Author Topic: Tromba Blues  (Read 250 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline mirco

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 206
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
Tromba Blues
« on: November 24, 2018, 07:38:53 PM »
Salve a tutti , quali album di trombettisti mi consigliate per l' ABC della tromba "blues" . ?
Grazie

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2768
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #1 on: November 29, 2018, 08:57:56 AM »
Non so il tuo livello ma per lo studio Aebersold dedicati, poi ci sono metodi con frasi 'fatte' da cui trarre ispirazione, poi per gli artisti hai una scelta vastissima ma io ascolterei il grande Louis che di questo se ne intendeva  :). (adesso Zo' mi dice che sono antico o anche peggio). Ciao

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 133
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Tromba Blues
« Reply #2 on: November 29, 2018, 11:31:37 AM »
Da grande fan della didattica di Jim Snidero ti consiglio 'The Essence of Blues'

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 651
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re: Tromba Blues
« Reply #3 on: November 29, 2018, 12:16:48 PM »
Puoi partire da Armstrong, King Oliver, Bix per un linguaggio più tradizionale e (forse) più "semplice" fino ad arrivare ad album come "Alternate Blues" di Dizzy Gillespie, Freddie Hubbard e Clark Terry + Oscar Peterson.

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2768
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #4 on: November 29, 2018, 12:22:25 PM »
Mettiamoci anche Marsalis e siamo a posto  :)

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 409
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #5 on: November 29, 2018, 10:17:16 PM »
Io mi innamorai del mio primo album di questo genere, Oscar Peterson & Jon Faddis nell’omonimo album...

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7544
  • Reputazione dell'utente: +156/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #6 on: November 29, 2018, 11:00:31 PM »
Zio eugenio è modernissimo. io direi che se vuoi approfondire questo linguaggio devi ascoltare blues,
purtroppo molte volte ascoltiamo solo tromba e snobbiamo tutto il resto. lo facevo anche io e lo faccio ancora oggi,
ma secondo me è molto limitante.
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 133
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Tromba Blues
« Reply #7 on: November 30, 2018, 07:46:56 AM »
Io credo che il blues non sia un genere musicale, o meglio, lo è, ma è anche molto di più. È un sentimento. Che è parte integrante della popolazione nera americana, vittima di soprusi da parte dei bianchi europei, che li hanno strappati alle loro terre per portarli a lavorare nel nuovo mondo come schiavi. E non solo. È un'attitudine. "Questa mattina appena sveglio ho guardato le mie scarpe. Questa mattina appena sveglio ho guardato le mie scarpe. E ho capito che avevo il blues della partenza".
Dal punto di vista musicale il blues è abbastanza semplice da padroneggiare, ma se non hai il sentimento blues... se non hai compreso cos'è... da dove arriva... dove ti porta... allora sarà solo un esercizio vuoto. C'è una generazione intera di bianchi europei che ha preso in prestito scale armonia e nome, ma la musica che hanno prodotto, pur avendo un successo planetario, non ha niente a che vedere con il blues. Mi viene in mente Eric Clapton ad esempio, ma ce ne sono centinaia (John Mayall... Rolling Stones...)
Consiglio vivamente il libro La Terra del Blues di Lomax, con esempi di blues rurale registrati con apparecchi sperimentali negli ultimi anni dell'800 e i primi del 900 dallo stesso Lomax durante questo suo viaggio studio nel profondo sud.

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1326
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #8 on: November 30, 2018, 12:22:10 PM »
Quote
Mar ha scritto:Consiglio vivamente il libro La Terra del Blues di Lomax.....

Non l’ho ancora letto,m’incuriosisce.....acquistato ora
Grazie Mar
Bye
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7544
  • Reputazione dell'utente: +156/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #9 on: November 30, 2018, 03:50:27 PM »
Non mi è piaciuto , molto bello è quello che sicuro hai letto
nn ricordo il nome quello che si convert' all'islam o sbaglio? Amir baraka
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 133
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Tromba Blues
« Reply #10 on: November 30, 2018, 08:01:50 PM »
Mi spiace Zo che non ti sia piaciuto, e magari se hai voglia puoi dirci anche cosa in particolare non ti è piaciuto. Nella mia vita ho letto molto e, a conti fatti, La Terra del Blues è uno dei libri che più mi ha arricchito come persona. Ne parlerei per ore, ma preferisco lasciare una lettura vergine a chiunque ne fosse interessato. Se fossi in Mirco, che ha iniziato questo argomento, affiancherei al play along di Jim Snidero già menzionato (The Essence of Blues) la lettura del libro di Lomax. In 2 mesi e mezzo avrai nelle dita e nel cuore ben più dell'ABC

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1326
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #11 on: November 30, 2018, 08:57:11 PM »
Quote
Mar ha scritto:Se fossi in Mirco, che ha iniziato questo argomento, affiancherei al play along di Jim Snidero già menzionato (The Essence of Blues) la lettura del libro di Lomax. In 2 mesi e mezzo avrai nelle dita e nel cuore ben più dell'ABC...
...in più direi a Mirco se ama così tanto il blues ,di farsi  un viaggio nelle cosiddetta " Cotton Belt"....ad agosto ero in quei posti,e ti garantisco che quando torni il cuore ha già completato il suo percorso,ti mancheranno solo le dita.
Bye
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1326
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Tromba Blues
« Reply #12 on: November 30, 2018, 09:07:48 PM »
Quote
Zosimo ha scritto:Non mi è piaciuto , molto bello è quello che sicuro hai letto
nn ricordo
Credo tu Intenda "il popolo del blues .Sociologia degli afroamericani attraverso il jazz".....questo l'ho già letto...mi è piaciuto.
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline mirco

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 206
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
Re: Tromba Blues
« Reply #13 on: December 01, 2018, 12:51:55 AM »
Grazie mille per gli utilissimi consigli. Grazie