Author Topic: Caruso  (Read 3645 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline Zosimo

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 7476
  • Reputazione dell'utente: +157/-1
  • Gender: Male
Caruso
« on: September 11, 2008, 01:17:12 AM »
Ragazzi, qualcuno di voi ha studiato o studia con questo metodo? se si sarei curioso di sapere le vostre impressioni, visto che ho sempre letto che il metodo Caruso se non eseguito perfettamente pu? causare solo danni.
Tromba: Quella che capita
Bocchino: Almonzinni Revolution

Se non sai cos'è, allora stai slottando, amico mio.
Su questo forum, gli armonici sono talmente vicini  che tra un po' trombano.
L'anima del cambiar tromba ogni 2 giorni è sempre stato il desiderio e non il bisogno.  Bocchini per le note acute in realtà esistono, ma funzionano solo con gli acutisti

Offline Asterix

  • Moderatore Globale
  • Solista
  • *****
  • Posts: 1544
  • Reputazione dell'utente: +31/-0
  • Gender: Male
  • TRUMPET PRIDE
Re: Caruso
« Reply #1 on: September 11, 2008, 07:34:57 AM »
Caro compare il metodo Caruso ? pi? un metodo "ginnico" infatti nelle regole inziali dice di non staccare mai la tromba mantenendo la pressione sul bocchino, di non ascoltare la qualit? del suono e cose cos?. E' come andare in palestra: se esageri ti rompi la schiena no? Per questo ? meglio farlo seguito da qualcuno competente
L'INVIDIA E' UNA BRUTTA BESTIA!

Offline Dantes

  • Terza Tromba
  • **
  • Posts: 85
  • Reputazione dell'utente: +3/-0
Re: Caruso
« Reply #2 on: September 12, 2008, 09:58:10 AM »
Esattamente giusto quel che dice Asterix.
Non penso che vada bene per imparare da zero, ma penso che a piccole dosi possa esser buono per riprendere tono muscolare dopo un periodo di inattivit?; cosa per la quale, per? ... non c'? affatto bisogno del Caruso, basta ripartire progressivamente.

Offline anrapa

  • Administrator
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 13917
  • Reputazione dell'utente: +209/-0
  • Gender: Male
    • Esercizi per Tromba in Mp3
Re: Caruso
« Reply #3 on: September 12, 2008, 10:17:34 AM »
Ho studiato una parte del Caruso per un breve periodo. Le famose 6 note, fatte a tempo, battendo il piede...
Quella parte del Caruso non insegna assolutamente a suonare la tromba ma semplicemente a controllarsi psicologicamente e quindi a gestire meglio certi aspetti. In particolar modo io l'ho usato, su consiglio dell'insegnante, per ridurre il problema dell'esitazione negli attacchi. Battere il piede "distrae" il cervello che, come quando si cambiano le marce della macchina inconsciamente, non ha pi? paura di attaccare...
Quella parte del caruso mi ? stata molto utile!
AR Resonance
Esercizi per tromba in MP3

Trombe AR Resonance Suprema e Estrema
Mouthpieces: AR Resonance

Offline Marco Sangiorgi

  • Seconda Tromba
  • ***
  • Posts: 291
  • Reputazione dell'utente: +9/-0
  • Gender: Male
    • Marco Sangiorgi
Re: Caruso
« Reply #4 on: September 12, 2008, 11:08:43 AM »
l'esecuzione a metronomo battendo il piede obbliga ad attaccare e ad articolare a tempo e aiuta nella creazione degli automatismi necessari (quindi in questo caso ? coadiuvante di uno dei concetti della scuola chicago); poi il tutto si sviluppa sugli intervalli (man mano sempre pi? ampi, con lo stesso approccio).
Un altro aspetto su cui lavora questo metodo ? l'imboccatura che, se necessita di aggiustamenti, va a posto da s? (a me ? successo cos?).
Sono comunque pochi gli insegnanti che consigliano questo sistema, poich? se non affrontato con il giusto metodo e con l'aiuto del maestro, pu? provocare danni anche seri
Bb Tpts: Schilke B5, Bach Stradivarius 25L Osman; C Tpt: Bach 229CL Osman; D/Eb Tpt: Schilke E3L; Cornet: Sterling Eb; Piccolo: Yamaha YTR9830 Custom; Flugelhorn: Courtois 156R

Offline Norman

  • Moderatore Globale
  • Acutista
  • *****
  • Posts: 3591
  • Reputazione dell'utente: +87/-0
  • Gender: Male
    • Lozza Gang Band
Re: Caruso
« Reply #5 on: April 07, 2010, 06:36:37 PM »
Dopo svariati anni, e sotto la guida del mio insegnante, da qualche settimana ho ricominciato a fare il Caruso. Continuo ad essere dell'idea che sia un metodo estremamente pericoloso se fatto in maniera impropria, senza la guida di un insegnante, soprattutto se l'impostazione non è a posto, ma devo dire che i progressi sono già sensibili, la muscolatura si è consolidata e ciò si riflette positivamente su tutti gli aspetti. Per la prima volta ho la sensazione di aver capito realmente come affrontarlo, e riesco ad integrarlo nella mia routine di studio senza che questo mi comporti problemi. Ai tempi mi sembrava una roba da esaltati, ma mi devo ricredere. Però ribadisco, evitare assolutamente se non si ha una guida competente nel farlo, perché fatto male è veramente pericoloso, un po' come andare a fare body building senza l'assistenza di un istruttore: Caruso dice chiaramente che il suo metodo segue la logica dell'esercizio fisico, e fare esercizio fisico in maniera avventata può causare seri infortuni!
Taylor X-Lite - AR Resonance MC 40/8 Monette B6S1 Prana 17/84 B4LS S1 Prana 21/81
"Non suonare come un trombettista, suona come un cantante!" A. Giuffredi

Lozza Gang Band

Lozza Gang Band su Facebook

Offline Asterix

  • Moderatore Globale
  • Solista
  • *****
  • Posts: 1544
  • Reputazione dell'utente: +31/-0
  • Gender: Male
  • TRUMPET PRIDE
Re: Caruso
« Reply #6 on: April 07, 2010, 06:49:33 PM »
Dopo svariati anni, e sotto la guida del mio insegnante, da qualche settimana ho ricominciato a fare il Caruso. Continuo ad essere dell'idea che sia un metodo estremamente pericoloso se fatto in maniera impropria, senza la guida di un insegnante, soprattutto se l'impostazione non è a posto, ma devo dire che i progressi sono già sensibili, la muscolatura si è consolidata e ciò si riflette positivamente su tutti gli aspetti. Per la prima volta ho la sensazione di aver capito realmente come affrontarlo, e riesco ad integrarlo nella mia routine di studio senza che questo mi comporti problemi. Ai tempi mi sembrava una roba da esaltati, ma mi devo ricredere. Però ribadisco, evitare assolutamente se non si ha una guida competente nel farlo, perché fatto male è veramente pericoloso, un po' come andare a fare body building senza l'assistenza di un istruttore: Caruso dice chiaramente che il suo metodo segue la logica dell'esercizio fisico, e fare esercizio fisico in maniera avventata può causare seri infortuni!
Come sempre Norman non si può che essere d'accordo con te!  pollices
L'INVIDIA E' UNA BRUTTA BESTIA!

Offline bubbermiley

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 658
  • Reputazione dell'utente: +17/-0
Re: Caruso
« Reply #7 on: April 07, 2010, 07:48:22 PM »
Dopo svariati anni, e sotto la guida del mio insegnante, da qualche settimana ho ricominciato a fare il Caruso. Continuo ad essere dell'idea che sia un metodo estremamente pericoloso se fatto in maniera impropria, senza la guida di un insegnante, soprattutto se l'impostazione non è a posto, ma devo dire che i progressi sono già sensibili, la muscolatura si è consolidata e ciò si riflette positivamente su tutti gli aspetti. Per la prima volta ho la sensazione di aver capito realmente come affrontarlo, e riesco ad integrarlo nella mia routine di studio senza che questo mi comporti problemi. Ai tempi mi sembrava una roba da esaltati, ma mi devo ricredere. Però ribadisco, evitare assolutamente se non si ha una guida competente nel farlo, perché fatto male è veramente pericoloso, un po' come andare a fare body building senza l'assistenza di un istruttore: Caruso dice chiaramente che il suo metodo segue la logica dell'esercizio fisico, e fare esercizio fisico in maniera avventata può causare seri infortuni!

Qualcuno due giorni fa mi ha chiamato dicendomi:
" sto studiando il caruso...... labbro potente ora!"......

 vedo che ora passa l'insegnamento :-)

Offline baudo

  • Prima Tromba
  • ****
  • Posts: 771
  • Reputazione dell'utente: +22/-0
  • Gender: Male
Re: Caruso
« Reply #8 on: April 07, 2010, 09:06:27 PM »
Dopo svariati anni, e sotto la guida del mio insegnante, da qualche settimana ho ricominciato a fare il Caruso. Continuo ad essere dell'idea che sia un metodo estremamente pericoloso se fatto in maniera impropria, senza la guida di un insegnante, soprattutto se l'impostazione non è a posto, ma devo dire che i progressi sono già sensibili, la muscolatura si è consolidata e ciò si riflette positivamente su tutti gli aspetti. Per la prima volta ho la sensazione di aver capito realmente come affrontarlo, e riesco ad integrarlo nella mia routine di studio senza che questo mi comporti problemi. Ai tempi mi sembrava una roba da esaltati, ma mi devo ricredere. Però ribadisco, evitare assolutamente se non si ha una guida competente nel farlo, perché fatto male è veramente pericoloso, un po' come andare a fare body building senza l'assistenza di un istruttore: Caruso dice chiaramente che il suo metodo segue la logica dell'esercizio fisico, e fare esercizio fisico in maniera avventata può causare seri infortuni!
Come ti invidio!
Il Caruso e' un metodo che mi ha sempre incuriosito,probabilmente sara' per l'impatto "fisico", o per l'idea di potenziamento da cui sono istintivamente attratto come nello sport,ma non mi sono mai avventurato nel farlo da solo per i motivi ai quali facevi giustamente riferimento tu.
Inoltre il mio maestro mi descriveva il modo come studiarlo,a distanza di anni,in maniera completamente diversa dalla prima volta,mah....  ???

Risultato:non ho mai incominciato il Caruso e non ho piu' neanche un insegnante >:(
«Parlare di musica è come ballare di architettura.»
Frank Zappa

Offline eugeniovi

  • Acutista
  • ******
  • Posts: 2714
  • Reputazione dell'utente: +39/-0
  • Gender: Male
Re: Caruso
« Reply #9 on: April 07, 2010, 09:45:03 PM »
Visto che citate la palestra posso dire la mia opinione anche se poco autorevole ma provata sulla mia pelle (per il caruso non per la palestra): non si può andare in palestra senza istruttore, conoscenza degli attrezzi , dei muscoli coinvolti e dei propri limiti fisici, si rischia di fare danni. Il primo dal quale ne ho sentito parlare è stato Rava che rievoca l'episodio anche nella sua biografia. Mi da l'dea appunto di un metodo che serva a chi è già molto avanti nello studio e sappia come gestirlo altrimenti, sempre a parer mio , sono più le controindicazioni che altro. Buona notte a tutti, eugeniovi