Author Topic: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?  (Read 479 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Rico_trumpet

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 146
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Stavo cercando su internet alcune informazioni su quale microfono acquistare per fare delle registrazioni. Su un forum ho trovato questi samples: la stessa scala blues registrata da diversi microfoni

Dinamici

https://soundcloud.com/sound-recording/sets/trumpet-dynamic-mics-scale

A nastro

https://soundcloud.com/sound-recording/sets/trumpet-condenser-mics-scale

A condensatore

https://m.soundcloud.com/sound-recording/sets/trumpet-condenser-mics-scale


Ascoltandoli in cuffia i miei preferiti sono: Md441 sennheiser Dinamico e m160 a nastro della Beyerdynamic




Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #1 on: July 15, 2020, 03:39:20 PM »
Sì, la penso come te.
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #2 on: July 16, 2020, 09:54:14 AM »
Mi sa che manca il link di quelli a nastro...


Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #5 on: July 16, 2020, 10:09:53 AM »
Ah ecco perché non riuscivo
A decidere tra primo e secondo 8)
Se non erro parliamo di mic da 500 euro
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #6 on: July 16, 2020, 10:25:52 AM »
Grazie Rico per gli esempi. Tra alcuni di loro le differenze sono molto sottili, mentre tra altri invece sono enormi. Non essendo ferrato in materia sono andato a guardarmi anche un po' i prezzi, e le differenze si sono fatte più sostanziali. Ad esempio, 80/100 euro per uno shure sm57 per me sarebbero  un buon investimento per rapporto qualità prezzo. Le tue due scelte costano molto molto di più (circa 450 euro il beyerdynamic m160 e quasi 800 il sennheiser md441). Certo, poi dipende da quale uso ne devi fare...

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11180
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #7 on: July 16, 2020, 10:46:40 AM »
Sì, anche a me sembra una scelta best buy economici 8)
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Rico_trumpet

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 146
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
Re: Microfono per registrare, dinamico a condensatore o a nastro?
« Reply #8 on: July 22, 2020, 12:33:32 PM »
Si scusate avevo omesso il link dei ribbons.
Il 441 usato si trova a 400/500 euro non necessariamente  a 800. Io ne ho uno che avevo messo in vendita ma che alla fine ho deciso di tenere per fare delle registrazioni da casa. È un microfono che avevo preso quando suonavo tanto dal vivo con un gruppo ska/reggae/dub (ormai lontano ricordo) ma che ho scoperto rendere ancora meglio in studio.

Ad ogni modo se dovessi tornare  in studio romperei le scatole al fonico per avere sia un dinamico (Per la  pacca) sia un condensatore (per il corpo). In quest’articolo http://www.joffwinks.com/blog/how-to-record-trumpet se ne o parla.

Ho detto “rompere le scatole” perché trovare un fonico che sappia registrare o amplificare una tromba  è un terno al lotto per non dire impossibile..