Author Topic: le posizioni per il registro acuto  (Read 627 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
le posizioni per il registro acuto
« on: April 21, 2021, 12:46:43 PM »
Oggi provavo a suonare le scale minori ed arrivato sul registro acuto ho suonato alcune note che non sapevo si potessero suonare su quelle posizioni.
nello specifico stavo provando la scala di La bemolle  minore ed arrivato sul Re bemolle vado per cambiare posizione ma stranamente il suono del Mi bemolle è li che mi aspetta (sulla stessa posizione).
Provo a cercare una tavola delle posizioni completa  per raccapezzarmi ed effettivamente a quella altezza quasi non vi è differenza e la nota può essere presa sia con 12 sia con 23.
(probabilmente lo sapete già ma io lo condivido lo stesso  :D perchè magari c'è qualcuno come me che ancora a quella altezza si confonde)
https://bobgillis.wordpress.com/2012/08/24/bb-trumpet-fingering-chart-and-overtone-series/


Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 10215
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #1 on: April 21, 2021, 12:53:03 PM »
Se non erro c'è un libricino di John Mcneil
sulle alternative fingers.
Tromba: Getzen SuperDelux ('60) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #2 on: April 21, 2021, 02:46:57 PM »
 trovato un testo  dello stesso autore ma è sul jazz.......non credo sia quello che indicavi .......

immagino poi che dal do  in poi le note le puoi prendere un po come ti pare.....per ciascuna ci sono almeno 3 posizioni diverse .
ad esempio il do preso con 123 non pensavo si potesse ma solo perché non ricordavo la regola degli armonici che dopo un certo numero sono a distanza di mezzo tono......
quindi su quella posizione si possono suonare tutte le note sopra il do ..........
torno alle mie due ottave perché oggi sto esagerando ........ ;D ;D ;D  ed i vicini non saranno stati molto contenti...........



Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 10215
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #3 on: April 21, 2021, 02:51:25 PM »
vediamo se riesco a ritrovarlo O0
Tromba: Getzen SuperDelux ('60) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3893
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #4 on: April 21, 2021, 09:21:35 PM »
Io uso le posizioni dell’ottava precedente. Moltissimi fanno il do# con 2 ed il re a vuoto.

Credo dipenda molto dallo strumento, perché non è proprio indifferente la scelta di una piuttosto che dell’altra posizione.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #5 on: April 22, 2021, 01:23:26 AM »
questo discorso che dici sulle  posizioni lo ho verificato spesso (ricordo Pierobon ad esempio che a volte utilizza quella posizione a vuoto per il re).
diverso è il discorso che fai degli strumenti nel senso che ci credo ma io non ho ancora questa sensibilità.
Mi rendo conto che la Suprema è uno strumento molto più "intonato" (più facile da intonare)   e molto più "sonoro" della Selmer ma su quella parte di registro purtroppo  ancora non ho vero controllo con nessuno strumento (ed una posizione vale l'altra perchè comunque devo intonarla e non ho ancora quegli automatismi necessari... ) .



Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3893
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #6 on: April 22, 2021, 06:19:19 AM »
In pratica l’uso delle posizioni “alternative” è legato alla solita storia della compressione delle ottave. Il re a vuoto per esempio tende ad essere più crescente rispetto a quello fatto col primo, ragion per cui se il registro acuto tende ad essere calante riesce più agevole suonarlo a vuoto.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #7 on: April 22, 2021, 11:15:59 AM »
ora capisco perché per me è indifferente .....sono sempre tendenzialmente crescente ed è questo un aspetto che mi porto dietro da anni con il sax.....
poi c'è il secondo aspetto ho la tendenza a confondere un suono aperto con un suono crescente (il re crescente in posizione aperta lo sento più sonoro dell'altro ed anche più intonato ma sono quasi certo che se lo misurassi con l'intonatore risulterebe molto più crescente dell'altro :'( )
è solo una questione di percezione errata  e di attitudine perchè poi a quell'altezza (ma direi a qualsiasi altezza)  se è calante impari a tirarlo su se crescente il contrario.
L'unico aspetto positivo è che quando lo suonano gli altri ho la percezione precisa della intonazione ed omogeneità di suono (faccio riferimento a chi sa suonare )



Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3893
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #8 on: April 22, 2021, 03:14:57 PM »
Io penso che ti sia indifferente perché ancora non suoni centrato in quel registro (cosa non facile, ci vuole tempo). In teoria suonando la nota intonata dovresti sentire una delle due posizioni riuscire più facile e con un suono migliore.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #9 on: April 22, 2021, 03:47:36 PM »
si purtroppo è così , ma non ne faccio un problema perchè comunque c'è un miglioramento costante rispetto a pochi mesi fa .
oggi poi ho riascoltato un musicista didatta  Marvin Stamn (uno che ha suonato con tutti i grandi quindi dotato di una certa autorevolezza)
e sentite cosa dice su queste note e su questa parte d registro. .
ora apro un messaggio appositamente......per non essere irrispettoso .....
ed anche per non essere equivocato.....
su evoluzione della tecnica trombettistica e della strumentazione.
https://www.youtube.com/watch?v=u2vJG2LD5_A

a 38 lo spunto problematico.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #10 on: May 30, 2021, 09:30:02 AM »
oggi ho  riascoltato  il warm up del trombettista che considero più dotato tecnicamente.
che dire........ ad un certo punto suonava do diesis basso poi medio poi acuto e su quello acuto provava le diverse posizioni........
ascoltandolo riflettevo su alcuni aspetti .
E' vero che si tratta di  una registrazione di preriscaldamento ma è possibile ascoltare alcuni spunti interessanti.
i do diesis del registro acuto presi sulle diverse posizioni non sono tutti eguali.
è chiaro che è il  grande musicista  sia in grado di piegare le note ma noterete su alcune note che il fenomeno si accentua rispetto ad altre.
Se succede a Marsalis immaginate cosa accade per i comuni mortali........ e non stiamo parlando di 3 o 4 ottave ma solo di due ottave,
L'altro aspetto che mi consolava è che in misura molto maggiore succede la stessa cosa anche a me ma sapere che siamo tutti sulla  stessa barca non è poco..... ;D  ;D  ;D .
poi c'è l'elemento attrezzatura (bocchino e tromba) ma spero di poter parlare in maniera approfondita quando comincerò a fare gli stessi esperimenti che facevo con il sax: ascoltare da vicino altri musicisti con la mia stessa attrezzatura e poi con la loro........


Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 10215
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #11 on: July 01, 2021, 06:38:49 PM »
Riprendo questo post perchè ho notato che il fa#
mi esce mejo con il 1 e il 3, lo avevo fatto sempre con il secondo.
sembra banale, 'sta storia, ma aveva ragione una volta
tanto l'amico Normazzo.
Tromba: Getzen SuperDelux ('60) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #12 on: July 01, 2021, 09:10:15 PM »
a quale fa diesis ti riferisci ? a quello della 3 ottava ? strana posizione perché dovrebbe  essere a posizione del sol ma immagino che a quella altezza una posizione vale l'altra.
quando ci provo io suono la progressione degli armonici ma mi fermo prima 3 ottave ad esempio su 123 non le. ho :-X


Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 10215
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #13 on: July 01, 2021, 09:36:45 PM »
A quello acuto con 3 tagli in gola.
Tromba: Getzen SuperDelux ('60) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3426
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: le posizioni per il registro acuto
« Reply #14 on: July 01, 2021, 10:00:47 PM »
 pollices
su quella posizione arrivo al re poi non so quale è la serie armonica ? (forse è ininfluente perché dal re al sol c'è chi riesce a legare ).