Author Topic: Alla fine della fiera come siete messi?  (Read 1317 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1394
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #15 on: September 06, 2019, 10:57:58 AM »
La zona mi pare tranquilla....alla mia età si può prendere in esame il trasferimento definitivo ;)
Zo’,ma la 38 l’hai ancora?
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 599
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #16 on: September 06, 2019, 12:00:55 PM »
Io nel mio piccolo ho scoperto la Connstellation e ora per leggera e "jazz" uso solo quella. Però è molto limitante per la classica dove uso la Stomvi Combi perché la mia vecchia 43 slotta 'na cifra. Il mio bocchino non ve lo rivelerò mai, ho trovato IL BOCCHINO ma è un segreto che porterò nella tomba!!!
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #17 on: September 06, 2019, 02:14:29 PM »
La zona mi pare tranquilla....alla mia età si può prendere in esame il trasferimento definitivo ;)
Zo’,ma la 38 l’hai ancora?
No, ne ho avute una decina . rivendute tutte, non mi trovo, mi tappo.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline bicho

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1272
  • Reputazione dell'utente: +25/-1
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #18 on: September 06, 2019, 03:19:42 PM »
Anch'io, come Toro, mi sono pentito di aver dato via la 38b... e pensare che ho pure faticato a trovare un acquirente (che la pagasse per quello che valeva, perché di furbi che ti offrono 30 euro e un secchio di zinni arrugginiti in permuta è pieno il web). Non capisco quelli che dicono sia una tromba difficile, io l'ho trovata facilissima come emissione, al pari della 8310z, ma magari era la mia che era un buon esemplare, non so, altre non ne ho mai provate...
Attualmente "suono" con una 6335rc... tromba eccezionale in tutto: facilità di emissione, timbro, intonazione... bella, bella, bella! Se mai la dovessi cambiare è solo perché ritengo che con me sia sprecata :(
Come bocchino uso un Laskey 65*, oppure un 65mc per le cose più classiche.

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3596
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #19 on: September 06, 2019, 04:17:34 PM »
Io invece il basic l’ho definitivamente abbandonato, e non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di ritornarci. Sono felicissimo dell’acquisto, ormai 4 anni fa, della mia Taylor, alla quale ho abbinato un Resonance MC 40/10, accoppiata per me assolutamente perfetta.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1394
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #20 on: September 06, 2019, 04:24:03 PM »
Bicho senz'altro anche la tua 38 era degli anni buoni di Elkart....mi ricordo di averne provata una fuori da quegli anni e valeva uno sputacchio!!
Orca zoccola ,mi sono pentito un sacco di avere venduto la mia >:(
@zosimo...potrebbe essere stato che la suonavi con un bocchino che tappava:io ricordo quella tromba come una tromba aperta(al pari della 8710 ma la Conn come timbro era molto piu soddisfacente alle mie orecchie),oppure era una mia sensazione....boh
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #21 on: September 06, 2019, 04:56:55 PM »
dove tornare alla ricerca della 8b o a, non ricordo
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Luca Calabrese

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 152
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
    • Luca Calabrese Official Web Sitw
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #22 on: September 07, 2019, 01:50:28 AM »
Salve a tutti. Era tanto che non tornavo sul forum e ammetto che questo post (e quasi tutte le risposte) mi ha sorpreso parecchio.
Ascoltando i trombettisti del passato mi sono sempre chiesto come facessero loro a suonare strumenti assolutamente standard ottenendo i risultati che tutti noi conosciamo se poi invece al giorno d'oggi si assiste a una irrefrenabile bulimia che ci porta a desiderare sempre qualcosa di differente dall'equipaggiamento in nostro possesso: strumenti artigianali o semi artigianali (che fanno sicuramente tendenza) e vagonate di bocchini. Fa piacere leggere di una specie di ritorno all'ovile considerando che  comprare Monette, Taylor o quello che volete voi non è mai stato sufficiente a far diventare bravo un trombettista scarso e magari quei soldi, investiti in lezioni da un maestro come si deve, darebbero risultati di tutt'altro spessore.
Il limite siamo noi, non i nostri strumenti. Poi c'è il mercato ma quello è un altro discorso.
Io suono una Bach 37H dei primi anni 90 con un Bach 1 e 1/2 C a volte con booster mario corso super carrozzato :-)
Con questo strumento e questo bocchino faccio tutto quel che devo fare.
Ho avuto una Connstellation 38B del 1963 che ho rivenduto pensando di comprarmi un'altra Connestellation messa meglio ma poi non l'ho più presa. Ho amato quello strumento!

Saluti!

https://lucalab.jimdo.com

Offline dirtysound

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 105
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #23 on: September 07, 2019, 03:01:19 PM »
Ciao Zosimo, pochi interventi fa hai scritto che la Connstellation non l'hai capita, potrei chiederti in che cosa non ti sei ritrovato ?  :)
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #24 on: September 07, 2019, 03:05:18 PM »
La sentivo a livello di emissione pesante e ingolfata, ma visto che tutti la elogiano per l'emissione,
sicuro soffio male io. troppo e troppo forte ;)
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Luca Calabrese

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 152
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
    • Luca Calabrese Official Web Sitw
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #25 on: September 07, 2019, 03:32:13 PM »
La sentivo a livello di emissione pesante e ingolfata, ma visto che tutti la elogiano per l'emissione,
sicuro soffio male io. troppo e troppo forte ;)


Di che anno era?
Tutti sanno che le conn prodotte dal 1970 in poi avevano diversi problemi. Molte erano estremamente dure e afone.
Quelle prodotte fino al 1969 invece sembra che più aria ci metti più suonano. Uno dei problemi legati alla Conn in generale era la differenza fra uno strumento e l'altro. Dovevi provarne molte prima di trovare quella che ti andava bene. Un altro problema è la differente percezione del proprio volume rispetto per esempio alla Bach 37. Con la 38B dovevo fare attenzione a non suonare troppo forte perché percepivo il mio suono ad un volume più basso di ciò che usciva realmente dalla campana.


Offline Siber

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 279
  • Reputazione dell'utente: +9/-0
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #26 on: September 07, 2019, 03:35:05 PM »
La mia prima tromba importante, dopo varie Ramponi/Cazzani, Amborg, Orsi, fu una Bach 37H acquistata nel 93, venduta nel 2008 per passare ad una Schilke B7, poi una B1, avuto anche per qualche mese anche una X3 che decisi di vendere. n contemporanea alla B1 anche una Courtoise Ev1. A Giugno di questo anno, ho avuto tra le mani una Bach 72G a la sto suonando tuttora.....ho messo in vendita la B1, quindi alla fine si torna sempre a casa....
Per i bocchini...meglio lasciar stare :D
Flicorni; avuto uno Jupiter 846Rl, Courtoise ac 154, poi qualche cinese...... ora stabilmente con un Bach 183s che è un burro.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #27 on: September 07, 2019, 06:33:19 PM »
Io di trombe ne ho avute 230 o giù di lì , ma con affetto ricordo sempre la selmer 80j, la evo 4 e la s22.
Per Luca Calabrese: guarda ne ho avuto di diverse annate sempre elkart anni 60 , qualcuna anche 56-57 però il canneggio M,
mi tappava cosa che non mi è successo quando ho provato la 8310z, ma ricordo anche una conn da studio forse s anche lì tappo,
ripeto sicuramente è un mio problema da emissione visto che molti l'hanno data via per i troppi fischi :D
ps: basta parlarne altrimenti me ne devo comprare un'altra :D
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Luca Calabrese

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 152
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
    • Luca Calabrese Official Web Sitw
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #28 on: September 07, 2019, 11:53:25 PM »
ps: basta parlarne altrimenti me ne devo comprare un'altra :D


 8) ^-^

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 599
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Alla fine della fiera come siete messi?
« Reply #29 on: September 07, 2019, 11:58:30 PM »
La mia è una 38b USA (no Elkarth) alcuni (autorevoli +o-) mi hanno detto che è  tappata, ma io ci vado su che è una bellezza. E salvo i primi tempi che mi dovevo abituare, ora suono una favola (per uno che suona una volta alla settimana è chiaro..) e quindi non la cambio più. Me la porto nella tomba insieme al bocchino... ;D
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!