Author Topic: Conn Constellation 36b o 38b?  (Read 6961 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2361
  • Reputazione dell'utente: +11/-1
Re: Conn Constellation 36b o 38b?
« Reply #30 on: February 19, 2021, 11:14:45 AM »
 pollices

mi fa sorridere questa corrispondenza con i sax.
anche tra i sax in particolare i selmer mk6 i più quotati sono proprio quelli degli stessi anni 55 59 mi pare.
una spiegazione me la sono data : la musica jazz di quegli anni per me segna la nascita di ciò che preferisco nel mare magnum del jazz e ad oggi continuo ad ascoltare.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8794
  • Reputazione dell'utente: +159/-3
  • Gender: Male
Re: Conn Constellation 36b o 38b?
« Reply #31 on: February 19, 2021, 11:24:43 AM »
Idem gli anni buoni sono quelli fine anni 40 e fine anni 50.
Poi addirittura ci sono i feticisti compulsatori onanisti che vanno a cercare mese, anno e giorno.
Una volta un superlativo jazzista mi disse che parlando con colleghi americani
le martin erano da preferire quelle fatte nei turni dal lunedi al giovedi , visto che dal venerdi mattina
era facile che gli operai entravano a lavoro già allegrotti :D
Al di la che mi sembra una leggenda piacevole, dal seriale si può magari risalire al mese, ma al giorno
credo sia impossibile.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline roccelllans

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 109
  • Reputazione dell'utente: +2/-0
  • Gender: Male
Re: Conn Constellation 36b o 38b?
« Reply #32 on: February 21, 2021, 09:58:52 PM »
Sì, le early model  sono quelle costruite tra il 56/57.
Differiscono dalle late model per il cannello e la scritta su di esso.
Costano di più perchè sono più ''rare'' da trovare. Suonano meglio o peggio?
Beh , qui scatta il fascino del vintage.
Giusto per concludere il discorso quelle più snobbate e a buon mercato
sono quelle fatte ad Albilene in Texas.
Si vocifera che le maestranze  in quel periodo erano poco esperte
a differenza di quelle di Elkart e la qualità delle trombe scese notevolmente.
L'ho riassunto in due righe , ma anche qui c'è ampia discussione. daje.


La mia 8B è del 1971 perciò già Abilene, della 8B originale ha solo il disegno, ma non il peso, ed infatti come suonabilità è una via di mezzo tra la 8B Elkhart è una 38B

Tp: Bach Artisan, Conn 10B '65 38B '65 8B '79, Courtois EVO 1 in Bb e C, Martin Handcraft Committee #2 '39, Martin Committee #3 '50, Van Laar Oiram 2, Blessing Super Artist '50
Flugel : Van Laar Oiram Fresu, Kanstul 1526
Cornets: Conn 28A '55 38A '65 80A '46, Martin Committee #2 '49, Blessing Super Artist '49