Author Topic: Wilbur Harden  (Read 79 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2908
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Wilbur Harden
« on: February 22, 2021, 11:56:58 AM »
Volevo segnalarvi questo trombettista purtroppo scomparso prematuramente nel 1969. A memoria ha inciso dischi a suo nome, con Trane ed altri. Non ho mai visto citare il suo nome , per me molto ma molto bravo, gran fraseggio e personalità, grande anche al Flicorno. Vi rimando al Web per discografie ed altro, tanto li c'è tutto di tutto e di piu'  :). Ciao a tutti

Online fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1981
  • Reputazione dell'utente: +10/-1
Re: Wilbur Harden
« Reply #1 on: February 22, 2021, 12:56:02 PM »
il periodo che adoro di Trane quando suona standard  e traditional .
Harden mi piace tanto grazie per avermelo ricordato

bellissimo il disco della savoy è l'unico della discografia di Trane che mi manca.

Online fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1981
  • Reputazione dell'utente: +10/-1
Re: Wilbur Harden
« Reply #2 on: February 22, 2021, 01:06:29 PM »
https://www.youtube.com/watch?v=oCSuLzfU0_0

la versione di Invitation così lenta  è una delle ragioni perchè mi piace il jazz..........
il solo di Trane ogni volta che lo ascolto mi fa pensare di tornare al sax che giace abbandonato da mesi......
poi arriva Harden e allora mi emoziono di nuovo che meraviglia yeaahhhhhhhhhhhhhhhh
vado a studiare........

Online Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8399
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Wilbur Harden
« Reply #3 on: February 22, 2021, 01:10:00 PM »
N'gulash che suono 'sto Harden.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Online Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8399
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Wilbur Harden
« Reply #4 on: February 22, 2021, 02:51:11 PM »
The Wilbur Harden Quartet: The King and I
veramente un suono roughness.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2908
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Wilbur Harden
« Reply #5 on: February 22, 2021, 04:32:09 PM »
Zosimo bellissimo! Sarebbe da capire perchè alla fine ha inciso poco.  Nato nel '24 è vissuto 45 anni (eta' dove un musicista è gia' maturo) nei quali le incisioni come bandleader e le collaborazioni sono molto poche nonostante il talento.  Mah, mi è venuto in mente oggi, cerchero' qualcosa in vecchie riviste ma penso si trovi molto poco. Io ho il vinile (mi sembra un doppio album) delle sessioni per la Savoy, che dire....atmosfera che resta in bilico tra un Jazz composto, misurato e la voglia di Coltrane ( forse non era voglia) di correre. Infatti l'anno dopo registra So what con chi? dai è facilissimo  :). Nell'assolo si sente proprio la differenza tra Trane ed il linguaggio di Adderly all'alto, nel futuro l'uno, che cerca di entrare nel futuro l'altro ma non fa per lui. (Ha il grande merito pero' di non essere caduto nella 'trappola' Parker.)  Infatti poi con Nat e Zawinul incideranno cose storiche di tutt'altro genere. Ciao, è sempre un piacere

Online Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8399
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Wilbur Harden
« Reply #6 on: February 22, 2021, 04:49:25 PM »
Da quello che ho letto verso
I 34 anni si ammalerà seriamente e dopo qualche
Anno smetterà completamente di suonare.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Online fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1981
  • Reputazione dell'utente: +10/-1
Re: Wilbur Harden
« Reply #7 on: February 22, 2021, 08:23:35 PM »
se a qualcuno interessa entrare nel mondo improvvisativo di Harden
https://musescore.com/user/10094656/scores/4289646
https://www.youtube.com/watch?v=BuAmvzEtp5k

un bel solo nella tradizione

per Eugeniovi per me è la presenza di Davis che monopolizza i musicisti ha avuto un ruolo determinate  ..... Trane ad esempio è in difficoltà quando deve suonare con musicisti che non siano Davis..... non sa come dirglielo  ;D ;D ;D.
Davis stesso quando racconta di un  qualcun altro che gli "sottraeva " i suoi musicisti non era proprio tenero........

per me superato un certo livello tecnico ciascuno si esprime come può ....in questo caso cosa gli si può dire a Harden , improvvisazione coerente conoscenza del linguaggio , grande senso melodico, bel suono bel fraseggio..... un Signor musicista
l'unica cosa che gli manca è che non era Davis .