Author Topic: Recupero più veloce delle labbra sfinite  (Read 459 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 791
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #30 on: November 14, 2022, 02:58:48 PM »
Contento che la risposta di Zosimo ti abbia messo tranquillo. Se succede anche ad altri allora è ok, mi pare di capire.
Però tra le tante cose che hai scritto c'è che ti stressi le labbra con gli esercizi del Colin (tu hai scritto Collins ma immagino sia un errore perché non ho mai sentito un metodo con questo nome).
Io ti ho risposto come fare per non stressare le labbra inutilmente, se poi invece preferisci fare ironia è un problema che rimarrà a te, o se invece preferisci sapere che anch'io ho avuto i tuoi stessi problemi abbracciamoci insieme al muro del pianto.
Nessun esercizio per tromba e nessuna seduta di studio dovrebbe mai terminare con problemi alle labbra. In fase di costruzione della muscolatura facciale potrebbero dolerti i muscoli delle guance che servono per mantenere gli angoli delle labbra serrati. Angoli serrati, centro delle labbra rilassato per lasciarle vibrare liberamente al passaggio dell'aria. Le labbra ammaccate non vibrano. Le labbra muscolose non vibrano. Il centro delle labbra deve essere rilassato. Tutto il resto si fa con la gestione dell'aria

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3755
  • Reputazione dell'utente: +15/-2
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #31 on: November 14, 2022, 03:14:14 PM »
In realtà con "esagero" mi riferivo ad ogni attività con la tromba che esca dalla tranquilla routine e porti a stressare le labbra.
Poi la discussione si è incentrata sugli esercizi di potenziamento volontari (ordinati dal maestro).
Ma io intendevo anche situazioni non volontarie, quali ad esempio richieste di suonare uno spartito forse sopra i nostri limiti, o richieste di numerose ripetizioni di parti impegnative durante una prova.
La discussione è stata per me interessante e molto utile. E vi ringrazio.
Però mi ha lasciato delle perplessità.
Pensavo di sfondare una porta aperta e di sollevare un comune problema: come recuperare più in fretta quando le labbra si sono stressate.
Invece ho constatato che nessuno qui ha mai avuto questo problema. E sembra che io abbia fino ad ora conosciuto solo trombettisti e maestri sfigatissimi.
Certe affermazioni tipo: "suono tutti i giorni 3 ore e non ho mai avuto i tuoi problemi" mi lasciano un pò incredulo.
Possibile che suonando tutti i giorni 3 ore non sia mai venuta la curiosità di uscire dal nostro registro tranquillo e vedere se siamo all'altezza di suonare un pezzo più impegnativo?
.   Forse posso soddisfare questa tua curiosità. Il presupposto è che non c’è un unico modo di suonare la tromba o di strozzare il suono fino a non suonare più.  Se spingi troppo il bocchino sulle labbra strozzi il suono e le stressi in maniera eccessiva con il rischio di procurare delle lesioni. Ma puoi pure fare come faccio io ( parlo sempre di errori nella emissione e nella tecnica) ossia stringere le labbra tra loro e spingere aria come un compressore. Il risultato sarà comunque un suono sforzato e schiacciato ma le labbra non avranno alcun problema fisico. Quindi si può sbagliare senza minimamente stressare le labbra ma stressando magari l’apparato respiratorio diaframmatico .

Offline Carlo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 526
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #32 on: November 14, 2022, 04:35:45 PM »
Contento che la risposta di Zosimo ti abbia messo tranquillo. Se succede anche ad altri allora è ok, mi pare di capire.
Però tra le tante cose che hai scritto c'è che ti stressi le labbra con gli esercizi del Colin (tu hai scritto Collins ma immagino sia un errore perché non ho mai sentito un metodo con questo nome).
Io ti ho risposto come fare per non stressare le labbra inutilmente, se poi invece preferisci fare ironia è un problema che rimarrà a te, o se invece preferisci sapere che anch'io ho avuto i tuoi stessi problemi abbracciamoci insieme al muro del pianto.
Nessun esercizio per tromba e nessuna seduta di studio dovrebbe mai terminare con problemi alle labbra. In fase di costruzione della muscolatura facciale potrebbero dolerti i muscoli delle guance che servono per mantenere gli angoli delle labbra serrati. Angoli serrati, centro delle labbra rilassato per lasciarle vibrare liberamente al passaggio dell'aria. Le labbra ammaccate non vibrano. Le labbra muscolose non vibrano. Il centro delle labbra deve essere rilassato. Tutto il resto si fa con la gestione dell'aria
Non mi sembra il caso di metterla giù aggressiva in questo modo. D'accordo, hai ragione, ho sbagliato nello scrivere Colin con due elle.
Comunque TUTTE le attività, anche se eseguite perfettamente, portate ad un certo livello di intensità e/o durata, portano ad uno stress che ne impedisce la pratica per un certo tempo.
Non vedo perché la tromba dovrebbe sfuggire a questa regola.
I podisti possono correre 15 km, ad un ritmo non troppo tirato, tutti i giorni senza problemi.
Ma dopo una maratona sono stesi per delle settimane. E se vai a dirgli che questo è dovuto ad un modo di correre scorretto, o a delle scarpe inadeguate, la scarpa te la tirano loro.
Ti riporto il link di cosa fare per recuperare più velocemente una maratona dopo poche ore, dopo un giorno, 3 giorni, una settimana, e dopo ancora...
https://www.garmin.com/it-IT/blog/recupero-post-maratona/

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 791
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #33 on: November 14, 2022, 04:56:49 PM »
 Dovrebbero farti male i muscoli delle guance, non le labbra. Credo sia inutile per me continuare, ho detto tutto quello che avevo da dire. Se ti fai male alle labbra durante lo studio forse c'è qualcosa che non riesci a capire. Io ci ho provato ma tu cerchi solo conferme alla tua teoria, quindi arrangiati. Spingi fino ai denti, così prendi una nota in più

Offline iMaurizio

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 29
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #34 on: November 14, 2022, 05:05:08 PM »
Comunque TUTTE le attività, anche se eseguite perfettamente, portate ad un certo livello di intensità e/o durata, portano ad uno stress che ne impedisce la pratica per un certo tempo.
Non vedo perché la tromba dovrebbe sfuggire a questa regola.

Non è la tromba che deve sfuggire a questa regola, ma il trombettista.


I podisti possono correre 15 km, ad un ritmo non troppo tirato, tutti i giorni senza problemi.
Ma dopo una maratona sono stesi per delle settimane.

E siamo da capo a dodici.  :)
Il podista non fa una maratona ogni settimana, ma si prepara in modo progressivo magari per mesi, senza mai raggiungere e/o permanere su quel livello di stress per lungo tempo.

Mi pare che tu non stia tenendo conto della frequenza di determinati stress.

Se un trombettista raggiunge livelli di sfinimento alle labbra 7/8 volte l'anno per eventi speciali, non c'è problema e non c'è bisogno di andarsi a cercare metodi particolari/miracolosi per il defaticamento, basta un po' di riposo e riprendendo a suonare con leggerezza e ascoltando il proprio corpo.

Se un trombettista va ogni settimana a quel livello di stress, non ha alcuna importanza per quale ragione lo ha fatto o ha dovuto farlo, ma è altamente probabile che stia sbagliando qualcosa.

Offline iMaurizio

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 29
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #35 on: November 15, 2022, 11:47:46 AM »
Avevo dimenticato un punto sul quale volevo rispondere.

Certe affermazioni tipo: "suono tutti i giorni 3 ore e non ho mai avuto i tuoi problemi" mi lasciano un pò incredulo.
Possibile che suonando tutti i giorni 3 ore non sia mai venuta la curiosità di uscire dal nostro registro tranquillo e vedere se siamo all'altezza di suonare un pezzo più impegnativo?

Innanzi tutto il fatto che uno strumentista studi 3 ore al giorno non significa che suoni 3 ore ininterrottamente, e soprattutto non significa che porti e mantenga le labbra sotto uno stress tale da comportare ripercussioni avvertibili il giorno seguente.
Imparare a studiare significa anche questo, ovvero riuscire ad allungare i tempi in cui si ha controllo e resistenza, ma senza spaccarsi.

Riguardo all'affrontare un "pezzo più impegnativo" è certamente un elemento che fa parte dello studio, però se ci si sposta in un registro che non è quello in cui si suona abitualmente occorre avere realismo, buon senso e progressività.

Se un trombettista suona più o meno agevolmente fino al do acuto, e anche il suo materiale di allenamento abituale sta dentro quel range, può essere inutile e controproducente mettersi a suonare e insistere su un brano che si muove prevalentemente sopra quel range.   :)

Offline Carlo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 526
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #36 on: November 15, 2022, 01:18:24 PM »
Mi pare che tu non stia tenendo conto della frequenza di determinati stress.

Se un trombettista raggiunge livelli di sfinimento alle labbra 7/8 volte l'anno per eventi speciali, non c'è problema e non c'è bisogno di andarsi a cercare metodi particolari/miracolosi per il defaticamento, basta un po' di riposo e riprendendo a suonare con leggerezza e ascoltando il proprio corpo.

Se un trombettista va ogni settimana a quel livello di stress, non ha alcuna importanza per quale ragione lo ha fatto o ha dovuto farlo, ma è altamente probabile che stia sbagliando qualcosa.
Ogni settimana? Te la canti e te la suoni.
Non ho mai dato uno spazio temporale al fenomeno di stress.
Che bisogno avevi di farlo?

Offline Carlo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 526
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #37 on: November 15, 2022, 01:19:55 PM »
Dovrebbero farti male i muscoli delle guance, non le labbra. Credo sia inutile per me continuare, ho detto tutto quello che avevo da dire. Se ti fai male alle labbra durante lo studio forse c'è qualcosa che non riesci a capire. Io ci ho provato ma tu cerchi solo conferme alla tua teoria, quindi arrangiati. Spingi fino ai denti, così prendi una nota in più
All’inizio della discussione avevo chiarito che lo stress era dovuto al muscolo ORBICOLARE della bocca, che con la sua forma ellittica la circonda. Unico responsabile della chiusura e increspatura delle labbra.
Poi nel corso della discussione, per farla breve, si è parlato semplicemente di labbra.

Ma a te è evidente che interessa solo provocare e mandare in vacca la discussione.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 10694
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #38 on: November 15, 2022, 01:26:14 PM »
Ragazzi per favore.
Moderiamo i toni
E torniamo in topic.
Tromba: Getzen SuperDelux ('60) Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol 5000, Martin Committee (48)
Trombino: Thommino
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie (60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline Carlo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 526
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #39 on: November 15, 2022, 01:26:25 PM »
non ho mai avuto sino ad oggi questo tipo di problema ,
Purtroppo devo constatare che anche te, come Mar, ti dedichi all’attività di trollaggio.
Mi dispiace perché di te avevo una buona opinione.

Ho infatti (grazie a Zosimo) scoperto che solo due mesi fa era stato aperta una identica discussione:
“Non mi esce nulla”      http://www.italiantrumpetforum.it//index.php?topic=13608.0
dove si parlava dello stesso problema.
In quella discussione avevi prontamente affermato che anche a te questo fenomeno succedeva.

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 791
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #40 on: November 15, 2022, 02:00:35 PM »
Sì hai ragione l'avevi scritto, ma hai scritto anche tante altre cose, alle quali abbiamo risposto, e tu hai risposto, e noi abbiamo risposto, e tu hai risposto ancora. Discutere per iscritto ha questo problema, soprattutto quando si mette tanta carne al fuoco. Se poi ci aggiungi un atteggiamento poco consono (o poco abituato a questo modo di discutere) succede che la discussione va in vacca.

Quindi tornando al centro dell'argomento, quando "esageri" ti fanno male le labbra o i muscoli?
Se ti fanno male le labbra ho già detto tutto.
Se ti fanno male i muscoli significa che stai facendo le cose per bene.
Lo stress ai muscoli è acido lattico, le labbra non ne risentono particolarmente a livello di vibrazione, quindi non dovresti avere problemi a suonarci sopra. Potresti non riuscire a chiudere bene, quindi sfiatare un poco ai lati della bocca. Con un paio di sessioni di allenamento più leggero poi passa.

Tieni conto però che per stressare una muscolatura allenata ce ne vuole,
quindi bravo tu se riesci ad arrivare ad allenarti fino a quel punto.

A me capita solo quando riprendo dopo periodi di inattività, la prima settimana, non di più.
 

Un troll

« Last Edit: November 15, 2022, 02:09:16 PM by Mar »

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3755
  • Reputazione dell'utente: +15/-2
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #41 on: November 15, 2022, 02:08:29 PM »

Carlo rispondo questo a Zosimo nel precedente messaggio che hai citato     "quando non sono in forma mi succede quasi lo stesso allora prendo il toro per le corna "

Posso provare a spiegarti cosa mi succede , in realtà se leggi tutti i miei messaggi in questo post ci ho già provato.
L'effetto è identico  perchè il suono e strozzato e si perde anche estensione, la causa è diversa.
Io non spingo per niente il bocchino sulle labbra e quindi non le stresso mai in questa maniera .
posso suonare anche 6  7 ore di fila senza stressarle.
Ma questo non significa che sappia suonare perchè faccio un errore il cui risultato è identico .
Stringo le labbra tra loro eccessivamente via via che salgo e le allargo eccessivamente via via che scendo a questo aggiungo una emissione spropositata rispetto a quella necessaria per suonare.

Quando dico non sono in forma mi riferisco più alla gestione dell'aria alla respirazione all'irrigidimento di alcune parti del corpo rispetto allo stress delle labbra.
ti assicuro che se stringi le labbra tra loro non produci nessuno stress alle stesso ma magari colpisci altri organi .
(la tensione muscolare infatti spesso ha effetti  da altre parti)
per farti un esempio concreto per un lungo periodo ho sofferto di dolore alla spalla che apparentemente con la tensione eccessiva delle labbra non ha nulla a che vedere.
Quando ho smesso di sforzarmi da una parte singolarmente ho smesso anche dall'altra.



Siamo qui per chiacchierare e per raccontare le proprie esperienze è ingeneroso definire me o Mar un troll (che in realtà non so bene neanche cosa sia.   :)   )

Offline iMaurizio

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 29
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re: Recupero più veloce delle labbra sfinite
« Reply #42 on: November 15, 2022, 02:28:40 PM »
Ogni settimana? Te la canti e te la suoni.
Non ho mai dato uno spazio temporale al fenomeno di stress.
Che bisogno avevi di farlo?

Io ho ho cominciato ogni mia frase con un "Se", quindi mi sembra evidente che si tratta di ipotesi basate appunto sul fatto che non avevi mai specificato lo spazio temporale. A mio parere non era un informazione da poco, ma siccome in più post non l'hai mai precisato ho dovuto rispondere solo in base a ciò che avevi scritto.