Author Topic: cerco insegnante di tromba che conosca la impostazione di Ghitalla in Sicilia  (Read 6062 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Ale Vinci

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 393
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
Bravo Nuvola,ottimo consiglio, Adriano è preparato e sa insegnare...inoltre è molto cordiale....contattalo tranquillamente.
A livello iniziale è preferibile spendere qualche euro in più per un buon maestro piuttosto che in bocchini o trombe professionali...ne trarrai sicuramente maggiore vantaggio, il forum non ti aiuterà a migliorare ricordalo....consiglio spassionato.
I suggerimenti letti in internet servono ad avere nuovi spunti o porsi altre domande ma se sei mal impostato chi te lo può mai dire se non una persona che ti segue da vicino.
È meglio iniziare bene subito piuttosto che porre rimedio in seguito...questo vale per tutti ovviamente
Inoltre qualsiasi tromba non suonerà da sola  ed inoltre tutti ricorderanno come suoni ed in pochi con che cosa suoni....
Tromba Taylor Chicago II Standard laccata, Tromba in Sib "smontabile" Di Grigoli, Tromba in Sib smontata (ex Bach 37 Stellina), Tromba in Do Di Grigoli 2P06, Flicorno Soprano Bach Aristocrat, Trombino Scherzer 8112, Pocket trumpet Alysee

Offline fcoltrane

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 702
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
grazie dei consigli .
ormai per me è tardi per recriminare perchè preso dalla smania ho già speso per un nuovo bocchino più della tromba  senza avere la minima idea di cosa sto acquistando (potenza di ebay e della opzione compralo subito).
considerando poi che è un po più di due settimane che soffio in questo strumento il patatrac è completo.
comunque attendo che arrivi e potrò cominciare ad avere una idea.
(anche per decidere se continuare da autodidatta o affidarsi alle mani esperte di un insegnante)
ritengo anche io che un buon insegnante sia utile per apprendere più velocemente considero però internet una ottima risorsa.
ho trovato alcuni video ad esempio  che illustravano dei problemi di impostazione (contrapponendo corretto e scorretto) 
inutile dire che il mio modo di soffiare è molto più simile alla ipotesi scorretta ,ed indicavano anche il rimedio (in quel caso erano le labbra troppo distanti che creavano una sorta di gorgoglio nel suono.

a torto o a ragione mi sono fatto l'idea che ci siano molti modi di produrre suono ma alcuni siano più utili di altri.
la mia pretesa  folle è di trovare qualcuno che conosca diverse impostazioni (sia quella sul bianco , sia quelle sul rosso ad esempio ) in maniera da poter scegliere  con un minimo di consapevolezza.







Offline Ale Vinci

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 393
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
Ciao fra il mio era solo un consiglio puoi pure continuare da autodidatta seguendo le nozioni acquisite da internet....ti consiglio sempre però di farti ascoltare da qualche maestro indipendentemente dalla scuola che seguono perché se ti affidi a qualcuno bravo trarrai molto giovamento.
Poi tutto in un volo non si può fare c'è tempo e modo di apprendere tutte le infinite tecniche e capire qual è quella che funziona su ciascuno di noi.
Hai la fortuna di vivere in una terra in cui manca il lavoro ma di bravi maestri ce ne sono a bizzeffe così come di musicisti straordinari.
Il mio consiglio è dettato dal fatto che dirigo una banda e ho avuto modo di vedere validi suonatori di un X strumento che poi decidevano di suonare uno strumento Y facendo un pò come te da soli e con internet....bene i risultati erano tutti scarsi,qualcuno capendolo e volendo realmente migliorare si è o affidato ad un bravo maestro oppure in qualche caso si sono iscritti al conservatorio.....altri invece continuano a buttare lamenti con lo strumento ma sanno tutto e di più perché guardano video continuamente.
Siccome noto da tuoi posts la passione che ti sta travolgendo bene prova a metterla subito in frutto e studia con un maestro ,puoi provarne anche diversi e vedere nel tempo con chi ti trovi meglio.
Il bocchino si può comprare così come una tromba migliore anzi è da stimolo per lo studio ma tieni sempre presente che lo studio con chi è più bravo di te è fondamentale anzi imprescindibile.
La tromba purtroppo non è la chitarra, detto con tutto il rispetto per questo strumento....
Buon lavoro
Tromba Taylor Chicago II Standard laccata, Tromba in Sib "smontabile" Di Grigoli, Tromba in Sib smontata (ex Bach 37 Stellina), Tromba in Do Di Grigoli 2P06, Flicorno Soprano Bach Aristocrat, Trombino Scherzer 8112, Pocket trumpet Alysee

Offline fcoltrane

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 702
  • Reputazione dell'utente: +4/-0
Ale ti ringrazio per le indicazioni ed è probabile che in futuro farò come dici.
in questo momento sono in una fase di transizione , razionalmente condivido il tuo discorso per filo e per segno ma so anche che se mi affido ad un insegnante devo anche pensare ad un percorso che in questo momento mi è precluso.
(nel senso che con un insegnante sarebbe utile vedersi con cadenza settimanale e per un certo periodo di tempo).

sulla diversità degli strumenti la vedo in maniera un po diversa (per me è facile suonare la chitarra alle stessa maniera del sax ) male . :)

ps: il riferimento al bocchino che ho acquistato era solo per dire che purtroppo ho esaurito il badget (ho acquistato da poco una tromba , una custodia per sax ,un a silentet brass Yamaha ) un monette su internet)   e quindi in questo momento è meglio aspettare per riferirsi ad un insegnante.
(cospargo il capo di cenere perchè quasi certamente il valore dell'ultimo acquisto potevo devolverlo in lezioni.)
magari quando arriva capirò anche l'entità della stupidaggine. doh

Offline Ale Vinci

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 393
  • Reputazione dell'utente: +13/-0
  • Gender: Male
 salut
Tromba Taylor Chicago II Standard laccata, Tromba in Sib "smontabile" Di Grigoli, Tromba in Sib smontata (ex Bach 37 Stellina), Tromba in Do Di Grigoli 2P06, Flicorno Soprano Bach Aristocrat, Trombino Scherzer 8112, Pocket trumpet Alysee