Author Topic: Armonico Calante  (Read 640 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline ELIANTO1970

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 227
  • Reputazione dell'utente: +3/-0
Armonico Calante
« on: April 04, 2019, 06:19:02 PM »
Ciao, una domanda forse sciocca, si sa che alcuni armonici sono calanti, per esempio io trovo spesso questi qui:

Do = Pedale
Do = Secondo Armonico
Sol= Terzo Armonico
Do= Quarto Armonico
Mi=Quinto armonico (Calante)
Sol=sesto Armonico
Sib= Settimo Armonico (Calante)
Etc.
Adesso mi chiedevo come mai il Mi (Re Concerto) in alcune tromba è molto calante rispetto alle altre, cosa influisce nella fisicità della tromba sull'intonazione di queste note, il cannello? Il canneggio? La forma?, Una curiosità a cui non sono mai riuscito a dare una risposta.


A Voi la parola Maestri...

Offline Navarro

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 108
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
Re: Armonico Calante
« Reply #1 on: April 04, 2019, 07:05:06 PM »
Il sistema degli armonici con il quale otteniamo sulla tromba tutte le note della scala cromatica non è esattamente coincidente con il sistema temperato, questo comporta il fatto che alcune note non coincidano con le frequenze previste dal sistema temperato. E' il caso del Mi sul quarto spazio (ma anche le sue ottave superiori) che calano di circa l'1% e del Sib sopra il pentagramma che, se preso senza l'uso dei pistoni, cala di quasi il 2%, ed infatti viene sempre preso utilizzando il primo pistone.
Le percentuali che ho indicato derivano da calcoli teorici applicabili a tutte le trombe; all'atto pratico ci sono poi altre variabili (tromba utilizzata, bocchino, esecutore, ecc.) ma la tendenza di solito è quella che ho indicato.
Bach 37 reverse + Giardinelli 7S
Yamaha YFH 631 + Giardinelli 7FL

Offline ELIANTO1970

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 227
  • Reputazione dell'utente: +3/-0
Re: Armonico Calante
« Reply #2 on: April 04, 2019, 08:42:46 PM »
Grazie della risposta, in realtà lo so, ma è proprio quel dipende dalla tromba (dall'esecutore anche) ma suonando varie trombe ho notato che in alcune hanno il mi (quarto spazio) molto più calante, appunto mi chiedevo a parità di esecutore e bocchino cosa influisse nella tromba questo più o meno calare di quell'armonico in particolare.


Offline ELIANTO1970

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 227
  • Reputazione dell'utente: +3/-0
Re: Armonico Calante
« Reply #3 on: April 04, 2019, 08:45:24 PM »
Altrimenti se ci sono altre discussioni su questo argomento (Probabilmente) magari suggeritele, io non riesco a trovarle pollices

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3786
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Armonico Calante
« Reply #4 on: April 05, 2019, 12:37:06 AM »
Ne abbiamo parlato in effetti tante volte. Sulla stragrande maggioranza delle trombe il mi è calante, il sol è leggermente crescente, il si bemolle è parecchio calante. A questo si aggiunge il fenomeno dello “schiacciamento” delle ottave, per cui il registro basso tende ad essere crescente, mentre quello avuto tende a calare. La ragione è la geometria dello strumento e l’abbinamento con il bocchino. La stragrande maggioranza degli strumenti funziona così, ed alla stragrande maggioranza dei trombettisti va bene così, perché ci sono abituati e, se gli armonici non sono troppo fuori posizione, si riesce a correggerli senza troppi problemi. Alcuni costruttori, Monette soprattutto, invece hanno provato a distaccarsi dalla tradizione ed a produrre strumenti in cui la serie armonica fosse sostanzialmente intonata. La mia vecchia Schilke aveva il Mi calante ed il sol leggermente crescente, la Taylor invece li ha perfetti. Uno dice: perché non le fanno tutte intonate giuste? La risposta è che dato che per la stragrande maggioranza dei trombettisti (e di chi li ascolta) questo non è un problema, non si cambia quello che di fatto funziona. Io nel mio piccolo invece mi trovo alla grande dopo aver cambiato, e non tornerei mai indietro. De gustibus...
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1482
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Armonico Calante
« Reply #5 on: October 20, 2020, 03:34:59 PM »
;D ;D ;D. Ne avevate parlato già  .....il primo armonico dopo l’ottava é calante .  L’aspetto preoccupante è che io non lo percepisco 😂😂😢😢😢 se non fosse per l’accordatore per me quella nota andava bene e la sentivo omogenea rispetto alle note contigue . Temo di avere nel tempo e studiando il sax acquisito una maggiore attenzione al suono ma non all’ intonazione .   Certo pensare a tirare su la nota per poi tornare giù con la successiva è davvero una gran rottura. Mi sa che la lascio stonata . ...... sarebbe interessante capire come fanno quelli che sanno suonare e però si ritrovano con una tromba stonata magari una vintage. Chissà se intonano anche quando suo nano in velocità e la nota è solo di passaggio...... è questa una domanda che mi sono fatto anche per il sax e la ragione è stata una trascrizione del solo di Trane su Moment notice . Il sassofonista che aveva trascritto una frase ad altissima velocità aveva confuso un do con un do diesis. Io sono andato a riascoltare la frase incriminata E la ho rallentata ben più della metà...... ai poster l’ardua sentenza

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3786
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Armonico Calante
« Reply #6 on: October 20, 2020, 04:32:31 PM »
Quelli bravi suonano intonato comunque, ed hanno una tale qualità di suono che manco te accorgi. Sanno dov’è la nota giusta, e sanno suonare bene anche se sullo strumento la nota è leggermente fuori centro. Per la stragrande maggioranza dei trombettisti va bene così, altri invece alimentano la ricerca di un’evoluzione strumentale per avere maggiore efficienza. Monette in questo è stato un rivoluzionario, ed ormai sono molti i costruttori (ed i clienti) che seguono questa strada. Ma lo stato dell’arte è che le trombe “standard” di livello professionale sono più che adatte a fare la professione ai livelli più alti.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1482
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Armonico Calante
« Reply #7 on: October 21, 2020, 09:31:43 AM »
 Sono convinto che ciò che dici sia profondamente vero , un musicista bravo suona anche intonato a prescindere dalla attrezzatura e credo che l’abitudine sia l’aspetto più rilevante. È anche vero però che esiste musica Jazz A mio parere meravigliosa con Una intonazione Che non posso definire perfetta. Non so se frutto di scelta espressiva o limita tecnico momentaneo Mi vengono in mente tre musicisti che sono considerati maestri non solo della tromba Dizzy Chet Terry ed altrettante registrazioni.   Questo vuol dire poco o nulla perché per chi come me sta imparando i primi rudimenti l intonazione deve essere un obbiettivo...mi consola però sapere che anche i più grandi a volte sembrano umani  :D

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14014
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Armonico Calante
« Reply #8 on: October 21, 2020, 10:00:34 AM »
Ah, il vecchio dilemma fra la tromba intonata e quella intonabile. Che bei tempi quando se ne parlava! :)
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 677
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Armonico Calante
« Reply #9 on: October 21, 2020, 10:22:09 AM »
Mah... tutte 'ste menate per poi suonare con la cantante stonata e il sassofonista calante alla sagra del maialo setoloso, o con la viola scordata al matrimonio di ammiocuggino... io non me le faccio 🤣🤣🤣
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1482
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Armonico Calante
« Reply #10 on: October 21, 2020, 06:30:07 PM »
Se la cantante “merita “ le si perdona tutto al trombettista o sassofonista in genere invece fanno le pulci ;D ;D. Recentemente col sax ho suonato con un quartetto di archi ad un certo punto la Viola ferma tutto e dice sento che qualcuno stona ....... ero io 😢😢😢 avevo un sax muletto e su alcune note ero proprio stonato e manco mi ponevo il problema . Non so se sono menate ma a volte sono utili per chi come me ha un orecchio grossolano e si Aggrappa a tutto ciò che ritiene utile. Ps ora vado a suonare con chitarra e piano e vediamo se se ne accorgono pure loro di questo armonico calante il re diesis per l’esattezza. Stasera vi dico😂😂

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1482
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Armonico Calante
« Reply #11 on: October 22, 2020, 10:45:00 AM »
Per Me tutte le trombe sono intonabili e non esiste la tromba intonata In assoluto...io ne sono la prova vivente 😂😂. alcune trombe sono più facilmente intonabili o anche alcuni bocchini . In Realtà penso che sia così per tutti gli strumenti a fiato (quasi tutti) .  La parte da leone la fa sempre il musicista e la sua abitudine.