Author Topic: Basta con le scimmiottature  (Read 243 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 473
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Basta con le scimmiottature
« on: March 11, 2020, 01:09:37 PM »
Premetto che parlo esclusivamente per me.
Dopo aver passato alcuni anni a suonare pezzi di jazz alla “Chet Baker” e altri famosi jazzisti.
Dopo averli ascoltati più e più volte, magari suonandoci sopra, e aver cercato di riprodurli il più fedelmente possibile,
ho deciso di smetterla e sono decisamente tornato ad una musica da “spartito”.
Ho realizzato che questi improvvisatori jazzisti non seguivano uno spartito, ma era lo spartito ad essere ricavato da una loro esibizione, con forti variazioni su di un tema.
Infatti per alcuni musicisti esistono più versioni di uno stesso pezzo.
E allora, non essendo in grado di improvvisare, nè di proporre un mio stile personale, che senso ha scimmiottare questi artisti, anche (al limite) raggiungendo performance simili?
Mi sembra quindi più dignitoso suonare pezzi di autore, da eseguire per come sono stati scritti, senza ispirarmi a stili non miei (per quanto amati).
Al limite, se proprio voglio fare qualche cosa di originale, posso provare a suonare musiche da me composte, per quanto misere, esponendomi ad ogni critica e presa in giro.
In conclusione: basta con il “che bravo che sei, suoni quasi come Chet Baker !”.

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2722
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #1 on: March 11, 2020, 02:21:46 PM »
Ma per me è fondamentale cosa ti da emozione suonare e perchè suoni.  Io da neanchdilettante passero' piu' volentieri tutta la vita a cercare di fare quattro accordi giusti su uno standard che mettermi a leggere spartiti vari di altro. Se tu sei un professionista fai bene a ricercare un tuo stile (auguri comunque) oppure a proporre un repertorio inedito che ti permetta almeno di essere originale nelle esecuzioni. Comunque chi vuole improvvisare o è il nuovo Miles (per citare un grande a caso) oppure deve rifarsi a frasi, patterns, sucessioni armoniche già suonate ma non per questo deve essere per forza un innovatore, cosa quasi impossibile oramai. Ciao

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7527
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #2 on: March 11, 2020, 06:16:17 PM »
Al di là che improvvisare non è per tutti, ma hai mai provato a prendere lezioni mirate?
essere autodidatta nel jazz non è facile.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1404
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #3 on: March 11, 2020, 08:54:07 PM »
Io ,da schiappa conclamata ,ormai ho smesso da tempo lo studio inteso come sacrificio per arrivare a ......il mio limite l’ho capito e quindi suono per piacere divertimento ed emozioni...posso andare dallo standard jazz ai “tre porcellini” ed in mezzo ci trovi tutto.
Ascolto musica ,e cerco di copiare una frase se mi piace quel passaggio,a volte improvviso qualcosa che mi piace altre volte veramente inascoltabile.Diciamo che ormai navigo a vista ,provo una bellissima sensazione soltanto tenere in mano lo strumento ,e quando faccio un viaggio che sia in bici oppure no,ho sempre al seguito la tromba(pocket se in bici)che la suoni oppure no....
Diverso per un professionista o un giovane in cerca di miglioramento....io non sono un bell’esempio per voi. ;)
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 473
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #4 on: March 12, 2020, 12:47:29 AM »
Colpa mia, mi sono espresso malissimo.
Cerco di spiegarmi.
Sono solo un amatore, e sto parlando proprio del piacere e della soddisfazioni nel suonare, per me stesso.
E volevo solo dire che non trovo più piacere nel cercare di imitare lo stile particolare dei miei artisti preferiti.
E non avendo assolutamente le capacitá di proporne uno mio, ritorno a suonare gli spartiti nel modo più classico e fedele, senza scimmiottare lo stile di nessuno.
In poche parole, il cercare di suonare alla .... (ad esempio Chet Baker) improvvisamente mi é sembrata una cosa infantile e ridicola.
E vi assicuro che non sono pochi quelli che suonano alla...



Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7527
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #5 on: March 12, 2020, 09:43:12 AM »
Bisogna anche vedere cosa vuol dire suonare alla, poi se si entra nel campo del professionismo
è tutto un altro discorso: Faddis è la copia di gillespie o l'erede? stesso discorso per wallace rooney e Miles
calcolando che nel jazz , come negli altri ambiti artistici è molto difficile inventare qualcosa di nuovo che nel 900
non sia già stato espresso. Non credo, che questo venga richiesta all'appassionato come noi cioè rivoluzionare il linguaggio.
Certo ognuno sceglie come e quando studiare e cosa fare, magari come dice giustamente zio Toro, se si capiscono i proprio limiti si abbassa
l'asticella e ci si può divertire e avere ugualmente le nostre soddisfazioni. Entro in una big band , non sono capace di fare i soli o la prima?
pazienza faccio la 2 o 3. Insomma il discorso è vasto  e tentacolare avrebbe detto Don Buro.  Ripeto bisogna definire bene cosa vuol dire suonare alla
cioè adottare le soluzioni armoniche di chet, il suo linguaggio  o vuol dire prendere uno standard e fare il suono soffiato?  Comunque talento o non talento
se non si nasce dotati come Chet,  il jazz bisogna studiarlo e seriamente, soprattutto suonando con altri, nella propria cameretta non ha senso in generale, per chi lo fa ce l'ha. Ovvio
che nessuno lo vieta però poi le conseguenze sono che se un pianista ci accompagna per un blues noi siamo ancora lì a pensare come faceva quella scala blues sull'aebersold.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2722
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #6 on: March 12, 2020, 01:11:08 PM »
Nulla a togliere ma la cosa piu' bella di questo post è immaginare Toro in bici con Pocket trumpet che suona a tutto fiato 'Siam tre piccoli porcellin'  :). Se passi dalle parti di Mirano (VE) fai un fischio che magari si beve e si mangia qualcosa assieme. Ciao a tutti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7527
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #7 on: March 12, 2020, 02:46:46 PM »
de 'sti tempi se passa il confine, penso gli sparano ad altezza uomo  ;D ;D ;D
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1404
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #8 on: March 12, 2020, 06:05:40 PM »
@eugenio:ma abiti a Mirano?azz....io ho il figlio che abita da 7 anni a Noale perche' ha trovato la sua dolce meta' in Veneto.Sono gia' venuto spesso in bici via Mantova ciclabile Ostiglia fino a Quinto di Treviso .
Avevo in programma fine marzo di fare Vicenza Padova Noale Comacchio Ferrara e ciclabile del Po fino a casa ma con questo flagello che ci e' capitato mi sa che se vado in bici mi fucilano e giustamente perche' se dovessi farmi male vai ad occupare operatori sanitari che in questo momento hanno altro da fare che curare un vecchio trombettiere-ciclista
@Zosimo:e si nipote, adesso se fai due passi ti bloccano immediatamente,i controlli sugli autoveicoli circolanti sono serrati...ormai siamo un po' allo stremo nelle mie zone.Spero che al centro e al sud non si ripeta quello successo al nord:vedo pero' dalle immagini alla tv che Roma e' deserta,cosa che i primi tempi su al nord era stata presa la cosa un po' sottogamba...speriamo bene.
P.S per la cronaca,la Pocket l'avevo acquistata da Bicho che ringrazio....suona a meraviglia ,ed e' una fedele compagna ;)
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1404
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #9 on: March 12, 2020, 06:27:11 PM »
ops....scusate l'OT ..ho inquinato un po'..
sorry
Se mantengo il mio buon carattere, sarò ricco abbastanza.....

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2722
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #10 on: March 13, 2020, 08:53:20 AM »
Inquino ancora  :): scontata ma come è piccolo il mondo. Dai che prima o dopo passi allora. Ciao

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 473
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #11 on: March 14, 2020, 12:15:36 PM »
bisogna definire bene cosa vuol dire suonare alla...
cioè adottare le soluzioni armoniche di chet, il suo linguaggio  o vuol dire prendere uno standard e fare il suono soffiato? 
Entrambe le cose, e anche di più.
Fino a cercare (indipendentemente dai risultati) di riprodurre le sue performance suonando sopra a una sua registrazione.
Tu non lo avrai mai fatto, ma io ti assicuro che conosco moltissimi, anche alle prime armi, che vogliono suonare alla... indipendentemente dal fatto che abbiano o meno le capacità tecniche di avvicinarsi.
Come i bambini, che scendono nel campetto di calcio cercando di giocare come il loro idolo.
(Io da giovane lo avevo fatto. Ho perso un anno cercando di giocare a calcio come il mio idolo, salvo poi constatare che il suo non era il mio ruolo).