Author Topic: Giovanni Abbiati: The Phantom of The Opera  (Read 691 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14362
  • Reputazione dell'utente: +210/-0
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Giovanni Abbiati: The Phantom of The Opera
« on: December 24, 2017, 06:07:25 PM »
Ciao a tutti e buon Natale!
Durante questo periodo mostruosamente impegnativo l’unico momento che ho per ascoltare musica è durante i viaggi di lavoro e in questo periodo mi sono trovato nel lettore CD della macchina (grazie Giovanni per l’omaggio!) l’ultimo album del nostro Abbiati.
È un progetto oggettivamente monumentale perché tutte le parti sono state arrangiate e sovra incise nel corso di molti mesi da Giovanni nel suo studio casalingo. Chi conosce il genere sa quanto sia complesso sia musicalmente che come difficoltà di esecuzione e devo fare veramente un plauso sia per la maestria nel suonare, sia per la cura dei suoni. Ormai siamo arrivati ad un punto in cui andare in studio di registrazione è, oggettivamente, uno spreco di soldi. Con un po’ di buona volontà e tanto orecchio si possono fare meraviglie!
Nel disco Giovanni suona diversi strumenti, tutti Yamaha ( ;) ), mettendo così in risalto tutte le voci presenti nell’opera.
Assolutamente da ascoltare, soprattutto per chi, come me, è un fan di Andrew Lloyd Webber.
Ciao!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline Giovanni Abbiati

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 46
  • Reputazione dell'utente: +1/-0
  • Gender: Male
    • sito personale
Re:Giovanni Abbiati: The Phantom of The Opera
« Reply #1 on: December 24, 2017, 06:38:57 PM »
Grazie Tony, troppo buono. In realtà è il mio primo album da solista.
http://gioabbia.wixsite.com/giovanniabbiati-poto

http://wall.cdclick-europe.com/projects/001078
"Non dobbiamo far vedere quanto siamo bravi, ma far sentire quanto è bella la musica!"

"Quando hai di fronte a te un musicista, gli devi voler bene.
Quando hai di fronte a te un musicista in difficoltà, gli devi volere ancora più bene" (Leonard Bernstein)

www.giovanniabbiati.it