Author Topic: Da cosa capisci che sei un bandista  (Read 21686 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2012
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #30 on: May 14, 2013, 10:48:32 PM »
anche questa ' una banda...........di criminali (dovrebbero essere  giovani)

http://www.youtube.com/watch?v=2xhtp-nS4MQ
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 479
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #31 on: May 15, 2013, 11:24:47 AM »
Ho cominciato a suonare nelle bande all'età di 16 anni, mi sono sempre rifiutato di suonare Radetzky perchè è l'inno all'austri che premia il vincitore  contro Carlo Alberto e i patrioti italiani, è ricordato in Austria come eroe nazionale, in Italia come il simbolo stesso dell'occupazione austriaca, da Italiano non mi sento di celebrarlo, non suono bandiera rossa e bella ciao, che non hanno nulla a che vedere con il repertorio bandistico, ma mi piace suoinare con le bande e dove suono sanno che non suonerò mai quello che non mi piace. Ma rubo un po di spazio alla famiglia ( a volte mia moglie me la porto con me), ma è un puro divertimento che spazia dalla musica al gossip bandistico, mi piace la banda, perche la banda è la banda.
Il mondo è bello perché è vario.
Una cosa che mi dispiace di non frequentare una banda è quella di non suonare bella ciao.
Vedo che tu, a differenza di altri di questo forum, se un pezzo, per il suo significato e la sua storia, non ti piace, non lo suoni.

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 479
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #32 on: May 15, 2013, 11:27:07 AM »
oddio io pure sono ateo, ma questo non mi impedisce di andare in banda... alla fine io ci vado per suonare e divertirmi,
e se suonare presuppone andare in chiesa ci vado... alla fine ogni tanto è interessante analizzare ciò che si sente là
dentro, ma questo è un altro discorso.

insomma se ci vai per suonare, chissenefrega a che manifestazione vai, è sempre esperienza
D’accordo, però ammetterai che ci sono dei limiti.
Se (sono cose veramente accadute) il sindaco e il parroco fanno fermare la banda sotto la casa di un mafioso, o ti fanno suonare per un partito, diciamo, non democratico e opposto alle tue idee, tu cosa fai ?

Offline Ale Vinci

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 385
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #33 on: May 15, 2013, 12:36:34 PM »
Mi sento di intervenire perché siciliano e maestro di banda.
Intanto volevo precisare che non intendevo massimizzare o minimizzare nulla. Nelle bande si sentono cose molto buone e cose assurde ovunque vai...anch'io amo la banda ma tranne pochi casi non parliamo di orchestra e quindi gli errori più o meno grossolani ci sono.
Non parlo per esperienza solo nella mia terra,ho fatto innumerevoli concorsi per banda ed ho ascoltato formazioni provenienti da ogni angolo del mondo. Detto ciò molte bande si stanno adeguando  al repertorio e soprattutto al giusto stile di affrontare lo studio della musica in  banda; la formazione è fondamentale per una corretta crescita musicale.
Comunque non vedo tutto questo male a suonare nelle bande,la mafia e lo dico da siciliano con l'attività bandistica non c'entra nulla e neanche musiche partigiane.
Non c'é colore politico e fare ricorsi storici per suonare un brano mi sembra una mentalità sbagliata con cui approcciare  la banda.
In effetti chi ha questi presupposti è giusto che non partecipi alla vita bandistica che è giusto lontana da schemi e spiriti dei nostri avi.
Chi suona in banda si mette al servizio della musica che è una delle poche cose sane rimaste in questo mondo.
Ognuno ovviamente è libero di fare come vuole,non critico nessuno...W la banda sempre.
Tromba Taylor Chicago II Standard laccata, Tromba in Sib "smontabile" Di Grigoli, Tromba in Sib smontata (ex Bach 37 Stellina), Tromba in Do Di Grigoli 2P06, Flicorno Soprano Bach Aristocrat, Trombino Scherzer 8112, Pocket trumpet Alysee

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1450
  • Reputazione dell'utente: +26/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #34 on: May 15, 2013, 12:48:14 PM »
D’accordo, però ammetterai che ci sono dei limiti.
Se (sono cose veramente accadute) il sindaco e il parroco fanno fermare la banda sotto la casa di un mafioso, o ti fanno suonare per un partito, diciamo, non democratico e opposto alle tue idee, tu cosa fai ?

beh non esiste il bianco e nero... ma infinite sfumature di grigio... è ovvio che mi rifiuterei di suonare se il parrocco o il sindaco mi fan fermare sotto la casa di un criminale,
e per il partito finchè è legale e ci paga (e quindi la banda può acquistare strumenti e pagare maestri) why not.

insomma... se non c'è illegalità di mezzo va sempre bene, a patto che ci sia il giusto compenso al gruppo, se iniziiamo a mischiare cose criminali, me ne tengo fuori :)
ma penso sia scontato :)
Trumpet : Yamaha YTR-8335GS
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Bach 1/2C 25/24

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5127
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #35 on: May 15, 2013, 01:51:47 PM »
Il mondo è bello perché è vario.
Una cosa che mi dispiace di non frequentare una banda è quella di non suonare bella ciao.
Vedo che tu, a differenza di altri di questo forum, se un pezzo, per il suo significato e la sua storia, non ti piace, non lo suoni.

Gli sciocchi non cambiano mai idea, però, non sempre chi lo fa lo fa perchè ha creduto e crede in qualcosa. Sono un nazionalista sfegatato (attenzione da non confondere con il razzismo non me lo permetterebbe la mia religione, sono cattolico credente e praticante) è dal giorno che ho una casa mia, (quarantadue anni) che al mio balcone c'è la bandiera Italiana e la porto nel cuore da sempre, da questo poi capire come la penso. Ma il mondo è bello perchè è vario e democraticamente accetto la varia linea di pensiero. Ci sono cose che hanno fatto la storia e cose che hanno stravolto la storia, forzando e creando problemi alla gente comune che non desiderava essere tirata in ballo senza la loro volontà e comunque ha pagato con la vita errori inutili e non responsabili, ma il discorso andrebbe ripreso fuori da un Forum di musica e a quattrocchi. W la libertà di espressione con la coscienza che la mia libertà finisce dove comincia quella del mio vicino. smil
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS, YAMAHA Xeno
- TROMBE C-KING Super 20,
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon pistoni, B&S a Coulisse, BARITONO B M Symphonic
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armstrong

Offline xadhoom

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1450
  • Reputazione dell'utente: +26/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #36 on: May 15, 2013, 02:06:50 PM »
W la libertà di espressione con la coscienza che la mia libertà finisce dove comincia quella del mio vicino. smil


esatto!!!!
Trumpet : Yamaha YTR-8335GS
Cornet : Yamaha YCR6330II
Mouthpiece : Bach 1/2C 25/24

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 479
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #37 on: May 15, 2013, 03:38:37 PM »
beh non esiste il bianco e nero... ma infinite sfumature di grigio... è ovvio che mi rifiuterei di suonare se il parrocco o il sindaco mi fan fermare sotto la casa di un criminale,
e per il partito finchè è legale e ci paga (e quindi la banda può acquistare strumenti e pagare maestri) why not.

insomma... se non c'è illegalità di mezzo va sempre bene, a patto che ci sia il giusto compenso al gruppo, se iniziiamo a mischiare cose criminali, me ne tengo fuori :)
ma penso sia scontato :)
Il tuo ragionamento è molto sensato.
Però… devi ammettere che non tutti possano essere accomodanti come te. Ognuno ha la sua sensibilità, e non tutto ha un prezzo.

Come ateo mi sentirei ridicolo a suonare in una processione. Mi immagino le risate di chi mi vedrebbe: “ma cosa ci fa lì quel mangiapreti?”
A questo proposito, mi piacerebbe sapere come si sentirebbero dei bandisti cattolici credenti a suonare per una cerimonia islamica, o viceversa.
Anche l’idea di suonare per un certo partito…, o per una certa squadra di calcio…, mi porrebbe dei problemi.

Ho riportato dei casi limiti, che però sono realmente successi, e potrebbero succedere. E prima di entrare in una banda devo chiarire (a me stesso) queste cose.

Sono problemi che hanno anche i professionisti, con un giro di compensi ben più grossi di una banda.
Mi ricordo le polemiche per le mancate partecipazioni di Mogol, Battisti e Gaber ai festival dell’Unità. O della partecipazione di D’Alessio ai comizi di Berlusconi.
Sono problemi complessi, con risvolti etici, che non si possono liquidare con una battuta.


Offline fabiodb

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1441
  • Reputazione dell'utente: +47/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #38 on: May 15, 2013, 04:12:01 PM »
Il tuo ragionamento è molto sensato.
Però… devi ammettere che non tutti possano essere accomodanti come te. Ognuno ha la sua sensibilità, e non tutto ha un prezzo.

Come ateo mi sentirei ridicolo a suonare in una processione. Mi immagino le risate di chi mi vedrebbe: “ma cosa ci fa lì quel mangiapreti?”
A questo proposito, mi piacerebbe sapere come si sentirebbero dei bandisti cattolici credenti a suonare per una cerimonia islamica, o viceversa.
Anche l’idea di suonare per un certo partito…, o per una certa squadra di calcio…, mi porrebbe dei problemi.

Ho riportato dei casi limiti, che però sono realmente successi, e potrebbero succedere. E prima di entrare in una banda devo chiarire (a me stesso) queste cose.

Sono problemi che hanno anche i professionisti, con un giro di compensi ben più grossi di una banda.
Mi ricordo le polemiche per le mancate partecipazioni di Mogol, Battisti e Gaber ai festival dell’Unità. O della partecipazione di D’Alessio ai comizi di Berlusconi.
Sono problemi complessi, con risvolti etici, che non si possono liquidare con una battuta.





la musica si pone al di sopra di tutto questo, noi abbiamo creato dei muri e delle barriere ma la musica non ha limite ed è universale, questo è quello che penso quando mi pongo le tue stesse domande. la musica eleva chi la suona e porta oltre le barriere, sembra banale ma è come il sole, scalda chiunque e altrettanto può bruciare chiunque...se mi chiamassero per andare a suonare in una cerimonia islamica ci andrei...basta che ci sia rispetto reciproco e sicuramente non per soldi, perché altrimenti tutto questo discorso non starebbe in piedi.

Offline Jenga

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 546
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
    • Musica, Computer e dintorni
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #39 on: May 15, 2013, 04:14:38 PM »
penso che non aprirò mai più dei nuovi topic... :-(
TROMBA: Yamaha 8335 LA
BOCCHINI: Monette B4, Taylor ML AR, Bob Reeves 43M, Denis Wick 4FL Gold

Offline fabiodb

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1441
  • Reputazione dell'utente: +47/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #40 on: May 15, 2013, 04:25:52 PM »
penso che non aprirò mai più dei nuovi topic... :-(

perché?

Offline Jenga

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 546
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
    • Musica, Computer e dintorni
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #41 on: May 15, 2013, 04:36:40 PM »
perché?
Volevo aprire un topic per scherzare un po' sull' "essere bandista" ma siamo finiti con un OT clamoroso a parlare di tutt'altro.
Mi spiace perché secondo me ci potevamo fare delle belle risate tra bandisti, invece siamo finiti sul serio-polemico.

Tutto qua.
In ogni caso:
W la banda, al grido di "sunade curte e biide longhe" [non credo serva la traduzione...]
TROMBA: Yamaha 8335 LA
BOCCHINI: Monette B4, Taylor ML AR, Bob Reeves 43M, Denis Wick 4FL Gold

Offline Carlo

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 479
  • Reputazione dell'utente: +5/-0
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #42 on: May 15, 2013, 04:58:30 PM »
Volevo aprire un topic per scherzare un po' sull' "essere bandista" ma siamo finiti con un OT clamoroso a parlare di tutt'altro.
Mi spiace perché secondo me ci potevamo fare delle belle risate tra bandisti, invece siamo finiti sul serio-polemico.

Tutto qua.
In ogni caso:
W la banda, al grido di "sunade curte e biide longhe" [non credo serva la traduzione...]
Ah Ah Ah volevi farti solo due risate !
Comunque la discussione è seria, ma non polemica. A me piace molto.
Ogni tanto ci vuole anche questo. In fondo i forum sono pieni di discussioni che partono serie e poi vanno subito in vacca.
Può anche succedere l’incontrario.

Offline fabiodb

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1441
  • Reputazione dell'utente: +47/-0
  • Gender: Male
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #43 on: May 15, 2013, 05:06:53 PM »
Volevo aprire un topic per scherzare un po' sull' "essere bandista" ma siamo finiti con un OT clamoroso a parlare di tutt'altro.
Mi spiace perché secondo me ci potevamo fare delle belle risate tra bandisti, invece siamo finiti sul serio-polemico.

Tutto qua.
In ogni caso:
W la banda, al grido di "sunade curte e biide longhe" [non credo serva la traduzione...]

io c'ho provato con lino Banfi e alvaro Vitali ma mi sembra che non ha riso nessuno.... irrid ... smil

Offline Jenga

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 546
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
  • Gender: Male
    • Musica, Computer e dintorni
Re:Da cosa capisci che sei un bandista
« Reply #44 on: May 15, 2013, 05:12:35 PM »
io c'ho provato con lino Banfi e alvaro Vitali ma mi sembra che non ha riso nessuno.... irrid ... smil
non l'ho guardato perché in ufficio non si può...

ma il "corista" slotta?
TROMBA: Yamaha 8335 LA
BOCCHINI: Monette B4, Taylor ML AR, Bob Reeves 43M, Denis Wick 4FL Gold