Author Topic: W. Marsalis Skylark quando un semplice tema crea una opera d'arte.......  (Read 93 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3095
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
https://www.youtube.com/watch?v=Aw9nX7CXAHE

il video pubblicato dallo stesso Marsalis .
Per me una opera d'arte , il grande musicista si limita ad esporre il tema ...... pochi fronzoli ...accompagnto al piano dal padre, alla batteria  Herlin Riley
al basso Reginald Veal.
Sar una mia " illazione " ma credo che la presenza del padre non sia indifferente per la scelta del muicista di suonare il brano in maniera che definisco  minimalista -
(suona quasi semplicemente il tema senza modificarlo integralmente e senza fronzoli  non c' bisogno neanche di trascrivere basta prendere un qualsiasi real book e leggere il brano che in fa   ).
La mia idea semplice quando hai la fortuna di avere un suono cos gi basta quello per creare un brano spettacolare.
A 0 45 un chicca siamo sulla ottava battuta l'accordo do 7 e va su Fa ....Marsalis suona nona eccedente Re diesi poi nona bemolle Re Bemolle per andare a colpire il re che la nota del tema .
cos facendo riesce a suonare circondando la nota obiettivo di due cromatismi.
un classico esempio nel quale il cromatismo ha anche una funzione armonica . (la doppia tensione eccedente e bemmolle della nona).
non per niente un Grande yeahhhhhhhhhhhh