Author Topic: Per gli amanti dell'ultimo Chet -Post alto contenuto Darky e Smokey-  (Read 90 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Chet, come sapete era un tossico con le pezze ar culo, i
buffi, banco dei pegni e chi pi¨ ne ha pi¨ ne metta.
Ci sono bootgle con lui che suona la tromba
prestata dalla seconda tromba della banda di Roccacannuccia
con le pompe inchiodate. Per un periodo non l'aveva proprio pi¨
e girava solo con il bocchino (6C) lo prese perchŔ lo aiutava un po' negli acuti , prima suonava un 6B.
A fine carriera sempre per avere un piccolo aiuto pass˛ al 10 1/2 C Bach.
Fatta questa premessa e non essendo possibile catalogare tutte le trombe che ha suonato,
possiamo dividere a grandi fasce. 40-50 Martin Committee, poi nel 56 disse che la qualitÓ era scesa di molto nelle
Martin e passo alla Conn 38 b( la conn   era la sua preferita, ma per lui costava troppo) fino agli anni 70. In Italia sembrerebbe che suonava spesso con una Selmer. Prima di morire (ultimo concerto a Tokyo) lo ritroviamo con una Bach 25 Large Bore. Prima della bach ebbe per un periodo una yamaha da studio credo 2330.
Per˛ la tromba che us˛ negli anni 80 europei o in molte situazioni era una Buescher Aristocrat ( tromba da ''studio'', ma in realtÓ sappiamo o almeno da quello che ho potuto capire che 50 anni fa non era molto netta questa distinzione era pi¨ un fatto di marketing, ma le trombe erano fatte come cristo comanda vedi olds ambassador. La aristocrat per˛ venne definita da studio negli anni 60 quando la casa, pass˛ a Selmer e nel catalogo veniva venduta a un  prezzo basso che strizzava l'occhio a chi studiava o suonava in banda) con questa tromba registr˛ l'album Diane
e anche il live al Ronny Scot's a Londra ( si trova sul tubo). Dovrebbe essere anche la tromba che tent˛ di recuperare l'ultimo giorno della sua vita in quel Hotel
di Amsterdam. Insomma tutto questo pippone per dirvi che leggenda narra che lui prima di partire per l'europa non aveva nŔ bocchino nŔ tromba.
Un giorno pass˛ da Giardinelli a NY e trov˛ solo il commesso che ovviamente sapeva benissimo chi era. Chet comincio la sua recita conosciuta da tutti tra chiagn' e fott'.
Insomma il succo era che lui doveva partire, non aveva una lira e stava senza tromba e bocchino e se il commesso lo poteva aiutare con qualcosa anche di poco valore
l'avrebbe comunque riportata al suo rientro. E visto che c'era, se poteva dargli anche un bocchino intorno al 6/7 Bach. Alla fine il commesso un po'perchŔ era Chet
un po' perchŔ gli fece pena gli ''appioppo'' questa Buescher...ovviamente CHet non la riporterÓ pi¨ e il signor Giardinelli si inchiappett* il commesso non sapendo che quella tromba entrerÓ nella storia. https://www.youtube.com/watch?v=lTDrUzUUglA
« Last Edit: April 02, 2021, 11:58:27 AM by Zosimo »
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'Ŕ, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni Ŕ sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtÓ esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Per gli amanti dell'ultimo Chet -Post alto contenuto Darky e Smokey-
« Reply #1 on: April 02, 2021, 12:09:15 PM »
bellissimo questo aneddoto , e un pensiero al commesso che con il suo gesto generoso ha consentito a Chet di suonare questa meraviglia ( giÓ sto compulsando  .......  bocchini 6c trombe aristocrat selmer e chi pi¨ ne Ó ......)
che espressione che ha Chet ancora prima di suonare giÓ c'Ŕ musica......
(stavo nel chiuso della mia cameretta a suonare scale e accordi   poi ero passato  a Chet su no problem  e sbraaaaang     questo brano iniziale a ronnie scott  postato da Zosimo Ŕ  davvero pazzesco........)
poi in trio basso e piano yeahhhhhhh.
mi ha fatto pensare all'articolo di Rava e ad un aspetto che ha evidenziato e che non avevo notato l'assenza della batteria.......
peraltro neanche me ne ero accorto  ;D ;D ;D ;D ;D
una concezione del tempo yeahhhhhhhhhhhhhhh.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Per gli amanti dell'ultimo Chet -Post alto contenuto Darky e Smokey-
« Reply #2 on: April 02, 2021, 12:28:15 PM »
Mi sono informato il brano si chiama Ellen David.
ho pensato  alla improvvisazione e ad un concetto lo   spostamento della cellula melodica fondamentale sia per la creazione della frase o in questo caso la creazione di una  composizione .
il brano inizia  fa sol lab   lab lab sol (fa diesis)  sol.........
(penso fa minore)
poi la stessa frase identica su lab minore.
Lab Bb Dob ecc.
una semplice frase uno spostamento e hai creato un brano meraviglioso.....basta poco....

(ho controllato Ŕ tutto mezzo tono sotto fa diesis minore , la minore . (ma il discorso non cambia sempre spostamento della cellula melodica)
« Last Edit: April 02, 2021, 12:57:31 PM by fcoltrane »