Author Topic: intonazione un escamotage o una stupidaggine?  (Read 184 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3989
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
intonazione un escamotage o una stupidaggine?
« on: April 25, 2023, 01:36:39 PM »
inserisco qui il messaggio ma se credete lo si può' spostare in off topic.
oggi provavo a studiare una trascrizione di i Remeber Clifford.
prendo il mio flicorno ed inizio a studiare.
ad un certo punto considerando che avevo la sensazione di comprimere l'aria più' del dovuto provo a verificare l'intonazione con l'applicazione malefica del telefonino.
disastro 30 c più' in alto .
guardo il cannello e tristemente sono già' fuori dal club 1 cm .
quindi provo ad aprire ancora un po circa due cm  ma sembra un cane che si morde la coda.
anche aprendo di più' sono stonato alla stessa maniera.
quindi decido di fare il contrario e studiare con il cannello tutto chiuso .
dopo un po il bb basso e' intonato , ed allora tutto contento penso di aver scoperto l'uovo di colombo.
(ad onor del vero dal sol alto in su i suoni sono sempre schiacciati e stonatelli ma il resto sembra essere meno stonato di prima).
c'e' qualcuno che adotta lo stesso metodo per educare labbro ed emissione? o che si ricorda di averlo adottato in passato?