Didattica > L'angolo Acuto

Ieri funzionava, oggi non piu'!

(1/7) > >>

Bobby:
Ciao, avrei un paio di domande da porre a chi ne sa piu di me.
Premesso che ho iniziato con la tromba a fine settembre 2009, facendo poi un mese di sosospensione in gennaio per assenza dell'insegnante, e avendo perduto qualche lezione in settimana per prolemi personali, ho un bagaglio di circa 22/25 lezioni da un'ora caduna.
Tutti i giorni, o quasi, mi faccio almeno 45/60 minuti di allenamento.
Quel che mi succede e' che, a volte mi escono bei suoni, a volte, dei grandi spernacchi. Voglio dire, se ieri sera ho suonato (perche in effetti gia suono qualcosa, poi vi dico cosa), bene o benino, puo essere che stasera le labbra vibrino malissimo. E' una cosa normale? Dopo sei mesi possono succedere queste cose? Altra domanda. Attualmente la mia estensione di note buone va da un LA sotto a un SOL sopra il rigo. Ho difficolta' a suonare un LA sopra.

Strumento posseduto TR700 by Bach con bocchino 7C + un 10 3/4 CW che uso pochissimo

Brani attualmente in repertorio se cosi si puo chiamare
Il silenzio (fatto bene)
Laura (valzer lento di Bagutti, dove non riesco a fare il passaggio LA dal 3° spazio al LA sopra)
2° Movimento concerto tromba e piano di Haydn
Qualche pezzo di liscio (le parti di tromba)
Summertime (tutto il primo  fraseggio)
Besame Mucho
...altre che non ricordo

Piu o meno e' normale che dopo sei mesi fatichi a raggiungere un LA e dove dovrei arrivare come "minimo sindacale" con lo strumento che ho e il bocchino che possiedo?
Per salire ulteriormete DEVO cambiare bocchino?

Norman:
Considerato quanto tempo suoni, direi che è tutto in regola, stai tranquillo! E' normale avere molti alti e bassi all'inizio, la tua imboccatura si sta ancora formando, e si tratta di usare muscoli che nella vita di tutti i giorni lavorano pochissimo in una maniera completamente nuova.

Non ti fare troppe preoccupazione per l'estensione, quella verrà col tempo, e viene man mano che migliora la qualità di quello che fai nell'estensione che già padroneggi: quindi se oggi arrivi fino al Sol sopra, più migliorerà quello che fai sotto quel Sol, più sarà facile per te andare oltre. Concentrati quindi sulla qualità del suono e della flessibilità in tutto il registro, e vedrai che i progressi nell'estensione verranno quasi da soli (ma sono convinto che il tuo insegnante queste cose già te le dice). L'ansia di salire è normale, capita a tutti, ma è del tutto inutile.

Il bocchino che usi va benissimo, l'importante è che tu ci stia comodo come appoggio, l'impatto del bocchino sull'estensione è veramente limitato: esistono bocchini a tazza alta che facilitano il lavoro nel registro acuto, ma difficilmente fanno aumentare l'estensione di per sé... E comunque all'inizio è meglio lavorare, a mio parere, con bocchini con tazza standard, come il tuo 7C.

Quindi ripeto il mio consiglio: non ti preoccupare tanto di cosa fai, ma di COME lo fai, perché è quello che conta veramente. E' inutile che cerchi di prendere il LA se c'è ancora da lavorare sulle note sotto! Al contrario vedrai che lavorando sulla qualità delle note sotto quel LA ad un certo punto ti verrà fuori quasi da solo.  pollices

ringhio:
intanto non credo proprio che esista un "minimo sindacabile" dopo tot mesi....io al LA ci sono arrivato dopo un anno....il bocchino potrebbe aiutarti ma il mio maestro mi ha sconsigliato di cambiare bocchino prima di avere padronanza dello strumento anche se passare ad un 3c al massimo ti costa pochi €, quindi potresti provare. Per quanto riguarda il funzionare la vibrazione una sera si e l'altra no, lascio la parola ai più esperti...
p.s. Se proprio devo essere sincero non capisco perchè,molti di quelli che scrivono qua, sono ossessionati dal raggiungere certe note entro certi limiti di tempo....io suono da poco (quasi 2 anni) e non me ne frega assolutamente nulla....l'importante è suonare bene nel registro che sappiamo fare!!!

Locutus2k:
Ma di quale LA stiamo parlando? Sembrerebbe quello appena sotto al "double c"  impaurit
Se è così sei un vero mostro. Se invece parliamo del primo LA sopra il rigo allora è normalissimo, anzi: non mi lamenterei dell'estensione ma come ti ha saggiamente detto Norman mi preoccuperei di sistemare a dovere quello che c'è sotto.

Per la vibrazione "ballerina", credo sia nomrale anche quello, può influire qualche forma di allergia stagionale o una secchezza delle mucose dovuta a fattori climatici. Bevi sempre prima e durante gli esercizi.

nuvola:
Concordo con Locutus: io il LA lo prendo dopo quattro anni di studio, ma come nota massima della mia estensione. Nel senso che se vedo un pezzo dove c'è un LA sopra il rigo so che non posso farlo. Ma io sono un caso a parte. O conoscete qualche altro trombettista che ha iniziato a studiare a 53 anni???

Navigation

[0] Message Index

[#] Next page

Go to full version