Author Topic: Marco Tamburini  (Read 975 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline baudo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 771
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Marco Tamburini
« on: July 25, 2009, 05:05:06 PM »
Stavolta giochiamo in casa e quindi non posso non elencare tra i nostri alfieri il mitico "Tamburo" che ho avuto il piacere di conoscere nella meta' degli anni '80 quando suonava con i New Area di Giulio Capiozzo e Ares Tavolazzi.
Sicuramente uno dei nostri pezzi da 90.
http://www.youtube.com/watch?v=uBM7s6ZtZKU
http://www.youtube.com/watch?v=6CrvL97bChU&feature=related
e poi guardate che duo in questo  video(quello nel finale al 8'e32" mi sembra di averlo gia' visto......)
http://www.youtube.com/watch?v=DD0XBMiO69U
«Parlare di musica è come ballare di architettura.»
Frank Zappa

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8103
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Marco Tamburini
« Reply #1 on: June 14, 2010, 04:04:46 PM »
Sto ascoltando un suo cd con il Trans Europe Trio(tromba, chitarra e contrabbasso) devo dire che non ha nulla da invidiare a nomi più conosciuti ;)
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

ringhio

  • Guest
Re: Marco Tamburini
« Reply #2 on: June 14, 2010, 05:47:45 PM »
Sto ascoltando un suo cd con il Trans Europe Trio(tromba, chitarra e contrabbasso) devo dire che non ha nulla da invidiare a nomi più conosciuti ;)
"SBORONE" smil

Offline fcoltrane

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1482
  • Reputazione dell'utente: +5/-1
Re: Marco Tamburini
« Reply #3 on: November 02, 2020, 03:25:05 PM »
ascoltavo questo brano e lo condivido con voi .  :'( :'( :'( :'( :'(
un grandissimo che ci ha lasciato troppo presto.
L'emozione è palpabile dalle prime note l'artista emozionato ed emoziona noi ascoltatori.
Al piano un pianista che a me piace tantissimo

https://www.youtube.com/watch?v=AFw1GSgIeiA