Author Topic: Bel suono  (Read 6583 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline PaoLiNoS

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 537
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
Bel suono
« on: September 21, 2009, 09:21:57 PM »
Ciao ragazzi.. chiedo il vostro aiuto perchè ho cominciato solo ultimamente a dare importanza a una cosa di per se importantissima e che ho da poco scoperto di non avere: il bel suono.
Non parlo di intonazione, nè tecnica o impostazioni varie; si tratta di una cosa che a dirla così sembra una banalità, ma che in realtà definisco "facoltà di piacere a chi ti ascolta, e non solo a te stesso". Ho notato questa mia grandissima pecca registrando e riascoltando "il padrino" suonato da me. In teoria è uno dei pezzi più "interpretabili" di questo mondo, dove puoi mettere tantissima emozione, ma il mio suono risulta rigido come il ghiaccio. Le note ci sono tutte, niente scrocchi o problemi di flessibilità ma niente emozione, per quanto mi sia sforzato di dargliene almeno un pò.
Ho cominciato da due settimane ad utilizzare il Vizzutti, e mi chiedo se i suoi Technical Studies stiano soltanto peggiorando le cose..
Ci siete passati anche voi? Se si come avete risolto?
Dite la vostra ;)
-Trumpet Yamaha 4335GS
-C Trumpet Yamaha 6445
-Bach 1 1/4 C, Giardinelli 12S
-Jo-ral Straight, Denis Wick Wah-Wah, Denis Wick Cup, Plunger, Bremner "shhhmute"

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 658
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re: Bel suono
« Reply #1 on: September 21, 2009, 10:36:15 PM »
Ciao ragazzi.. chiedo il vostro aiuto perchè ho cominciato solo ultimamente a dare importanza a una cosa di per se importantissima e che ho da poco scoperto di non avere: il bel suono.
Non parlo di intonazione, nè tecnica o impostazioni varie; si tratta di una cosa che a dirla così sembra una banalità, ma che in realtà definisco "facoltà di piacere a chi ti ascolta, e non solo a te stesso". Ho notato questa mia grandissima pecca registrando e riascoltando "il padrino" suonato da me. In teoria è uno dei pezzi più "interpretabili" di questo mondo, dove puoi mettere tantissima emozione, ma il mio suono risulta rigido come il ghiaccio. Le note ci sono tutte, niente scrocchi o problemi di flessibilità ma niente emozione, per quanto mi sia sforzato di dargliene almeno un pò.
Ho cominciato da due settimane ad utilizzare il Vizzutti, e mi chiedo se i suoi Technical Studies stiano soltanto peggiorando le cose..
Ci siete passati anche voi? Se si come avete risolto?
Dite la vostra ;)

Halfstep Bending per strecchare il suono e aprirlo, Chicoviz e tante note lunghe rilassando il suono, eliminando le tensioni (che portano ad un "irrgidimento" del suono) e concentrandomi su un suono per me ideale.

Offline PaoLiNoS

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 537
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #2 on: September 21, 2009, 10:54:46 PM »
Grazie della risposta.
In effetti sono abbastanza teso quando suono; sto provando a concentrare in un punto gran parte dei concetti imparati a Santa Fiora, però sto diventando un pò rigido. Proverò col bending e col Chichowicz cercando di rilassare il suono.
Come suono ideale c'è quello del Giuffro che fa al caso mio (il padrino come la suona lui è inimitabile..)
-Trumpet Yamaha 4335GS
-C Trumpet Yamaha 6445
-Bach 1 1/4 C, Giardinelli 12S
-Jo-ral Straight, Denis Wick Wah-Wah, Denis Wick Cup, Plunger, Bremner "shhhmute"

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13917
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Bel suono
« Reply #3 on: September 21, 2009, 11:56:21 PM »
Punta circa un quarto di tono sotto l'intonazione che percepisci come corretta per ogni nota. Ti verrà fuori un suono grosso come una casa!
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline PaoLiNoS

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 537
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #4 on: September 22, 2009, 07:09:34 PM »
Punta circa un quarto di tono sotto l'intonazione che percepisci come corretta per ogni nota. Ti verrà fuori un suono grosso come una casa!
O_O
E' assurdo, ho suonato tutta la giornata così ed è un'altra cosa! Cioè ci vuole un bel pò di studio ma già è molto meglio (ho applicato sul Chichowicz e su qualche brano)..
Com'è possibile? Grande anrapa! ovazion
-Trumpet Yamaha 4335GS
-C Trumpet Yamaha 6445
-Bach 1 1/4 C, Giardinelli 12S
-Jo-ral Straight, Denis Wick Wah-Wah, Denis Wick Cup, Plunger, Bremner "shhhmute"

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 658
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re: Bel suono
« Reply #5 on: September 22, 2009, 08:46:29 PM »
O_O
E' assurdo, ho suonato tutta la giornata così ed è un'altra cosa! Cioè ci vuole un bel pò di studio ma già è molto meglio (ho applicato sul Chichowicz e su qualche brano)..
Com'è possibile? Grande anrapa! ovazion

http://www.youtube.com/watch?v=BwVEK0-EXNo

Tony ti ha spiegato ti ha spiegato come andrebbe suonata la tromba :-) ovvero il più rilassato possibile.  Più rilassato, note prese nella corretta centrature e di conseguenza suono + grosso e ricco.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13917
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Bel suono
« Reply #6 on: September 22, 2009, 09:03:59 PM »
Mannaggia Paolo... ma quante volte te l'avevo già detto questo "trucchetto" già oltre un anno fa via Skype... :D
Il brutto suono dipende quasi sempre da una non corretta centratura, se "tiri su" tutte le note avrai sempre un suono nasale.
(grazie a Bubber per il link!)
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline ataru

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 971
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #7 on: September 23, 2009, 08:32:28 AM »
Secondo me dovresti avere chiaramente in testa il suono che vuoi far uscire dallo strumento , cercarsi un trombettista di riferimento e' fondamentale .
La tecnica e gli esercizi sono importanti, ma ancora più importante e' sapere verso dove andare , e in questo caso non c'è esercizio che si possa insegnare .
Bisogna ascoltare e ascoltarsi.

Cesco

  • Guest
Re: Bel suono
« Reply #8 on: September 23, 2009, 09:00:59 AM »
Secondo me dovresti avere chiaramente in testa il suono che vuoi far uscire dallo strumento , cercarsi un trombettista di riferimento e' fondamentale .
La tecnica e gli esercizi sono importanti, ma ancora più importante e' sapere verso dove andare , e in questo caso non c'è esercizio che si possa insegnare .
Bisogna ascoltare e ascoltarsi.

...perfetto!  pollices

Offline Andrea Tofanelli

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 102
  • Reputazione dell'utente: +16/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #9 on: September 23, 2009, 09:41:18 AM »
Paolo, scusa, ma mi sorge spontanea una domanda:
com'è possibile che dopo una settimana di consigli continui, dalla mattina alla sera, da parte di Parodi, di Simoncini, di Lindemann, di Fabrizi, di Dell'Ira, da parte mia, vedendo i progressi enormi che quasi tutti hanno avuto alla fine della settimana, tu possa scrivere che ti stai irrigidendo?
Ti è stato abbondantemente spiegato come risolvere la tua tendenza a creare tensione sulle labbra, a causa di un'impostazione troppo alta (bocchino troppo basso) e un molto errato uso dell'aria. E le soluzioni che ti sono state date sono tutte "definitive", ovvero se le applichi per filo e per segno ti risolveranno i problemi "a vita", per sempre.

Credo che tu non stia applicando "esattamente" ciò che ti è stato spiegato. E so per certo che ti è stato spiegato in modo molto dettagliato, semplice, diretto, chiaro.
Se si seguono dei masters (e quelli si che sono "veri" masters) come quello di Santa Fiora, poi si deve mettere in pratica per filo e per segno ciò che viene detto, perchè gli insegnanti che hai davanti ti "vivisezionano" per tutta la settimana, e le soluzioni offerte sono sempre quelle giuste, basta solo metterle in pratica (che però spesso è anche la cosa più difficile).

Mi è già capitata una discussione molto antipatica in privato, sull'argomento per cui qualcuno (caso raro, per fortuna) che segue le lezioni di un insegnante di fama poi non migliora, anzi peggiora.
Il problema può essere, certo, dell'insegnante stesso, ma se l'insegnante ha una percentuale di successo vicina al 100% nelle sue valutazioni di problemi e consigli, occorre anche riconoscere che il problema "forse" (sicuramente?) sta nell'allievo che non mette in pratica esattamente, per filo e per segno, quello che gli viene consigliato dall'insegnante.

Altra considerazione: non è il caso di Paolinos, ovvio, che suona già ad un buon livello e può (deve, ;) ) migliorare perchè ne ha sicuramente le potenzialità, ma non dimentichiamo che il livello di preparazione di molti trombettisti che arrivano a lezione dai forums è molto spesso abbastanza acerbo e quasi tutti "fai da te", senza studi approfonditi, nè trombettistici nè musicali.
Non significa che questi trombettisti siano "scarsi", sono semplicemente poco preparati, nonostante la loro grande passione per lo strumento, perchè non hanno mai approfondito alcuni argomenti sulla tromba. E per loro, riuscire a mettere in pratica certi meccanismi, risulta essere molto, ma molto difficile.

Per finire: se mettete in pratica tutto quello che vi viene detto e non migliorate, allora cambiate strada (e insegnante...nessuno è perfetto).
Ma se non mettete in pratica per filo e per segno tutti i suggerimenti che grandi insegnanti (e che sono anche grandi trombettisti) vi danno, allora il problema è dell'allievo, e non dell'insegnante.

O no?   ;)


Offline ataru

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 971
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #10 on: September 23, 2009, 10:25:53 AM »
Sicuramente non è il caso di Paolinios , ma in generale sarei curioso di sapere da Andrea e ad altri insegnanti se a volte capitano dei trombettisti che magari suonano da anni e che sono proprio negati ?!
Esistono anche queste persone oppure basta un pò di impegno e tanta passione ?
Ci sono persone a cui bisognerebbe dire : " Hai mai pensato di suonare il sax ?"

Offline cariu

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1359
  • Reputazione dell'utente: +15/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #11 on: September 23, 2009, 10:56:46 AM »
Sicuramente non è il caso di Paolinios , ma in generale sarei curioso di sapere da Andrea e ad altri insegnanti se a volte capitano dei trombettisti che magari suonano da anni e che sono proprio negati ?!
Esistono anche queste persone oppure basta un pò di impegno e tanta passione ?
Ci sono persone a cui bisognerebbe dire : " Hai mai pensato di suonare il sax ?"

il sax è già troppo difficile, magari la gran cassa...
Fabio "Cariù"

Offline miles74

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1678
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #12 on: September 23, 2009, 11:14:11 AM »
magari l'ocarina  :D

cmq il problema è tradurre quello che si ascolta e si prova a lezione poi a casa.
il mio maestro diceva "quando esci da questa stanza metà di quello che abbiamo fatto non te lo ricordi più"
ora metà, forse è esagerato ma siccome verba volant questo può succedere,l'insegnamento è soggettivo non esiste manuale scritto che dica fai così e basta e che vada bene per tutti,quindi per ognuno di noi l'insegnante deve trovare un metodo che sia consono (anche se alcuni concetti fondamentali valgono per tutti).
Bb : Harrelson Summit Jazz Raw Brass - Bach New York Vintage 1937(restored by Charlie Melk)
Piccolo : Yamaha Bb-A Ytr 6810
Flicorno : Kanstul ZKF 1525
Mouthpiece : Monette B2S3 81/17 Prana -Monette B6LDS 84/21 Prana - Warburton 6mc  - GR 67 fl - Yamaha 16c4

Offline Andrea Tofanelli

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 102
  • Reputazione dell'utente: +16/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #13 on: September 24, 2009, 09:20:24 AM »
Sicuramente non è il caso di Paolinios , ma in generale sarei curioso di sapere da Andrea e ad altri insegnanti se a volte capitano dei trombettisti che magari suonano da anni e che sono proprio negati ?!
Esistono anche queste persone oppure basta un pò di impegno e tanta passione ?
Ci sono persone a cui bisognerebbe dire : " Hai mai pensato di suonare il sax ?"

Eh...purtroppo qualcuno c'è, ma si trova comunque il modo di farlo migliorare, a patto che faccia esattamente quello che gli viene consigliato.
Non raggiungeranno mai livelli eccelsi, purtroppo, ma si trova il modo di farli suonare o suonicchiare, ovvero di farli migliorare nei limiti delle loro possibilità.

Alcuni trombettisti, ad esempio, hanno sensibilità di labbra e muscolatura labiale praticamente a livello ZERO...non riescono a controllare i movimenti delle labbra e hanno quella zona praticamente morta. In genere, sono quelle persone che hanno poca mimica facciale, che anche quando parlano mantengono sempre la stessa espressione, fateci caso.

Questi tipi di trombettisti hanno in genere molti problemi con la tromba, ed è molto difficile fargli capire come funzionano i meccanismi giusti. Proprio perchè gli mancano alcune cose che sono basilari per suonare la tromba.
Gli si può parlare dell'aria, ma poi manca sempre qualcosa sulla "valvola labiale" che finisce col bloccare il tutto.

Non occorre essere culturisti o muscolosi per suonare la tromba, sia ben chiaro.
Guardate Nakariakov o Vizzutti...
Ma, fisicamente, il corpo e la muscolatura devono essere molto elastici e soprattutto reattivi, specialmente nella zona della faccia e delle labbra.
E poi, ovviamente, ariaariaariaariaariaaria a più non posso...

Offline ataru

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 971
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
Re: Bel suono
« Reply #14 on: September 24, 2009, 09:34:01 AM »
Eh...purtroppo qualcuno c'è, ma si trova comunque il modo di farlo migliorare, a patto che faccia esattamente quello che gli viene consigliato.
Non raggiungeranno mai livelli eccelsi, purtroppo, ma si trova il modo di farli suonare o suonicchiare, ovvero di farli migliorare nei limiti delle loro possibilità.

Alcuni trombettisti, ad esempio, hanno sensibilità di labbra e muscolatura labiale praticamente a livello ZERO...non riescono a controllare i movimenti delle labbra e hanno quella zona praticamente morta. In genere, sono quelle persone che hanno poca mimica facciale, che anche quando parlano mantengono sempre la stessa espressione, fateci caso.

Questi tipi di trombettisti hanno in genere molti problemi con la tromba, ed è molto difficile fargli capire come funzionano i meccanismi giusti. Proprio perchè gli mancano alcune cose che sono basilari per suonare la tromba.
Gli si può parlare dell'aria, ma poi manca sempre qualcosa sulla "valvola labiale" che finisce col bloccare il tutto.

Non occorre essere culturisti o muscolosi per suonare la tromba, sia ben chiaro.
Guardate Nakariakov o Vizzutti...
Ma, fisicamente, il corpo e la muscolatura devono essere molto elastici e soprattutto reattivi, specialmente nella zona della faccia e delle labbra.
E poi, ovviamente, ariaariaariaariaariaaria a più non posso...

Quindi è vero che la tromba e' LO STRUMENTO che più di ogni altro pone una persona di fronte ai propri limiti fisici ?!?!

Quello che dici Andrea mi dà qualche speranza , insomma con lo studio, la dedizione e l'umiltà ,  qualcosa da sto maledetto tubo si riesce comunque a tirarlo fuori.
Credo però ci siano persone dotate dal punto di vista della mimica facciale , ma non prestano minimamente attenzione a quello che arriva alle proprie orecchie e vanificano così tutto l'immane lavoro fatto con lo strumento.