Author Topic: Il corno slotta!  (Read 16683 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14634
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re:Il corno slotta!
« Reply #30 on: June 19, 2012, 06:41:32 PM »
Le cornette in genere sono intonate, i flicorni invece sono quasi sempre stonati/issimi.
Stessa cosa vale per i trombini, la maggior parte sono molto stonati.
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline nicola m

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 548
  • Reputazione dell'utente: +25/-0
  • Gender: Male
  • -Il Trombettista Campanaro-
Re:Il corno slotta!
« Reply #31 on: June 20, 2012, 09:09:14 AM »
Ah! tornando al corno, non ho detto che lo strumento per antonomasia è ovviamente il doppio corno F/Bb.
per qualche masochista ma per precise esigenze musicali esiste il Descant Horn (Bb/F high).

Per chi veramente è "fuori come un geranio sul balcone" viene comunemente prodotto il TRIPLO corno! F/Bb/F+.
poichè questa macchina ha 6 cilindri, il costo è paragonabile ad un esemplare simile con sedili e 4 gomme...

Trumpets => Schilke B1 - B&S 3137/2 Silver - BACH Stradivarius 37* ML Feat.1982
Cornet => Morgan Silver
Mouthpieces => Denis Wick 3C-Schilke 15A4A
                      Bach 3C (Cornet)
CC Tuba B&S 3098 e prossime evoluzioni...

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 475
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Il corno slotta!
« Reply #32 on: June 20, 2012, 11:56:20 AM »
Ah! tornando al corno, non ho detto che lo strumento per antonomasia è ovviamente il doppio corno F/Bb.
per qualche masochista ma per precise esigenze musicali esiste il Descant Horn (Bb/F high).

Per chi veramente è "fuori come un geranio sul balcone" viene comunemente prodotto il TRIPLO corno! F/Bb/F+.
poichè questa macchina ha 6 cilindri, il costo è paragonabile ad un esemplare simile con sedili e 4 gomme...
Sì, però vedo che sono in vendita anche dei corni semplici, in Sib o in Fa. Vedi ad esempio Yamaha:  http://it.yamaha.com/it/products/musical-instruments/winds/frenchhorns/
Per togliersi lo sfizio di provarlo, come secondo strumento, pensi che un corno semplice sia sufficiente ?
Ed eventualmente quale scegliere, quello in Sib o in Fa ?

Ti spiego perché mi interessa: il mio strumento è la tromba. La suono ogni giorno e vado regolarmente a lezione da un maestro.
Però la mia passionaccia per gli strumenti a fiato ogni tanto mi porta a provare un nuovo strumento.
Lo provo (da autodidatta) fino ad arrivare ad un livello molto elementare (scala musicale e semplicissime melodie). Livello sufficiente a comprenderne “l’anima”, cosa che non si ottiene con il solo ascolto.
A questo punto lo strumento viene riposto in bella mostra nella mia bacheca di strumenti musicali.

Offline nicola m

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 548
  • Reputazione dell'utente: +25/-0
  • Gender: Male
  • -Il Trombettista Campanaro-
Re:Il corno slotta!
« Reply #33 on: June 20, 2012, 01:36:30 PM »
Il corno per antonomasia è F Horn (con qualche deviazione bandistica in Eb chiamato, almeno dalle mie parti "genis").
Ma se proprio vuoi farti del male o quantomeno avre uno straccio di possibile rivendibilità/baratto finito il periodo dell'illusionismo è meglio indirizzarsi verso un doppio F/Bb da studio.
In questo modo hai veramente la possibilità masochistica di farti del male senza buttare palate di soldi. Un esempio "non troppo cinese" sono gli strumenti Grassi, che pur avendo una componente orientale hanno molto di peggio alle spalle.
Trumpets => Schilke B1 - B&S 3137/2 Silver - BACH Stradivarius 37* ML Feat.1982
Cornet => Morgan Silver
Mouthpieces => Denis Wick 3C-Schilke 15A4A
                      Bach 3C (Cornet)
CC Tuba B&S 3098 e prossime evoluzioni...

Offline nicola m

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 548
  • Reputazione dell'utente: +25/-0
  • Gender: Male
  • -Il Trombettista Campanaro-
Re:Il corno slotta!
« Reply #34 on: June 20, 2012, 01:37:01 PM »
Il corno per antonomasia è F Horn (con qualche deviazione bandistica in Eb chiamato, almeno dalle mie parti "genis").
Ma se proprio vuoi farti del male o quantomeno avre uno straccio di possibile rivendibilità/baratto finito il periodo dell'illusionismo è meglio indirizzarsi verso un doppio F/Bb da studio.
In questo modo hai veramente la possibilità masochistica di farti del male senza buttare palate di soldi. Un esempio "non troppo cinese" sono gli strumenti Grassi, che pur avendo una componente orientale hanno molto di peggio alle spalle.
Trumpets => Schilke B1 - B&S 3137/2 Silver - BACH Stradivarius 37* ML Feat.1982
Cornet => Morgan Silver
Mouthpieces => Denis Wick 3C-Schilke 15A4A
                      Bach 3C (Cornet)
CC Tuba B&S 3098 e prossime evoluzioni...

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1457
  • Reputazione dell'utente: +26/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #35 on: June 20, 2012, 02:06:21 PM »
al max un Grassi lo rivendi a qualche banda.... :)
Trumpet : Yamaha YTR-8335GS
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Bach 1/2C 25/24

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 475
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Il corno slotta!
« Reply #36 on: June 21, 2012, 12:33:12 PM »
Adesso che mi avete spiegato i motivi per cui il corno ha una doppia (o tripla) tonalità, mi rimane da capire cosa combina la mano destra dentro alla campana.

Se si utilizza la sinistra ai cilindri, deve essere una cosa molto importante !

Avevo sentito che serve all’intonazione. Ma a me non risulta che negli ottoni le sordine cambiano l’intonazione. Semmai cambiano il volume e la qualità del suono.

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5158
  • Reputazione dell'utente: +88/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:Il corno slotta!
« Reply #37 on: June 21, 2012, 01:49:07 PM »
Adesso che mi avete spiegato i motivi per cui il corno ha una doppia (o tripla) tonalità, mi rimane da capire cosa combina la mano destra dentro alla campana.

Se si utilizza la sinistra ai cilindri, deve essere una cosa molto importante !

Avevo sentito che serve all’intonazione. Ma a me non risulta che negli ottoni le sordine cambiano l’intonazione. Semmai cambiano il volume e la qualità del suono.

Le sordine cambiano l'intonazione, SI! fenomen , cambiano l'intonazione.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1457
  • Reputazione dell'utente: +26/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #38 on: June 21, 2012, 03:25:53 PM »
esatto serve per aggiustare l'intonazione di qualche nota, ora però non so in che termini (forse per quelle calanti?)
Trumpet : Yamaha YTR-8335GS
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Bach 1/2C 25/24

Offline marcotrumpet

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 886
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
  • •=iii=<() ♭ ♪♩♪ ♫♬♬
    • CarolBrass Italia
Re:Il corno slotta!
« Reply #39 on: June 22, 2012, 11:38:06 AM »
Incuriosito, qualche giorno fa ho riprovato a suonare un corno anch'io. Quando ho detto al cornista "ca, è vero che slotta!"
... si è incaxxx pensando che il suo strumento fosse pessimo (sicuramente non è dei migliori, ma di corni non me ne intendo, quindi...) e c'è voluto un po' per fargli capire "the slotting theory"...

 sbellicars

certo, la mano aggiusta l'intonazione (vedi corno naturale) e molte sordine sono "stonate"...  horribl

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 475
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Il corno slotta!
« Reply #40 on: June 22, 2012, 11:45:50 AM »
Le sordine cambiano l'intonazione, SI! fenomen , cambiano l'intonazione.

Ma come?  Ditemi tutto!

Io suono per il 70% del mio tempo con una sordina muta, la practice della Denis Wick.

Anche le sordine mute cambiano l’intonazione? 

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7572
  • Reputazione dell'utente: +157/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #41 on: October 02, 2014, 11:37:08 PM »
Ragazzi, ma il corno legge in chiave di violino?
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Ale Vinci

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 393
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #42 on: October 03, 2014, 02:07:12 AM »
Tecnicamente il corno in Fa si legge in chiave di mezzosoprano,ma é ormai prassi comune anche nei conservatori adottare il sistema di lettura in chiave di violino.
Un'altra cosa volevo dire che non è assolutamente vero che nella banda il corno é uno strumento inutile,anzi nelle partiture di musica originale spesso ci sono le parti per 4 corni. Inoltre la parte che viene affidata ai corni é spesso impegnativa e richiede musicisti preparati.....sono lontani gli anni dell'accompagnamento nelle vecchie trascrizioni e dei genis, ormai il corno ha lo spazio e l'importanza che merita nelle orchestre di fiati.
Tromba Taylor Chicago II Standard laccata, Tromba in Sib "smontabile" Di Grigoli, Tromba in Sib smontata (ex Bach 37 Stellina), Tromba in Do Di Grigoli 2P06, Flicorno Soprano Bach Aristocrat, Trombino Scherzer 8112, Pocket trumpet Alysee

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7572
  • Reputazione dell'utente: +157/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #43 on: October 03, 2014, 07:24:39 AM »
Le posizioni quali sono?
Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2808
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re:Il corno slotta!
« Reply #44 on: October 03, 2014, 08:53:09 AM »
Tentazione dell'ultima ora ?  :)