Author Topic: Il mistero del 56  (Read 110 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Il mistero del 56
« on: April 05, 2021, 04:31:04 PM »
Come sapete, sono un cultore del
Vintage per me le trombe moderne sono copie
Sbiadite di quello che veramente fu
Il mondo artigianale dell'ottone.
Ora ( sto indagando ) , ma dalle informazione
In mio possesso nel 1956, successo qualcosa a livello
Di produzione industriale e le trombe cominciarono
A somigliare tutte alle Bach. Quindi se dovete prendervi una vintage
Compratela prima del 1956.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Il mistero del 56
« Reply #1 on: April 05, 2021, 05:14:01 PM »
nel 56 cominciarono i primi voli spia  della Cia nel  territorio sovietico  con gli U2.
(partivano dalla famosa area 51 quella degli ufo per intenderci ) se tanto mi da' tanto ecco spiegato i mistero ;D  ;D)

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Il mistero del 56
« Reply #2 on: April 05, 2021, 05:20:22 PM »
Ciccio, fai il serio che ti hanno e non sarà temporaneo.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Il mistero del 56
« Reply #3 on: April 05, 2021, 05:31:56 PM »
 ;D ;D ;D ;D
hai visto che anche a te il correttore fa brutti scherzi........
oggi è stato un giorno di felicità trombettistica  (quindi era un momento goliardico)
torno serio cosi non mi "hanni" neanche temporaneamente..... 

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Il mistero del 56
« Reply #4 on: April 05, 2021, 05:45:25 PM »
Vero ;D ;D
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1597
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re: Il mistero del 56
« Reply #5 on: April 05, 2021, 08:55:26 PM »
https://youtu.be/6e8xzxdTFQk
solo bei ricordi ed immagini di quell’anno....
non puoi comprare la felicita',ma se compri una bici e una tromba, sei gia' a buon punto.....

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Il mistero del 56
« Reply #6 on: April 05, 2021, 09:16:18 PM »
Esatto zio torello, dopo è tutta modernità
Che ci ha intossicato.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti