Author Topic: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff  (Read 24492 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #30 on: February 02, 2010, 04:20:53 PM »
Se può partecipare anche Dario a questa master è veramente per tutti sbellicars
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #31 on: February 02, 2010, 04:23:29 PM »
Per tutti: ascoltate Chet's choice in cuffia cosi capirete una volta per tutte cosa è Jazzy e cosa no ;)
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline DarioT

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3946
  • Reputazione dell'utente: +47/-1
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #32 on: February 02, 2010, 04:23:38 PM »
Se può partecipare anche Dario a questa master è veramente per tutti sbellicars

....c'e' scritto anche nella locandina !  ;D
it's time to play some "D"

Offline StefanoMassari

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1051
  • Reputazione dell'utente: +33/-0
  • Gender: Male
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #33 on: February 02, 2010, 04:31:43 PM »
Per quanto riguarda il suono di questi grandi artisti del jazz che sono stati citati: Dizzy, Mitchell, Farmer, Payton, Hubbard, Hargrove concordo sul fatto che il loro sound è sicuramente più in stile jazzisticamente parlando di quello di Adam Rapa, " questo non vuol dire che sia migliore, e solo un fatto di gusti", ma tutti questi artisti citati, almeno gli ultimi tre, che conosco bene, hanno in comune un' intonazione perfetta, cosa che non sempre riscontro tra alcuni trombettisti italiani . Accostare un Hubbard a qualsiasi trombettista vivente diventa un confronto improponibile, parliamo di uno dei più grandi trombettisti a livello mondiale di tutti i tempi, la stesso Miles lo citava spesso  e lo ammirava.
Cambiando discorso Adam Rapa non ha assolutamente un suono laser, anzi usa pochissima aria in uscita ed è straordinariamente morbido, ha un suono pulitissimo, è questo il suo difetto ? io non penso!, al contrario penso che non abbia quelle idee musicali che esprimono Payton e  Hargrove per rimanere in tema di trombettisti contemporanei, il divario in quel caso è evidente e grande .
Ciao!
Stefano
Stefano Massari

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3817
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #34 on: February 02, 2010, 04:33:33 PM »
No so cosa tu abbia ascoltato di Kisor, ma sul fatto che abbia un suono molto più "jazzy" di Rapa non c'é dubbio...
Ovvio che se lo ascolti in sezione, griderà... Ma nei dischi Criss Cross non c'é dubbio che abbia una predilezione per un suono che non ha nulla a che fare con quello fsciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii   .

Probabile, io però non ne facevo una questione di pulizia sonora (se no torniamo ai soliti discorsi)...  ;D
E' ovvio che un suono creato, ad esempio, gonfiando le gote (a mo' di cuscinetto), lingua bassa che articola in punta, soffiato e graffiato sarà diverso da un suono creato muovendo il dorso della lingua, fischiettando (fuiiiiiiii) tenendo le labbra rilassate e non gonfiando assolutamente le gote.
Se nel primo caso non si può pretendere di pigliare i trisacuti, nel secondo non si può pretendere di riuscire a suonare "stracicato", "sporco", "nascondendo le note", con un'articolazione vivissima ed allo stesso tempo sfuggente (alla Dizzy) ecc. ecc..
A me piace il secondo modo di suonare la tromba (ed anche a Wynton, visto che il modo in cui suona oggi è un'evoluzione stilistica dovuta ad una raggiunta maturità artistica... non credo che sappia né che voglia tornare indietro). 


Che i due modi di suonare producano un risultato molto diverso lo penso anche io, e non è tanto una mia opinione, quanto quella di vari professionisti, tra cui il Giuffro, che mi ha detto chiaramente che è noto da anni che usando la lingua hai più facilità e più resistenza negli acuti, ma se vuoi veramente dare la pacca (o come dice lui, la zampata) usare la lingua in maniera troppo marcata è un problema. Però mi ha detto chiaramente che lui usa entrambi i sistemi, secondo le necessità, e quindi non è un problema fare entrambe le cose, posto che comunque ci sono altri fattori che influenzano il timbro. Penso che anche se KD avesse usato la tecnica di AR e viceversa, comunque avrebbero avuto suoni molto diversi, perché sono persone diverse, con impostazioni molto diverse anche al di là di quello che è l'uso della lingua.

Di questo non ne sono sicuro.
Bisogna esplorare un mondo e farlo proprio. Bisogna riuscire a dire qualcosa e quel qualcosa deve essere tuo.
Diversamente fai l'imitatore, che fa un po' Grillo, un po' Baudo e un po' Buongiorno e si porta a casa la pagnotta.
Sta bene, se uno vuole fare il professionista.
Ma se uno volesse semplicemente suonare la tromba ed assomigliare a KD?
Lo può fare con la tecnica di Rapa? E' una domanda, davvero!

Come detto, per essere sicuro di assomigliare a Kenny Dorham dovresti... assomigliare a KD! E' molto difficile fare questo discorso in astratto, perché poi ogni persona è fatta a modo suo, e dato che la tromba è uno strumento estremamente fisico, ci sono una miriade di fattori che possono distinguerti dal modello e che non sono modificabili o lo sono solo in parte, e che probabilmente influiscono più del semplice problema lingua più, lingua meno. Quello che ti posso dire è che finora non vedo nel mio modesto percorso ostacoli particolari a percorrere contemporaneamente entrambe le strade, e come ho detto ci sono vari professionisti che affermano di utilizzare entrambi i sistemi. Adam Rapa ha sviluppato il suo sistema nella maniera che è più consona alle sue esigenze (estremizzando alcuni aspetti), ma non ha fatto altro che sviluppare concetti ed idee che erano già conosciuti, e da quello che sento e leggo non mi sembra che la sua via comporti un rivoluzionamento delle proprie abitudini trombettistiche. Sono curioso di sperimentarlo di persona, ma comunque sono abbastanza certo di questo. Di certo è bravo ad insegnare, visti i risultati dei suoi giovani allievi, ma questo è un altro paio di maniche. Secondo me i suoi concetti possono essere molto utili per sviluppare alcuni aspetti tecnici, e non solo non contrastano con la strada 'tradizionale', ma al contrario possono addirittura aiutare a suonare meglio nell'altra maniera. Poi la costruzione del proprio suono ideale deve partire dalla testa, da un'idea di suono interiorizzata
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Cesco

  • Guest
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #35 on: February 02, 2010, 05:35:26 PM »
...no ! ! ! Se viene "lui", non vengo io.....  ;D :D

Cosa sono queste discriminazioni?  ;D

Io non ci sarò (né a Bergamo, né a Modena), quindi vai pure tranquillo che non mi vedrai né mi sentirai...  smil

Cesco

  • Guest
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #36 on: February 02, 2010, 05:36:27 PM »
Per tutti: ascoltate Chet's choice in cuffia cosi capirete una volta per tutte cosa è Jazzy e cosa no ;)



applaus

Cesco

  • Guest
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #37 on: February 02, 2010, 05:43:12 PM »
PCambiando discorso Adam Rapa non ha assolutamente un suono laser, anzi usa pochissima aria in uscita ed è straordinariamente morbido, ha un suono pulitissimo, è questo il suo difetto ? io non penso!, al contrario penso che non abbia quelle idee musicali che esprimono Payton e  Hargrove per rimanere in tema di trombettisti contemporanei, il divario in quel caso è evidente e grande .
Ciao!
Stefano

Concordo (anche su Hubbard).
Il discorso è proprio questo: Adam Rapa non suona jazz (e probabilmente non ambisce nemmeno a farlo) ma altra musica (e, probabilmente, lo fa benissimo).
Il mio quesito è proprio questo: il suo modo di suonare (lingua, labbra, aria, ecc.) è compatibile con un suono à la Hubbard?
Non parlo di idee musicali né di centratura delle note, ma di "colore" e "calore" del suono, l'"impastamento" delle note, il "farfugliamento" delle frasi che rendono tutto così swing e perfettamente... "jazzy"...
Non so se riesco a spiegarmi, ma solo con l'ascolto di KD (QUIET KENNY), Mitchell (BLUE'S MOOD), Miles (VOL.1 & 2 BLUE NOTE), Chet (CHET CHOICE) potete capirmi e comprendere l'ENORME differenza con il suono ed il modo di suonare di Rapa (pur perfetto in ALTRI contesti)...
« Last Edit: February 02, 2010, 06:05:41 PM by Cesco »

Cesco

  • Guest
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #38 on: February 02, 2010, 06:01:11 PM »

Quello che ti posso dire è che finora non vedo nel mio modesto percorso ostacoli particolari a percorrere contemporaneamente entrambe le strade, e come ho detto ci sono vari professionisti che affermano di utilizzare entrambi i sistemi. Adam Rapa ha sviluppato il suo sistema nella maniera che è più consona alle sue esigenze (estremizzando alcuni aspetti), ma non ha fatto altro che sviluppare concetti ed idee che erano già conosciuti, e da quello che sento e leggo non mi sembra che la sua via comporti un rivoluzionamento delle proprie abitudini trombettistiche. Sono curioso di sperimentarlo di persona, ma comunque sono abbastanza certo di questo. Di certo è bravo ad insegnare, visti i risultati dei suoi giovani allievi, ma questo è un altro paio di maniche. Secondo me i suoi concetti possono essere molto utili per sviluppare alcuni aspetti tecnici, e non solo non contrastano con la strada 'tradizionale', ma al contrario possono addirittura aiutare a suonare meglio nell'altra maniera. Poi la costruzione del proprio suono ideale deve partire dalla testa, da un'idea di suono interiorizzata

Caro Norman, stavolta non sono proprio d'accordo con te...

Riporto un mio messaggio da altro thread (http://www.italiantrumpetforum.it/forum/index.php?action=post;quote=23787;topic=2104.15;num_replies=36;sesc=81c1c767dd748d24f8f5e34fe7947931) che identificava le grandi differenze tra le due impostazioni e la loro, secondo me, incompatibilità:

Salve atutti,
aggiornamento sul cambio d'impostazione...

Ho dovuto sospendere gli esperimenti perché mi sono accorto che la settimana passata al mare mi ha letteralmente ammazzato le labbra, pertanto non riesco a capire cosa succeda né le cause di eventuali fischi, fuoriuscite d'aria, ecc... (è il nuovo metodo o la situazione delle labbra e della muscolatura compromessa??).

Ho ripreso la vecchia impostazione facendo semplicissimi esercizi (staccati leggerissimi - es. n.11 dell'Arban - e note lunghe, leggere leggere e soffiate piano piano) per riacquisire l'elasticità del labbro (che ho completamente perso...).

Va male, ma spero di recuperare pian piano in settimana...

Ho letto l'ultimo messaggio di Tony sulle dritte di Adam On Line: molto accurato e preciso (come sempre...!!!).

Sennonché, per quanto MI riguarda, non potendo verificare al MC e con lezione privata la mia situazione (non potrò presenziare per motivi di lavoro...), preferisco, per ora, ritornare al mia impostazione precedente, anche perché le difficoltà di staccato (e, quindi, di articolazione), mi preoccupano un po'.

A tal proprosito, aggiungo questo: ho comprato on-line il CD di Rapa (musicalmente, non mi ha enstusiasmato...) ed ho notato che suona MOOOLTO legato: io suono esclusivamente jazz (rectius: ... ce provo...) e voglio avere libertà di articolare senza impiantarmi con nuove tecniche di staccato (K-tongue di Gordon, ecc.)...

In buona sostanza, rispetto al precedente modo di suonare, la tecnica di Rapa è molto distante... e mi fa un po' paura intraprendere una strada nuova:

In particolare, rilevo queste differenze:

1) Adam: labbra non arrotolate; Cesco: roll-in
2) Adam: imboccatura molto "aperta"; Cesco: imboccatura molto chiusa
3) Adam: lingua attiva e sul palato; Cesco: lingua che lavora molto sull'articolazione in punta;
4) Adam: no cuscinetto; Casco: aria tutt'intorno alle labbra (cuscinetto);
5) Adam: movimento del labbro inferiore per cambiare la direzione dell'aria; Cesco: utilizzo dell'aria (velocità), un po' della lingua (parte posteriore: aaa, eee, iii) e compressione leggera delle labbra.

Continuo a ritenere che l'imbocco di una strada conduca inesorabilmente all'abbandono delle vecchia (quantomeno se vuoi approfondire la nuova e "scoprirla" per bene...).
Non dico che la nuova sia peggiore, magari è assolutamente migliore, ma non per ME, che cerco un suono più "jazzy" possibile (e non altro: non mi interessa sedermi in sezione, fare la prima tromba in big band, fare jingles pubblicitari, suonare in televisione, andare al trumpet guild o come cavolo si chiama, ecc.)... arrivarci è un altro par di maniche!!!!  smil

 

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14080
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #39 on: February 02, 2010, 06:10:37 PM »
Caro Norman, stavolta non sono proprio d'accordo con te...

C.V.D. :D
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Cesco

  • Guest
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #40 on: February 02, 2010, 06:39:35 PM »

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14080
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #41 on: February 02, 2010, 07:57:24 PM »
E vabbè, ora non è più neanche un jazzista... la prossima qual'è? Che vola? :D
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8228
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #42 on: February 02, 2010, 11:59:35 PM »
Madonna dell'incoroneta di Manfredonia che mine che tira il ''negrone'' con una naturalezza da far paura:
http://www.facebook.com/video/video.php?v=1325023056132&ref=mf
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline PaoLiNoS

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 537
  • Reputazione dell'utente: +14/-0
  • Gender: Male
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #43 on: February 03, 2010, 12:16:17 AM »
Ma... è impossibile!! doh
Scherzi a parte, solo io penso che la TANTRA, in mani esperte, potrebbe essere uno strumento incredibile e dagli orizzonti musicali sconfinati invece che un semplice capriccio? ;D
-Trumpet Yamaha 4335GS
-C Trumpet Yamaha 6445
-Bach 1 1/4 C, Giardinelli 12S
-Jo-ral Straight, Denis Wick Wah-Wah, Denis Wick Cup, Plunger, Bremner "shhhmute"

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14080
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re: Fsciiiiiiiiii V/s Ptffffffffffffffff
« Reply #44 on: February 03, 2010, 12:21:55 AM »
Il negrone è Fsciiiiiiiii o Ptffffffffffff?

La tantra mi piace di più della Monette "normale" di Adam Rapa, è più abbordabile, più pesante, più scura, il problema semmai è il bocchino improponibile che usa, ha un foro fuori dall'umana concezione!
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"