Author Topic: Basta con le scimmiottature  (Read 686 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2754
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #45 on: May 19, 2020, 10:58:31 AM »
Chi si avvicina al jazz e all'improvvisazione dovrebbe sentirsi libero di sperimentare partendo (armonicamente) dalle cose semplici,

Verissimo! Ho citato quei trombettisti perchè non li sento spesso nominare ma concordo pienamente che siamo ad altri livelli. Ragionamento sensato di Norman, meglio leggere un bell'assolo che storpiare, almeno finchè non si è pronti. Per me sarà forse la prossima vita  :)

Offline fcoltrane

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 891
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #46 on: May 19, 2020, 11:30:49 AM »
per me è solo una questione di scelta quando hai una buona  tecnica strumentale  .
(su cosa significhi buona tecnica strumentale  potremmo scrivere pagine e pagine ) .

posto due esempi di improvvisazione di due trombettisti dell'ultime generazioni il primo di una semplicità disarmante potrete vedere dalla trascrizione che suona solo regole semplici semplici: sempre sull'accordo sottostante  su uno standard tra i più conosciuti.
https://www.youtube.com/watch?v=Z2JhoU9ifXU

il secondo invece improvvisa in maniera del tutto diversa (purtroppo non ho la trascrizione del solo ).
https://www.youtube.com/watch?v=epFRANyFqRg


Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2754
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #47 on: May 19, 2020, 11:45:43 AM »
Sono due contesti musicali molto diversi interpretati bene nelle improvvisazioni. Ciao

Offline fcoltrane

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 891
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #48 on: May 19, 2020, 12:21:40 PM »
si il senso del messaggio era proprio questo ,
Due modi di improvvisare molto diversi due stili diversi due brani diversi due contesti diversi.
uno rispetta le regole in maniera disarmante su tutto il solo è difficile trovare una battuta dove non suoni la terza dell'accordo o la quinta .

l'altro certamente più moderno nello stile .

per me è solo una questione di scelta.

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 180
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #49 on: May 19, 2020, 02:50:06 PM »
Prima di fermarmi la mia routine comprendeva
-  I libri di Harold Mitchell per lo studio dello strumento, perché mi piaceva il fatto che fosse diviso per lezioni (82), che ogni lezione contenesse tutto il necessario, e che la progressione di difficoltà fosse dolce ma ambiziosa.
- il libro di John La Porta - A guide to jazz improvvisation, che è uno di quei libri troppo semplici per poter essere presi in considerazione (io l'ho trovato illuminante)
- i 2 libri blow the trumpets di Piana e Brusco, che tratta gli elementi essenziali per suonare in big band (ritmo, swing, etc)
- i libri Jazz Conception di Snidero per imparare a memoria qualche brano divertente e pronto all'uso, cantare sulle basi, imparare le progressioni armoniche e sperimentare quello che stavo imparando sugli altri libri.
Il tutto condito dal libro di Aiello per pianoforte complementare.
Secondo me la strada era giusta (per quelle che sono le mie ambizioni).

Spero di poter ricominciare presto, altrimenti troverete in vendita anche questi libri insieme a decine di bocchini

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3636
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #50 on: May 19, 2020, 03:34:27 PM »
Blow the Trumpets ed i libri di Snidero per me sono un must per imparare bene il linguaggio jazzistico, sono davvero eccellenti. In realtà sul linguaggio jazzistico il primo che ho usato non so nemmeno come si chiamava, perché erano fotocopie, ma il concetto era simile a quello di blow the trumpets (ma senza duetti e basi), brevi frasi ritmiche di complessità crescente. Comunque il mio maestro mi fece fare tutto un libro di ritmi jazz prima di cominciare a fare qualche aebersold.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7691
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #51 on: May 19, 2020, 03:54:19 PM »
Mar, tu che tiri fuori sempre metodi che mi ingolosiscono, che mi dici di questo la porta? si trova ancora in giro?
ovviamente in C, visto che oramai mi considero pianista  O0
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 180
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #52 on: May 19, 2020, 04:54:40 PM »
Ormai su Amazon trovi tutto, nella chiave che vuoi. L'ho visto anche su ibs. Birdland ce l'ha solo in Eb.
Tutto il libro è basato sulle scale pentatoniche, quindi molto semplice, alla portata di tutti, per cominciare a improvvisare senza troppi pensieri. Le note che suoni sono sempre giuste (o quasi), puoi quindi concentrarti su tutti gli altri aspetti fondamentali come pronuncia, ritmo, swing, creatività, originalità e tempo (inteso come semplice contare le misure che hai a disposizione per dare un senso al tuo assolo e non farti trovare impreparato alla fine delle tue 12 battute).

La conoscenza dell'armonia poi ti può aiutare a fare improvvisazioni più complesse e interessanti, ed è una cosa che puoi aggiungere quotidianamente a queste che sono le fondamenta.

Molte persone invece credono sia meglio partire dal tetto.

Offline fcoltrane

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 891
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #53 on: May 19, 2020, 07:12:28 PM »
inserisco qui perché molti degli argomenti trattati
trascrivere i grandi.
improvvisazione ancorata alla melodia .
improvvisazione cromatica e diatonica .
perché trascrivere Chet
sono spiegate in maniera esemplare da questo bravissimo musicista.

https://www.youtube.com/watch?v=MSqzDoy5Hho&list=PLdkYbUyqvkhSCH2NixsmwAvjBU6ceKYKf&index=2

il suo canale una miniera di informazioni bellissimi gli esempi del solo suonato insieme al tema per far capire perché è così ancorato alla melodia.

illuminante anche l'analisi dei soli .diatonico con cromatismi che si contano sulle dita della mano




Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7691
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #54 on: May 19, 2020, 07:31:09 PM »
Forse qualche suo video, lo avevo già visto, ma non lo ricordavo.
veramente notevole pollices
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 180
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #55 on: May 22, 2020, 10:05:00 PM »
Prova a dare un'occhiata anche a questo Zo, è uscito da poco (credo fine febbraio).

https://www.amazon.it/Jazz-Improvisation-Made-Simple-Effortlessly-ebook/dp/B084LYD2JV

Io seguo questo ragazzo da qualche anno, ho comprato alcuni suoi corsi e seguo costantemente i suoi podcast, per me è un grande didatta. Poi sono solo 2,99 euro, e potrebbe cambiare la vita e l'idea a molti di quelli che credono che improvvisare sia solo per cinture nere di armonia


Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7691
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re: Basta con le scimmiottature
« Reply #56 on: May 23, 2020, 10:50:51 AM »
I settimo dan di coltrane changes O0
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti