Author Topic: Consigli libreschi  (Read 29679 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3114
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re:Consigli libreschi
« Reply #75 on: January 30, 2014, 12:34:52 PM »
già la presenza di un accompagnatore di questo livello depone a favore del libro.
i musicisti a differenza dei critici hanno un modo di percepire la musica più attinente alla realtà.
comunque il libro lo prenderò sicuramente , se non lo trovo qui lo ordino.

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1665
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #76 on: January 30, 2014, 02:25:41 PM »
Solo per segnalarvi che oggi mi e' arrivato questo sulla vita e la musica di Clifford Brown trombettista che amo tantissimo:"The life and Art of the Legendary Jazz trumpeter",di Nick Catalano,tutto in inglese quindi un po' ostico a chi non lo mastica benissimo,ma con la dovuta calma.....
Se qualcuno gia' lo possiede puo' scrivermi una sua impressione,cosi' da approcciarlo in modo giusto .Grazie


non puoi comprare la felicita',ma se compri una bici e una tromba, sei gia' a buon punto.....

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3059
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #77 on: November 03, 2014, 10:48:20 AM »
Sto leggendo un libro di Marcello Rosa che vi segnalo. L'autore che non ha bisogno di presentazioni ( grande trombonista nonché pioniere del Jazz in Italia) racconta fatti di vita vissuta e non manca di togliersi qualche 'sassolino dalle scarpe' a riguardo la gestione del Jazz in Italia. Ciao a tutti

http://www.traccedijazz.it/index.php/biblioteca/665-marcello-rosa-amari-accordi

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2012
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #78 on: November 03, 2014, 01:18:34 PM »
Ciao Eugenio.
Sapresti consigliarmi un libro sulla storia del jazz . Cerco qualcosa di semplice lettura e non un mattone tipo i pilastri della terra.
Grazie
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #79 on: November 03, 2014, 01:46:05 PM »
Toro, chiedi a cesco.
Music è un mattone della terra, ma secondo me il più bel libro
sul jazz è quello di Stefano Zenni( ne ho letti tanti).
Se vuoi qualcosa di piccolino, ma secondo me molto molto bello
e non datato anche se è stato scritto parecchio tempo fa è
il popolo del blues Sociologia degli afroamericani attraverso il jazz di Amiri Baraka
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2012
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #80 on: November 03, 2014, 02:33:40 PM »
Titolo   Storia del jazz. Una prospettiva globale
Autore   Zenni Stefano
Prezzo
Sconto -15%   € 21,25
(Prezzo di copertina € 25,00)

Dati   2012, 601 p., ill., brossura
Editore   Nuovi Equilibri  (collana New Jazz people)

601 Pagine  :o :o Zinni e ken follet sono compagni di merende .

Voglio ascoltare il tuo consiglio . Dopo lo compro
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3059
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #81 on: November 03, 2014, 02:43:46 PM »
Se cerchi qualcosa di semplice scritto molto bene io consiglio sempre il libro di Arrigo Polillo che resta fondamentale (parlo di libri editi in Italia) . Poi dovresti ampliare con qualcosa che tratti del Jazz dall'inizio degli anni settanta in poi perché Polillo  fino a li arriva.  Altro grande italiano che ha scritto cose bellissime è Franco Fayenz, non sbagli. Sono autori che si leggono volentieri, non si dilungano alla noia come certi libri che ho preso in mano .  Bel testo è anche  scritto da Arrigo Arrigoni , con la più bella foto sul Jazz in copertina, dal titolo appunto 'Jazz foto di gruppo'.  Simpatico per il periodo dal bebop alla creative è il libro di Paolo Vitolo . E poi ascolta Zosimo e leggi 'Il popolo del blues' che ti consiglia, un testo unico come il suo compianto autore. Io Zenni lo terrei per dopo.  Ciao


Ps Non mi sono dimenticato  :)

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #82 on: November 03, 2014, 03:03:09 PM »
Io il Polillo ce l'ho e non mi piace, sa proprio di idee vecchie e sorpassate,
ma de gustibus. Lo zenni per me è il più completo e scritto meglio di tutti.
sono si 600 pagine, ma non lo devi mica portare agli esami. lo leggi con calma
e soprattutto il periodo che ti interessa.
Se vuoi approfondire il be bop, il miglior testo in forma di autobiografia
è quella su dizzy to be or not to bop, scritto benissimo e interessantissimo.
anche li però siamo sulle 500 pagine se non ricordo male, ma sono più piccole dello zenni ;)
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2012
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #83 on: November 03, 2014, 03:21:17 PM »
Studi poco pero' leggi molto. Lo Zosimo che non ti aspetti  ^-^
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #84 on: November 03, 2014, 04:33:05 PM »
Poco, ma sicuro. Per fortuna che ho una biblioteca
che funziona, altrimenti mi ci vorrebbero gli scaffali di
Alessandria d'Egitto ;)
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #86 on: December 02, 2014, 11:24:29 PM »
Allondraaaaa?
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5127
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:Consigli libreschi
« Reply #87 on: December 03, 2014, 02:49:24 PM »
« Last Edit: December 03, 2014, 02:55:43 PM by Enzo Antonio D Avanzo »
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS, YAMAHA Xeno
- TROMBE C-KING Super 20,
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon pistoni, B&S a Coulisse, BARITONO B M Symphonic
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armstrong

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re:Consigli libreschi
« Reply #88 on: December 04, 2014, 08:43:02 PM »
Va bene, su Army, non siete preparati. sul jazz italiano che libro c'è oltre a quello di marcello rosa
che mi sembra buono? Non mi interessano cose didascaliche da testo universitario
ma libri con aneddoti e chicche
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9861
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
« Last Edit: December 04, 2014, 09:14:26 PM by Zosimo »
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti