Author Topic: Augusto Righi modello Ginevra  (Read 261 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1729
  • Reputazione dell'utente: +22/-1
  • Gender: Male
Augusto Righi modello Ginevra
« on: February 21, 2020, 11:59:35 AM »
Ciao amici! Scusate ma il tempo, il lavoro e la pigrizia mi sono stati tiranni in quest'ultimo periodo. Ringrazio Zò per lo stimolo!  :)

Ebbene sì: SONO GUARITO!! O almeno credo di esserlo...  ;D
Da qualche mese, dopo l'arrivo della mia nuova tromba, non sono più soggetto a quella "schizofrenia da acquisto compulsivo" di tutto ciò che avesse 3 pistoni, una campana ed un prezzo non troppo proibitivo!

Eccola qui qualche foto della mia nuova Augusto Righi, modello Ginevra:









Come vedete la tromba ha un design abbastanza classico e sobrio che ho voluto far customizzare con dei particolari che, a mio parere e gusto, la rendono più "aggressiva", tipo: gli anelli della pompa del terzo pistone e del mignolo segati come se fossero immersi nell'ottone, e i tasti dei pistoni a tronco di cono. Ora customizzata ancora di più con gli steli dei pistoni blu e le nuove pietrine blu con "particelle luccicanti" arrivate da qualche giorno (quelle originali, pure bellissime, erano in madreperla con riflessi neri!):





Qualche caratteristica tecnica:

- canneggio ML
- macchina Meinlschmidt, con pistoni MAW
- ricevitore con regolatore del gap (stile Courtois Evolution)
- cannello e macchina in ottone rosso (gold brass), campana e pompe in ottone giallo, dettagli e ricevitore in nickel-silver
- 1 solo sfiato dell'acqua stile Amado su pompa generale
- pompa del terzo pistone con "vite e pallina schiacciabile" per togliere la pompa del terzo pistone semplicemente sfilando ma senza paura che cada la pompa, stile Courtois Evolution
- top e bottom caps leggeri
- campana da 130 mm staccabile: i braccetti che la collegano al cannello si svitano e c'è una vite che la tiene collegata al blocco valvole, questi accoppiamenti hanno la stessa resa del braccetto saldato ma permettono di cambiare la campana all'evenienza/gusto/piacere/ecc.

La tromba pesa 1.100 grammi, peso secondo me ideale.
Volutamente non mi sono fatto mettere l'anello sulla pompa del primo pistone perchè:
- non la uso mai
- mi piace impugnare la tromba direttamente sulla macchina
- ha un look, a mio parere, più accattivante (stile la nuova Flora di Bosso)

Emissione: molto libera, stile la Selmer Chorus (tromba di cui sono sempre stato innamorato), data sia dalla forma del cannello sia dalla macchina MAW.
Suono: dipende molto dal bocchino, tendente allo scuro ma non troppo, ad ogni modo ricco e potente. Ora uso un bocchino RBT (raw brass trumpet) e il suono, a mio parere, assomiglia molto a quello di Wynton Marsalis (solo il suono purtroppo...  ;D)
Quello che mi ha colpito di questa tromba oltre all'emissione libera, che con un bocchino con foro largo, stile Prana, risponde perfettamente al mio modo di suonare, è un aiuto sulle registro acuto. Non che suoni da sola, ovvio, ma 2 semitoni (Mi e Fa fuori dal pentagramma) me li ha fatti guadagnare quasi gratuitamente. Il che significa che mi ha "stabilizzato" 2 note che per me erano incerte (Re e Re#, non sono un acutista).  :o

Augusto è un ex-trombettista professionista che da poco si è dato alla realizzazione di queste trombe. Ha fatto qualche modello in Sib  e qualche modello in Do.
Se passate per PN fate un fischio che ci beviamo una grappa e proviamo la tromba o andiamo da lui e le proviamo tutte.  ;D
Viva!
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Online Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8028
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re: Augusto Righi modello Ginevra
« Reply #1 on: February 21, 2020, 12:05:55 PM »
Grazie è sempre un paicere leggere una recensione soprattutto di un modello italiano.
Strano, ma non conosco il bocchino che usi. 8)
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Online Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8028
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re: Augusto Righi modello Ginevra
« Reply #2 on: February 21, 2020, 12:06:18 PM »
Dimenticavo: prezzo?
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline gigispermaloso

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1729
  • Reputazione dell'utente: +22/-1
  • Gender: Male
Re: Augusto Righi modello Ginevra
« Reply #3 on: February 21, 2020, 12:47:21 PM »
La Sib in raw brass costa meno di una Bach 37.
Tromba? Si, grazie

For those who like this kind of music, this kind of music they will like...

Offline Chiapparo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 477
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re: Augusto Righi modello Ginevra
« Reply #4 on: February 21, 2020, 01:16:52 PM »
Complimenti, bella dallo stile classico! Spero tu riesca anche a farcela sentire un po’

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1506
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Augusto Righi modello Ginevra
« Reply #5 on: February 21, 2020, 06:24:15 PM »
bella Gigi,una tromba veramente bella,poi con alcuni accorgimenti azzeccati.
grazie mille per la recensione pollices
non puoi comprare la felicita',ma se compri una bici e una tromba, sei gia' a buon punto.....