Author Topic: Harmonizer per simulare sezione  (Read 1749 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Harmonizer per simulare sezione
« on: January 24, 2019, 01:59:28 AM »
Salve a tutti, ho fatto qualche ricerca ma non ho trovato granché. Mi trovo da poco a suonare in una band di musica funky. Con la mia tromba solo l'unico fiato e non credo siano intenzionati ad ampliare la sezione. C'è il tastierista che in qualche modo mi aiuta ma purtroppo non è sufficiente. Il mio maestro mi ha suggerito di utilizzare un harmonizer per dare un po' di corpo in più (simulare una sezione forse è volere troppo...) ma mi chiedevo, e vi chiedo se avete esperienze in merito e consigli da dare. Può essere utile? Qualche modello che potrebbe fare al caso mio? Immagino che serva un raddoppio di ottava, la possibilità di armonizzare per intervalli di 3^ di 4* o di 5^ (ad esempio) e magari anche un po' di riverbero. Alimentazione phantom o no? Grazie
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Paolo Raineri

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 66
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Paolo Raineri
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #1 on: January 24, 2019, 01:58:02 PM »
Ciao Pasquale, di harmonizer ce ne sono una vagonata.
Se vuoi entrarci direttamente con il tuo microfono ti consiglio quella della TC Helicon (sarebbero da voce ma si adattano molto bene anche alla tromba). Per i modelli dipende anche da quanto vuoi investire, si parte da circa 130 con l'Harmony Singer2 dove però decidi solo se armonizzare sopra o sotto senza scegliere gli intervalli per arrivare ai 500 del Voice Live 3 dove hai una svalangata di voci disponibili, ha una miriade di effetti riverbero/delay, puoi decidere intervalli, programmare gli accordi della canzone e collegandoti midi con il tastierista riconosce quello che suona lui e ti armonizza di conseguenza con il numero di voci che decidi tu.
In questi modelli ci entri con il cavo del microfono ed esci con un cavo uguale (sempre xlr) poi vai direttamente al PA.
Se invece vuoi andare più su qualche stompbox ti serve un preamp che da microfono (xlr) ti trasforma il segnale in linea (jack) e poi puoi scegliere qualunque harmonizer da chitarra o basso. Per esperienza personale ti dico che gli electroharmonix tracciano molto bene il segnale e non perdono un colpo se settati a dovere. Ad esempio il Pog o il Pitch Fork. Alla fine della catena prima di andare al PA metterai una DI per riportare il segnale a microfonico (xlr).
Vedi tu che soluzione credi sia la migliore, in generale già se aggiungi un'ottava bassa l'effetto sezione un po' lo ottieni, se vuoi armonizzare con altri intervalli devi tenere conto dell'armonia del brano e quindi un harmonizer fisso delle volte non è ottimale perché fissando un intervallo non terrà conto di accordi maggiori/minori/etc ma semplicemente pitcherà il tuo segnale secondo l'intervallo che gli hai impostato.

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #2 on: January 28, 2019, 03:01:00 PM »
Ti ringrazio. Effettivamente l'armonizzazione è abbastanza inutile perché le voci non sono sempre parallele, anzi... quindi potrebbe magari andar bene solo per alcune parti, oppure bisognerebbe scriversi una parte apposta che possa andare bene. Ma non so nemmeno se è un'impresa fattibile. Meglio lasciar perdere.
Potrebbe essere invece utile on octaver e magari un detune o un delay opportunamente miscelate per dare l'idea di più strumenti che suonino all'unisono o a distanza di un'ottava. Ma bisognerebbe sentire l'effetto prima di buttare soldi.
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 731
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #3 on: January 28, 2019, 03:31:53 PM »
Ciao, a me capita spesso di usare il Pog (o meglio, la versione Micro Pog di electro harmonix) se sono da solo e ti assicuro che basta e avanza senza dover strafare.
L'ottava inferiore la puoi aprire abbastanza e crea la "ciccia" che darebbe il trombone, quella superiore la tieni attiva giusto un minimo altrimenti si crea un'effetto da organo synth non proprio bellissimo.

Ho sempre preferito questa soluzione perchè meno complicata da gestire e perchè se vai a sentire bene le sezioni "ristrette" specialemnte sul funk difficilmente suonano tutto armonizzato;
di solito vengonio aperte solo alcune note o alcuni brevi passaggi ma mai intere sezioni perchè altrimenti si perderebbe di "massa" e di efficacia.
Se nella band c'è un tastierista in gamba può dare lui il giusto rinforzo armonico dove serve

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 855
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #4 on: January 29, 2019, 06:54:04 PM »
… puoi decidere intervalli, programmare gli accordi della canzone e collegandoti midi con il tastierista riconosce quello che suona lui e ti armonizza di conseguenza con il numero di voci che decidi tu...

Ciao, Paolo.

Io invece sarei interessato ad un harmonizer vero e proprio, più che ad un octave generator.
Avevo pensato ad uno dei modelli che si usano per le voci, ma sono in dubbio sui vari tipi.
Ti sarei quindi molto grato se potessi indicarmene uno che si possa rivelare adatto per la tromba in collegamento con la chitarra o la tastiera per un'armonizzazione adeguata (se possibile, vorrei evitare il protocollo MIDI): ho visto un chitarrista che armonizzava la voce di una cantante con i suoi accordi utilizzando solo il cavo del microfono in entrata/uscita da un pedale…
Grazie e buona serata!

Mauro
Bb Trumpets:     Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass 7770L-YST
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 4330G
Bb Flugelhorns:  Holton F-555T, Yamaha 631G
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass 3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Denis Wick X5 (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Yamaha 11A4, (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL (Flugel)

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #5 on: January 29, 2019, 07:17:16 PM »
Grazie Bubbermiley, il micro POG è abbastanza costoso ma pare che faccia davvero bene il suo lavoro. Poi sugli effetti c'è un mondo ma per adesso mi interessava soltanto sapere se c'era possibilità di "ampliare" la sezione trombe in maniera da risultare più corposa. E aggiungere un ottava sopra e una sotto effettivamente potrebbe essere sufficiente.
Vedo che esiste pure il TC Electronic Sub 'n' Up, dal costo decisamente inferiore ma non so... se costa meno probabilmente vale meno. Hoi appena visto su horn-fx.com che la valutazione di entrambi è simile. Mah...
« Last Edit: January 29, 2019, 07:27:59 PM by Pasquale »
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Paolo Raineri

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 66
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Paolo Raineri
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #6 on: January 30, 2019, 07:34:21 AM »
Ciao Mauro,
di harmonizer veri e propri ti consiglio quelli della TC Helicon (dipartimento voce della TC Electronix), io ho un vecchio voice live1 e si adatta benissimo alla tromba con qualche accorgimento e suona benissimo. In più queste "macchine" sono delle specie di all in one: hai harmonizer, riverbero (molto bello), delay più una serie di altri effetti. Sono facilmente collegabili al microfono della tromba ed hanno anche la phantom power se utilizzi microfoni a condensatore.
Come modelli specifici ti consiglio il voice live2 oppure puoi salire al 3.
I risultati che si ottengono possono essere questi: https://www.youtube.com/watch?v=8dx164ClxU0.
In questi modelli c'è anche l'opportunità di "farsi gestire" le armonizzazioni dalla tastiera (via midi) oppure dalla chitarra (via jack).
Non so spiegarti esattamente come funzioni ma vedo molta gente che li utilizza per questa modalità, specialmente chi fa set chitarra e voce. In pratica analizza ciò che il chitarrista o il tastierista sta suonando ed armonizza di conseguenza.
Volendo c'è anche la modalità song dove puoi programmare gli accordi della canzone e procedere con uno switch da un'accordo all'altro.
Queste sono macchine molto potenti che fanno un sacco di cose ma necessitano anche di tempo per settarle adeguatamente.
Pensa che ogni singolo parametro può essere settato secondo le nostre idee: ogni voce di armonizzazione per suonare più reale può essere impostata su diversi tipi di gender, l'attacco delle voci può non essere esattamente in sync ma avere un minimo di ritardo. Il tutto per rendere il risultato finale molto realistico. Anche nei riverberi puoi settare praticamente tutto: equalizzazione, durata, pre-delay, come risuona negli alti o nei bassi, etc.
Io nel modello che ho per renderlo funzionale sulla tromba ho dovuto eliminare il detune dai preset, altrimenti avevo un po' l'effetto tromba midi.
Il costo non è basso però ti posso garantire che sono costruiti molto bene. Il mio ce l'ho dal 2008, funziona ancora come nuovo e, fidati, l'ho maltrattato a dovere..

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #7 on: January 30, 2019, 10:58:59 AM »
Ciao, scusate se insisto ma l'argomento è interessante e ringrazio tutti quelli che stanno contribuendo. Volendo configurare un set minimo di effetti per avere qualche aiutino (nel mio caso sono da solo in sezione e mi sento un po' misero).
Potrebbe essere utile iniziare, sperimentando una soluzione a basso costo (ma comunque di qualità) tipo il TC Eelectronic SUB 'N' UP MINI OCTAVER, collegato direttamente al microfono dinamico?
Il microfono lo trovo già in sala o sul posto e non dovrei comprare nemmeno quello... :-)
Mi rivolgo a quelli più esperti di me (ci vuole poco), cosa ne pensate?
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Paolo Raineri

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 66
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Paolo Raineri
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #8 on: January 30, 2019, 02:47:18 PM »
Ciao Pasquale,
il TC Electronic Sub 'n' Up può essere una buona soluzione.
L'unico problema è che non ci puoi entrare direttamente con il cavo del microfono.
I microfoni utilizzano i cavi xlr (chiamati anche cannon) mentre l'effetto ha ingressi ed uscite jack, quelli da chitarra, per intenderci.
La cosa che dovresti fare è mettere un preamplificatore o un adattatore di impedenza tra microfono e pedale e dopo il pedale una DI.
Altrimenti puoi provare con un cavo cannon-jack ma entrare nei pedali con segnali microfonici spesso da un po' di problemi.
Per il microfono solitamente un sm58 lo trovi in sala o sul posto, va benissimo. Poi magari vedrai anche tu che tipo di microfono ti piace strada facendo. Ce ne sono una miriade...

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #9 on: January 30, 2019, 04:13:50 PM »
Grazie Paolo Raineri. Pensavo di poter eventualmente collegare direttamente il mic con un cavo xlr con un adattatore jack per l'ingresso nel pedale.
Poi dal pedale al mixer con un cavo jack maschio-maschio.
Il pedale è alimentato non so se necessita di un mic preamp per quest'uso. Ho chiesto all'azienda. Vediamo se mi rispondono.

P.S. Perdona l'ignoranza, cos'è un DI?
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 855
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #10 on: January 30, 2019, 07:05:16 PM »
Ciao Mauro,
di harmonizer veri e propri ti consiglio quelli della TC Helicon (dipartimento voce della TC Electronix), io ho un vecchio voice live1 e si adatta benissimo alla tromba con qualche accorgimento e suona benissimo.
- - -
In questi modelli c'è anche l'opportunità di "farsi gestire" le armonizzazioni dalla tastiera (via midi) oppure dalla chitarra (via jack).
Non so spiegarti esattamente come funzioni ma vedo molta gente che li utilizza per questa modalità, specialmente chi fa set chitarra e voce. In pratica analizza ciò che il chitarrista o il tastierista sta suonando ed armonizza di conseguenza.
- - -
Il costo non è basso però ti posso garantire che sono costruiti molto bene. Il mio ce l'ho dal 2008, funziona ancora come nuovo e, fidati, l'ho maltrattato a dovere..

Grazie, Paolo!

Credo proprio che prenderò in considerazione l tuo suggerimento: come ti dicevo, tempo fa ho sentito una cantante (con un comunissimo SM58) farsi gestire le armonie da un chitarrista e l'effetto era veramente molto bello e realistico.
Grazie ancora per il consiglio e buona serata.
:)

Mauro
Bb Trumpets:     Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass 7770L-YST
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 4330G
Bb Flugelhorns:  Holton F-555T, Yamaha 631G
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass 3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Denis Wick X5 (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Yamaha 11A4, (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL (Flugel)

Offline Paolo Raineri

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 66
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Paolo Raineri
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #11 on: January 30, 2019, 08:43:53 PM »
Grazie Paolo Raineri. Pensavo di poter eventualmente collegare direttamente il mic con un cavo xlr con un adattatore jack per l'ingresso nel pedale.
Poi dal pedale al mixer con un cavo jack maschio-maschio.
Il pedale è alimentato non so se necessita di un mic preamp per quest'uso. Ho chiesto all'azienda. Vediamo se mi rispondono.

P.S. Perdona l'ignoranza, cos'è un DI?

Ciao Pasquale,
puoi collegare direttamente il mic al pedale con un cavo xlr-jack, l'ho visto fare tante volte e funziona anche se "elettricamente" non è proprio corretto.
Per quel che riguarda andare al mixer con un cavo jack si può fare anche questo a patto che il mixer non sia a grande distanza.

//piccolo pippone sulle differenze tra i segnali, impedenze, etc. se non interessa proseguite oltre//
Sostanzialmente il segnale microfonico (xlr) e quello di linea (jack) sono leggermente diversi. Il primo è più stabile (è anche detto segnale bilanciato) ed ha 3 pin. L'xlr è un cavo studiato per non alterare il segnale e prevenire dalle interferenze anche su lunghe distanze. Il secondo è più "vulnerabile" (è detto anche segnale sbilanciato) ed ha solo 2 pin. Con il jack quindi si possono avere più problemi di ronze e se i cavi sono lunghi sono quasi inevitabili. Tutto il mondo di chitarre e bassi (e quindi anche i relativi effetti) funzionano con segnali sbilanciati (jack).
I 2 segnali hanno anche diverse impedenze (hi Z il jack, low Z l'xlr). L'impedenza è una caratteristica elettrica.
Se volessimo fare i precisi quindi dovremmo sempre adattare le impedenze a seconda degli effetti o apparecchiature che andiamo ad utilizzare.
Ad es nel collegamento Mic tromba->pedale da chitarra->impianto dovremmo adattare il segnale un paio di volte in quanto il mic è microfonico, poi nel pedale andiamo in linea e torniamo mocrofonici per andare all'impianto.
Per fare ciò ci servirebbe un adattatore di impedenza tra il mic e il pedale (possiamo utilizzare un pre con uscita jack oppure tipo la Palmer Daccapo). una volta usciti dal pedale dovremmo ritornare in microfonico mettendo una DI.
//fine pippone

La DI non è altro che un apparecchio dove si entra jack e si esce xlr, si usa quando un dj vuole andare in impianto, quando una chitarra o un basso non hanno l'ampli ma vanno "in diretta" (cioè direttamente al PA) e in molti altri casi. Diciamo che serve per preservare il tuo segnale in modo corretto fino all'impianto.
Ti consiglio di entrare nel pedale con un xlr-jack e di mettere almeno una DI in uscita (tante volte i locali ne hanno almeno un paio).
Scusa per la lunghezza del post..

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #12 on: January 31, 2019, 10:19:55 AM »
Grazie Paolo.  Mi hanno risposto. Ed è come dicevi tu. Suggeriscono di usare un preamplificatore per il microfono. Altrimenti Bisognerebbe vedere nella gamma TC helicon se c'è qualcosa di simile ma mi pare che come octaver non ci sia nulla. Sapresti dirmi che tipo di preamplificatore cercare? Grazie e un punticino per te.
Ma se c'è bisogno di un preamp e pure di un DI (ho capito cos'è ma non ne ho ancora idea di come sia fatto e quanto costi), alla fine si fa un casino e si spende paarecchio. Forse orientarsi su qualche effetto voce (come dicevi nella prima risposta a questo argomento) sarebbe più semplice.
E anche stavolta sto imparando qualcosa di utile, nozioni base ma sempre utili. Grazie a tutti
« Last Edit: January 31, 2019, 10:51:39 AM by Pasquale »
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Pasquale

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 212
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
  • Gender: Male
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #13 on: January 31, 2019, 03:35:23 PM »
Ciao, a me capita spesso di usare il Pog (o meglio, la versione Micro Pog di electro harmonix)
Come effettui i collegamenti? Metti un pre tra mic e POG? E tra POG e PA?
Ciao e grazie

P.S. in questo video viene mostrata una catena di effetti collegati ad un microfono per l'utilizzo con una tromba. Al minuto 2:00 viene introdotto il concetto di impedenza e poi parla anche del collegamento finale all'amplificazione. Grazie a questo thread ci ho capito qualcosa:
https://www.youtube.com/watch?v=Wp6-DRquo-w
« Last Edit: January 31, 2019, 05:21:59 PM by Pasquale »
Tromba SIb B&S Challenger 3172/2 GLB reverse gold plated- MP Curry 5B
Flicorno Sib Jupiter 846RL (2011) -  Yamaha 14F4

Offline Paolo Raineri

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 66
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
  • Gender: Male
    • Paolo Raineri
Re: Harmonizer per simulare sezione
« Reply #14 on: January 31, 2019, 06:11:51 PM »

Ma se c'è bisogno di un preamp e pure di un DI (ho capito cos'è ma non ne ho ancora idea di come sia fatto e quanto costi), alla fine si fa un casino e si spende paarecchio. Forse orientarsi su qualche effetto voce (come dicevi nella prima risposta a questo argomento) sarebbe più semplice.

Ho guardato e di effetti solo octaver della TC Helicon non mi sembra ci siano. Sono tutti o con il detune (che sulla tromba non è il massimo) o che armonizzano secondo altri intervalli (terze, quinte, seste, etc). Un puro e semplice octaver non l'ho trovato.
Il consiglio che ti do è di provare ad entrare nel pedale con un cavo xlr-jack. Non è corretto ma l'ho visto fare veramente tante volte in giro, anche su palchi importanti. Poi se hai dei problemi corri ai ripari mettendo un pre. Non un pre costosa ma base, tipo Behringer MIC 100 o simili (spesa sui 40 euro).
Per la DI stesso discorso, parti con qualcosa di base, le Behringer partono da 20 euro circa, se arrivi fino a 40 ci sono le Palmer che sono una garanzia.