Author Topic: Orchestre classiche  (Read 11106 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline DarioT

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3941
  • Reputazione dell'utente: +47/-1
Re: Orchestre classiche
« Reply #15 on: October 24, 2008, 12:28:40 PM »
io non riesco ad essere cosi' obiettivo....nel senso che non riesco a "staccare" la bravura oggettiva dell' orchestra dall'interpretazione che il direttore di turno ha dato al brano.
Ed a complicare il tutto non riesco neanche a prescindere totalmente dalla registrazione: per parlare solo in positivo i Minnesota, (che mi sembra nessuno abbia nominato), sono sempre registrati in modo eccezionale, quindi l'emozione generale che provo quando li ascolto dipende anche da questo aspetto. 
it's time to play some "D"

Offline miles74

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1678
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #16 on: October 24, 2008, 03:32:24 PM »
Io parlerei di repertorio e periodo storico, per fare una classifica delle orchestre
sinfoniche. Sino al periodo Romantico le orchestre europee possono competere e a volte sono superiori a quelle americane, dopo fine Ottocento e Novecento secondo
il mio parere Chigago, N.york, Boston, Philadelphia sono superiori alle europee.
mmh
ho sentito qualche anno fa i berliner con abbado dal vivo eseguire la di mahler e facevano paura (ottoni compresi)
Bb : Harrelson Summit Jazz Raw Brass - Bach New York Vintage 1937(restored by Charlie Melk)
Piccolo : Yamaha Bb-A Ytr 6810
Flicorno : Kanstul ZKF 1525
Mouthpiece : Monette B2S3 81/17 Prana -Monette B6LDS 84/21 Prana - Warburton 6mc  - GR 67 fl - Yamaha 16c4

Offline StefanoMassari

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1051
  • Reputazione dell'utente: +33/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #17 on: October 25, 2008, 11:11:39 AM »
Miles, è molto difficile a questo livello fare una classifica del  più bravo; è come paragonare due geni come Bach e Mozart e dire è meglio uno o l'altro.
Io intendevo dire che la cultura delle orchestre americane è improntata  più sul repertorio sinfonico e relativamente "moderno".
Chi ha buona memoria e di mezza età come sono io, si ricorda che neglia anni  80'
Leonard Bernstein venne alla scala di Milano per dirigere tutto Stravinskij e disse:
l'orchestra della scala è una delle migliori orchestre al mondo, ma ho dovuto spiegare come si esegue Stravinskij perchè non fa parte del loro repertorio.

Stefano Massari





Stefano Massari

Offline miles74

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1678
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #18 on: October 25, 2008, 04:45:20 PM »
Miles, è molto difficile a questo livello fare una classifica del  più bravo; è come paragonare due geni come Bach e Mozart e dire è meglio uno o l'altro.
Io intendevo dire che la cultura delle orchestre americane è improntata  più sul repertorio sinfonico e relativamente "moderno".
Chi ha buona memoria e di mezza età come sono io, si ricorda che neglia anni  80'
Leonard Bernstein venne alla scala di Milano per dirigere tutto Stravinskij e disse:
l'orchestra della scala è una delle migliori orchestre al mondo, ma ho dovuto spiegare come si esegue Stravinskij perchè non fa parte del loro repertorio.

Stefano Massari
sono pienamente d'accordo con te sul discorso culturale.non la sapevo sta cosa su bernstein
Bb : Harrelson Summit Jazz Raw Brass - Bach New York Vintage 1937(restored by Charlie Melk)
Piccolo : Yamaha Bb-A Ytr 6810
Flicorno : Kanstul ZKF 1525
Mouthpiece : Monette B2S3 81/17 Prana -Monette B6LDS 84/21 Prana - Warburton 6mc  - GR 67 fl - Yamaha 16c4

Offline spyna

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 245
  • Reputazione dell'utente: +9/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #19 on: October 26, 2008, 11:53:33 AM »
Anch'io opto per il tridente berliner-chicago-scala.  ;)

Per una classifica un po' più completa ho trovato questo:

http://www.andreaconti.it/top100.html

Miles, è molto difficile a questo livello fare una classifica del  più bravo;
In effetti sono proprio curioso di sapere che criteri vengono adoperati per stilare una classifica come quella sopra... considerando poi il discorso delle diversità culturali e del repertorio...
« Last Edit: October 26, 2008, 12:02:32 PM by spyna »

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8075
  • Reputazione dell'utente: +159/-2
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #20 on: October 31, 2008, 02:55:17 PM »
Mi interessa approfondire il discorso delle interpretazioni dei maestri. Quando ero bambino e beccavo qualche concerto classico in tv dicevo: che ci vuole a dirigere quelli suonano da soli. Ora che il mio stato mentale non è più quello di bambino di 6 anni ma di 7, mi chiedevo che differenza c'è?
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8075
  • Reputazione dell'utente: +159/-2
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #21 on: October 31, 2008, 02:57:52 PM »
Beccatevi questo: http://it.youtube.com/watch?v=5wRft3sxn2w
A me vengono i brividi così pensa dal vivo impaurit
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Valleyman75

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 78
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #22 on: October 31, 2008, 04:44:00 PM »
Mi interessa approfondire il discorso delle interpretazioni dei maestri. Quando ero bambino e beccavo qualche concerto classico in tv dicevo: che ci vuole a dirigere quelli suonano da soli. Ora che il mio stato mentale non è più quello di bambino di 6 anni ma di 7, mi chiedevo che differenza c'è?
Mah... secondo me il lavoro grosso del maestro è fatto prima, quando durante le prove spiega come vuole l'esecuzione e fa in modo che il pezzo venga suonato come l'ha in mente lui. Poi al concerto secondo me vanno da soli.... sbaglio?


Offline ValerioMaW

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 345
  • Reputazione dell'utente: +15/-0
  • Gender: Male
  • Non mi toccate Asterix e Er Sor Zosimo!!!
Re: Orchestre classiche
« Reply #23 on: November 01, 2008, 05:07:02 PM »
Mah... secondo me il lavoro grosso del maestro è fatto prima, quando durante le prove spiega come vuole l'esecuzione e fa in modo che il pezzo venga suonato come l'ha in mente lui. Poi al concerto secondo me vanno da soli.... sbaglio?

In parte si, ma al concerto non si va da soli, anzi...alcune cose come degli accenti o dei ritenuti, o l'interpretazione non posso essere decisi a tavolino.
Poi il direttore bravo ti fà cambiare una frase solo guardandoti in un certo modo durante il concerto.
Furtwangler faceva attaccare gli orchestrali in un modo terrificante solo con lo sguardo alienato che aveva...
Se poi è una pippa si salvi chi può!!!
http://www.maurice-andre.fr (Il Maestro,l'idolo dei trombettisti,ma nei Links ci sono anch'io! ;D)
http://www.myspace.com/valeriomarcangeli
ENTRATE, ASCOLTATE, COMMENTATE, GRAZIE!!!
Bb: Bach 37ml(un classico)
C: Yamaha 6430 (secondo me, suona da paura!)
Piccolo: Schilke P5-4 (un classico/2)

Offline winton

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 196
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
Re: Orchestre classiche
« Reply #24 on: November 01, 2008, 07:27:35 PM »
Solo una cosa...... per malati delle orchestre "immense"
http://it.youtube.com/watch?v=QW8UCqR1l3c

Offline miles74

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1678
  • Reputazione dell'utente: +24/-0
  • Gender: Male
Re: Orchestre classiche
« Reply #25 on: November 04, 2008, 06:52:37 PM »
azz... poi wand è un grandissimo  ovazion
Bb : Harrelson Summit Jazz Raw Brass - Bach New York Vintage 1937(restored by Charlie Melk)
Piccolo : Yamaha Bb-A Ytr 6810
Flicorno : Kanstul ZKF 1525
Mouthpiece : Monette B2S3 81/17 Prana -Monette B6LDS 84/21 Prana - Warburton 6mc  - GR 67 fl - Yamaha 16c4

Offline Gabriele Gunetti

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 11
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re:Orchestre classiche
« Reply #26 on: November 10, 2010, 08:38:34 PM »
Per me sono: la Chicago, la London e i Berliner.

Offline EMA15

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 54
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re:Orchestre classiche
« Reply #27 on: July 19, 2014, 04:55:50 PM »
L'orchestra della BBC, la Filarmonica di New York, son forti, ma anche quella di Chicago (sopratutto quando era diretta da Bartoletti), suonava benissimo. Ma non sono da meno la Filarmonica di Vienna, o l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.
Tromba in Sib Stomvi Titanium mod. Mahler
Cornetta in Sib Yamaha YCR 2330 II