Author Topic: Vintage e bocchini moderni  (Read 444 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Vintage e bocchini moderni
« on: February 22, 2021, 12:03:05 PM »
Prendendo spunto dal post di roccellans
voi con le vintage e i bocchini come vi regolate?
leggo spesso che molte vintage con un bocchino sono una ciofeca
con un altro vanno alla grande. avete avuto esperienze in merito?
daje.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 633
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #1 on: February 22, 2021, 12:36:57 PM »
Io per la 8b uso il suo connstellation 7b-n.
A differenza delle altre trombe che possiedo, la 8b suona bene anche con parecchi altri bocchini tra quelli che ho nel cassetto, ma cambia carattere.
Trovo che il 7b-n sia quello con cui suona meglio, io personalmente sono stupito dal fatto che uno bocchino così piccolo su una tromba a canneggio stretto dia come risultato un suono così bello, rotondo, pieno. Mi ha fatto cambiare idea sul mio suono ideale di tromba. Prima di incontrare l'accoppiata 8b - 7b-n ero affascinato dal suono scuro, ora ho maturato un gusto diverso.
Il bocchino che è arrivato con la tromba aveva l'appoggio un po' rovinato, quindi stavo cercando un'alternativa simile, e Mamut mi aveva consigliato di provare il denis wick 5882 mm4c. Poi però ho trovato su e-bay u  7b-n perfetto e l'ho comprato.
Più avanti, se avrò la fortuna di trovarne in buone condizioni, vorrei provare differenti misure (5 o 9), tazza (c) o bordo (w), per curiosità

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #2 on: February 22, 2021, 01:01:54 PM »
Sulla mia olds dovrei provare il bocchino olds, chissà.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #3 on: February 22, 2021, 01:09:31 PM »
La palla è che i vintage sono cosi piccoli e  io suono con il 3c.
Però quando 20 anni fa vidi il primo monette e dissi: toh che forma figa
in realtà la olds l'aveva fatta 60 anni prima O0
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 633
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #4 on: February 22, 2021, 01:23:21 PM »
Io ho avuto la "fortuna" di trovare il bocchino originale insieme alla tromba, altrimenti non credo lo avrei cercato perché come dicevo la 8b suona bene con molti altri bocchini, non ne avrei sentito la necessità.
In quel momento suonavo un 1e 1/2, quindi posso capire quello che dici. Ritrovarmi a suonare su un 7 e trovarmici bene sotto tutti i punti di vista è stata una sorpresa inaspettata, e una scelta che non avrei mai pensato di fare se non avessi avuto l'opportunità di provarlo senza spese e senza aspettative.

Anche il monette resonance somiglia un po' ai bocchini conn di 60 anni fa



Offline roccelllans

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #5 on: February 22, 2021, 07:21:19 PM »
Per mia esperienza su tutte le trombe Conn pre 1955, l'unico bocchino "moderno" che funziona è il Bach, dal 1956 in poi anche Schilke, sulle Martin, come già detto in un altro topic, i bocchini Bach le rendono molto afone, con Schilke decollano, e io ho provato con ben sei Martin, sulle Martin funzionano anche i Monette, meglio lo standard che il Prana, più complicato sulle cornette Conn pre 1955..... , su queste nessun bocchino moderno va bene, l'unica è modificare la penna, io avendo un receiver originale Conn (senza leadpipe 😎) del 1939 e il classico Conn 4 dello stesso periodo, con tanta pazienza e bravura da parte di Valerio Mazzucconi, che lavora da Ghisleri a Bergamo, abbiamo (lui) adattato uno Schilke 15 al receiver Conn del 39 rapportandolo all'originale  Conn, risultato?


PERFETTOOOOOOOO😍😍😍😍😍,
visto il risultato gli ho fatto fare lo stesso lavoro anche sul 15 da tromba(ovviamente avevo anche il receiver da tromba del 1940 e il bocchino dello stesso periodo😎) risultato?


PERFETTOOOOOOOO😍😍😍😍😍
Senza receiver originali sarebbe stato impossibile
Tp: Bach Artisan, Conn 10B '65 38B '65 8B '79, Courtois EVO 1 in Bb e C, Martin Handcraft Committee #2 '39, Martin Committee #3 '50, Van Laar Oiram 2, Blessing Super Artist '50
Flugel : Van Laar Oiram Fresu, Kanstul 1526
Cornets: Conn 28A '55 38A '65 80A '46, Martin Committee #2 '49, Blessing Super Artist '49

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 633
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #6 on: February 22, 2021, 08:00:06 PM »
Mi fido della tua competenza, ma la mia personale esperienza è che la mia 8b (1968) suona bene con molti bocchini diversi, anche moderni.
Con altre trombe ho avuto grossi problemi a trovare il bocchino giusto, con la 8b invece non è successo.

Poi se vuoi farla suonare come una vintage devi usare il bocchino vintage, se invece non ti interessa puoi usare un bocchino moderno, ma la domanda nasce spontanea: allora che te la sei comprata a fa'?
Io ad esempio l'avevo comprata solo per avere tra le mani un pezzo di leggenda.
Una volta comprata però ho capito molte cose...

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14217
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #7 on: February 22, 2021, 08:19:14 PM »
Qui Jean Paul Estievenart (artista Resonance, bla bla bla...) con la 38B ed uno dei miei bocchini.
Al minuto 10:00 la mette alla frusta.

https://www.youtube.com/watch?v=MY_XNCy16xA


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #8 on: February 22, 2021, 08:35:38 PM »
yeahhhhhhhh
quando hai tecnica fai un po quello che ti pare.
mi colpisce per equilibrio leggerezza e non esagera mai con il volume anche quando sale parecchio.
di questo passo devo farmi un mutuo per prendere anche una bella vintage......

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14217
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #9 on: February 22, 2021, 08:41:18 PM »
Dobbiamo pur farle lavorare queste banche!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline roccelllans

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #10 on: February 22, 2021, 08:45:00 PM »
Mi fido della tua competenza, ma la mia personale esperienza è che la mia 8b (1968) suona bene con molti bocchini diversi, anche moderni.
Con altre trombe ho avuto grossi problemi a trovare il bocchino giusto, con la 8b invece non è successo.

Poi se vuoi farla suonare come una vintage devi usare il bocchino vintage, se invece non ti interessa puoi usare un bocchino moderno, ma la domanda nasce spontanea: allora che te la sei comprata a fa'?
Io ad esempio l'avevo comprata solo per avere tra le mani un pezzo di leggenda.
Una volta comprata però ho capito molte cose...
Anche la mia 8b del 1971 suona bene con qualsiasi bocchino, io infatti parlavo di Conn pre 1955, le successive suonano bene con qualsiasi bocchino, anche con quelli di Tony😘
Tp: Bach Artisan, Conn 10B '65 38B '65 8B '79, Courtois EVO 1 in Bb e C, Martin Handcraft Committee #2 '39, Martin Committee #3 '50, Van Laar Oiram 2, Blessing Super Artist '50
Flugel : Van Laar Oiram Fresu, Kanstul 1526
Cornets: Conn 28A '55 38A '65 80A '46, Martin Committee #2 '49, Blessing Super Artist '49

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #11 on: February 22, 2021, 08:47:26 PM »
 ;D ;D e pur vero .....ho il timore che se gli dico il motivo non mi finanziano....
Il bocchino è di serie o sulle specifiche del musicista per quella tromba in particolare?

Dal suono sembra molto equilibrato di misura media tipo mb con penna media?

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #12 on: February 22, 2021, 08:50:41 PM »
Potresti andare a scommettiamo che
E indovinare solo sentendo
Che penne e tazze resonaz sono.
Dal feticismo all essere un cultore della
Gloriosa ditta , il passo è breve.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #13 on: February 22, 2021, 09:00:48 PM »
 ;D ;D
devo trovare nuove fonti di reddito potrebbe essere una idea.....
ps. che bravi questi musicisti non li conoscevo yeahhhhhhhhhhh
da come suonano sembra si conoscano bene..

Offline bicho

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1454
  • Reputazione dell'utente: +25/-1
  • Gender: Male
Re: Vintage e bocchini moderni
« Reply #14 on: February 22, 2021, 09:00:53 PM »
Qui Jean Paul Estievenart (artista Resonance, bla bla bla...) con la 38B ed uno dei miei bocchini.
Al minuto 10:00 la mette alla frusta.

https://www.youtube.com/watch?v=MY_XNCy16xA


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
Miiii... Che suono!  Rivoglio la mia 38B!!!!
Per curiosità, Tony, che penna e tazza usa questo trombettista?
Yamaha 8310ZS
Laskey 65*