Author Topic: jazz-trumpet-hero (jth)  (Read 34116 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Cesco

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 221
  • Reputazione dell'utente: +12/-0
jazz-trumpet-hero (jth)
« on: March 07, 2014, 08:33:40 PM »
Arieccomi... un caro saluto a tutti! :)

Mi è tornata la voglia di scrivere un po' di jazz (e della tromba nel jazz) e di condividere le conoscenze di trombettisti (moderni e non) di spessore e calibro nel mondo jazzistico che spesso vengono 'trascurati' e/o 'dimenticati', seguendo (stilisticamente) la traccia solcata nel mio thread “Assoli imperdibili” (quindi compattando qui l'analisi dei vari trombettisti).

Naturalmente evidenzierò, in ordine sparso quanto a collocazione temporale e nazionalità, i trumpet-hero che secondo me sono significativi, confidando ciò possa costituire un valido spunto di riflessione e/o di approfondimento per chi non li conoscesse o li avesse ascoltati solo superficialmente.

La “significatività” è ovviamente soggettiva e chi non li riterrà tali ovvero considerasse le mie indicazioni … “inascoltabili” (:D) potrà in ogni caso dire la propria.

Inizio, allora - non senza ringraziare anrapa per l'ospitalità in ITF e chi parteciperà a questo viaggio nel tempo alla scoperta dei JTH, con l'ultima “cotta” musicale...
 
AVISHAI COHEN


Pongo all'attenzione della comunità un grandissimo moderno, che probabilmente non tutti gli appassionati (di tromba jazz) hanno ancora “scoperto” (e sarebbe davvero un peccato). Per chi non lo conoscesse (o pensasse che di Avishai Cohen c'è solo l'omonimo contrabbassista), eccone una disamina, confido, completa.
Che dire... è, a mio avviso, veramente un grande. Ecco un primo assaggio, da un live con un quartetto di cui non era il leader:

https://www.youtube.com/watch?v=bl4miufiBYo

Ritengo interessante l'eloquio improvvisativo (mai scontato, né ritmicamente, né melodicamente) e sorprendente (per i miei gusti), il suono. Per chi volesse seguirlo nel suo 'volo':
http://craigtweddell.com/Avishai_Cohen_files/Avishai%20Cohen%20solo%20on%20Dania%20-%20Trumpet%20in%20Bb.pdf

Israeliano di nascita e Newyorkese di adozione.
Giunge 3° nel 1997 al celebre Thelonious Monk International Jazz Trumpet Competition (ecco i giudici di quell'anno: Randy Brecker, Jon Faddis, Art Farmer, Wallace Roney, Arturo Sandoval...!).
Votato come "rising star" nel 2012 dal celebre magazine Downbeat.
Ha una tecnica superba, un suono spettacolare e un fraseggio che parte diretto da Clifford per raggiungere modernità armolodiche à la Ornette (con cui ha "studiato" nel suo loft negli anni formativi). E già confrontarsi con Coleman (che lo stima moltissimo e ne tesse le lodi) è già un gran biglietto da visita...

Equipaggiamento:
Trumpet: Bach Strad (fino all'album "the Trumpet Player", la si vede raffigurata in copertina), poi una costum Joss Landress NYC.
Qui testa l'ottone dello stimato artigiano newyorkese dopo che gli è stata costruita 'su misura' e consegnata a domicilio:  http://www.jlandressbrass.com/instruments1.html
Mouthpiece: Bach 3C, ora, penso, un costum (dai video e dalle foto recenti non comprendo la marca e dalle notizie reperite in rete siamo ancora fermi al Bach 3C, che però ogni tanto, anche di recente, ricompare).
Si distingue attualmente - e si è distinto negli ultimi anni - in varie formazioni, che passerò in rassegna con spunti video e ... 'consigli per gli acquisti' (o di ascolto su Spotify):

Triveni
Trattasi della formazione più "jazzy" in cui milita. Un trio pianoless, in cui swinga alla grandissima.
Dice lui stesso della formazione (in relazione all'ultima uscita, “Triveni II”):
- "Abbiamo registrato alla vecchia maniera, senza alcuna separazione, senza cuffie. Siamo entrati in studio ed abbiamo suonato dal vivo, finito un brano e passati al prossimo, con un pubblico in studio con noi per una parte del tempo. Dopo il mio primo album, ho fatto un piccolo viaggio al di fuori della tradizione jazz, esplorando la musica dell'Africa occidentale. Così ho cominciato sentire la mancanza di soffiare liberamente, solo avventarsi e swingare duramente. Questo è quello che Triveni rappresenta."
- “Il mio approccio a questo trio è stato quello di sfidare noi stessi a rimanere lirici e veri, bilanciando libertà con autocontrollo. La disciplina è un'arte di per sé”
- "Fisicamente è una vera sfida per il trombettista, perchè c'è così tanto da soffiare. I tuoi chops devono essere davvero in ordine. Ma io amo la libertà che viene dal suonare senza uno strumento accordale, così come la presa la responsabilità di guidare senza un altro strumento a fiato."

Recensendo la band Triveni dal vivo al Jazz Standard, il New York Times ha elogiato Avishai come "uno stravagantemente abile trombettista, rilassato e pieno di sentimento, che abilmente unisce sensibilità e talento."
E' attualmente in Europa con questa formazione (di recente si è esibito per tre sere al Duc Des Lombards di Parigi), per cui se vi capita di andare a sentirli (ma non so se verrà in Italia), non lasciatevelo sfuggire! Proprio in questi giorni è in tour con il combo di Roberto Gatto (sempre pianoless, con Bearzatti al sax). E' docente ai Seminari di Siena Jazz (avanzati).
Ecco Triveni in un celebre standard:

https://www.youtube.com/watch?v=vQBGHq-6Snw
Per chi volesse seguire il solo:
http://craigtweddell.com/Avishai_Cohen_files/Avishai%20Cohen%20-%20You%27d%20be%20so%20nice%20to%20come%20home%20to.pdf

Album da avere:
introducing-triveni
triveni II

3 Cohens
Formazione formata dai tre fratelli Cohen, solo fiati (tromba, clarinetto/sax tenore, sax soprano). Si esibiscono 'a cappella' o accompagnati da ritmiche varie (tutte di incredibile valore). L'ultimo album ("Tightrope") è praticamente una partita tra loro tre soli, ed è veramente un azzardo riuscitissimo - l'equilibrista sul filo raffigurato sulla copertina del CD è significativo...
Qui potete ascoltarli al jazz festival di Newport, in un noto standard suonato come bis (How High The Moon).
https://www.youtube.com/watch?v=Ye83q-azd8g

Album da avere:
family
tightrope

Omer Avital Quintet
Tipica line-up da formazione hard bop (quintetto con sax e tromba), ma la musica è variopinta. Il jazz (inteso come pulsazione swing) è presente, ma si strizza l'occhio anche alla musica tradizionale ebraica. Un bel mix... Il leader è il celebre contrabbassista Omer Avital, anch'egli Israeliano di nascita e Newyorkese d'adozione (“fratello” musicale di Avishai). Qui in un assaggio da un Aperitivo in Concerto al Teatro Manzoni di Milano.
https://www.youtube.com/watch?v=zY37qsVOoOA
Il solo parte da 4:12. Da notare l'incitazione del leader "more! more! more!" a 5:42 e l'entusiasmo della band intera ad una frase davvero riuscita a 5:17.

Album da avere (in realtà tutti, quelli con Avishai, ma mi limito all'ultimo uscito, l'unico, a quanto mi risulta, registrato in studio, gli altri sono dei live con ripresa non eccezionale):
new song

Third World Love
Quartetto che percorre strade che solo raramente intersecano il jazz (sempre inteso come pulsazione swing). Musica ebraica, africana, multietnica... insomma, un melting pot veramente riuscito.
https://www.youtube.com/watch?v=tfWdewmhwYU
Per chi volesse avventurarsi in un live intero (in streaming) a Tribeca (NY), ecco il link: http://mipiaceiljazz.blogspot.it/2012/04/third-world-love-live-from-92y-tribeca.html

Album da avere:
New Blues
Song and Portraits

The Jinga Quintet
Quintetto di matrice latin, ma dove il Nostro – quando il piatto parte in quattro – swinga duro.
Non ho reperito video su Youtube, ma vi linko i due (unici) album usciti (a disposizione su iTunes), molto accattivanti e imperdibili per chi ama le atmosfere brazialian e latin.
The Stracture of Survival
A Day Gone By

Per terminare, un altro estratto live di Triveni, dove Avishai si propone su un celeberrimo brano di composizione di Don Cherry (Art Deco). Della stessa serie i video dell'intero concerto a Coruna... imperdibili!
https://www.youtube.com/watch?v=PPKzKntBA_Y
Da notare il solo davvero ispirato di Avishai (che segue i cambi e non fa rimpiangere l'assenza di uno strumento armonico) e la citazione 'colta' di Avital nel proprio solo...

Al prossimo jazz-trumpet-hero!
salut

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 3412
  • Reputazione dell'utente: +40/-0
  • Gender: Male
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #1 on: March 07, 2014, 08:55:58 PM »
Urca! Che bella sorpresa! Lascio per il week questo 'interessantissimo post, intanto saluto e ringrazio l'autore, spero si leggera' di Jazz con una certa frequenza.  In effetti mi interessa anche perche' avrei due bei Bach 3C da fa fuori  smil .

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5128
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #2 on: March 07, 2014, 09:17:52 PM »
Sei CESCO? Cesco? sospettos
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS, YAMAHA Xeno
- TROMBE C-KING Super 20,
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon pistoni, B&S a Coulisse, BARITONO B M Symphonic
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armstrong

Offline fac

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 433
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #3 on: March 07, 2014, 09:25:35 PM »
Ho ascoltato il primo video è mi è piaciuto davvero molto, non sono un grande intenditore di Jazz ma mi ha veramente impressionato positivamente il solo del contrabassista, il trombettista anche molto preciso e "lucido", nesuna nota a caso. Veramente una bella scoperta, ti ringrazio!

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 11332
  • Reputazione dell'utente: +167/-4
  • Gender: Male
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #4 on: March 07, 2014, 09:52:00 PM »
Chi rompe le palle a cesco, con la storia della risonanza , il suono adamrapesco
e boiate simili, verrà bannato. qui si parla di musica
se volete parlare degli armonici vicini andate su rieducationachannel con Vulvia ;)
Tromba Bb:  Holton Revelation ('23)  Cinesina, Carol Brass 5000, Martin Committee ('48)
Cornetta: York Baronet ('55)
Flicorno: Couesnon Monopole Conservatorie ('60)
Bocchino: ideatore della penna Bar Rocco, Bris Bois e della tazza V6 Turbo

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 4009
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #5 on: March 07, 2014, 10:18:12 PM »
conosco questo trombettista per averlo ascoltato con il Sfjazz Collettive  2010 dove militano due sassofonisti straordinari Zenon e Turner.
http://www.youtube.com/watch?v=VQwsTLX-p58
al minuto 54 esplora il suono della tromba con accordi armonici (multisuono ) ed altri aspetti singolare. felicissim
per la mia felicità.

grande musicista pollices

Offline Ste

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1533
  • Reputazione dell'utente: +41/-1
  • Gender: Male
R: jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #6 on: March 07, 2014, 10:50:45 PM »
Bentornato Cesco!

Inviato dal mio LG-D802 con Tapatalk 2

"Devi diventare il campione mondiale di mezza ottava"
cit.

Offline fac

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 433
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #7 on: March 07, 2014, 11:01:29 PM »
Chi rompe le palle a cesco, con la storia della risonanza , il suono adamrapesco
e boiate simili, verrà bannato. qui si parla di musica
se volete parlare degli armonici vicini andate su rieducationachannel con Vulvia ;)
Ė per caso riferito a me questo commento? Mi sembra di aver parlato di musica,  tuttavia se qualche mio intervento non è stato gradito faccio serenamente un passo indietro  ;)

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 14489
  • Reputazione dell'utente: +212/-3
  • Gender: Male
    • AR Resonance Website
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #8 on: March 07, 2014, 11:12:33 PM »
Le mie preghiere (beh, dai, non esageriamo... le mie gentili richieste) sono state esaudite, mi fa piacere rivedere Cesco qui nel forum.
Il messaggio di Zosimo era riferito a me, lo incasso e prometto di non parlare di
1) Armonici vicini
2) Lingue alte
3) Intonazione
4) Risonanza
5) Prana
6) Adam

etc etc

:)
AR Resonance

Trombe e Bocchini AR Resonance
Tornio a mano nel retro della carrozzeria di mio fratello
Bulini del Penny Market
Pulimentatrice dello sfasciacarozze
Laurea in Youtube
Master in "a mano è meglio che CNC"

Offline fcoltrane

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 4009
  • Reputazione dell'utente: +16/-2
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #9 on: March 07, 2014, 11:16:42 PM »
 Fac non credo che si riferisse a te ma al contrario era un intervento preventivo, per evitare che si parlasse di suono e di armonici , certo però se li propone il musicista nel solo come fai a non parlarne  sbellicars.
su youtube lo si può ascoltare con il nostro Rava ed un altro famoso trombettista D. Douglas .
un concerto intero dal quale poter sentire i diversi modi di intendere l'improvvisazione.


Offline nuvola

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1228
  • Reputazione dell'utente: +58/-0
  • Gender: Male
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #10 on: March 07, 2014, 11:30:58 PM »
Bentornato!!!
Non sei proprio una schiappa! :D
"Suoni ancora la tromba?" "Si, sono inutilmente ostinato"
Burbank 3x Plus
AR Resonance B6LD S1 42-7

Offline CONFUSION51

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2754
  • Reputazione dell'utente: +76/-0
  • Gender: Male
    • trumpetarrangements
jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #11 on: March 07, 2014, 11:31:53 PM »
Bentornato!!


Sent from my iPhone using Tapatalk
Tromba CarolBrass CTR 7000L-YSS
E.mail : confusion51@hotmail.com
Blog!: http://trumpetarrangements.blogspot.it
e quindi, Boh? La verità stà da un'altra parte!

Offline toro

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1841
  • Reputazione dell'utente: +18/-1
  • Gender: Male
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #12 on: March 07, 2014, 11:33:16 PM »
Quote
eugeniovi ha scritto:.... Lascio per il week questo 'interessantissimo post
Io non ce la faccio ,me lo leggo immediatamente!
Grazie Cesco,proprio una grande ripartenza! pollices
La bicicletta somiglia, più che ad ogni altra macchina, all’aeroplano, essa riduce al minimo il contatto con la terra e soltanto la sua umiltà le impedisce di volare....

Offline fac

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 433
  • Reputazione dell'utente: +8/-0
Re:jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #13 on: March 08, 2014, 10:50:34 AM »
Se l'intervento di zosimo non era riferito a me chiedo scusa, non voglio sembrare con la coda di paglia ma visto che mi piacciono le discussioni tecniche mi ero sentito un pò colpito.  Chiedo scusa ancora, ciao!

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3895
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
jazz-trumpet-hero (jth)
« Reply #14 on: March 08, 2014, 11:27:28 AM »
Bentornato Cesco, e grazie di questo ennesimo bel post jazzistico!

Conosco Cohen solo superficialmente, sarà un piacere approfondire sulla base di questa bella recensione.

Quello che posso dire è che mi piace perché è molto musicale, si vede che è uno che pensa musica, e non teoria. Nel solo all'aperitivo in jazz per esempio non perde mai il filo del tema, tutta l'improvvisazione è "in tema". Questa per me è una grande dote, non così comune come si potrebbe pensare.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook