Author Topic: Scale per non annoiarsi  (Read 492 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Scale per non annoiarsi
« on: July 30, 2020, 10:22:08 AM »
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2880
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #1 on: July 30, 2020, 02:33:04 PM »
Che bella sonorita' hanno le scale minori. Bell'esercizio, torvare il tempo in questo periodo per me è il vero problema. Ma voi se saltate un due/tre giorni di studio vi buttate giu' di morale oppure no? Io la prima opzione  :(. Ciao

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #2 on: July 30, 2020, 02:38:08 PM »
Io se salto un giorno, chiamo lo psichiatra ;D
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1576
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #3 on: July 30, 2020, 02:46:25 PM »
Eugenio,io piu che buttarmi giu' di morale,sento che mi manca qualcosa....difficilmente passa giorno che non appoggi almeno una volta le labbra sul bocchino,per questo mi sono preso anche la pocket da portarmi quando me ne vado in bici per giorni.
l'unica volta che non ho suonato per alcuni giorni e' quando mi hanno requisito la tromba(un muletto) in aeroporto a Nairobi. :'(
piuttosto che niente ho acquistato un Oropo di kudu e ci ho soffiato dentro per giorni  :D
non puoi comprare la felicita',ma se compri una bici e una tromba, sei gia' a buon punto.....

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 527
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #4 on: July 30, 2020, 03:19:01 PM »
Mi hai fatto commuovere Toro, che bella cosa avere passioni così forti! Io ormai non suono da mesi, e se all'inizio ero come un drogato in astinenza, ora invece sono come un drogato in astinenza. Non è cambiato niente.


Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1576
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #5 on: July 30, 2020, 03:24:38 PM »
 ;D ;D ;D ;D.......non preoccuparti c'e' chi invece e' ai settimi cieli,tanto e' fatto...fcolt,si scherza e'? ;D ;D
non puoi comprare la felicita',ma se compri una bici e una tromba, sei gia' a buon punto.....

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2880
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #6 on: July 30, 2020, 03:53:27 PM »
Che bella cosa, ognuno ha la sua storia con sto' strumento. Io purtroppo ho sempre avuto rapporto amore/odio, magari a volte solo odio ma poi dopo qualche soffiata la perdono  :).  Purtroppo quando salto due/tre giorni mi butto giu' di morale e sapendo quanto dura è la strada da percorrere mi spavento. devo imparare a vivere alla giornata  :). Io de vo ammetterlo per me la rivelazione è stata leggere in un post di Tony ......se non arrivi al sol sopra il rugo in due settimane ci sono problemi .......e da li ho reimpostato lo studio e finalmente dai qualcosa è successo (non proprio in due settimane  :)). Ciao a tutti

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1750
  • Reputazione dell'utente: +9/-1
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #7 on: July 30, 2020, 04:11:57 PM »
Per  Toro è la verità mi sento abbastanza drogato .😂😂😂 ps sono delle minori armoniche è su questo non ci piove ma siccome ascolto da telefono non capisco se suona legato o legato staccato propendo per la seconda. Voi che mi dite

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1750
  • Reputazione dell'utente: +9/-1
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #8 on: July 30, 2020, 04:17:19 PM »
Eugeniovi non ho capito la storia delle due settimane. Io dopo sei mesi o più ancora a volte quel sol mi fa Disperare perché lo sento schiacciato. E poi una cosa è suonare ascendente quindi arrivarci altra cosa è partire da quel sol

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #9 on: July 30, 2020, 04:54:55 PM »
Fcoltrane perché non provi a postare questo famoso sol
Sicuro qualcuno sul forum può darti qualche consiglio.
Mar io non ho capito perché non suoni più sempre se puoi dirlo
E non sono problemi personali. Daje tutta
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2880
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #10 on: July 30, 2020, 05:06:05 PM »
Eugeniovi non ho capito la storia delle due settimane. Io dopo sei mesi o più ancora a volte quel sol mi fa Disperare perché lo sento schiacciato. E poi una cosa è suonare ascendente quindi arrivarci altra cosa è partire da quel sol

Vuol dire che se sei ben 'settato' esce, poi controllarlo è un altro discorso ma intanto esce. Una volta durante una lezione via Skype con Adam mi disse di partire dal sol sopra il rigo, soffiare senza nessun problema, con piu' naturalezza possibile, infatti è uscito il Do sopra il rigo piu' bello che abbia mai fatto, grosso, suonava come un'orchestra. Controllarlo poi è il problema ma se gia' soffi con tensioni od incertezze sicuramente è durissima. Guarda che io poi sono anchemenochedilettante. Ciao

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 527
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #11 on: July 30, 2020, 05:40:46 PM »
Zo non suono più per un'ernia iatale, è la parte alta dello stomaco che passa nel torace attraverso un foro che si chiama iato e che crea ovvi problemi al diaframma e quindi alla respirazione. Dal 20 luglio, dopo una cura drastica di 3 mesi, ho ripreso a mangiare senza particolari problemi, con moderazione. Per riprendere con la tromba mi hanno detto di aspettare fino a settembre, quindi ancora un mese

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #12 on: July 30, 2020, 05:52:24 PM »
Ah ok, conosco il problema
Un par di amici ne soffrono. Allora
Daje che un mese passa subito.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2880
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #13 on: July 31, 2020, 09:54:46 AM »
Auguri Mar di una pronta e completa ripresa!!!

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1750
  • Reputazione dell'utente: +9/-1
Re: Scale per non annoiarsi
« Reply #14 on: July 31, 2020, 10:58:38 AM »
mar ti sembrerà una stupidaggine ma io ho risolto moltissimi problemi legati a quella zona con una  modifica integrale delle mie abitudini alimentari. Oggi non mangio più latte latticini salumi carne rossa e poco glutine. Preferisco pesce, verdure legumi frutta  e riso o quinoa.