Author Topic: Lingua.....e Monette  (Read 14695 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Online Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3701
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #45 on: June 04, 2015, 07:46:33 PM »
quoto norman pollices
delle volte crediamo che ciò che suoniamo sia il problema, ma siamo sicuri che non siamo noi il poblema ?

Il più delle volte è così. Faccio un esempio personale. Fino ad un anno fa facevo la prima tromba in big band, livello piuttosto alto, ma comunque una situazione amatoriale e didattica. Tutto sommato me la cavicchiavo. I primi anni suonavo con il B6LVS standard, poi mi sono preso il Prana. Sicuramente avrei fatto meno fatica con uno Schilke 14a4a. Per un paio di mesi ho utilizzato un Warburton da lead. All'inizio dico: figata! Molto più facile! Poi mi rendo conto che si, le note le piglio più facilmente, ma sono MOLTO più stonato! Allora a che serve? Sono tornato al Monette, che magari mi costava qualche scrocco in più, ma quello che facevo giusto veniva molto meglio. Il punto, in ogni caso, è che stavo suonando roba che era al di sopra delle mie possibilità, a prescindere dal bocchino, e quindi comunque la coperta da qualche parte era corta. Allora corta per corta ho preferito il bocchino che si, metteva più in evidenza i miei limiti, ma che mi spingeva a fare meglio e non quello che assecondava i miei difetti.

Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Online Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3701
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #46 on: June 04, 2015, 07:46:53 PM »
In questo caso allora gli basterà allenarsi di più per essere il più "fashionissimA" di tutta la maratona  O0

 sbellicars
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline PatMikeMeth

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1011
  • Reputazione dell'utente: +7/-2
  • Gender: Male
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #47 on: June 04, 2015, 08:06:27 PM »
avete colto nel segno !  sbellicars
La cosa più sbagliata è aspettarsi che lo strumento faccia qualcosa che non sappiamo fare.......lo strumento va dominato !! (CF)

Offline TROMBAROLO

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 319
  • Reputazione dell'utente: +6/-0
  • Gender: Male
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #48 on: June 04, 2015, 09:57:31 PM »
dico la mia...io non suono monette ma un resonance e credo che siamo sulla stessa linea.vengo da un bach e anche io sinceramente sto faticando ad abituarmi...però capisco molto bene che i problemi non vengono fuori a causa del bocchino ma sono difetti accumulati da anni di suonate senza essere stato seguito da un docente ...anzi io ho scelto di passare a questo bocchino proprio quando ho capito che esisteva un modo ben preciso per suonare,per poi scoprire con piacere quali benefici porta(suono in primis)...ho provato in uno dei tanti giorni no(non tanto nel suonare ma a livello emotivo)a risuonare il bach,ma quello che esisteva prima non cera piu,mi sembrava chiuso e senza suono.sto capendo e imparando grazie al forum concetti come centro di risonanza,suonare fuori da esso,etc...anche se non ne padroneggio neanche uno e ho spesso anche io sono molto crescente, so dove si deve andare e tornare indietro per suonare certe cose ma nel modo sbagliato secondo me non a senso.non giustificherebbe tanti sacrifici e ore di studio per crescere,sarebbe come ingannare se stessi

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2483
  • Reputazione dell'utente: +37/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #49 on: June 05, 2015, 09:23:26 AM »
Scusate parte 2: mas e uno senza farsi troppe pippe mentali si impone un oretta al giorno di studio col solo bocchino, non sarebbe meglio? L'intonazione nasce a valle, perché cercare di correggerla a monte?
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom

Offline PatMikeMeth

  • Solista
  • *****
  • Posts: 1011
  • Reputazione dell'utente: +7/-2
  • Gender: Male
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #50 on: June 05, 2015, 10:02:31 AM »
Scusate parte 2: mas e uno senza farsi troppe pippe mentali si impone un oretta al giorno di studio col solo bocchino, non sarebbe meglio? L'intonazione nasce a valle, perché cercare di correggerla a monte?


 pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices pollices
La cosa più sbagliata è aspettarsi che lo strumento faccia qualcosa che non sappiamo fare.......lo strumento va dominato !! (CF)

Online Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3701
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #51 on: June 05, 2015, 10:12:25 AM »
Scusate parte 2: mas e uno senza farsi troppe pippe mentali si impone un oretta al giorno di studio col solo bocchino, non sarebbe meglio? L'intonazione nasce a valle, perché cercare di correggerla a monte?

Lo studio è alla base di tutto, le due cose non si escludono. Sei tu prima di tutto a dover imparare ad essere intonato, a prescindere dallo strumento.

Il punto dei bocchini Monette (ma forse sarebbe meglio dire dei bocchini a penna corta e foro largo) è che, se tu ti sforzi di suonare nel modo giusto, ti permettono di non dover più lottare contro un'intonazione ballerina (o quantomeno di minimizzare il problema) e di ottenere una qualità di suono migliore. Per me il gioco vale la candela, poi ognuno fa le proprie scelte secondo le proprie esigenze.

Ma alla base ci deve essere non solo meramente lo studio, ma uno studio fatto nella direzione giusta, perché il problema è questo. Se uno studia come un matto sul bocchino, ma lo fa nella maniera sbagliata, siamo punto e a capo, e non c'è bocchino che tenga.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13998
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Lingua.....e Monette
« Reply #52 on: June 05, 2015, 11:00:13 AM »
All'ITG ho parlato a lungo con Malcolm McNab e ha insistito parecchio sul fatto che i trombettisti, inspiegabilmente ed invariabilmente, pensano gli intervalli più ampi di quanto siano e di conseguenza finiscono per suonare ALMENO la nota superiore più in alto del dovuto (se non tutte le note e sempre). Mi ha fatto parecchi esempi per farmi sentire, cantando, come un normale Sol-Do finisce per esser pensato come Sol-Do appena crescente.
Insomma, secondo lui per suonare bene la tromba basta suonare le note nel punto di massima risonanza.
E se il bocchino è sempre più calante man mano che si va in alto è ovvio che si farà sempre più fatica.
Per questo i Prana hanno senso. Ed è per questo che il modo più sensato per risolvere certi problemi è studiare tantissimo col bocchino, come dice Locutus, Malcolm e Adam Rapa.
Non c'è persona che studia col bocchino che abbia problemi con i Prana, proprio perché impara a mirare le note nel punto corretto.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Locutus2k

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2483
  • Reputazione dell'utente: +37/-0
  • Gender: Male
  • So resistere a tutto tranne che alle tentazioni
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #53 on: June 05, 2015, 12:12:33 PM »
Io i problemi che ho con i Prana non sono di intonazione ma dovuti al foro molto largo che in un certo qual modo mi impedisce di far vibrare le labbra nel modo corretto. Questo non significa che non "suonano", ma su quello che esce non sento di avere il completo controllo.
Sicuramente è un problema mio di approccio perché sono troppo abituato a trovare la resistenza nel bocchino e ad usarla per controllare la vibrazione.
Bb: Lawler TL5
Flugel: Van Laar Ack
Mouthpieces: Curry #5 custom

Offline vincfort1234elm

  • Quarta Tromba
  • *
  • Posts: 1
  • Reputazione dell'utente: +0/-0
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #54 on: September 15, 2015, 07:11:30 PM »
io voglio sapere come fare per andare sugli acuti dal si b in poi soffio tanta aria ma esce solo aria e niente suono

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 8013
  • Reputazione dell'utente: +159/-1
  • Gender: Male
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #55 on: September 15, 2015, 07:35:26 PM »
Prima cosa presentati.
Seconda fai una ricerca sul forum.
Terza cosa trovati un maestro il prima possibile ;D
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline musicmanx

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2013
  • Reputazione dell'utente: +38/-0
  • Gender: Male
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #56 on: September 15, 2015, 10:20:46 PM »
io voglio sapere come fare per andare sugli acuti dal si b in poi soffio tanta aria ma esce solo aria e niente suono
hai un bellissimo nickname  ^-^ ^-^
Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori?  Miles Davis

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 688
  • Reputazione dell'utente: +18/-0
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #57 on: September 16, 2015, 04:31:21 PM »
io voglio sapere come fare per andare sugli acuti dal si b in poi soffio tanta aria ma esce solo aria e niente suono

Prima cosa presentati.
Seconda fai una ricerca sul forum.
Terza cosa trovati un maestro il prima possibile ;D

Quarta cosa:
Io vorrei sentire prima come arrivi al sib ....

Offline Enzo Antonio D Avanzo

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 5110
  • Reputazione dell'utente: +89/-0
  • Gender: Male
  • OTTIMISMO, SALE della VITA
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #58 on: September 16, 2015, 04:37:53 PM »
Se hai un sib sicuro, sicuramente, sforzato, meno spontaneo, avrai il do e il re. la tecnica è la stessa e non devi nemmeno usare movimento di pistoni visto che se guardi Colin non serve, a proposito Colin lo fai?
A riguardo di altri acuti superiori, non so cosa dirti, non li faccio.
- TROMBE Bb - TAYLOR 15th An.CHICAGO 46 II Custom shop,TAYLOR Chicago VR Custom, FIDES SYMPHONY Pesada, CAROLBRASS 5060H-GSS, 5060L-YSS-SS,
- TROMBE C-KING Super 20, BESSON CLASS "A", Fides symphony pesada
- CORNETTA Bb TAYLOR ORPHEUS, Olds Ambassador, Conn Director
- FLICORNO CAROLBRASS CFL-7200-GSS-Bb "legendary",Le TRIOMPH
- MELLOFONO Bach Mercedes, TROMBONE Mahillon
"Il bebop non ha senso, non si capisce il tema" L.Armst

Online Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3701
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re:Lingua.....e Monette
« Reply #59 on: September 17, 2015, 09:57:52 AM »
Come ho detto tante volte, sono convinto che laddove si trova un muro del genere, è molto probabile che i problemi inizino molto prima. Insomma, quel SIb è il limite, il punto oltre il quale le inefficienze si fanno talmente grandi da farti perdere la vibrazione, quindi senz'altro c'è margine per migliorare quello che c'è prima, su tutto il registro. Come sempre, e come dice zosimo, il miglior consiglio è quello di rivolgersi ad un bravo insegnante.
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook