Author Topic: Pulizia Bocchini  (Read 332 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline trumpet jazz

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 206
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Pulizia Bocchini
« on: May 31, 2020, 01:34:52 AM »
Salve a tutti,
Ho recentemente acquistato un bocchino usato, pertanto volevo sapere come posso disinfettarlo/sterilizzarlo (con i tempi che corrono...). Volevo inoltre conoscere la routine di manutenzione che fate sulle vostre imboccature, in maniera tale da potere prevenire, per quanto possibile, l’usura.
Grazie.

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3777
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #1 on: May 31, 2020, 05:37:34 AM »
Io i bocchini li lavo con acqua tiepida ed abbondante sapone, con gli appositi spazzolini. Dal punto di vista igienico è più che sufficiente.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1431
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #2 on: May 31, 2020, 07:53:32 AM »
ho acquistato diversi bocchini durante questa pandemia cotone alcol denaturato per tutti prima e poi abbondante acqua calda e sapone rd infine dentifricio ed acqua calda.
in genere per la pulizia ordinaria solo acqua e sapone.
(rigorosamente per bocchini in metallo perché bocchini di altri materiali possono rovinarsi con l'acqua troppo calda anche solo del rubinetto)

Offline tizioecaio

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1560
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #3 on: May 31, 2020, 08:47:11 AM »
I metodi consigliati sono buoni, personalmente pero' appena mi arriva un bocchino(o anche coi miei ogni tanto), lo faccio bollire in un pentolino di acqua con un cucchiaino di bicarbonato. Bastano 10 minuti, poi lo sciacquo come si deve sotto al rubinetto. E il gioco e' fatto.
Tromba Bach 43 ml silver.
Tromba Taylor Chicago Xlite 46 Silver
Bocchino Shilke symphony 3M e Horn Trader 3c-24
Flicorno Getzen 895 eterna laccato with trigger
Bocchino Warburton 8FL
Sordina yamaha SB7-9 per tromba e sshh mute (dopo lunga e penosa malattia) per flicorno.
Le cover band mi mettono tristezza...specialmente quelle di artisti in attivita'....e' un po' come trombare con l'uccello di un altro...

Offline sandroinmib

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 24
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #4 on: May 31, 2020, 09:35:05 AM »
Vendono anche degli spray sterilizzanti. Io ne ho preso uno in negozio ma si trovano anche su Amazon. Comunque per prima cosa acqua calda e sapone neutro e l'apposito scovolino.


Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk


Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 672
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #5 on: May 31, 2020, 12:32:05 PM »
I metodi consigliati sono buoni, personalmente pero' appena mi arriva un bocchino(o anche coi miei ogni tanto), lo faccio bollire in un pentolino di acqua con un cucchiaino di bicarbonato. Bastano 10 minuti, poi lo sciacquo come si deve sotto al rubinetto. E il gioco e' fatto.
Anvedi chi si rivede! Era in po' di tempo che non scrivevi, mi stavo preoccupando! Vabbè, mo mi sono tranquillizzato... e comunque anche io faccio così, bocchino lesso al bicarbonato...
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline trumpet jazz

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 206
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Pulizia Bocchini
« Reply #6 on: May 31, 2020, 11:09:14 PM »
Grazie a tutti per i consigli,
penso che opterò a per il seguente procedimento: passaggio di cotone alcol, risciacquo, bollitura con bicarbonato ed infine spazzolatura con dentifricio (così da ottenere un effetto lucido e profumato).