Author Topic: Aiuto! Non mi suona più la tromba.  (Read 1071 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline dirtysound

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 507
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #15 on: April 30, 2023, 01:25:28 PM »
Aggiornamento, del lavaggio della Scodwell.( ma non l'ho ancora riprovata con la sordina).
Prima di lavarla ho proceduto ad una attenta ispezione dei canneggi man mano che li smontavo, (avvalendomi anche di una lampadina a led ). Risultavano piccole sbavature di grasso per lo scorrimento delle pompe, all'estremità delle stesse  (e per la verità un po' indurito , ma niente di che). Tutti i canneggi abbastanza puliti, tranne in un canneggio, quello inferiore che riceve la pompa di intonazione. Si notava in sulla parete interna in prossimità della curva che poi innesta il suddetto canneggio al 3° pistone, una specie di pellicola, adesa alla parete, della grandezza, più o meno, di un'unghia,  sembrava come fosse secca. (poi non so se con l'aria calda e umida che attraversa il canneggio, quando si suona lo strumento, potesse essa distaccarsi parzialmente ed ostruirne il condotto).
Effettuo il bagno con acqua molto calda, abbondante svelto all'aceto e scovolo a tutta forza in tutti i canneggi.
Tranne quest'unghia di pellicola e pochi piccoli residui non è che sia uscito poi più di tanto.
Lavaggio dei pistoni, (che sono numerati e pertanto non puoi sbagliare nel rimontarli) e controllo degli stessi.
Ho trovato leggermente svitato (mezzo millimetro dal fine corsa ) il 2° pistone.
In particolare si era leggermente svitata la ghiera / tappo che ferma la molla interna. (questo ha fatto si che il pistone scendesse di circa mezzo millimetro rispetto alla sua posizione normale, credo che  questo comporti che il pistone non essendo ben allineato abbia ostruito/parzializzato leggermente il condotto dove fluisce l'aria, (ma  oggettivamente non credo che mezzo millimetro di discesa in più del pistone possa creare addirittura quella problematica evidenziata nel corso del post).
Oliato pistoni, ingrassato pompe e rimontato il tutto, la tromba funziona e suona bene.
Questo è quanto, per il resto vedremo con l'uso se il fenomeno avrà a ripetersi.
Carlo, hai provato ad  illuminare i condotti nell'ispezione pre/post lavaggio e controllare i pistoni ?
Buona Domenica a tutti ! Bye .
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline igor

  • Moderatore Globale
  • Solista
  • *****
  • Posts: 1409
  • Reputazione dell'utente: +37/-0
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #16 on: April 30, 2023, 05:33:29 PM »
Mi chiedo: può una tromba decadere nel tempo, o dopo un intenso uso? E in quale componente può decadere?

Mi sento di escluderlo nel modo più categorico... la tromba è uno strumento "relativamente semplice", e come tale,
a meno di danneggiamenti o estrema usura di pistoni e pompe (ma non mi pare sia il tuo caso), mantengono
le loro caratteristiche per decenni e decenni...

Sicuro che non ci siano occlusioni nel canneggio?

I.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11240
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #17 on: April 30, 2023, 06:24:33 PM »
L' unico caso che conosca è il Red  rot
Ma anche lì prima che il cannello si buchi possono passare
Millenni. O dopo cent'anni i pistoni per usare
Possono diventare laschi, ma non incide sul suono.
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3971
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #18 on: May 01, 2023, 01:36:19 PM »
ho letto con interesse questi messaggi.
Credo che il punto  sia capire se il problema dipenda dalla tromba o da chi suona.
Nel mio caso ho alcuni " indici " che mi danno la risposta certa .
lo studio con il solo bocchino e' uno di questi indici.
Se riesco a suonare tre ottave con il solo bocchino poi riesco a suonare lo stesso con la tromba .
Se sono fuori forma e suona con difficolta' una ottava con il solo bocchino poi mi capita lo stesso con la tromba.

quindi vi chiedo studiate con il solo bocchino facendo buzzing?




Offline dirtysound

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 507
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #19 on: May 01, 2023, 02:47:41 PM »
6-7 anni fa in una vacanza di c.a. 21gg , mi portai appresso il solo bocchino non potendomi portare la tromba  , contavo di tenermi le labbra almeno allenate provando a fare: buzzing, suonare con il solo bocchino e perché no anche provare a salire di estensione.
Queste le conclusioni,( almeno nel mio caso) :
1) Ho trovato troppa differenza fra l'emissione con il solo bocchino da quella necessaria per suonare la tromba.
A parità di nota, controllata con l'accordatore, la maniera di vibrare delle labbra l'ho trovata proprio differente fra bocchino e tromba  anche in termini di resistenza nell'emissione del fiato.
2) Suonare la tromba , anche a volume moderato, è comunque molto più stancante rispetto al solo bocchino.
3) Con il bocchino raggiungevo delle estensioni che con la tromba mi potevo solo sognare di raggiungere.
...e così ho lasciato perdere, questa la mia esperienza.
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #20 on: May 01, 2023, 03:17:33 PM »
 pollices

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3971
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #21 on: May 01, 2023, 09:52:46 PM »
Ho capito che con la tromba ciascuno ha il suo metodo. Questo che scrivi  Dirtysound mi sembra stranissimo. Mi piacerebbe tantissimo avere una  estensione enorme col solo bocchino è un controllo dinamico maggiore . Per me è l’esatto contrario .  :'( :'( :'(  . Però in compenso quello che riesco a fare col bocchino poi riesco a farlo anche con il peggiore flicorno cinese o con la tromba con il canneggio largo o con quella stretta .

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #22 on: May 01, 2023, 10:39:52 PM »
 Ognuno ha la sua esperienza, e ogni esperienza personale deve essere rispettata ma anche valutata. Per me il buzzing non è allenante, anzi. Per me suonare con sordina da studio non è allenante, anzi.
« Last Edit: May 01, 2023, 10:49:51 PM by Mar »

Offline dirtysound

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 507
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #23 on: May 01, 2023, 10:46:35 PM »
In quale dei punti che ho espresso, vale per te esattamente il contrario ?
Potresti esprimere meglio ciò che vale per te ?
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline dirtysound

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 507
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #24 on: May 01, 2023, 11:28:07 PM »
@Mar
La sordina elettroniche hanno delle funzionalità elettroniche,( in termini di poter suonare su delle basi, inviare il suono ad un mixer/registratore digitale) che altre sordine non hanno, non ultimo il fatto che silenziano veramente tanto  e questo permette di non essere eccessivamente invasivo  con il resto della famiglia. Necessitano di essere suonate con la corretta emissione di fiato che esse richiedono, che non è quella della tromba a campana libera, va da sé che in un certo senso ti allontana dal suonare nella stessa maniera di come si suona a campana libera (in questo hai ragione tu). Però il discorso può parimenti essere ribaltato: se vuoi suonare una " qualsiasi " sordina "per Bene" , devi imparare la sua giusta emissione di fiato per intonarla bene e farla saper rendere, e questa "giusta emissione"( almeno per me ) non è proprio la stessa di quella che tu adoperi per suonare a campana libera,  pensa a come suona bene e intonato Miles Davis la sua sordina Harmon .  Pensi che per suonarla così bene la suoni alla stessa maniera di come suona a campana libera ?
Ti dirò un mio pensiero, io penso ed ho avuto la forte impressione, che in certe registrazioni  Miles Davis fosse più "tarato" per suonare la sordina di quanto lo fosse nel suonare poi a campana libera.
( Spero di non far drizzare i capelli a nessuno con questa affermazione  :)
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3971
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #25 on: May 02, 2023, 01:28:21 AM »
Ognuno ha la sua esperienza, e ogni esperienza personale deve essere rispettata ma anche valutata. Per me il buzzing non è allenante, anzi. Per me suonare con sordina da studio non è allenante, anzi.
sulla prima parte del  discorso sono perfettamente d'accordo , ed infatti proprio per questo provo a comprendere una esperienza ed un metodo del tutto diverso dal mio.
detto questo sono pragmatico e quindi mi capita di provare anche metodi diversi ma se non noto miglioramenti torno a cio' che conosco e che mi consente un miglioramento misurabile.
(il rispetto dell'idea altrui lo considero il presupposto di ogni discussione o confronto).



Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3971
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #26 on: May 02, 2023, 01:36:12 AM »
Dirtysound facevo riferimento al punto 2 e 3 del tuo discorso.
faccio meno fatica a produrre suono con la tromba rispetto al solo bocchino.
con il solo bocchino mi sforzo di più' da tutti i punti di vista sia dello stress delle labbra, sia dello sforzo della "respirazione" ecc...
ho visto un bellissimo video di charlie porter ed il musicista riusciva a prendere un do acuto quasi  con un sospiro a volume ridottissimo.
al contrario me capita  col bocchino per poter salire di spingere di più l'aria (a livello diaframmatici addominale) e ad oggi non riesco ad andare controtendenza. (come fanno quelli che sanno suonare davvero).

anche per quanto riguarda l'estensione non ho la tua stessa esperienza .
con la tromba ho un po più estensione rispetto al solo bocchino. (e mi capita anche col flicorno anche di basso livello quindi non e' una questione di modello e di strumento più o meno buono)

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 825
  • Reputazione dell'utente: +6/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #27 on: May 02, 2023, 10:59:12 AM »
Riguardo a Miles ho letto in una delle sue autobiografie delle difficoltà che ha avuto quando ha decido di tornare a suonare a campana aperta, dopo un lungo stop e un lungo periodo soli con la sordina (dice se ricordo bene che ci ha messo parecchio tempo per rifare le guance).
Riguardo a me, provato più volte la sordina elettronica, mi avrebbe fatto molto comodo poterla (e/o saperla) usare, ma niente. Pensavo di tenermi in allenamento ma invece stavo mettendo a rischio tutto il lavoro fatto in precedenza.

Offline dirtysound

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 507
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #28 on: May 02, 2023, 02:40:03 PM »
@fcoltrane
Ognuno ha le proprie esperienze.
Per quanto riguarda il bocchino, Il tuo stancarsi potrebbe dipendere dal fatto che lo suoni sforzandolo, dove per sforzandolo intendo, un po' come con le sordine, suonare con una emissione di fiato/volume superiore  a quella che a cui essa rende o è necessaria per suonare  il bocchino in una maniera equilibrata a come esso richiede. Ad es. per me il suonare il bocchino con una eccesiva emissione, comportava che mi stancassi molto nel suonarlo , inoltre avvertendo  meno resistenza rispetto alla tromba  mi dava l'impressione all'inizio di soffiare in un sifone senza fondo. A furia di suonarlo ho trovato il giusto punto di equilibrio dell'emissione, che produceva un giusto volume sonoro. Una volta trovato questo giusto punto di equilibrio sono riuscito pure a suonarlo più rilassato e  più efficientemente sia per ottenere un volume più alto che più basso. La conseguenza di aver trovato questo punto di equilibrio , questa giusta emissione, è stata che, suonando ad un volume relativamente moderato ed in maniera  più rilassata, sono riuscito a salire di estensione come non  ci ero mai arrivato prima con la tromba. Questo è stato utile perchè mi ha fatto percepire come dovessero vibrare  in maniera "relativamente" rilassata le labbra per arrivare ad un re mib fa sol sopra il pentagramma, note che con la tromba che non avevo mai preso prima.
Purtroppo quando sono tornato ad utilizzare la tromba ho verificato che 1) l'emissione necessaria per suonare la stessa nota era differente sia  come quantità che come modo di vibrare delle labbra . Per dire, per fare la stessa nota con la tromba mi dava la percezione di come se stessi suonando invece una nota differente sul bocchino. questo per quanto riguardava la maniera di percepire come vibrassero le labbra ed in più, come ho già detto, la resistenza che  percepivo con la tromba era differente.
Torniamo un po' a quello che stavamo dicendo per le sordine , ovvero  per me suonare con il bocchino era ed è  per me come suonare uno strumento differente.  Il problema è : ti piace il suono del bocchino ?
La cosa buona è stata , invece, che mi ha aperto un mondo, il modo di provare piano piano a salire in estensione (con la tromba ) in maniera più rilassata, ad oggi ancora senza raggiungere la  padronanza di quelle note lassù.  Però in alcune giornate al re mi , qualche volta il fa ci arrivo.
Come ci arrivo ? All' inizio ci arrivavo con un suono piccolo e strozzato,  adesso con un suono piccolo, piano piano con il tempo che ci vorrà affinchè si rafforzi la muscolatura intorno alle  labbra, credo che arriverà anche  il volume del suono .
Adesso ci arrivo facendo una scala, più in là quando sarò più padrone della tecnica di emissione, ci arriverò in maniera più indipendente.
Prendere la nota ed avere anche il bel suono sulla nota è un altro passo, che puoi averlo soltanto se hai trovato la padronanza della giusta emissione di suono di quella nota.
Ad es. sempre parlando del suonare avendo la padronanza della giusta emissione di suono ottenuta in maniera rilassata.
Mi sono accorto che se inizio a suonare partendo con una non giusta emissione di suono, mi si contraggono un po' le labbra , (me ne accorgo da come poggiano sul bocchino) e tendo a sforzare leggermente il modo di produrre la nota e alla fine non suono più in maniera rilassata, la qualità del suono ne risente , poco, ma me ne accorgo, e la sessione di studio durerà meno, e sento le labbra stanche e sforzate, al contrario se imposto da subito la giusta emissione di suono, la sessione di studio sarà più proficua e durerà di più, e le labbra pur sentendole stanche,  le sento toniche.
Sinceramente non credo che la tecnica passi per il bocchino.
Adesso per dire ho sotto le mani , e di testa, con consapevolezza, tutti gli accordi minori e maggiori, ho iniziare lo studio "consapevole" della scala del : Lam naturale (o eolio VI° della scala  di DO) , Lam dorico (II° della scala di SOL), Lam frigio (III° della scala di FA),  Lam armonico, Lam melodico, Quando dico consapevole intendo anche avere contezza, mentre li fai, degli intervalli che legano le note , non solo quelle adiacenti, cerco di evitare di suonare ad orecchio, perchè poi quando ti sposti cromaticamente alla scala adiacente, andartene appresso all'orecchio spesso ti porta a sbagliare. invece il costringerti a pensare la nota che devi mettere, l'intervallo che devi usare, alla fine ti educa di più , ed anche a ragionare se la nota che stai utilizzando appartiene alla scala del modo che stai utilizzando, ed in più alla fine ragioni anche sugli accordi che si formano e che derivano da quella scala; e non ti fermi agli accordi di settima ma inizi a pensare all'accordo completo che ne può derivare da quella scala, e se hai una tastiera e provi a suonarli , riesci anche a  metterli nelle orecchie, con questa cosa intendo l'avere contezza del  colore che ha ogni nota in quell'accordo , in quella particolare posizione in cui è posta nell'accordo , inizi a riconoscere il suono di una settima , di una 4 di una 6^, di una 11^  inizi a capire  il suono dell'accordo, ma sopratutto il suono che  eventualmente vorresti avere in un solo, in una melodia, dalla nota che hai scelto su quell'accordo.
Sono andato  O.T. alla grande ! Perdono ....
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3971
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re: Aiuto! Non mi suona più la tromba.
« Reply #29 on: May 02, 2023, 06:57:15 PM »
leggo con interesse ed ho trovato molti spunti interessanti.
(lo studio delle minori e degli intervalli)
Con la tromba non ho la stessa tua  consapevolezza, ed ancora non sono per nulla costante nei risultati.

se sono particolarmente in forma riesco a suonare due ottave avanti ed indietro con una unica emissione , in caso contrario anche una sola ottava può essere un problema.