Author Topic: Parliamo di curve...della campana  (Read 221 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1644
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Parliamo di curve...della campana
« on: June 18, 2019, 04:13:45 PM »
Ciao amici!

C'è chi ce l'ha arrotondata, chi come Monette a D con la pancia verso l'alto, chi come AR Resonance a D con la pancia verso il basso, chi asimmetrica come le Fides, chi ad angolo acuto come le Taylor Vulcan, chi a V come le Del Quadro o le Harrelson Summit...
...
...
...
...la mia domanda è? Quanto e cosa può influire la curva della campana?

E se le curve fossero 2? Cosa potrebbe cambiare oltre alla direzione del suono? In questo caso sto pensando alle King e Martin di Dizzy,  alle Holton "Banana" di Maynard e al più recente Ganschorn.

Che mi dite?
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7594
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #1 on: June 18, 2019, 09:58:55 PM »
Questa è roba di fisica acustica, l'unico titolato qua dentro è il professor Igor, il resto sarebbero chiacchiere
tanto per.  io come al solito preferisco le resonaz O0
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1644
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #2 on: June 19, 2019, 04:46:56 PM »
Vanno bene anche chiacchiere da bancone...mi siedo qui con una birra e leggo...
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14649
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #3 on: June 20, 2019, 05:03:50 PM »
Risposta super veloce, sono maledettamente indietro per le cose per l'ITG...
I vari esperimenti fatti mi portano a concludere che la forma della curva abbia un'incidenza molto minore rispetto al punto in cui c'è la curva, la posizione dei braccetti, il taper della campana, la forma del cannello ed il bocchino utilizzato. In ordine dal meno importante al più importante.
Tutto influenza tutto ma la forma della campana ha relativamente poco peso.
La birra si è fatta calda??
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1644
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #4 on: June 20, 2019, 05:46:55 PM »
No, tranquillo, la birra non si scalda mai...finisce prima!  ;)
Grazie per l'intervento!
A questo punto mi farò fare una campana a forma di serpente!  ;D ;D ;D
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline SolAlto

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 15
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #5 on: June 20, 2019, 09:51:23 PM »
salve,

ho trovato alcune fonti interessanti, tra le quali vi segnalo, più o meno in tema, il seguente PDF sulla Fisica Acustica degli Ottoni, un po' datato ma la fisica non cambia di molto, la tecnologia per studiare e misurare  i fenomeni, questa invece cambia...

http://download.kataweb.it/mediaweb/pdf/espresso/scienze/1973_063_1.pdf

Ho trovato in questo PDF, personalmente, interessanti spunti che sicuramente mi riprometto di approfondire e ne evidenzio alcuni:

- l'equazione del corno (figura di pag. 12 e articolo)
- la geometria della campana (questo thread?) (figura di pag. 12 e articolo)
- come si suona il do4, il sol4 e perchè gli acuti sono più difficili (figura di pag. 18 e articolo)
- cosa serve la mano nel corno
- perchè lo strumento studiato al calcolatore non è detto che sia più effciente... (articolo)
- l'onda stazionaria interna (ritorno dalla campana al bocchino) e l'energia che invece esce e si diffonde
- come "suona" il musicista (articolo)
- e sul bocchino (articolo):

<<La teoria acustica ci dice che — primo e più importante — un dato strumento richiede un bocchino con una ben definita "frequenza scoppiettante" che è quella che si ottiene quando la cavità è chiusa dal palmo della mano. In altre parole, la frequenza naturale più bassa dell'imboccatura da sola, tappata, deve avere il suo giusto valo- re. È questa caratteristica che determina quali sono i più alti dei picchi nella curva di risposta della tromba. Ciò contribuisce anche a far sí che i picchi in questa regione abbiano le giuste frequenze per accordarsi bene con i regimi alle note basse. La seconda necessità in ordine di importanza è che il suo volume totale sia giusto (tazza più raccordo posteriore). Questo volume deve essere quello adatto perché i due o tre regimi di oscillazione inferiore funzionino correttamente ».>>

Ciao

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1644
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re: Parliamo di curve...della campana
« Reply #6 on: June 21, 2019, 10:32:10 AM »
Grandissima figata! Punticino per te!
Ora abbiamo tutti la conoscenza dentro di noi!!!
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...