Author Topic: Guidamolla in ottone o plastica?  (Read 3952 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline dirtysound

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 102
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #30 on: April 17, 2018, 09:26:06 AM »
Gentili colleghi, vorrei chiedere ai più esperti quali prove o misurazioni si devono fare e  suggerirci che è arrivato il momento di sostituirle ? Grazie.
Bb Conn 38B ; Bb Scodwell standard con  trimmer kit Harrelson - Taylor ; mouthpiece Bruno Tilz Spetial 11F e 10 , Bach 11C , Monette BL2S3 stc1

Offline tizioecaio

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1541
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #31 on: April 17, 2018, 09:44:10 AM »
Gentili colleghi, vorrei chiedere ai più esperti quali prove o misurazioni si devono fare e  suggerirci che è arrivato il momento di sostituirle ? Grazie.
Parlo di me.
Nessuna misurazione o prova (e credo proprio non ne esistano..), e nemmeno e' "arrivato il momento"...non avevo certo le guida molla usurate o altro...particolari questi che durano una vita.
Sono stato semplicemente mosso dalla curiosita' e dalla voglia di provare in prima persona certe differenze.
Siccome la possibilita' c'e' al costo di una pizza e due birre, senza mettere in mezzo assistenza,artigiani riparatori etc. mi sono detto perche' no...
Questo e'..
Tromba Bach 43 ml silver.
Tromba Taylor Chicago Xlite 46 Silver
Bocchino Shilke symphony 3M e Horn Trader 3c-24
Flicorno Getzen 895 eterna laccato with trigger
Bocchino Warburton 8FL
Sordina yamaha SB7-9 per tromba e sshh mute (dopo lunga e penosa malattia) per flicorno.
Le cover band mi mettono tristezza...specialmente quelle di artisti in attivita'....e' un po' come trombare con l'uccello di un altro...

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2482
  • Reputazione dell'utente: +36/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #32 on: April 17, 2018, 12:01:58 PM »
Se il vantaggio di 3 guide dei pistoni in ottone è  del 20% / 30% di qualità in più le ordino subito.
Le chiedo se i dati percentuali che lei fornisce sono da lei supposti a orecchio o se ci sono dati che certificano quanto asserisce.
Vista la precisione con cui lei misura l'incremento di qualità mi chiedo come si possa fare tale misurazione.
Queste percentuali  aumentano la qualità in che modo? Cosa intende per migliore?
Se il gioco vale la candela faccio subito l'ordine.

Allora: come ho scritto dipende da X fattori. Semplificando: varia da tromba a tromba, da setup a setup e SOPRATTUTTO da musicista a musicista. Se si suona da qualche anno e si ha confidenza con lo strumento, con le sue caratteristiche e i suoi limiti, si avverte senz'altro la differenza. Al contrario, se si suona da poco e ancora non si ha la sensibilità per cogliere certe differenze potrebbe non esserci un riscontro immediato. Ad ogni modo i miracoli non esistono e soprattutto, ricordiamoci bene che le eventuali migliorie sono spesso soprattutto a beneficio di chi suona (maggior sicurezza, intonazione più semplice, slotting etc. etc.) e solo in secondo luogo di chi ascolta.

Nella mia personale esperienza con le guide in ottone migliora l'intonazione (nel senso che alcune note che prima erano più "lasche" risuonano di più e sono più centrate), il timbro diventa leggermente più "imponente" e soprattutto migliora la risonanza generale dello strumento. Con le Bach di un certo livello (non le cinesi TRschifo) a mio parere la cosa è molto pronunciata. Con altre trombe ... dipende.
Con le trombe Lawler che uso, che montano la stupenda meccanica Getzen che, di serie, NON fa le guide in ottone, ho usato le guide custom fatte con gran maestria e precisione da Tony e i risultati sono letteralmente entusiasmanti. Che poi non lo dico solo io ma anche le decine di trombettisti con Lawler o Getzen che le hanno provate (c'è un thread su trumpetherald specifico per le guide in ottone fatte da Tony ...).
« Last Edit: April 17, 2018, 12:12:49 PM by Locutus2k »
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom

Offline Leonardo Bianchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 40
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #33 on: April 17, 2018, 12:10:28 PM »
Allora: come ho scritto dipende da X fattori. Semplificando: varia da tromba a tromba, da setup a setup e SOPRATTUTTO da musicista a musicista. Se si suona da qualche anno e si ha confidenza con lo strumento, con le sue caratteristiche e i suoi limiti, si avverte senz'altro la differenza. Al contrario, se si suona da poco e ancora non si ha la sensibilità per cogliere certe differenze potrebbe non esserci un riscontro immediato. Ad ogni modo i miracoli non esistono e soprattutto, ricordiamoci bene che le eventuali migliorie sono spesso soprattutto a beneficio di chi suona (maggior sicurezza, intonazione più semplice, slotting etc. etc.) e solo in secondo luogo di chi ascolta.

Nella mia personale esperienza con le guide in ottone migliora l'intonazione (nel senso che alcune note che prima erano più "lasche" risuonano di più e sono più centrate), il timbro diventa leggermente più "imponente" e soprattutto migliora la risonanza generale dello strumento. Con le Bach di un certo livello (non le cinesi TRschifo) a mio parere la cosa è molto pronunciata. Con altre trombe ... dipende.
La ringrazio è stato chiaro ed esaustivo. Acquisterò le guide.

Inviato dal mio HUAWEI LUA-L21 utilizzando Tapatalk

Trombe:
Vincent Bach Stradivarius 180S37 ML
Amati Denak Kraslice ATR 601

Bocchini:
Bach 3C,Bach Mt. Vernon 5C,Bach Artisan 5C,AR Resonance MSC40-40,Amati 7C

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 594
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #34 on: April 17, 2018, 09:10:19 PM »
Tony ma le potresti fare pure per la stomvi?
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13908
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #35 on: April 17, 2018, 10:03:49 PM »
Per qualsiasi strumento ma fra un paio di mesi, sto aspettando un nuovo tornio col quale farei molto più in fretta. :)
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline tizioecaio

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1541
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #36 on: April 18, 2018, 08:37:37 AM »
Per qualsiasi strumento ma fra un paio di mesi, sto aspettando un nuovo tornio col quale farei molto più in fretta. :)
Buono a sapersi.
Potresti avere mie notizie allora per una richiesta analoga assai presto.
 pollices
Tromba Bach 43 ml silver.
Tromba Taylor Chicago Xlite 46 Silver
Bocchino Shilke symphony 3M e Horn Trader 3c-24
Flicorno Getzen 895 eterna laccato with trigger
Bocchino Warburton 8FL
Sordina yamaha SB7-9 per tromba e sshh mute (dopo lunga e penosa malattia) per flicorno.
Le cover band mi mettono tristezza...specialmente quelle di artisti in attivita'....e' un po' come trombare con l'uccello di un altro...

Offline Martino De Vecchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 21
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Flicorno Soprano Corpo Musicale Comunale di Sedico
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #37 on: February 02, 2019, 01:00:08 PM »
Buonasera scusate se mi  intrometto in questa interessante discussione che ho seguito con interesse pur senza intervenire.
Ho delle opinioni che ovviamente in quanto tali sono opinabili e puramente soggettive.
Se si trattasse di trombe da studio o intermedie potrei comprendere la scelta di materiali sintetici quali il delrin o il teflon che oltre
che essere meno pregiati di una lega di metallo necessitano di lavorazioni più semplici.
Visto e considerato che questa soluzione è adottata su trombe professionali assai costose dove 5 dollari in più o in meno rispetto al costo finale dello strumento sono irrilevanti ritengo che la scelta debba avere motivazioni altre.
Onestamente potrei fare delle supposizioni che non sarei in grado di supportare con argomentazioni tecniche certe (attrito,peso, inerzia,interferenze etc).
Penso tuttavia che la scelta di materiali sintetici abbia una sua logica tecnica nel processo produttivo avulsa da logiche di risparmio sui materiali..
Saluti

E' ormai passato un'anno dalla sostituzione delle guide sulla mia Bach e, visto anche il polverone che è scaturito dal post nei mesi successivi, volevo condividere le impressioni.
Le sensazioni che ho avuto all'inizio sono tutte confermate. E anche confrontando la mia tromba con la yamaha 2335 di un mio amico, devo dire che se prima coglievo minime differenze (quando le coglievo) ora sento decisamente risposte diverse dai due strumenti.
Ho seguito i ragionamenti sulle scelte produttive della Bach. Li condivido e li avevo fatti anch'io. Volevo solo dire due cose. E' stato detto che non ha senso rifinire i tasti in madreperla e poi risparmiare sulle guide. Su questo non sono pienamente d'accordo. Al momento dell'acquisto, i tasti in madreperla vengono notati subito e da tutti mentre le differenze fra i tipi di guide saranno colti solo da pochissimi. E al momento dell'acquisto queste cose contribuiscono molto a formare la prima impressione.
Detto questo, non escludo che la scelta delle guide possa essere stata dettata da logiche puramente costruttive (e che il risparmio economico sia solo il classico secondo piccione preso con la famosa fava). Mi spiego. Confermo la mia sensazione di una tromba più precisa, potente e reattiva ma confermo anche il timbro più squillante. Se devo essere onesto, il cambio di timbro non mi ha proprio entusiasmato (gusto personale) e sono stato tentato qualche volta di rimontare le guide in plastica. Non l'ho fatto perchè alla fine ho valutato quelli che per me erano i pro e i contro e ho ritenuto i vantaggi superiori agli svantaggi. In breve, se uniamo la diversità del timbro (che in uno strumento musicale non è affatto marginale) al famoso "sferragliamento" dei tasti di cui molti hanno parlato (altro dettaglio che viene subito notato in negozio), non escluderei che la Bach abbia potuto optare per il cambio delle guide decidendo di sacrificare un po' la reattività e la precisione (che rimangono comunque eccellenti) a vantaggio del suono e della silenziosità della meccanica.
Comunque, sulla mia Bach, più per curiosità che per altro, ho montato i piattini appesantiti e comprato un bocchino Mega Tone al posto di quello normale.  Ho fatto le mie prove. Ebbene, MAI e sottolineo MAI ho avuto una sensazione così netta di cambio delle caratteristiche dello strumento come con la sostituzione delle guide. Nel bene e nel male.
Tromba Bb/B: Bohland & Fuchs - Bocchino: Vincent Bach 3C
Tromba Bb: Vincent Bach Stradivarius S180 ML campana 37 - Bocchino: Vincent Bach 3C Mega Tone
Flicorno Soprano Bb: Yamaha YFH-6310Z - Bocchino: Vincent Bach 3CFL
Cornetta Bb: Roy Benson CR-202S - Bocchino: Vincent Bach 3C

Offline Leonardo Bianchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 40
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #38 on: February 02, 2019, 01:38:07 PM »
Interessante analisi. Grazie.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Trombe:
Vincent Bach Stradivarius 180S37 ML
Amati Denak Kraslice ATR 601

Bocchini:
Bach 3C,Bach Mt. Vernon 5C,Bach Artisan 5C,AR Resonance MSC40-40,Amati 7C

Offline Martino De Vecchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 21
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Flicorno Soprano Corpo Musicale Comunale di Sedico
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #39 on: February 02, 2019, 02:50:18 PM »
La ringrazio è stato chiaro ed esaustivo. Acquisterò le guide.

Inviato dal mio HUAWEI LUA-L21 utilizzando Tapatalk

Posso chiederti se alla fine le hai più acquistate e che impressioni hai avuto? Sai, sono un dilettante e mi sono reso conto col tempo che molte volte, al mio livello, le risposte dei vari strumenti e le impressioni che si ricavano variano molto dal modo di suonare e dai vari (e inevitabili) difetti di impostazione. Per cui sono curioso di sentire le altre campane.
Tromba Bb/B: Bohland & Fuchs - Bocchino: Vincent Bach 3C
Tromba Bb: Vincent Bach Stradivarius S180 ML campana 37 - Bocchino: Vincent Bach 3C Mega Tone
Flicorno Soprano Bb: Yamaha YFH-6310Z - Bocchino: Vincent Bach 3CFL
Cornetta Bb: Roy Benson CR-202S - Bocchino: Vincent Bach 3C

Offline Leonardo Bianchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 40
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #40 on: February 02, 2019, 03:05:51 PM »
Non le ho comprate. Conto di farlo ma non è una priorità. Anche io sono un dilettante quindi avendo una buona tromba di base, non la migliore ma sicuramente buona ho investito su lezioni e sulla ricerca del bocchino più idoneo alle mie caratteristiche.  Sicuramente le acquisterò per avere il doppio corredo e sperimentare di persona le differenze.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Trombe:
Vincent Bach Stradivarius 180S37 ML
Amati Denak Kraslice ATR 601

Bocchini:
Bach 3C,Bach Mt. Vernon 5C,Bach Artisan 5C,AR Resonance MSC40-40,Amati 7C

Offline Altobugle

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 594
  • Reputazione dell'utente: +7/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #41 on: February 02, 2019, 03:09:30 PM »
Ma invece 'sto tornio a Tony è arrivato o no? La mia Stomvi aspetta... (anche se io mi ero dimenticato, e poi sono mesi che l'ho tradita per una connstellation...il fascino delle milf!)
-Tromba sib: Jupiter JTR-308; CONN Constellation 38B; Vincent Bach 43 ml; Stomvi Combi
-Tromba do: YTR 2420
-trombino: lo sto ancora cercando;)
-Pocket: Jupiter JTR-416
-cornetta: yamaha 2610s
-Flicorno Soprano: Jupiter JFH-846 elaborato Frankenhorn
bach 10 1/2 ew; Bach 3cw; Dw 4fl; qualsiasi cosa!

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13908
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #42 on: February 02, 2019, 05:00:28 PM »



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Leonardo Bianchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 40
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Gender: Male
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #43 on: February 02, 2019, 06:30:27 PM »
Personalmente ritengo che ci siano fattori oggettivi che caratterizzano la qualità di uno strumento quali intonazione, centratura, proiezione, meccanica fluida e affidabile, compressione, prontezza di emissione.. Ci sono anche parametri soggettivi quali il timbro dello strumento, il colore, la voce caratteristica del modello. Se una variazione tipo i guida molla di ottone influisce su almeno uno dei parametri oggettivi migliorando la qualità dello strumento senza snaturare i parametri soggettivi vale sicuramente la pena effettuare il cambio. La rumorosità della meccanica lo ritengo un fattore secondario che interessa chi muove i pistoni e non chi ascolta suonare.
Se invece la variazione interviene solo su parametri soggettivi non è a mio avviso così importante e va valutata con attenzione. Questo è il mio modesto parere che non ha pretese di scientificità. Saluti.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Trombe:
Vincent Bach Stradivarius 180S37 ML
Amati Denak Kraslice ATR 601

Bocchini:
Bach 3C,Bach Mt. Vernon 5C,Bach Artisan 5C,AR Resonance MSC40-40,Amati 7C

Offline Martino De Vecchi

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 21
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
  • Flicorno Soprano Corpo Musicale Comunale di Sedico
Re: Guidamolla in ottone o plastica?
« Reply #44 on: February 03, 2019, 11:08:16 AM »
Concordo. Tant'è vero che, come ho detto, visto il cambio di timbro sono stato tentato di rimontare le guide in plastica.
Tenevo a dire ancora che, per quel che riguarda la Bach 180, la sostituzione delle guide non è una modifica dello strumento va a snaturare le idee costruttive del produttore. Tant'è vero che le Artisan hanno possibilità di scelta ed è la stessa Bach a realizzare e vendere come optional le guide in ottone per la 180. Si tratta, a mio avviso, più di un ritorno alle caratteristiche del progetto originale (pre anni '80). Ricordo che provando una Bach anni '70, qualche anno fa, avevo notato rispetto alla mia (1997) proprio una maggiore potenza, centratura e facilità di emissione con un timbro più chiaro. In pratica, esattamente quel che ho notato col cambio delle guide sulla mia.
Tromba Bb/B: Bohland & Fuchs - Bocchino: Vincent Bach 3C
Tromba Bb: Vincent Bach Stradivarius S180 ML campana 37 - Bocchino: Vincent Bach 3C Mega Tone
Flicorno Soprano Bb: Yamaha YFH-6310Z - Bocchino: Vincent Bach 3CFL
Cornetta Bb: Roy Benson CR-202S - Bocchino: Vincent Bach 3C