Author Topic: Intervista a Giovanni Falzone  (Read 9560 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline DarioT

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3985
  • Reputazione dell'utente: +49/-1
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #15 on: January 20, 2010, 02:03:54 PM »
Grazie a tutti(punticini per me) :D

io, oggi, te l'ho gia' dato per "ciaucescu".....  ;D
it's time to play some "D"

Offline Blue

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 86
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #16 on: January 20, 2010, 03:00:50 PM »
Grande Zosimo! Bravo... e un punticino per te!  pollices

P.S.: Ma che vorrà mai dire Ataru con "Speriamo che qualcuno legga attentamente"?  ;)  smil

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14326
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #17 on: January 20, 2010, 03:46:25 PM »
io, oggi, te l'ho gia' dato per "ciaucescu".....  ;D
Rivendico il copyright!
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9831
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #18 on: January 20, 2010, 04:45:08 PM »
Facciamo 50 e 50.  ;)
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Cesco

  • Guest
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #19 on: January 20, 2010, 04:54:59 PM »
... ma voi credete di giocarvela a dadi alle spalle della mia onorabilità e credibilità?   sospettos

Almeno riconoscetemi una congrua percentuale sullo sfruttamento economico del marchio, vivaddio!!  felicissim



Offline PaoLiNoS

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 537
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #20 on: January 20, 2010, 06:55:26 PM »
Gran bella intervista pollices
-Trumpet Yamaha 4335GS
-C Trumpet Yamaha 6445
-Bach 1 1/4 C, Giardinelli 12S
-Jo-ral Straight, Denis Wick Wah-Wah, Denis Wick Cup, Plunger, Bremner "shhhmute"

Offline Polipoldo

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 33
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #21 on: January 20, 2010, 08:15:28 PM »
Bella intervista......e punticino

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14326
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #22 on: January 21, 2010, 12:46:27 AM »
Bellissima intervista!
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9831
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #23 on: March 16, 2021, 07:40:24 PM »
La metto anche qui perchè merita e vi rileggete anche l'intervistona
https://www.youtube.com/watch?v=5OKKYswp5S0&t=330s
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 696
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #24 on: March 16, 2021, 10:09:18 PM »
Riprendo il discorso perché ho 2 minuti liberi.
Per me il jazz è pronuncia, swing, tempo, interplay, divertimento, attitudine, conoscenza di standard  (da usare come un vocabolario o per le citazioni)

Poi c'è l'improvvisazione, e non ritengo sia necessario maneggiare l'armonia come un bopper per suonare cose interessanti, se si padroneggiano i prerequisiti di cui parlavo sopra.
Se il jazz diventa troppo pensato, troppo studiato  troppo cerebrale, perde la sua componente principale, la vitalita ( e infatti anche qui si detto: il jazz morto... il jazz e "musica classica"...).

La conoscenza dell'armonia jazz, non dovrebbe essere un prerequisito per cominciare a improvvisare, anche se molti la pensano così.
Per imparare a improvvisare bisogna mettersi a improvvisare.

Non è lo studio che ti permette di improvvisare, sono invece la curiosità e la voglia di migliorare che ti spingono ad approfondire di volta in volta alcune determinate possibilità armoniche.

Sembra la stessa cosa ma c'è un'enorme differenza, la stessa differenza che corre tra masturbarsi e fare l'amore.





Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 696
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #25 on: March 16, 2021, 10:10:54 PM »
Ops... scusate...  ho postato sotto al post sbagliato... sono fuso... vado a dormire

Offline Mar

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 696
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #26 on: March 16, 2021, 10:23:48 PM »
Se potete spostare... o cancellare (tanto non è niente di importante... nè di nuovo... sono cose che ho già scritto tante volte... grazie)

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 9831
  • Reputazione dell'utente: +164/-4
  • Gender: Male
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #27 on: March 16, 2021, 10:45:03 PM »
Va bene anche qui non ci formalizziamo
Piu di tanto. Condivido in pieno il tuo post.
Tromba: Getzen Power Bore ('63) Holton Revelation ('23) , Cinesina, Carol 5000
Trombino: Thommino
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo
Metodo per gli acuti:Zogor
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3095
  • Reputazione dell'utente: +15/-1
Re: Intervista a Giovanni Falzone
« Reply #28 on: March 16, 2021, 10:55:50 PM »
riascoltate la masterclass di Falzone perché troverete moltissimi spunti interessanti e la sostanza del discorso è quella lì .......in più (ma immagino che per voi sia lo stesso e la consideriate  presupposto) la tecnica strumentale.