Author Topic: Bocchini vintage  (Read 604 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8097
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Bocchini vintage
« Reply #30 on: May 31, 2020, 12:19:48 PM »
Ieri nell'intervista a Felix Reggio, mi diceva che lui ha due valige piene. Ovviamente
li c'è anche il collezionismo avendo pezzi di fine 800 o anni 10/20 artigianali O0
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1431
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Bocchini vintage
« Reply #31 on: June 01, 2020, 09:19:12 AM »
di Trane si dece che avesse un sacco nel quale teneva tutti i bocchini  ;D ;D ;D ;D ma che il suo preferito era uno standard dell'epoca (personalizzato da un amico sassofonista)
Felice Reggio è un Grande e riesce a piegare il suono del bocchino alle sue esigenze un po come fanno i grandi (Chet Harrel) e credo non si discosti da bocchini standard il suono che riesce a tirar fuori a me piace molto (secondo me all'90 per cento dipende da lui ) e un 10 per cento se lo giocano bocchino e tromba utilizzata (più o meno).