Author Topic: Nuovi metodi Per tromba  (Read 308 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Nuovi metodi Per tromba
« on: January 18, 2020, 11:49:52 AM »
Ragazzi, visto che voi siete sempre aggiornati , in questi ultimi anni è uscito qualche metodo nuovo, interessante e stimolante?
o siamo sempre fermi ai validissimi, clarke, arban, gatti ecc ecc
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline engel_valter

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 115
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #1 on: January 18, 2020, 05:19:39 PM »
Ciao,

Io ho trovato:

"Suonare la tromba tecnica essenziale" di Paolo Marchese ed: 2013 metodo con CD audio

https://www.amazon.it/Suonare-tromba-essenziale-essential-technical/dp/8883476743

C'è warm up, pedali, arpeggi, legato, bending, intervalli, flessibilità ecc.

Alcuni esercizi mi piacciono parecchio, purtroppo è un po' oltre le mie possibilità per la maggior parte di quanto trattato.

Buona giornata,
Valter

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #2 on: January 18, 2020, 07:40:47 PM »
 pollices
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1394
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #3 on: January 18, 2020, 08:49:31 PM »
Direi che me lo compro....ho tanto bisogno di studiare :-\
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Online bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 660
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #4 on: January 20, 2020, 04:51:10 PM »
Ragazzi, visto che voi siete sempre aggiornati , in questi ultimi anni è uscito qualche metodo nuovo, interessante e stimolante?
o siamo sempre fermi ai validissimi, clarke, arban, gatti ecc ecc

Se vuoi farti tanto tanto male con la flessibilità ti consiglio di Scott Belck:
Modern Flexibilities for Brass oppure il più recente Progressive Lip Flexibilities for Brass

Molto utile sotto tantissimi aspetti dello strumento anche Special Studies for Trumpet di John Daniels.
Propone anche delle routine che fatte all'occorrenza sono un toccasana




Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 149
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #5 on: January 20, 2020, 04:54:20 PM »
Buongiorno a tutti, ciao Valter,
quando dici che la maggior parte di quanto trattato è un po' oltre le tue possibilità cosa intendi?
E' poco graduale?
Note troppo alte o esercizi troppo difficili?
Grazie
massimiliano

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5107
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #6 on: January 21, 2020, 08:14:59 PM »
Questa la recensione: 



Paolo67
[size=inherit]1,0 su 5 stelle[/size][/url][/color] tecnica per chi la sa già ....[color=rgb(85, 85, 85) !important]Revisionato in Italia il 30 ottobre 2014[/color][/size]
[/color][color=rgb(196, 85, 0) !important][size=11px !important]Acquisto verificato[/size][/color][color=rgb(85, 85, 85) !important]
Mi aspettavo una descrizione della tecnica invece ci sono solo degli esercizi. Il che significa che è utile per chi la sa già suonare. Soldi buttati quando potevano scriverlo nella descrizione del libro.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 457
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #7 on: January 22, 2020, 01:17:10 PM »
Quindi mi sembra di capire che non c’è nulla di nuovo, sotto il sole... continuerò ad esercitarmi/studiare con i metodi classici!

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7497
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #8 on: January 23, 2020, 12:18:09 AM »
Oramai avemo visto e detto tutto :'(
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 457
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re: Nuovi metodi Per tromba
« Reply #9 on: January 23, 2020, 10:20:34 AM »
Oramai avemo visto e detto tutto :'(
Ciao Zosimo, penso ma soprattutto spero di no, in quanto stiamo parlando di metodi di studio, non di espressione/stile musicale... Nonostante stiamo vivendo in epoca, a mio avviso, della peggiore crisi artistica (anche umana, ma è un altro discorso, ndr) non me la sento, non voglio perderne la speranza. Dopo tali periodi, storicamente c’è sempre stato il momento della “rinascita”. Ricordando un antico detto napoletano: “Adda venì baffone!”