Author Topic: Alimentazione phantom microfono per tromba  (Read 11809 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #15 on: March 31, 2015, 08:34:05 AM »
Il rumore dei "pistoni" non esce dalla campana, ma s rtasmette lungo il corpo della tromba fino alla clip. Controlla chela clip sia ben isolata eventualmente aggingi uno spessore in neoprene sulla clip. Ma il rumore dei pistoni non arriva dalla campana, comunque il microfono va posizionato non a 180°  rispetto al suono, (cioe dritto nella campana, ma leggermente di lato che guardi il bordo interno della campana diciamo con un'angolazione di 150/160 °
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 600
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #16 on: March 31, 2015, 05:32:05 PM »
Ciao, Bobby.

Quello che mi hai suggerito, era proprio il quid che mi mancava.
Non avevo pensato ad inserire uno spessore in neoprene nella clip. Semplice e geniale!
 pollices
La giusta angolatura, invece, l'avevo trovata seguendo le indicazioni presenti nel manuale del microfono.
Ma sono contento di aver ricevuto delle conferme.
Grazie ancora e buona serata!
 grazi

Mauro
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass CTR-7770L-YST
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Yamaha 11A4,  Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugel)

Offline palmerone

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 287
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
  • Tutto fa.. come disse quello che urinò nel lago!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #17 on: March 31, 2015, 11:14:57 PM »
Io circa 2 anni fa ho comprato questo microfono da thomann devo dire che ottimo! Non rimbomba e ha un'ottima risposta, inoltre è fabbricato per tromba. Questo vuol dire che per il nostro strumento funziona benissimo ed io lo posso confermare. Ha l'attacco XLR e questo gli restituisce una qualità eccezionale.

Il link per comprarlo su thomann è il seguente:

http://www.thomann.de/it/superlux_pra383_d.htm

Costa circa 60 euro.



TROMBA: YAMAHA 8310 Z CUSTOM
BOCCHINO: MONETTE PRANA B6 LD S1

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 600
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #18 on: April 01, 2015, 12:04:09 AM »
Grazie, ci faccio un pensierino (magari a fine mese!)...
 grazi
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass CTR-7770L-YST
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Yamaha 11A4,  Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugel)

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #19 on: April 01, 2015, 09:37:40 AM »
Palmerone, ma.... 60 € piu il csto del modulo Phantom piu il costo del Ricevitore... Giusto? Quindi in totale?
Beh vado a vedere il ink, tanto ormai ho comprato il Beyerdinamic.....

Semplicemente perche io non comncepisco un microfono a clip se non ho tutto il Kit per non avre fili che pendono e potermi muovere. Se devo stare li fermo suono davanti a un microfono sul palo.
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #20 on: April 01, 2015, 09:38:12 AM »
Ciao, Bobby.

Quello che mi hai suggerito, era proprio il quid che mi mancava.
Non avevo pensato ad inserire uno spessore in neoprene nella clip. Semplice e geniale!
 pollices
 
Mauro


Punto punto punto punto....
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline palmerone

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 287
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
  • Tutto fa.. come disse quello che urinò nel lago!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #21 on: April 01, 2015, 10:18:38 AM »
Palmerone, ma.... 60 € piu il csto del modulo Phantom piu il costo del Ricevitore... Giusto? Quindi in totale?
Beh vado a vedere il ink, tanto ormai ho comprato il Beyerdinamic.....

Ovviamente c'è anche il costo di spedizione! Ma io devo dire che ne vale la pena!
 fenomen
TROMBA: YAMAHA 8310 Z CUSTOM
BOCCHINO: MONETTE PRANA B6 LD S1

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #22 on: April 01, 2015, 12:40:05 PM »
Ma la spedizione e' il meno! I dico solo che per avere un microfono alla campana, con 5 mt. di filo che mi entrano in una ciabatta, preferisco un microfono sull'asta. Se ho il mike alla campana devo usarlo in wireless, e allora Microfono , piu alimentatore Phantom  (che pesa) piu trasmettitore (che ha il suo peso anche lui) , piu ricevitore.... beh fa un bel prezzo.

Per qusto io ho scelto ( e trovato con fatica) un microfono a clip dinamico, (che non necessita di Phantom) cosi ho un peso in meno, perche avevo gia rtasmettitore e ricevitore che usavo 20 anni fa col basso
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline palmerone

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 287
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
  • Tutto fa.. come disse quello che urinò nel lago!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #23 on: April 01, 2015, 12:58:45 PM »
Il modulo phantom è sulla cintola. Hai un cavo che dalla clip va alla phantom di 3 mt e poi il cannon che va dalla phantom al mixer.
Il microfono dinamico che dici tu non è a condensatore! Quello che descrivo io è a condensatore, ed ha una risposta migliore! Puoi se hai un dinamico shure ad esempio è ottimo ugualmente.. ma (io ho provato l'uno e l'altro) se confronti ad esempio lo shure SM 57  "dinamico" e la clip che ho io, è meglio la clip te lo posso assicurare! Un pò perchè come gia detto è a condensatore, un pò perché è studiata proprio per tromba (è scritto anche su thoman).
Per quanto riguarda l'asta fissa, ci sono diverse scuole di pensiero.. per così dire...  ;D C'è chi preferisce il fisso perchè allontanandosi o avvicinandosi con la campana può sfruttare le diverse dinamiche del suono conseguenti.. alcuni ritengono che questo sia negativo (e io sono fra questi). Inoltre e chiudo, con la clip hai libertà di movimento sul palco che per me è fondamentale suonando nell'Avvelenati gruppo folk ad alto livello alcolico...  ;D La cosa migliore che ho provato è il wireless della AKG per fiati (non mi ricordo marca e modello) quello non avendo il filo che collega la clip alla phantom era pure meglio.. ma costava pure 5 volte tanto!
TROMBA: YAMAHA 8310 Z CUSTOM
BOCCHINO: MONETTE PRANA B6 LD S1

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #24 on: April 01, 2015, 02:00:10 PM »
....
Il microfono dinamico che dici tu non è a condensatore!

E grazie! Hai scoperto l'acqua calda! Se e' DINAMICO!!!! (non e che Dynamic vuol dire che e atletico e scattante!) e' proprio DINAMICO (cioe non a condensatore)

A parte che leggendo quel ti posto ora... mi lasciano sempre piu perplesso i microfoni a condensatore

"Il microfono a condensatore è un tipo di microfono che sfrutta l'effetto capacitivo. Le due lamine che compongono la capsula sono sollecitabili dalla variazione di pressione che un suono provoca nel mezzo di propagazione (aria).

La sua figura polare può essere omnidirezionale, bidirezionale (cosiddetta "figura 8") o unidirezionale (cardioide, supercardioide, ipercardioide). Il microfono a condensatore può essere ritenuto qualitativamente migliore perché più sensibile ai transienti e alle sollecitazioni, tuttavia la capsula non ha un grande rendimento per cui viene aggiunto nel corpo del microfono un preamplificatore preposto ad alzare il livello del segnale generato, il quale però necessita di essere alimentato (la capsula può essere invece prepolarizzata nei microfoni electret). Il preamplificatore rappresenta però anche il punto debole di un microfono a condensatore perché se di bassa qualità può indurre saturazioni, distorsioni e introdurre rumore (di solito è il preamplificatore a determinare il massimo e il minimo livello sopportabile dal microfono). Per evitare i rischi di saturazione dell'elettronica, soprattutto nei microfoni di miglior qualità che quindi, disponendo di un'elevata sensibilità e di un'alta dinamica sono soggetti a questo problema, il produttore inserisce un "pad", una sorta di attenuatore; l'alimentazione può essere separata o viaggiare sul cavo del microfono (in questo caso detta phantom) e di solito è di 48 volt ma può essere specifica per ogni microfono (da 5 a svariate centinaia di volt per quelli a valvola)."


A me serviva NON ALIMENTATO, quindi il condensatore non mi serviva, poi il fatto che tu ritenga migliori quelli a condensatore.....

Nei concerti si usano i dinamici, (sono piu resitenti) sia per microfonare gli amplificatori, che per le voci, che ...per i fiati!

Poi comunque attacca dove vuoi lo scatolino, sempre il filo ti esce per andare alla ciabatta! Se vuoi il wireless devi avere DUE scatolini, e allora a sto punto....
« Last Edit: April 01, 2015, 02:05:21 PM by Bobby »
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2013
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #25 on: April 01, 2015, 02:47:42 PM »
E grazie! Hai scoperto l'acqua calda! Se e' DINAMICO!!!! (non e che Dynamic vuol dire che e atletico e scattante!) e' proprio DINAMICO (cioe non a condensatore)

A parte che leggendo quel ti posto ora... mi lasciano sempre piu perplesso i microfoni a condensatore

"Il microfono a condensatore è un tipo di microfono che sfrutta l'effetto capacitivo. Le due lamine che compongono la capsula sono sollecitabili dalla variazione di pressione che un suono provoca nel mezzo di propagazione (aria).

La sua figura polare può essere omnidirezionale, bidirezionale (cosiddetta "figura 8") o unidirezionale (cardioide, supercardioide, ipercardioide). Il microfono a condensatore può essere ritenuto qualitativamente migliore perché più sensibile ai transienti e alle sollecitazioni, tuttavia la capsula non ha un grande rendimento per cui viene aggiunto nel corpo del microfono un preamplificatore preposto ad alzare il livello del segnale generato, il quale però necessita di essere alimentato (la capsula può essere invece prepolarizzata nei microfoni electret). Il preamplificatore rappresenta però anche il punto debole di un microfono a condensatore perché se di bassa qualità può indurre saturazioni, distorsioni e introdurre rumore (di solito è il preamplificatore a determinare il massimo e il minimo livello sopportabile dal microfono). Per evitare i rischi di saturazione dell'elettronica, soprattutto nei microfoni di miglior qualità che quindi, disponendo di un'elevata sensibilità e di un'alta dinamica sono soggetti a questo problema, il produttore inserisce un "pad", una sorta di attenuatore; l'alimentazione può essere separata o viaggiare sul cavo del microfono (in questo caso detta phantom) e di solito è di 48 volt ma può essere specifica per ogni microfono (da 5 a svariate centinaia di volt per quelli a valvola)."


A me serviva NON ALIMENTATO, quindi il condensatore non mi serviva, poi il fatto che tu ritenga migliori quelli a condensatore.....

Nei concerti si usano i dinamici, (sono piu resitenti) sia per microfonare gli amplificatori, che per le voci, che ...per i fiati!

Poi comunque attacca dove vuoi lo scatolino, sempre il filo ti esce per andare alla ciabatta! Se vuoi il wireless devi avere DUE scatolini, e allora a sto punto....

se esistono entrambi e' perche' hanno caratteristiche diverse e quindi utilizzi diversi.
Non e' meglio uno o L'altro ma si usano per cose diverse.
I microfono a condensatore si usano principalmente in studio perche' sono migliori per registrare voci , strumenti acustici , fiati solisti ed altre cose . calcola che per registrarev una chitarra elettrica ( dal suo amplificatore ) generalmente si usa un dinamico ( sm57 ) vicino al cono ed un condensatore ad un metro e mezzo dall ampli . Nella batteria ad esempio si usano tutti dinamici tranne che per i due overhead che riprendo il suono d'insieme.
Nel Live si usano i dinamici ( non perche' sono migliori come dici tu ) ma perche' sono molto piu' resistenti al feedback ( o effetto larsen ). Spero' di Averti Schiarito le idee .
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #26 on: April 01, 2015, 04:06:06 PM »
IO difatti non ho dettoche SONO MIGLIRI, ho solo dimenticato di dire che giustamente con un condensatore dal vivo hai ogni 2 per 3 un innesco!!
Difatti io ho specificat che non mi va di suonare con una clip e un filo che va a una ciabatta (sto parlando quindi di palco) e sul fatt ch vengono usati per amplificare le casse acustiche l'ho ben scritto
Non sono un tecnico audi ma un po ne capisco
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor

Offline palmerone

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 287
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
  • Tutto fa.. come disse quello che urinò nel lago!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #27 on: April 01, 2015, 05:00:39 PM »
Io suono con il microfono a condensatore sul palco e non ho inneschi.. non sono un tecnico.. ma forse, visto che il microfono è molto piccolo, potrebbe essere questo che evita rimbombi vari? Altrimenti il microfono che ho io si dovrebbe usare sono in studio? che senso avrebbe.. in studio registro con quello a condensatore più grande.. o no?
TROMBA: YAMAHA 8310 Z CUSTOM
BOCCHINO: MONETTE PRANA B6 LD S1

Offline Mauro 58

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 600
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
  • Music Forever!
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #28 on: April 01, 2015, 06:26:02 PM »
Ciao a tutti!

Ho visto che l'argomento si sta sviluppando abbastanza, e allora volevo - se possibile - un chiarimento in  materia per capirci qualcosa di più. Dunque, io ora ho vari microfoni:
 
- un RCF dinamico (mod. RCF MD 1750) del 1975 - microfono cardioide da asta;
- un Sennheiser a condensatore (mod. e908B-ew) - microfono supercardioide a clip;
- un Beyerdynamic dinamico (mod. TG152d) - microfono ipercardiode a clip.

Di questi, l'unico che richiede l'alimentazione phantom è il Sennheiser.
Siccome non mi dispiacerebbe l'idea di rendere wireless uno dei due clip, quale pensate sia il più adatto per un impiego live?
Come dice più di qualcuno, l'asta è il top per la comodità; ma se potessi recuperare un po' di libertà di movimento non mi dispiacerebbe...

Grazie e buon pomeriggio!
« Last Edit: April 01, 2015, 06:34:55 PM by Mauro 58 »
Bb Trumpets:    Holton MF ST-302, Holton MF ST-307, Holton MF ST-308, Stomvi VR-II, Yamaha 8310Zv3; CarolBrass CTR-7770L-YST
Bb Flugelhorns: Holton F-555T, Jupiter JFH1100R
Bb Cornets:       Holton C-605C, Yamaha 2330-II
Bb Pockets:       Holton T-650, CarolBrass CPT-3000-GLS
Mouthpieces:     AR Res. G12S, Giardinelli 12S, Giardinelli 10S, Kanstul GR12S, Yamaha 11A4,  Kelly Screamer (Trumpet);
                        AR Res. 12S, Kelly 7C (Cornet); AR Res. 12S, Giardinelli 12FL, Kelly 3C (Flugel)

Offline Bobby

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1726
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re:Alimentazione phantom microfono per tromba
« Reply #29 on: April 02, 2015, 11:14:21 AM »
In teoria/pratica il wirless lo puoi fare su tutti, tutti i microfoni posso essere usati in wireless, basta connetterli alla giusta accoppiata trasmettitore ricevitore
Solo che per comodita, e per minor ingombro/peso (dipende dove vuoi montare le scatolette se sulla tromba o tenerle addosso),  se usi microfoni che necessitano di alimentazione, devi avere

1) mcrofono a condensatore
2) alimentatore Phantom
3) Trasmettitore generico (che non da la phantom)

o in altrenativa

comprare un sistema dove il trasmettitore da anche la phantom (non tutti vanno ben per tutti i microfoni)
quindi

1) Microfono dimanico
2) Trasmettiore dedicato al microfono che oltre a trasmettere il segnale da anche la Phantom (generalmente molto piu ingombrante di un trasmettiore normale che tipo il mio veccio Rexxer e grosso come un pacchetto di sigarette e pesa come un pacchetto di sigarette)


Oppure
1) Microfono a clip dinanico
2) Trasmttitore generico (che non da la Phantom)


Se usi il Beyer, nato appositamente per il Wireless con qualsiasi trasmettitore (anche quelli che danno Phantom perche non gli crea problemi ricevere alimentazione) , risolvi il problema.
Ci sono ottimi sistemi di trasmissione con portata anche di 50/60 metri, bicanale che non ti costano piu di 120/150 €

Il mio vecchio Rexxer che pagai circa 30 anni fa una roba come 250.000 lire!!! ha UN canale in trasmissine ma DUE antenne riceventi per evitare interferenze, in pratica funziona anche se gli metto solo un'antenna ricevente (o se non gi metto le antenne nel raggio di 30/40 metri prendi pero non vorrei brusiare il finale del ricevitore se non gli do carico in entrata) , quindi avendone due se per caso passo davanti a qualcosa se proprio non ho sfiga non perdo il segnale. E il mio tira ben piu di 60 metri
E stato 20anni in cantina, era un po arrugginito (lo chassis) ma funziona ancora alla grande. io lo comprai quando suonavo il basso elettrico. Va benissimo anche per la tromba o il sax o per farsi un microfono a "gelato" trasmittente
   
« Last Edit: April 02, 2015, 11:19:41 AM by Bobby »
TR700 Prelude by Bach - Bach ML 180 Argentata Taylor Chicago Lite - - Flicorno Ouverture ottone rosa Sax Alto Grassi AS200 PRO - Tenore Martin Imperial - Clarinetto Bb Conductor