare idee o rivedere dei concetti in particolar modo su uno strumento come la tromba dove oggi hai trovato il bocchino superfantaticamenteidealdefinitivo per la vita ed il giorno dopo lo vendi in tutta fretta  :). Mi spiace che nessuno ti abbia scritto e credimi volevo farlo io perchè anche io ho lottato (per fortuna) con la lingua pero' la cosa (con i consigli di Tony) mi ha aperto la strada 'giusta'. Speravo pero' in interventi piu' autorevoli del mio da ancormenochedilettante. Ciao e non mollare perchè questo Forum riserva sempre delle sorprese. Ciao a tutti
« Last Edit: October 05, 2018, 02:12:10 PM by eugeniovi »

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 148
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Italian market forum
« Reply #13 on: October 05, 2018, 03:28:35 PM »
Sei gentile Eugenio a scusarti ma non ce n'è proprio bisogno, non sei stato frainteso. Non ho aperto questa discussione perché offeso dalle mancate risposte, ci mancherebbe, capisco benissimo che quello che può interessare a me potrebbe non interessare ad altri. Ho aperto questa discussione proprio per far notare che se stiamo ad aspettare interventi più autorevoli questo forum diventerà sempre più dedicato al mercato. La domanda è: c'è ancora voglia di discutere di tromba? Se la risposta è sì, credo che tutti gli utenti debbano sentirsi autorizzati ad intervenire portando in dote e condividendo la propria esperienza personale. Credo che in ogni comunità, reale o virtuale che sia, ognuno debba almeno provare a fare la propria parte, senza delegare. Se poi arriva l'intervento autorevole è un arricchimento per tutti. Se non arriva ci siamo scambiati opinioni, che male non fa.

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3587
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Italian market forum
« Reply #14 on: October 05, 2018, 08:25:29 PM »
Il forum langue per molti motivi, ed il principale credo sia proprio una questione di obsolescenza. Fino a qualche anno fa I forum erano lo strumento principale per trovare informazioni in rete, oggi tutto gira attorno ai social ed a YouTube. È un po’ triste, perché il forum permette un dialogo ed un approfondimento che è difficile avere altrove, ed è infinitamente più comodo da usare come archivio di qualunque social, ma tant’è, il mondo gira così. Va anche detto che abbiamo trattato pressoché ogni genere di argomento, e chi viene sul forum trova una quantità di informazioni tale che difficilmente ha bisogno di chiedere chiarimenti, quindi ha ancora una sua funzione, anche se solo “passiva”. Comunque noi siamo sempre qui, il forum è sempre a disposizione.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook